Apple comprerà Roxio e Napster?

Di questo si è iniziato a parlare nelle scorse ore. L'acquisto avrebbe un senso, visto il successo di iTunes, ma sono notizie per ora da prendere con le molle


Roma – Con quasi 4 milioni di canzoni comprate e scaricate dagli utenti del suo iTunes in un mese e mezzo Apple si trova nell’invidiabile condizione di poter decidere una porzione importante del futuro della distribuzione musicale online. E nel paniere dei suoi servizi potrebbe addirittura finire Napster.

Stando alle voci di corridoio diffuse da un sito dedicato ai rumors sul mondo Mac, LoopRumors , sarebbe ormai imminente l’acquisto da parte della Mela del colosso delle tecnologie e della distribuzione musicale Roxio e, dunque, della controllata Napster.

“Non è un segreto – sostiene il sito – che Apple stia cercando delle strade per accedere al mercato dei PC. Comprare Roxio, un’azienda le cui offerte sono principalmente rivolte ai PC, l’aiuterà in questo”.

La notizia va però presa con le molle. Allo stato, da parte di Apple non c’è alcun commento né smentita per queste voci. L’attenzione è però alta, vista la presenza nel carnet di Roxio non solo di Napster ma anche della piattaforma PressPlay, lanciata insieme a Sony e Universal e condita da diritti su un invidiabile catalogo di musica. Per non parlare delle numerose tecnologie di Roxio per la distribuzione, la fruizione e la manipolazione digitale della musica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Laos ?
    Per chi vuol saperne di piu' ...http://coranet.radicalparty.org/laos/
  • Anonimo scrive:
    Comunismo...
    Ah, il caro vecchio comunismo, portatore di benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di felicità.....Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti in cui si vive benissimo, senza la schifosa dittatura capitalista..Che bello vivere in un posto dove se ti beccano a scrivere a Punto Informatico ti processano....Hasta la victoria siempre!!!!!............Ma andate a ca....re!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunismo...
      E meno male che ce lo ricordi tu. Chissà, magari ci passava di mente.- Scritto da: Anonimo
      Ah, il caro vecchio comunismo, portatore di
      benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di
      felicità.....
      Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti in
      cui si vive benissimo, senza la schifosa
      dittatura capitalista..
      Che bello vivere in un posto dove se ti
      beccano a scrivere a Punto Informatico ti
      processano....
      Hasta la victoria siempre!!!!!
      ...
      ...
      ...
      ...
      Ma andate a ca....re!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Comunismo...
        Ci sono molti che fanno finta non sapere..Meglio ricordarlo ogni tanto, non fa mai male!!!!!- Scritto da: Anonimo
        E meno male che ce lo ricordi tu. Chissà,
        magari ci passava di mente.


        - Scritto da: Anonimo

        Ah, il caro vecchio comunismo, portatore
        di

        benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di

        felicità.....

        Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti
        in

        cui si vive benissimo, senza la schifosa

        dittatura capitalista..

        Che bello vivere in un posto dove se ti

        beccano a scrivere a Punto Informatico ti

        processano....

        Hasta la victoria siempre!!!!!

        ...

        ...

        ...

        ...

        Ma andate a ca....re!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunismo...

      Che bello vivere in un posto dove se ti
      beccano a scrivere a Punto Informatico ti
      processano....In America iin questo periodo puoi essere arrestato senza ne un accusa ne prove ed essere trattenuto con la privazione dei più comuni e basilari diritti(vedasi Guantanamo)Non mi risulta essere un paese comunista...questo per far riflettere che il comunismo di per sè non è sinonimo di dittatura...cosa che ormai il buon Berlusconi ha inculcato nelle teste degli ignoranti(nel senso che ignorano).Ciao
      • SymoPd scrive:
        Re: Comunismo...
        Mi faresti, per cortesia, un esempio di un paese comunista che non sia diventato dopo pochi anni una dittatura?Grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Comunismo...
          - Scritto da: SymoPd
          Mi faresti, per cortesia, un esempio di un
          paese comunista che non sia diventato dopo
          pochi anni una dittatura?In modo da poterti rispondere correttamente definisci cosa intendi per dittatura....
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunismo...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: SymoPd

            Mi faresti, per cortesia, un esempio di un

            paese comunista che non sia diventato dopo

            pochi anni una dittatura?

            In modo da poterti rispondere correttamente
            definisci cosa intendi per dittatura....Ora bisogna pure spiegare cosa si intende per dittatura!andiamo bene...:-
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunismo...

            Ora bisogna pure spiegare cosa si intende
            per dittatura!
            andiamo bene...
            :-Se per dittatura intendi privazione di certe libertà anche in America ed in Europa oggi hai la possibilità di essere controllato cm per cm i tuoi spostamenti--Se intendi essere arrestato senza giusta causa anche in America post 11 settembre--Se intendi che il capo dello stato non rappresenta la maggioranza dei cittadini in America Gore ha preso più voti di BushLa distinzione tra dittatura e democrazia è più sottile di quanto si crede.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunismo...
            - Scritto da: Anonimo


            Ora bisogna pure spiegare cosa si intende

            per dittatura!

            andiamo bene...

            :-

            Se per dittatura intendi privazione di certe
            libertà anche in America ed in Europa oggi
            hai la possibilità di essere controllato cm
            per cm i tuoi spostamentinelle democrazie se non gradisci queste cose hai come arma il voto, altrove no.
            Se intendi essere arrestato senza giusta
            causa anche in America post 11 settembrev. sopra
            --
            Se intendi che il capo dello stato non
            rappresenta la maggioranza dei cittadini in
            America Gore ha preso più voti di Bush100 voti in più o in meno poco cambia.Anche qui Berlusconi ha vinto ma rappresenta il 42%.Altrove rappresenta solo lo 0,0001% (il dittatore, i famigliari e pochi privilegiati).
            La distinzione tra dittatura e democrazia è
            più sottile di quanto si crede.....Sarà anche più sottile di quanto molti pensano, ma è incomparabilmente più spessa rispetto ad altre forme di governo (comunismo in primis).
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunismo...

            100 voti in più o in meno poco cambia.
            Anche qui Berlusconi ha vinto ma rappresenta
            il 42%.
            Altrove rappresenta solo lo 0,0001% (il
            dittatore, i famigliari e pochi
            privilegiati).La cosa è diversa amico mio e lo sai bene ....Quando devi scegliere tra il bianco ed il nero e la maggior parte dei voti li prende il bianco e poi il nero va al potere qlc non funziona....

            La distinzione tra dittatura e democrazia
            è

            più sottile di quanto si crede.....
            Sarà anche più sottile di quanto molti
            pensano, ma è incomparabilmente più spessa
            rispetto ad altre forme di governo
            (comunismo in primis).
            Da quando il comunismo è una forma di governo? .... forse non sai di cosa stai parlando.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunismo...
            - Scritto da: Anonimo

            100 voti in più o in meno poco cambia.

            Anche qui Berlusconi ha vinto ma
            rappresenta

            il 42%.

            Altrove rappresenta solo lo 0,0001% (il

            dittatore, i famigliari e pochi

            privilegiati).

            La cosa è diversa amico mio e lo sai bene
            ....
            Quando devi scegliere tra il bianco ed il
            nero e la maggior parte dei voti li prende
            il bianco e poi il nero va al potere qlc non
            funziona....Lo scarto è stato minimo (una manciata di voti su decine di milioni di voti). Avesse vinto il bianco ci sarebbero state le stesse critiche che fai ora.


            La distinzione tra dittatura e
            democrazia

            è


            più sottile di quanto si crede.....

            Sarà anche più sottile di quanto molti

            pensano, ma è incomparabilmente più spessa

            rispetto ad altre forme di governo

            (comunismo in primis).


            Da quando il comunismo è una forma di
            governo? .... forse non sai di cosa stai
            parlando.....Sì, avrei dovuto scrivere dittatura, ma l'ho fatto per non offendere la suscettibilità di alcuni utenti del forum.:P
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunismo...

            Lo scarto è stato minimo (una manciata di
            voti su decine di milioni di voti). Avesse
            vinto il bianco ci sarebbero state le stesse
            critiche che fai ora.No... se vinceva il bianco non era consentito dubitare mentre oggi.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Comunismo...
          - Scritto da: SymoPd
          Mi faresti, per cortesia, un esempio di un
          paese comunista che non sia diventato dopo
          pochi anni una dittatura?

          Grazie.Mi Faresti per cortesia un esmpio di paese comunista?
        • comanche scrive:
          Re: Comunismo...
          - Scritto da: SymoPd
          Mi faresti, per cortesia, un esempio di un
          paese comunista che non sia diventato dopo
          pochi anni una dittatura?

          Grazie.Sai qualcosa dell'organizzazione sociale dei maya o dei nativi americani?Sicuramente, però, sai la fine che hanno fatto.Io di certo so cosa sono diventati dopo "pochi anni" quei luoghi, quelle civiltà, quella storia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunismo...
      - Scritto da: Anonimo
      Ah, il caro vecchio comunismo, portatore di
      benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di
      felicità.....
      Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti in
      cui si vive benissimo, senza la schifosa
      dittatura capitalista..In base a quali dati dici che la Cina del 2003 è comunista. Perché non capitalista? Economicamente, socialmente, strutturalmente, cosa ti fa dire che la Cina è un paese a regime comunista?Hai almeno una leggera idea di cosa sia il comunismo o parli per sentito dire?Senti, studia un po' di più prima di aprire bocca. Chissà come ti considerano i tuoi amici che ascoltano le tue stronzate tutto il giorno. Non ti sei mai accorto di come ti guardano?
      • Anonimo scrive:
        Re: Comunismo...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ah, il caro vecchio comunismo, portatore
        di

        benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di

        felicità.....

        Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti
        in

        cui si vive benissimo, senza la schifosa

        dittatura capitalista..

        In base a quali dati dici che la Cina del
        2003 è comunista. Perchè se non fai quello che vogliono ti sparano un colpo in testa e chiedono il rimborso del costo del proiettile alla famiglia del morto.:-|
        • Anonimo scrive:
          Re: Comunismo...


          Perchè se non fai quello che vogliono ti
          sparano un colpo in testa e chiedono il
          rimborso del costo del proiettile alla
          famiglia del morto.
          :-|bella fesseria. questo vuol dire che la cina e' una dittatura non che e' una dittatura comunista. in cina ormai il comunismo e' solo una vernice. comunismo significa seguire certe regole e impostazioni economiche, politiche e ideologiche a cui ormai nessuno crede piu' (anche perche' hanno dimostarto ampiamente di non funzionare).quanto alla cina e' ed e' sempre stata un impero totalitario: chi crede che la cina comunista sia diversa (politicamente parlando) da quella imperiale di 300 anni fa si ferma alla facciata. hanno solo sostituito il celeste imperatore con il rosso partito.credo che ormai solo berlusconi crede (ma lo crede davvero?) che i comunisti esistano ancora...
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunismo...
            - Scritto da: Anonimo

            comunismo significa
            seguire certe regole e impostazioni
            economiche, politiche e ideologiche a cui
            ormai nessuno crede piu' (anche perche'
            hanno dimostarto ampiamente di non
            funzionare).Conosco molte persone che ancora ci credono (purtoppo).Antonio
    • comanche scrive:
      Re: Comunismo...
      - Scritto da: Anonimo
      Ah, il caro vecchio comunismo, portatore di
      benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di
      felicità.....
      Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti in
      cui si vive benissimo, senza la schifosa
      dittatura capitalista..
      Che bello vivere in un posto dove se ti
      beccano a scrivere a Punto Informatico ti
      processano....
      Hasta la victoria siempre!!!!!
      ...
      ...
      ...
      ...
      Ma andate a ca....re!!!!!!!!"La nostra vita per un bel mucchio d'anni è stata comunismo: soldi di tutti ma non estratti a forza come un'imposta, dati invece da ognuno secondo volontà e pudore; soccorso a chi era in carcere, in ospedale, in latitanza, in bisogno. Le case: di tutti e specialmente le cucine; gli amori tutti possibili, persone povere con ricche, brutte con belle, analfabete con erudite, sposate e no... Chi ci può venire a dire che comunismo è stata presa di potere, polizia segreta, dittatura, Gulag: noi siamo stati niente di questo e molto di tutt'altro, allora e lì, senza nascondigli. Non abbiamo preso il potere, non era affare nostro il potere. Noi lo abbiamo inceppato per oltre dieci anni, non per prenderlo, ma per vivere dentro quel frattempo, estendere la comunità, mentre i poteri scatarravano di freddo."Dopo aver parlato di come una sera la popolazione della Garbatella, a Roma, protesse il movimento in ritirata e scacciò dal quartiere i celerini tirando suppellettili dalle finestre, De Luca scrive: "Per una notte quel territorio era la libertà ottenuta, il comunismo avuto tra un tramonto e un'alba. Non ci credi, non posso chiamarla così una notte di fuochi e lampadine accese? Dammi torto, non l'ho capito mai il comunismo se non era quella comunità coinvolta, capace di contagio, di suscitare affetto e furia nel popolo d'intorno, che produceva gesti non chiamati, non voluti, solo fraternità brusca, efficace e sciolta subito al mattino, con un saluto indelebile. Ne avremmo avuti ancora di comunismi lunghi notti intere."http://www.dantedescartes.ithttp://www.wumingfoundation.com/italiano/Giap/quasigiap06062003.html#comunismi
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunismo...
      è meglio vivere in un posto dove abbattono gli aerei e non si sa chi è stato, dove i pluripresidenti baciano i mafiosi ma fa niente, dove chi comanda possiede anche la tv che guardo, il supermercato dove compro da mangiare, la società che ha fatto la pubblicità che mi ha convinto a comprare il prodotto x o y. Dove un cantante di crociera prende tutti i soldi della mafia, li investe in tv e costruzioni9 e diventa tanto potente che tutti (o quasi) lo seguono come il sogno che può diventare realtà... Il sogno italiano... il farsi da solo... Beh io tti dico che gli unici che si fanno da soli sono i tossici, a volte.
Chiudi i commenti