Apple cala un poker di iPhone 12

Apple non fa bluff e butta in tavola il proprio all-in per il finale di stagione: poker di iPhone 12, con nuovi materiali e nuovi colori.
Apple non fa bluff e butta in tavola il proprio all-in per il finale di stagione: poker di iPhone 12, con nuovi materiali e nuovi colori.
Guarda 15 foto Guarda 15 foto

Con una presentazione da urlo (diciamolo), pur nel contesto grigio di un mercato distratto da troppe preoccupazioni, Apple ha messo in tavola un poker di iPhone 12 che conferma tutto quanto si ipotizzava alla vigilia.

iPhone 12, ecco il 5G

Eccoli dunque: iPhone 12, la versione classica; iPhone 12 Mini, la versione a dimensioni ridotte; iPhone 12 Pro, la versione premium; iPhone 12 Pro Max, il top di gamma di questa stagione. Quattro sfumature di iPhone che impreziosiscono una generazione che non nasce sotto i migliori auspici in virtù di un contesto che potrebbe calmierare la domanda, ma al tempo stesso fin da subito quella presentata è una fotografia di famiglia ben spiegata dal rotondo “amazing” orgogliosamente sussurrato da Tim Cook.

La grande novità sta nel 5G, che Apple abbraccia per lanciare la generazione “12” nel futuro della connettività mobile: i tempi sono maturi, il 5G presto potrà fare la differenza.

L’arrivo del 5G segna l’inizio di una nuova era per iPhone e siamo entusiasti di offrire queste nuove, impressionanti funzioni ai nostri clienti con iPhone 12 e iPhone 12 mini. Ancora una volta ci spingiamo oltre per garantire incredibili innovazioni nel campo della fotografia computazionale, meravigliosi display Super Retina XDR e il più grande passo in avanti per quanto riguarda la robustezza di iPhone grazie al nuovo rivestimento anteriore Ceramic Shield. Disponibili in due varianti, iPhone 12 e iPhone 12 mini portano il design a un nuovo livello con un fattore di forma innovativo, tanto bello quanto resistente. Ora è più facile che mai per i clienti trovare l’iPhone perfetto per il loro stile di vita

Greg Joswiak, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple

Per il resto si tratta di una nuova, ennesima, evoluzione sotto ogni punto di vista: nei sensori della fotocamera, nell’arrivo del LiDAR, nel potenziato chip A14 Bionic, nella cornice ultrasottile del display, nel rinnovato design (che richiama per vasti tratti quel che fu l’iPhone 4), nelle tecnologie di ricarica wireless.

l nuovo design dei modelli iPhone 12 integra ampli display Super Retina XDR edge-to-edge, per un’esperienza di visualizzazione più luminosa e immersiva, e un nuovo rivestimento anteriore chiamato Ceramic Shield, il più grande passo ad oggi per la robustezza di iPhone. Il chip A14 Bionic progettato da Apple, il più veloce mai visto su uno smartphone, mette il turbo a tutto ciò che gli utenti fanno con iPhone 12. Insieme all’evoluto sistema a doppia fotocamera, offre funzioni potenti e innovative di fotografia computazionale e il massimo livello di qualità video per uno smartphone. I modelli iPhone 12 introducono inoltre MagSafe, che assicura una ricarica wireless ad alta potenza, e un nuovo ecosistema di accessori che si collegano facilmente all’iPhone

Prezzi e disponibilità

  • iPhone 12 Mini (5,4 pollici) a partire da 839 euro (dal 16 ottobre)
  • iPhone 12 (6,1 pollici) a partire da 939 euro (dal 6 novembre)
  • iPhone 12 Pro (6,1 pollici) a partire da 1189 euro (dal 16 ottobre)
  • iPhone 12 Pro Max (6,7 pollici) a partire da 1289 euro (dal 6 novembre)

Accessori già su Amazon

Ancora gli iPhone non sono online e già su Amazon sono disponibili i primi accessori, sintomo di una febbre crescente per uno smartphone che sicuramente segnerà profondamente il mercato in questo finale di stagione:

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 10 2020
Link copiato negli appunti