Apple: l'ultimo MacBook Pro con masterizzatore è obsoleto

Apple: l'ultimo MacBook Pro con masterizzatore è obsoleto

Apple ha dichiarato come obsoleto il MacBook Pro da 13 pollici del 2012, era l'ultimo modello a disporre del masterizzatore di serie.
Apple: l'ultimo MacBook Pro con masterizzatore è obsoleto
Apple ha dichiarato come obsoleto il MacBook Pro da 13 pollici del 2012, era l'ultimo modello a disporre del masterizzatore di serie.

Un altro dispositivo a marchio Apple va ad aggiungersi all’ormai folta schiera di quelli considerati obsoleti. Si tratta del MacBook Pro da 13 pollici del 2012, vale a dire l’ultimo MacBook dotato di masterizzatore CD/DVD incorporato.

Apple: il MacBook Pro da 13 pollici del 2012 è obsoleto

Rilasciato nel giugno del 2012, questo modello di MacBook Pro da 13 pollici è rimasto in vendita fino a ottobre 2016 come opzione a prezzo inferiore rispetto al resto della gamma. Come anticipato, si trattava dell’ultimo modello con masterizzatore incorporato. Apple continua a vendere un SuperDrive esterno per i clienti che necessitano di un’unità CD/DVD, ma per utilizzarlo con i moderni MacBook è necessario un adattatore USB-C.

Dal punto di vista software, Apple ha interrotto il supporto per il MacBook Pro da 13 pollici del 2012 con macOS Big Sur nel 2020. Inoltre, la “mela morsicata” ha interrotto completamente la produzione del MacBook Pro da 13 pollici lo scorso anno.

Per chi non lo sapesse o non ne avesse memoria, il colosso di Cupertino considera un dispositivo tecnologicamente “obsoleto” quando sono trascorsi più di sette anni dall’ultima volta che l’azienda lo ha messo in vendita. Restando in tema Mac, prima del MacBook Pro in questione, gli ultimi dispositivi della categoria a venire considerati obsoleti dal gruppo capitanato da Tim Cook sono stati gli iMac del 2013 e del 2014. Prima di arrivare ad entrare a far parte della categoria degli obsoleti, i dispositivi vengono etichettati come “vintage”, ovvero dei device per i quali sono trascorsi più di cinque anni e meno di sette dallo stop alla vendita.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 feb 2024
Link copiato negli appunti