Apple: al fondo dei MacBook mettiamo una toppa

Un programma per sistemare la base in gomma dei MacBook bianchi con telaio unibody in policarbonato. Servizio gratuito per tutti gli acquirenti tra il 2009 e il 2011 che incontrano qualche problema

Roma – Apple ha confermato che i pannelli di gomma presenti nei MacBook bianchi in commercio tra ottobre 2009 e aprile 2011 possono avere difficoltà a rimanere incollati sul fondo dell’apparecchio. Cupertino, dunque, ha prodotto un documento con il quale comunica che saranno sostituiti tutti i pannelli difettosi senza costi aggiuntivi per gli utenti.

I possessori di MacBook possono scegliere due opzioni per la riparazione: il servizio di assistenza (recandosi nei punti commerciali Apple o in un service provider autorizzato) o il servizio self service (ordinando online un kit di riparazione, comprensivo anche di cacciavite).

Cupertino specifica , inoltre, che il nuovo programma non estende la garanzia standard dei MacBook. ( C.S. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dengel scrive:
    Emulatori Android
    Ciao posso consigliarvi http://www.androidgame.it per trovare alcuni emulatori gratuiti
  • ruppolo scrive:
    Non si possono ri-scaricare?
    Beh, poco male, c'è il backup....o no? @^
    • sadness with you scrive:
      Re: Non si possono ri-scaricare?
      - Scritto da: ruppolo
      Beh, poco male, c'è il backup.

      ...o no? @^c'è anche il kill-switch ;)ah... che bello vedere come si (d)evolve Android... (tra parentesi, pare pure che la sue "inarrestabile" crescita, si sia già arrestata...)
      • lellykelly scrive:
        Re: Non si possono ri-scaricare?
        è una moda, come per tutti gli altri
        • ruppolo scrive:
          Re: Non si possono ri-scaricare?
          - Scritto da: lellykelly
          è una moda, come per tutti gli altriSi, solo che per alcuni la moda è perpetua.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?

            Si, solo che per alcuni la moda è perpetua.Per te, lo sapevamo già
          • lebolo scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lellykelly

            è una moda, come per tutti gli altri

            Si, solo che per alcuni la moda è perpetua.questa si becca la nomination per il messaggio più penoso del forum! (anonimo)
      • ruppolo scrive:
        Re: Non si possono ri-scaricare?
        - Scritto da: sadness with you
        - Scritto da: ruppolo

        Beh, poco male, c'è il backup.



        ...o no? @^

        c'è anche il kill-switch ;)

        ah... che bello vedere come si (d)evolve
        Android... (tra parentesi, pare pure che la sue
        "inarrestabile" crescita, si sia già
        arrestata...)Già, si è proprio arrestata.Ma vedrai che dopo questi ultimi inconvenienti farà marcia indietro:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Individuati-nuovi-malware-in-pi-di-venti-applicazioni-Android/aA51774
        • Galaxy S scrive:
          Re: Non si possono ri-scaricare?
          infatti ho talmente tanta fifa che sto correndo a comprarmi un nuovo iphone... ma va a ca.. e poi falla finita cô sta propaganda.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            - Scritto da: Galaxy S
            infatti ho talmente tanta fifa che sto correndo
            a comprarmi un nuovo iphone... ma va a ca.. e poi
            falla finita cô sta
            propaganda.Certo, la finisco subito:http://www.iphoneitalia.com/il-governo-federale-degli-stati-uniti-sostituisce-i-blackberry-con-gli-iphone-248203.html Il Governo Federale degli Stati Uniti ha deciso di sostituire i BlackBerry con nuovi iPhone, Microsoft Outlook con Gmail e i laptop con gli iPad, secondo quanto riferito dal Washington Post.Un funzionario afferma che questo passaggio fara risparmiare sugli 80 miliardi di dollari spesi annualmente dal Governo Federale per linformatizzazione dei vari uffici. Inoltre, alcuni hanno confermato che lattuale tecnologia aziendale viene disprezzata dalla maggior parte dei dipendenti del governo.Dopo le banche, quindi, anche il Governo abbandona RIM e abbraccia Apple.
          • giacche scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            Risparmio e produttività quasi mai vanno d'accordo.Comunque con questo risparmierebbero ancora di più: http://www.xi3.org/
          • mmmm scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            Quindi nel governo federale sono disposti ad avere dispositivi limitati, da cambiare spesso (con spreco di soldi), e non interessati alla privacy visto che tutta la loro posta finirà nei server di google...
          • krane scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            - Scritto da: mmmm
            Quindi nel governo federale sono disposti ad
            avere dispositivi limitati, da cambiare spesso
            (con spreco di soldi), e non interessati alla
            privacy visto che tutta la loro posta finirà nei
            server di google...Pero' li preferiscono ai server di hotmail... Povero mondo...(rotfl)
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            E poi vogiono farti credere che hanno beccato Bin Laden... da quando in qua poi un iPhone costa meno di un Blackberry...
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            - Scritto da: mmmm
            Quindi nel governo federale sono disposti ad
            avere dispositivi limitati,limitati? ah, giusto... non ci gira Flash.
            da cambiare spessodove l'hai sentita questa?
          • krane scrive:
            Re: Non si possono ri-scaricare?
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: mmmm

            Quindi nel governo federale sono disposti ad

            avere dispositivi limitati,
            limitati? ah, giusto... non ci gira Flash.

            da cambiare spesso
            dove l'hai sentita questa?Forse se escono di altri colori ?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Non si possono ri-scaricare?
      - Scritto da: ruppolo
      Beh, poco male, c'è il backup.Meglio: ci sono i repository alternativi.
  • uno qualsiasi scrive:
    Ma Android è open...
    ... e pertanto ci sono i repository alternativi, che servono proprio in casi come questo.L'autore di software open non è necessariamente illuminato; anche lui può fare scelte sbagliate, esattamente come l'autore di closed. La differenza è che gli utenti di software open non sono costretti a subire passivamente le scelte dell'autore, mentre gli utenti di sistemi chiusi sì.
    • poiuy scrive:
      Re: Ma Android è open...
      Si, ma non serve.Non mi chiedere perché, non so perché tutto ciò che non puoi fare con iPhone non serve, però so che è così.Ah... aspetta... forse questo rientra nella categoria del "più sicuro". Non puoi perché non devi. Punto.E comunque Apple ce lo ha più lungo (il market).
      • lebolo scrive:
        Re: Ma Android è open...
        - Scritto da: poiuy
        E comunque Apple ce lo ha più lungo (il market).ah, pensavo la coda! e non pensate male, non credo che sia il Male, intendevo la long tail! (https://secure.wikimedia.org/wikipedia/it/wiki/Coda_lunga)
    • Ghettedefet ts scrive:
      Re: Ma Android è open...
      ma qua ieri non dicevano che per ogni htc android microsoft si becca 5 $ per questiOni di brevetti ???? e allora magari da qualche parte ci sara scritto che non possono usare gli emulatori..
      • krane scrive:
        Re: Ma Android è open...
        - Scritto da: Ghettedefet ts
        ma qua ieri non dicevano che per ogni htc android
        microsoft si becca 5 $ per questiOni di brevetti
        ???? e allora magari da qualche parte ci sara
        scritto che non possono usare gli emulatori..Anche il cambio della tua auto e' brebettato, eppure nessuno ti dice cosa puoi e non puoi portare nel bagagliaio.
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma Android è open...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: Ghettedefet ts

          ma qua ieri non dicevano che per ogni htc
          android

          microsoft si becca 5 $ per questiOni di
          brevetti


          ???? e allora magari da qualche parte ci sara

          scritto che non possono usare gli emulatori..

          Anche il cambio della tua auto e' brebettato,
          eppure nessuno ti dice cosa puoi e non puoi
          portare nel
          bagagliaio.Fatti trovare con una tanica di benzina nel bagagliaio e poi vedi, se "nessuno ti dice cosa puoi e non puoi portare ne bagagliaio.".
          • krane scrive:
            Re: Ma Android è open...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Ghettedefet ts


            ma qua ieri non dicevano che per ogni


            htc android microsoft si becca 5 $ per


            questiOni di brevetti


            ???? e allora magari da qualche parte


            ci sara scritto che non possono usare


            gli emulatori..

            Anche il cambio della tua auto e' brevettato,

            eppure nessuno ti dice cosa puoi e non puoi

            portare nel bagagliaio.
            Fatti trovare con una tanica di benzina nel
            bagagliaio e poi vedi, se "nessuno ti dice cosa
            puoi e non puoi portare ne bagagliaio.".Certo non chi ha brevettato il cambio che utilizza la tua auto.
    • ruppolo scrive:
      Re: Ma Android è open...
      - Scritto da: uno qualsiasi
      ... e pertanto ci sono i repository alternativi,
      che servono proprio in casi come
      questo.Non serviranno a nulla.Se Google, a cui i mezzi economici non mancano, non può far in modo che gli emulatori rimangano nel market, figuriamoci gli altri.
      L'autore di software open non è necessariamente
      illuminato; anche lui può fare scelte sbagliate,
      esattamente come l'autore di closed. La
      differenza è che gli utenti di software open non
      sono costretti a subire passivamente le scelte
      dell'autore, mentre gli utenti di sistemi chiusi
      sì.Quando l'autore ha dei diritti sanciti da una legge, anche lo sviluppatore open si deve adeguare, volente o nolente.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Ma Android è open...

        Non serviranno a nulla.
        Se Google, a cui i mezzi economici non mancano,
        non può far in modo che gli emulatori rimangano
        nel market, figuriamoci gli
        altri.E allora come mai si trovano su centinaia di siti?
        • pippO scrive:
          Re: Ma Android è open...
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Non serviranno a nulla.

          Se Google, a cui i mezzi economici non mancano,

          non può far in modo che gli emulatori rimangano

          nel market, figuriamoci gli

          altri.

          E allora come mai si trovano su centinaia di siti?non so, anche l'erba maria si trova da migliaia di fornitori, non vuol dire che sia legale :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma Android è open...

            non so, anche l'erba maria si trova da migliaia
            di fornitori, non vuol dire che sia legale
            :DParagone che non c'entra una mazza, come al solito.
  • deactive scrive:
    non capisco
    nell'articolo si dice "Alcuni riferiscono anche che impiegasse codice freeware per prodotti distribuiti a pagamento."Non e' possibile utilizzare codice open per sviluppare programmi closed citando la paternita' di chi ha scritto tale codice? Con MacOs X non e' stato fatto un po' cosi'?edit: freeware, non open, ho realizzato ora sorry.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 maggio 2011 15.24-----------------------------------------------------------
    • krane scrive:
      Re: non capisco
      - Scritto da: deactive
      nell'articolo si dice "Alcuni riferiscono anche
      che impiegasse codice freeware per prodotti
      distribuiti a pagamento."
      Non e' possibile utilizzare codice open per
      sviluppare programmi closed citando la paternita'
      di chi ha scritto tale codice?Dipende dalla licenza cui e' legato il codice; es: GNU ti obbliga a rilasciare le modifiche, BSD puoi farci quello che vuoi.
      Con MacOs X non e' stato fatto un po' cosi'?Hanno usato codice BSD.
      edit: freeware, non open, ho realizzato ora sorry.
    • bob scrive:
      Re: non capisco
      e invece hai ragione, in quanto freeware è definibile in italiano come software libero (e nn 100% necessariamente gratuito).ora è da vedere se il codice in questione sia open o meno... e, a quanto ne so, di emulatori playstation, game boy e simili ne esistono solo open-source.potrebbe inoltre aver copiato codice programma delle su dette console, ma in questo caso non si tratterebbe più di freeware propriamente detto
      • Funz scrive:
        Re: non capisco
        - Scritto da: bob
        e invece hai ragione, in quanto freeware è
        definibile in italiano come software libero (e nn
        100% necessariamente
        gratuito).E' piuttosto il contrario: da sempre il freeware è tutto quel software rilasciato gratuitamente, non necessariamente con licenza open. Simile allo shareware, scaricabile liberamente ma che ha la scadenza come la mozzarella :p
    • francoecicc io scrive:
      Re: non capisco
      - Scritto da: deactive
      nell'articolo si dice "Alcuni riferiscono anche
      che impiegasse codice freeware per prodotti
      distribuiti a
      pagamento."

      Non e' possibile utilizzare codice open per
      sviluppare programmi closed citando la paternita'
      di chi ha scritto tale codice?

      Con MacOs X non e' stato fatto un po' cosi'?
      No.La variante originaria di UNIX, BSD, che è open e dalla quale si attinge parte del codice di Mac OS X, è inclusa in Darwin, rimasto anch'esso open.Il resto deriva da NeXTSTEP.
  • hp sucks scrive:
    grazie sony!
    come da oggetto ... grazie a sony, nitendo, XXXX ... eccetera ecceterà, per averci levato la possibilità di giocare ai vecchi giochi su android!e si che io pensavo al "playstation phone" come prossimo telefono!
    • panda rossa scrive:
      Re: grazie sony!
      - Scritto da: hp sucks
      come da oggetto ... grazie a sony, nitendo, XXXX
      ... eccetera ecceterà, per averci levato la
      possibilità di giocare ai vecchi giochi su
      android!
      sony sta gia' pagando per tutto questo.
  • Jacopo Monegato scrive:
    all'inizio articolo..
    "La materia della legalità degli emulatori di videogame su piattaforme diverse da quelle per cui sono stati pensati rappresenta un'area grigia per la normativa del diritto d'autore."che vuol dire? da come leggo intendo che potrei emulare una playstation solo su una playstation
    • Gigi scrive:
      Re: all'inizio articolo..
      un gioco per playstation non puo' che girare su una playstation. A meno che chi detiene i diritti (sony) non dia autorizzazioni diverse.
      • p4bl0 scrive:
        Re: all'inizio articolo..
        - Scritto da: Gigi
        un gioco per playstation non puo' che girare su
        una playstation. A meno che chi detiene i diritti
        (sony) non dia autorizzazioni
        diverse.forse la PS non è l'esempio migliore, ma se leggi in fondo dice"L'emulatore in sé è lecito: nella normativa statunitense in materia di diritto d'autore vi è una specifica eccezione legata al fair use per i giochi distribuiti su formati ormai obsoleti, mentre illegale sembra essere solo il download del gioco da far girare sull'emulatore, a meno che non se ne possieda copia legittima."
        • panda rossa scrive:
          Re: all'inizio articolo..
          - Scritto da: p4bl0
          - Scritto da: Gigi

          un gioco per playstation non puo' che girare su

          una playstation. A meno che chi detiene i
          diritti

          (sony) non dia autorizzazioni

          diverse.

          forse la PS non è l'esempio migliore, ma se leggi
          in fondo
          dice
          "L'emulatore in sé è lecito: nella normativa
          statunitense in materia di diritto d'autore vi è
          una specifica eccezione legata al fair use per i
          giochi distribuiti su formati ormai obsoleti,
          mentre illegale sembra essere solo il download
          del gioco da far girare sull'emulatore, a meno
          che non se ne possieda copia
          legittima."La solita presa in giro delle lobby dei copyright.Come fa uno ad entrare in possesso di una copia legittima se e' fuori produzione e fuori commercio dal secolo scorso?La rilettura del fair use deve intendersi come: "non appena esce di produzione e non si trova piu' in vendita, puo' essere tranquillamente scaricato alla luce del sole."
          • p4bl0 scrive:
            Re: all'inizio articolo..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: p4bl0

            - Scritto da: Gigi


            un gioco per playstation non puo' che girare
            su


            una playstation. A meno che chi detiene i

            diritti


            (sony) non dia autorizzazioni


            diverse.



            forse la PS non è l'esempio migliore, ma se
            leggi

            in fondo

            dice

            "L'emulatore in sé è lecito: nella normativa

            statunitense in materia di diritto d'autore vi è

            una specifica eccezione legata al fair use per i

            giochi distribuiti su formati ormai obsoleti,

            mentre illegale sembra essere solo il download

            del gioco da far girare sull'emulatore, a meno

            che non se ne possieda copia

            legittima."

            La solita presa in giro delle lobby dei copyright.
            Come fa uno ad entrare in possesso di una copia
            legittima se e' fuori produzione e fuori
            commercio dal secolo
            scorso?ce l'avevi già o la compri di seconda mano

            La rilettura del fair use deve intendersi come:
            "non appena esce di produzione e non si trova
            piu' in vendita, puo' essere tranquillamente
            scaricato alla luce del
            sole."così DOVREBBE essere, ma visto che riescono a inventarsi di tutto, probabilmente arriverebbero alla conclusione che ti vendono loro l'emulatore, o almeno le ROM
          • ThEnOra scrive:
            Re: all'inizio articolo..
            - Scritto da: panda rossa

            La solita presa in giro delle lobby dei copyright.
            Come fa uno ad entrare in possesso di una copia
            legittima se e' fuori produzione e fuori
            commercio dal secolo
            scorso?Come ti hanno già risposto, la devi già avere. L'importante è che tu possegga il supporto fisico.
            La rilettura del fair use deve intendersi come:
            "non appena esce di produzione e non si trova
            piu' in vendita, puo' essere tranquillamente
            scaricato alla luce del
            sole."Mmm, allora credo che le lobby s'inventeranno che non sono mai andati fuori produzione: ne stampano uno ogni anno...
          • Guybrush Fuorisede scrive:
            Re: all'inizio articolo..
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa[...]
            Mmm, allora credo che le lobby s'inventeranno che
            non sono mai andati fuori produzione: ne stampano
            uno ogni
            anno...Leggiti il codice civile alla voce "obbligazione unilaterale".Se offri al pubblico un bene in vendita ti impegni a vendere quel bene a chiunque ne faccia richiesta e sia disposto a pagare il corrispettivo.Se il bene risulta esaurito risulta non più in commercio e rischi di alimentare il mercato dell'usato... sai, non è bello avere il materiale originale in casa e vedere su e-bay una cartuccia "originale" di Final Fantasy VI battuta per 1.000£.D'altro canto, ufficialmente, il copyright è mantenuto per incentivare la produzione di *nuove* opere, non la riedizione delle vecchie.Ad un certo punto devi dire basta e invogliare gli utenti a comprare i giochi nuovi.Quando un gioco è ben realizzato, vale la pena avere il supporto originale con tutto quel che se ne ottiene, ma se il mercato si rifugia in quelli più vecchi... io mi porrei qualche dubbio circa la qualità dei prodotti attualmente in commercio.GTFS
          • deactive scrive:
            Re: all'inizio articolo..

            La rilettura del fair use deve intendersi come:
            "non appena esce di produzione e non si trova
            piu' in vendita, puo' essere tranquillamente
            scaricato alla luce del
            sole."condivido. Sarebbe bello, se non fosse che oggi ci sono delle societa' che rilevano i diritti per lo sfruttamento.L'unico esempio che posso riportarti e' quello di Cloanto ( amiga forever), che e' l'unico a detenere i diritti per far girare sistemi amiga legalmente su HW non amiga.http://www.amigaforever.com/http://www.cloanto.it/profilo/
          • panda rossa scrive:
            Re: all'inizio articolo..
            - Scritto da: deactive

            La rilettura del fair use deve intendersi come:

            "non appena esce di produzione e non si trova

            piu' in vendita, puo' essere tranquillamente

            scaricato alla luce del

            sole."

            condivido. Sarebbe bello, se non fosse che oggi
            ci sono delle societa' che rilevano i diritti per
            lo
            sfruttamento.E' anche per questo che questa odiosa legge deve essere riformata.I diritti non possono essere rilevati una volta terminato lo sfruttamento commerciale.
            L'unico esempio che posso riportarti e' quello di
            Cloanto ( amiga forever), che e' l'unico a
            detenere i diritti per far girare sistemi amiga
            legalmente su HW non amiga.

            http://www.amigaforever.com/
            http://www.cloanto.it/profilo/Va bene, ma io ho UAE che non e' cloanto, e devo poterlo usare e scaricare gli adf dei vecchi programmi senza avere rogne.Cloanto vendera' assistenza sul suo prodotto, ma non puo' impedire a me di usare un emulatore libero.
          • deactive scrive:
            Re: all'inizio articolo..
            l'emulatore e' libero (E-UAE giusto ?), ma il kickstart che ultilizzi per fare il boot degli adf no.
Chiudi i commenti