Apple: all in sui podcast per battere Spotify

La mela morsicata avrebbe intenzione di investire nella produzione di podcast originali così da battere la concorrenza in un territorio in crescita.
La mela morsicata avrebbe intenzione di investire nella produzione di podcast originali così da battere la concorrenza in un territorio in crescita.

I podcast come nuovo territorio di conquista per i giganti dello streaming. Apple sembra intenzionata a ricalcare le orme del concorrente Spotify per quanto riguarda gli investimenti da mettere in campo e da destinare alla produzione di contenuti originali, da offrire poi nel catalogo dei propri servizi. A svelarlo fonti rimaste anonime attraverso la redazione di Bloomberg.

Apple punta forte sui podcast

La voce di corridoio ha immediatamente provocato una flessione nel valore dei titoli Spotify sul mercato azionario, innescando un improvviso -2,7%. La volontà di puntare sempre più forte sui podcast da parte del gruppo di Cupertino è testimoniata anche dall’arrivo di una nuova app dedicata, indipendente da iTunes, presente all’interno del sistema operativo macOS 10.15 Catalina che farà il suo debutto ufficiale sui computer della linea Mac entro i prossimi mesi (screenshot di seguito). Dalla mela morsicata non sono giunti commenti in merito all’indiscrezione odierna.

L'app Podcast per macOS 10.15 Catalina

Non ci sono dubbi sul fatto che il fenomeno podcast sia in forte crescita: prendendo come riferimento lo studio condotto e pubblicato nei mesi scorsi da Edison Research, il numero di ascoltatori su base mensile a livello globale è raddoppiato dal 2014 a oggi e il trend non accenna a rallentare. Disporre di contenuti originali da offrire può rivelarsi di importanza cruciale per attirare nuovi utenti e fidelizzare quelli già acquisiti evitando dunque la loro fuga verso altre piattaforme. Apple lo sa bene, Spotify anche, così come gli altri player del settore partendo da Stitcher.

I rumor di Bloomberg fanno riferimento a contatti e trattative già in atto al fine di accaparrarsi la collaborazione di alcune non meglio precisate realtà che operano nell’ambito dell’editoria. Non è dato a sapere a quanto ammonti l’entità dell’investimento economico messo sul piatto né come andrà a configurarsi la strategia della mela morsicata.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti