Apple: nuovo progetto hardware, cambiano i vertici

John Ternus eredita l'incarico di Dan Riccio e quest'ultimo si mette al lavoro su un misterioso nuovo progetto hardware della mela morsicata.
John Ternus eredita l'incarico di Dan Riccio e quest'ultimo si mette al lavoro su un misterioso nuovo progetto hardware della mela morsicata.

Qualcosa bolle in pentola in casa Apple: l’unica certezza al momento è che si tratta di un nuovo progetto hardware. Non abbiamo elementi a sufficienza per affermare si tratti dell’auto elettrica già protagonista nelle scorse settimane di parecchie indiscrezioni, ma tutto sembra puntare in quella direzione. Un ennesimo indizio è giunto oggi con un rimescolamento ai vertici dell’organigramma.

Apple Car, visore VR o altro?

Dan Riccio (nell’immagine di apertura) lascia dopo quasi nove anni il suo ruolo di Senior Vice President of Hardware Engineering nelle mani di John Ternus (qui sotto) per mettersi al lavoro su un’iniziativa del tutto inedita che per ora rimane avvolta dal mistero. Nello svolgimento del suo nuovo incarico si interfaccerà direttamente con il numero uno del gruppo. Queste le parole del CEO Tim Cook riportate nel comunicato ufficiale.

Ogni innovazione portata alla luce da Apple e che ha visto il contributo di Dan ci ha resi una società migliore e più innovativa, siamo dunque felici che continuerà a essere parte della squadra. La profonda competenza di John e le sue molteplici esperienze lo rendono un leader audace e visionario per i team Hardware Engineering. Desidero congratularmi con entrambi per questi entusiasmanti nuovi passi e guardo avanti alle molte altre innovazioni che aiuteranno a diffondere nel mondo.

John Ternus, Senior Vice President of Hardware Engineering di Apple

Come già scritto il nuovo progetto potrebbe essere legato all’auto elettrica da molti già ribattezzata Apple Car oppure alla volontà di realizzare un visore VR con processore ARM come ipotizzato nei giorni scorsi.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti