L'anti-Netflix di Apple sarà presentato il 25 marzo

Evento Apple del 25 marzo 2019: saranno presentati il nuovo servizio di streaming per contenuti video e la piattaforma premium per l'editoria.

Lunedì 25 marzo 2019: è questa la data da segnare in rosso sul calendario per assistere all’evento di presentazione di due nuovi servizi targati Apple, già protagonisti nell’ultimo periodo di parecchi rumor. La cornice scelta per ospitare gli annunci è quella dello Steve Jobs Theater, presso l’Apple Park di Cupertino, ritratto nella fotografia di apertura di questo articolo.

Apple, l’evento del 25 marzo

Il primo è quello che abbiamo definito l’anti-Netflix della mela morsicata, una piattaforma attraverso la quale Apple cercherà di dire la propria nel sempre più popolato panorama dello streaming. Offrirà film e serie TV, alcuni in esclusiva, oltre a contenuti originali di intrattenimento, una parte dei quali realizzati (stando alle indiscrezioni) in collaborazione con star del calibro di Oprah Winfrey, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Jennifer Garner e Steve Carell, senza dimenticare i creatori di Sesame Street. In cantiere anche un reboot per la serie sci-fi Amazing Stories (Storie Incredibili) che negli anni ’80 ha visto la partecipazione di Steven Spieglberg oltre a pellicole con ambientazione simile a quella di Hunger Games.

L'invito di Apple per l'evento del 25 marzo

Qui sopra l’immagine dell’invito distribuito da Apple ad alcuni esponenti della stampa d’oltreoceano. Sotto, invece, la GIF animata con un conto alla rovescia che richiama alla mente il mondo del cinema. “It’s show time” è la stessa frase utilizzata per l’invito all’evento del 2006 in cui furono annunciati l’arrivo dei film in streaming su iTunes e la prima versione di Apple TV, allora chiamata iTV.

L’altra piattaforma di Cupertino che sembra ormai essere pronta per il debutto è quella dedicata all’editoria: permetterà di accedere a quotidiani e magazine senza limitazioni a fronte della sottoscrizione di un abbonamento mensile, con una spesa quantificata in circa 10 dollari. Una sorta di servizio premium per le news, insomma. Un’iniziativa che vede Apple collaborare fianco a fianco con testate ed editori.

Alcune voci di corridoio vorrebbero ormai imminente anche la presentazione degli auricolari AirPods di seconda generazione, di un nuovo iPad economico e della tanto chiacchierata stazione AirPower per la ricarica wireless dei dispositivi. Non è però chiaro se saranno svelati già il 25 marzo.

Fonte: MacRumors

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti