Apple: funzioni di AI generativa entro fine anno

Apple: funzioni di AI generativa entro fine anno

Tim Cook conferma che Apple sta lavorando all'integrazione dell'AI generativa nei suoi prodotti e informa sarà disponibile entro fine anno.
Apple: funzioni di AI generativa entro fine anno
Tim Cook conferma che Apple sta lavorando all'integrazione dell'AI generativa nei suoi prodotti e informa sarà disponibile entro fine anno.

In occasione della presentazione dei più recenti risultati finanziari, Tim Cook, il CEO di Apple, ne ha approfittato per dare conferma del fatto che l’azienda da lui capitanata sta attivamente lavorando alla prossima integrazione di funzionalità di intelligenza artificiale generativa nelle sue piattaforme software e che queste saranno disponibili per tutti entro fine anno.

Apple: AI generativa disponibile per tutti in arrivo

Anche il colosso di Cupertino, dunque, starebbe per uniformarsi a quanto fatto da gran parte delle altre aziende tech che negli ultimi mesi hanno provveduto a integrare in maniera sempre maggiore soluzioni per l’AI generativa nei propri prodotti software.

Tim Cook riferisce infatti “Mentre guardiamo avanti, continueremo a investire in queste e in altre tecnologie che plasmeranno il futuro. Questo include l’intelligenza artificiale, a cui dedichiamo moltissimo tempo e impegno, e non vediamo l’ora di condividere i dettagli del nostro lavoro in questo ambito entro la fine dell’anno”.

Corre altresì voce che molti analisti abbiano cercato di ottenere maggiori informazioni da Tim Cook, ma il CEO non avrebbe detto nulla di più, ricordando che Apple punta ai fatti e non alle parole.

Da tenere presente che questa non è la prima volta che si discute delle intenzioni di Apple di integrare l’AI generativa, ma è sicuramente la prima volta che l’argomento assume un carattere maggiormente ufficiale. Precedentemente, a tal riguardo, Mark Gurman di Bloomberg aveva riferito che iOS 18 potrebbe essere l’aggiornamento più significativo nella storia del sistema operativo, proprio perché andrà ad introdurre svariate rivoluzioni a carattere AI.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 feb 2024
Link copiato negli appunti