Apple aggiorna iPod mini e photo

La regina dei player audio portatili ha introdotto nuovi modelli di iPod mini e iPod photo e, con l'occasione, ne ha ridotto sensibilmente i prezzi. Tra le novità, un nuovo iPod mini da 6 GB e un iPod photo più sottile
La regina dei player audio portatili ha introdotto nuovi modelli di iPod mini e iPod photo e, con l'occasione, ne ha ridotto sensibilmente i prezzi. Tra le novità, un nuovo iPod mini da 6 GB e un iPod photo più sottile

Cupertino (USA) – Stessa qualità a minor costo. E’ questo il motto che accompagna sul mercato due nuove versioni di iPod mini e due di iPod photo, i famosi gadget di Apple dedicati rispettivamente al segmento dei player audio ultraportatili e dei media player da taschino con funzionalità di album digitali.

Sotto il case in alluminio del nuovo modello top di iPod mini gira un hard drive del 50% più capiente, utilizzabile per archiviare fino a 6 GB di musica, foto o dati. L’altro modello conserva invece un disco da 4 GB ma, rispetto a prima, costa sensibilmente meno: 209 euro contro il prezzo di lancio di 279 euro. La versione da 6 GB la si può invece portare a casa per 259 euro.

Per contribuire a ridurre il prezzo dei nuovi modelli di iPod mini, Apple ha tolto dalla loro confezione il cavo FireWire e il caricabatterie da viaggio, ora disponibili solo come optional. Restano invece inclusi il cavo USB 2.0, le cuffie e la clip da cintura.

Oltre al prezzo, l’altra grande novità dei nuovi playerini con la mela è l’autonomia dichiarata, che passa da 8 a ben 18 ore: più o meno il tempo di percorrenza – ha sottolineato Apple – della tratta aerea più lunga al mondo. Il tempo di carica della nuova batteria è ora superiore alle due ore.

l'iPod mini Nella famiglia iPod photo la massima capacità di archiviazione resta di 60 GB, in compenso Apple ha martellato i prezzi e ha aggiunto una versione “ultrasottile” da 30 GB. Ora il modello da 60 GB costa 479 euro, contro i precedenti 679, e la versione da 30 GB (che dovrebbe rimpiazzare il vecchio modello da 40 GB) costa invece 379 euro.

Anche in questo caso Apple ha deciso di “alleggerire” il bundle di accessori standard eliminando il dock, acquistabile separatamente per 39 euro.

Tra gli accessori opzionali è invece spuntato l’iPod Camera Connector, che permette di connettere una fotocamera digitale all’iPod photo in modo diretto, senza l’intermediazione di un computer. La periferica verrà commercializzata alla fine di marzo ad un prezzo di 29 euro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 02 2005
Link copiato negli appunti