Apple lancerà un monitor mini-LED da 27" nel 2023

Apple lancerà un monitor mini-LED da 27" nel 2023

Secondo Ross Young, nel Q1 del 2023 Apple lancerà un nuovo Studio Display da 27 pollici, con tecnologia mini-LED e refresh rate a 120 Hz.
Secondo Ross Young, nel Q1 del 2023 Apple lancerà un nuovo Studio Display da 27 pollici, con tecnologia mini-LED e refresh rate a 120 Hz.

A marzo dello scorso anno Apple ha tolto i veli allo Studio Display, il costosissimo e altamente performante monitor da abbinare al Mac Studio ed eventualmente a tutti gli altri computer dell’azienda (ma non solo). Si tratta quindi un prodotto piuttosto recente, ma a quanto pare in quel di Cupertino intendo già passare alla seconda generazione.

Apple: un nuovo monitor mini-LED da 27″ e refresh rate a 120 Hz

Stando infatti a quanto riferito nelle scorse ore da Ross Young, direttore di Display Supply Chain Consultants, Apple lancerà un monitor mini-LED da 27 pollici durante il Q1 del 2023, vale a dire tra i mesi di gennaio e marzo del prossimo anno, per cui lo schermo potrebbe essere annunciato in occasione del keynote che il gruppo di Cupertino tiene solitamente a marzo o magari durante un ipotetico e inedito evento di gennaio.

Ross Young fa altresì sapere che Apple avrebbe voluto lanciare il display già durante la WWDC di giugno scorso, decidendo alla fine di rimandare, probabilmente a causa dell’apparente somiglianza tra il monitor del 2022 e quello nuovo, i quali dovrebbero condividere la medesima diagonale.

La vera innovazione sul nuovo monitor sarà però l’impiego della tecnologia mini-LED, la quale andrà a rimpiazzare l’OLED Retina 5K presente sullo Studio Display attualmente in commercio. Per quel che concerne il refresh rate, dovrebbe essere pari a 120 Hz, andando quindi a supportare pure la tecnologia ProMotion.

Da tenere ben presente che il dispositivo non rappresenterebbe il sostituito del Pro Display XDR lanciato nel 2020 che vanta uno schermo con risoluzione 6K.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 ott 2022
Link copiato negli appunti