Apple porta iCloud Keychain su Chrome per Windows

Con iCloud 12 per Windows è possibile utilizzare la funzionalità Keychain tramite Chrome, ma non è ancora disponibile l'estensione necessaria.
Con iCloud 12 per Windows è possibile utilizzare la funzionalità Keychain tramite Chrome, ma non è ancora disponibile l'estensione necessaria.

Apple ha rilasciato ieri la versione 12 di iCloud per Windows. La principale novità è rappresentata dal supporto per iCloud Keychain attraverso un’estensione per Chrome. Anche la sezione dedicata sul sito di supporto è stata aggiornata per indicare la presenza della nuova funzionalità. C’è solo un piccolo problema: l’estensione non esiste sul Chrome Web Store.

iCloud Keychain per Chrome, in attesa dell’estensione

iCloud Keychain (Portachiavi iCloud in italiano) permette di memorizzare sul cloud diverse informazioni sensibili, come password del browser e della rete WiFi, numeri delle carte di credito e nomi utente. Tutti i dati sono protetti dalla crittografia end-to-end. La funzionalità era finora disponibile solo su iPhone, iPad, iPod touch e Mac, ovvero solo su Safari.

Apple iCloud per Windows

In iCloud 12 per Windows è stata aggiunta una sezione Password, quindi anche gli utenti Windows possono accedere al “portachiavi”. In realtà ciò non è ancora possibile perché manca un pezzo del puzzle. Se viene selezionata la voce nelle impostazioni e premuto il pulsante Applica, il software chiede di scaricare l’estensione iCloud Passwords per Chrome. Ma cliccando sul pulsante di download si apre una pagina inesistente del Chrome Web Store (errore 404). Probabilmente Apple ha rilasciato la nuova versione di iCloud per Windows troppo in anticipo perché Google non ha ancora pubblicato l’estensione.

iCloud per WIndows - errore Chrome

Ricordiamo che l’uso di iCloud Keychain richiede l’attivazione dell’autenticazione a due fattori per l’account Apple. Non resta che attendere la disponibilità dell’estensione per Chrome. Dato che condivide lo stesso codice del browser di Google, l’estensione dovrebbe funzionare anche sul nuovo Microsoft Edge.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 01 2021
Link copiato negli appunti