Apple: l'app per la musica classica esiste ancora

Apple: l'app per la musica classica esiste ancora

Analizzando il codice di iOS 16.3 emerge che Apple non ha accantonato il progetto dell'app per la musica classica, ci sta ancora lavorando.
Analizzando il codice di iOS 16.3 emerge che Apple non ha accantonato il progetto dell'app per la musica classica, ci sta ancora lavorando.

L’app per lo streaming della musica classica che Apple avrebbe dovuto lanciare entro il 2022 esiste ancora, sebbene le tempistiche non siano state rispettate e soprattutto sebbene non sia più stata fatta menzione della cosa.

Apple Music Classical: lo sviluppo prosegue, si attende il rilascio

Il codice dell’app, che dovrebbe chiamarsi Apple Music Classical, è ancora presente all’interno della versione beta di iOS 16.3 e viene modificato man mano che si avvicina al rilascio.

Nell’ultima Relase Candidate di iOS 16.3 ci sono infatti tracce di Apple Music Classical, ma considerando i cambiamenti nel codice rispetto all’ultima volta sembra che il servizio non farà capolino a breve.

Ad accorgersi di ciò è stato l’utente Twitter iSWUpdates, il quale ha segnalato la “scoperta” fatta con il seguente messaggio (che riportiamo in forma tradotta).

Nella versione Release Candidate di iOS 16.3, Apple ha aggiunto delle stringhe di codice nell’app di Apple Music per quello che ora si chiama Apple Music Classical. Fino alla Beta 2 di iOS 16.3 si chiamava solo Apple Classical. Sembra che ci stiano ancora lavorando.

Insomma, ci sono “segnali di vita”, per cui Apple Music Classical non è assolutamente un progetto accantonato o cancellato, ma per il momento non è chiaro quando, di preciso, verrà reso fruibile agli utenti. Quel che è certo e che ciò non avverrà a stretto giro.

Ricordiamo che l’app era stata preannunciata in via ufficiale direttamente da Apple, mediante un comunicato stampa pubblicato nella sua newsroom dopo aver messo a segno l’acquisizione del servizio di musica classica Primephonic che è stato chiuso a settembre 2021.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 gen 2023
Link copiato negli appunti