Apple: il visore AR/VR è stato mostrato ai dirigenti

Apple: il visore AR/VR è stato mostrato ai dirigenti

Nei giorni scorsi, si è parlato di come il visore AR/VR di Apple avesse dovuto affrontare numerose difficoltà per poter arrivare allo stadio attuale, non ancora maturo, ma comunque rilevante. Un ulteriore step sembrerebbe però essere stato da poco compiuto: i dirigenti della “mela morsicata” avrebbero infatti avuto modo di vedere in anteprima il dispositivo.

Apple: il visore AR/VR è stato presentato al consiglio di amministrazione

A rendere nota la cosa è stato Mark Gurman di Bloomberg, spiegando che il consiglio di amministrazione di Apple, costituito da otto consiglieri indipendenti e dall’amministratore delegato Tim Cook, il quale si riunisce almeno quattro volte l’anno ha avuto modo di prendere visione di una versione del visore in lavorazione nei laboratori dell’azienda.

Inoltre, nelle ultime settimane, Apple avrebbe intensificato lo sviluppo del presunto sistema operativo che la “mela morsicata” dovrebbe sfruttare per il visore, rOS, abbreviazione di “reality operating system”. I progressi compiuti e la dimostrazione fatta ai membri del consiglio, lasciano immaginare che la presentazione ufficiale sia ormai questione di mesi.

È quindi assai improbabile che il visore possa essere presentato durante la WWDC 2022 di giugno, ma non è da escludere che in tale occasione emerga qualche segno dello sviluppo del progetto sul fronte software. La presentazione potrebbe in realtà avere luogo entro fine anno, ma il vero e proprio lancio commerciale potrebbe slittare al 2023.

Da notare che Mark Gurman torna a ribadire che il visore di realtà mista di Apple non è un progetto di secondo piano, si tratta di fatto di una nuova categoria di prodotto che amplia il catalogo del gruppo, la prima dopo quella creata da Apple Watch nel 2015.

Fonte: Macworld
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 mag 2022
Link copiato negli appunti