Apple porta MacOS X su tutti i Mac

La Mela spalanca le porte al suo nuovo sistemone e lo preinstalla, con largo anticipo sui tempi annunciati, su tutti i nuovi Mac. Jobs annuncia poi di essersi sbarazzato anche dell'ultimo monitor CRT: per Apple inizia l'era LCD


San Jose (USA) – Con quasi due mesi di anticipo rispetto al previsto, Apple ha iniziato la preinstallazione del nuovo sistema operativo Mac OS X su tutti i suoi nuovi computer. Jobs sostiene di aver anticipato i tempi dietro l’onda dell’entusiasmo con cui gli utenti Mac hanno accolto l’arrivo del nuovo sistemone, lanciato lo scorso 24 marzo .

L’annuncio, dato presso la WWDC (Worldwide Developer Conference), precisa che sui nuovi Mac continuerà ad essere installato anche Mac OS 9.1, che rimane il sistema operativo di default, ma con la prevista funzione di dual-boot sarà possibile passare con facilità a Mac OS X.

Apple ci ha confermato a tal proposito che i clienti che acquisteranno, dal 21 maggio fino al 21 agosto, un Mac privo di Mac OS X, potranno richiederne una copia gratuita compilando un form on-line.

L’altra importante novità è che, con il pensionamento dell’ultimo monitor CRT e l’arrivo di un modello LCD da 17″, Apple sarà il primo produttore al mondo di computer ad offrire esclusivamente monitor LCD: si va dal 15″ da 1.299.000 lire, al nuovo 17″ da 2.199.000 lire, per finire al 22″ da 5.499.000.

In realtà, da questo discorso restano per il momento esclusi gli iMac, che conservano il loro monitor CRT integrato da 15″: gli analisti sostengono che Apple potrebbe però annunciare un display LCD per iMac al prossimo Macworld di luglio, anche se in questa fascia la sfida sul prezzo si fa davvero ardua.

Jobs ha poi annunciato l’introduzione di Mac OS X Server 10.0, una nuova release che include Apache, Samba ed il supporto a WebObjects 5, la nuova versione del software lato server di Apple per il Web publishing e lo sviluppo di applicativi a livello enterprise.

Sembra che anche l’ avventura nel mondo della vendita al dettaglio sia andata bene ad Apple che, con i suoi due nuove negozi, ha già registrato quasi 8.000 visitatori e circa 600.000 dollari di fatturato nel solo week-end.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti