Apple riduca i miniprezzi

Lo chiede una petizione che fa i conti in tasca alla Mela di Cupertino sostenendo che il Mac mini in Europa costa troppo, spingendosi ad affermare quanto invece dovrebbe costare


Roma – Sono quasi 1.400, al momento in cui questo articolo viene redatto, le firme che sono state apposte ad una singolare e per certi versi inedita petizione online indetta da utenti di sistemi Apple ed aspiranti tali.

La petizione è a tutti gli effetti un appello rivolto ad Apple affinché ritocchi i prezzi del Mac mini, il nuovo computerillo presentato nei giorni scorsi , che sul mercato europeo verrà distribuito in due modelli al prezzo di 489 e 589 euro, considerato “assolutamente troppo elevato”.

La convinzione che il prezzo europeo sia troppo alto trae conforto, secondo i firmatari, dal prezzo deciso per gli Stati Uniti, ovvero 499 dollari.

Nella petizione non solo si convertono quei dollari in euro (circa 378) ma vi si aggiungono le tasse previste scoprendo, secondo i firmatari, che ad un europeo dotarsi dei nuovi computer della Mela costerà almeno una cinquantina di euro più di quanto costerebbero a comprarli negli USA. In sostanza, spiega la petizione, un prezzo superiore ai 420-400 euro circa non è giustificabile.
L’appello si conclude esprimendo certezza che lo scopo ultimo del produrre il Mac mini per Apple sia la conquista di nuove quote di mercato. “Ma tenere il prezzo così alto – affermano i firmatari – è più che controproducente”.

La petizione è qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    MAC mini e un utente linux
    Buonasera a tutti, E' da quando è uscito questo piccolo computer che mi turba i sogni. In effetti era da un po' che pensavo di "provare un mac".Anche se di mac (gli old world mac intendo) ci è rimasto veramente poco (l'ultima volta che ne ho usato uno era un LCII). Queste sono workstation unix con processori risc, poche balle! Avendo, come troppi , problemi di budget non posso non accogliere positivamente la notizia che la Apple ha deciso di vendere questo prodottino così sbrodoloso...Perchè un portatile costa veramente troppo. Certo, se uno aggiunge un po' di ram e un modulo wifi il prezzo lievita, ma tant'è meglio non lesinare sulle cose veramente importanti.Da utente linux soddisfatto, ovviamente tenterò di installarci il pinguino, in dual boot con OSX. Intendiamoci, OSX lo userò solo come desktop e linux come server. Non ho avuto modo di provare OSX (se non in emulazione con pearpc) e mi sembra un ottimo os, specie quando apro un terminale e accedo al cuore del sistema. La mia idea poi (avendo i soldi) è quella di creare un piccolo cluster (di 3 o 4 mac mini) in rete oppure via firewire, e allora sì che avere un supercomputer in casa diventa una possibilità. Certo se costasse un centinaio di euro in meno sarebbe veramente fantastico, ma qui sto desiderando la classica fettina di culo coi pinoli...Tanto di cappello Apple, solo di una cosa ti prego, visto che l'hardware lo produci in casa e non hai concorrenza, perchè non dai una mano ai poveri sviluppatori linux che si devono sbattere a fare reverse engineering sui drivers audio/ e wifi per poterli vedere funzionare sotto il pinguino?
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC mini e un utente linux
      - Scritto da: Anonimo
      Buonasera a tutti,
      E' da quando è uscito questo piccolo
      computer che mi turba i sogni. In effetti
      era da un po' che pensavo di "provare un
      mac".
      Anche se di mac (gli old world mac intendo)
      ci è rimasto veramente poco (l'ultima
      volta che ne ho usato uno era un LCII).
      Queste sono workstation unix con processori
      risc, poche balle! Avendo, come troppi ,
      problemi di budget non posso non accogliere
      positivamente la notizia che la Apple ha
      deciso di vendere questo prodottino
      così sbrodoloso...
      Perchè un portatile costa veramente
      troppo. Certo, se uno aggiunge un po' di
      ram e un modulo wifi il prezzo lievita, ma
      tant'è meglio non lesinare sulle cose
      veramente importanti.
      Da utente linux soddisfatto, ovviamente
      tenterò di installarci il pinguino,
      in dual boot con OSX.Non devi "tentare" ci sono distro per PPC...http://www.penguinppc.org/about/distributions.phpanche per i 64 bit ma in questo caso non servono...http://www.penguinppc.org/ppc64/distributions.php Intendiamoci, OSX lo
      userò solo come desktop e linux come
      server. Non ho avuto modo di provare OSX (se
      non in emulazione con pearpc) e mi sembra un
      ottimo os, specie quando apro un terminale e
      accedo al cuore del sistema. La mia idea poi
      (avendo i soldi) è quella di creare
      un piccolo cluster (di 3 o 4 mac mini) in
      rete oppure via firewire, e allora sì
      che avere un supercomputer in casa diventa
      una possibilità. Certo se costasse un
      centinaio di euro in meno sarebbe veramente
      fantastico, ma qui sto desiderando la
      classica fettina di culo coi pinoli...
      Tanto di cappello Apple, solo di una cosa
      ti prego, visto che l'hardware lo produci in
      casa e non hai concorrenza, perchè
      non dai una mano ai poveri sviluppatori
      linux che si devono sbattere a fare reverse
      engineering sui drivers audio/ e wifi per
      poterli vedere funzionare sotto il pinguino?Ottimo pensiero, scusami ma hai mai pensato di chiederlo direttamente ad Apple? credo loro potrebbero ascoltare queste esigenze...un po' come un sistema itunes su linux...
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC mini e un utente linux
      - Scritto da: Anonimo
      Buonasera a tutti,
      E' da quando è uscito questo piccolo
      computer che mi turba i sogni. In effetti
      era da un po' che pensavo di "provare un
      mac".
      Anche se di mac (gli old world mac intendo)
      ci è rimasto veramente poco (l'ultima
      volta che ne ho usato uno era un LCII).
      Queste sono workstation unix con processori
      risc, poche balle! Avendo, come troppi ,
      problemi di budget non posso non accogliere
      positivamente la notizia che la Apple ha
      deciso di vendere questo prodottino
      così sbrodoloso...
      Perchè un portatile costa veramente
      troppo. Certo, se uno aggiunge un po' di
      ram e un modulo wifi il prezzo lievita, ma
      tant'è meglio non lesinare sulle cose
      veramente importanti.
      Da utente linux soddisfatto, ovviamente
      tenterò di installarci il pinguino,
      in dual boot con OSX.Non devi "tentare" ci sono distro per PPC...http://www.penguinppc.org/about/distributions.phpanche per i 64 bit ma in questo caso non servono...http://www.penguinppc.org/ppc64/distributions.php Intendiamoci, OSX lo
      userò solo come desktop e linux come
      server. Non ho avuto modo di provare OSX (se
      non in emulazione con pearpc) e mi sembra un
      ottimo os, specie quando apro un terminale e
      accedo al cuore del sistema. La mia idea poi
      (avendo i soldi) è quella di creare
      un piccolo cluster (di 3 o 4 mac mini) in
      rete oppure via firewire, e allora sì
      che avere un supercomputer in casa diventa
      una possibilità. Certo se costasse un
      centinaio di euro in meno sarebbe veramente
      fantastico, ma qui sto desiderando la
      classica fettina di culo coi pinoli...
      Tanto di cappello Apple, solo di una cosa
      ti prego, visto che l'hardware lo produci in
      casa e non hai concorrenza, perchè
      non dai una mano ai poveri sviluppatori
      linux che si devono sbattere a fare reverse
      engineering sui drivers audio/ e wifi per
      poterli vedere funzionare sotto il pinguino?Ottimo pensiero, scusami ma hai mai pensato di chiederlo direttamente ad Apple? credo loro potrebbero ascoltare queste esigenze...un po' come un sistema itunes su linux...questa è la mia idea, magari ho scritto solo stupidate, comunque tentare non costa nulla....
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC mini e un utente linux

      Da utente linux soddisfatto, ovviamente
      tenterò di installarci il pinguino,
      in dual boot con OSX. Intendiamoci, OSX lo
      userò solo come desktop e linux come
      server. Non ho avuto modo di provare OSX (se
      non in emulazione con pearpc) e mi sembra un
      ottimo os, specie quando apro un terminale e
      accedo al cuore del sistema. La mia idea poi
      (avendo i soldi) è quella di creare
      un piccolo cluster (di 3 o 4 mac mini) in
      rete oppure via firewire, e allora sì
      che avere un supercomputer in casa diventa
      una possibilità.Guarda che tu adesso pensi di installarci Linux sopra è più che normale, dato che Linux lo conosci bene OSX no.Prima di avventurarti in doppie partizioni ti consiglio di installare OSX come tutti i comuni mortali e dargli/darti un paio di settimane per conoscervi bene.Scoprirai che:1) tutto quello che volevi installare sulla partizione Linuxpuoi installarlo pari pari su OSX2) i compiti da server che volevi far svolgere a Linux può svolgerli allo stesso identico modo OSX (Samba, FTP, Apache, NFS)3) sotto l'affascinante GUI di Aqua pulsa un OS *nix esattamente con Linux4) praticamente il 90% dei software che girano su Linux esistono anche per OSX5) il 10% rimasto fuori sono software (tipo cinellera) che su OSX non ha senso portare6) su OSX girano dei software che su Linux non prevedevi di avere, un esempio? parlavi di cluster e calcolo parallelo?http://www.apple.com/acg/xgrid/conosci iLife? io mi diverto da matti con iPhoto e iDVDhttp://www.apple.com/ilife/e dulcis in fundo ti chiederai... ma perché devo mettermi li a sbattermi per installare linux sul MiniMac?se vuoi installare linux, installalo su x86 ;) è la cosa miglioreper quella macchina ;)...un solo consiglio, aspetta che esca Tiger se puoi, altrimenti comunque vada le cose sono due, lo troverai sul p2p oppure sarai ben contento di pagare il prezzo dell'upgrade ad Apple perché più che soddisfatto di OSX Panther.Altra cosa, se ti diletti con i server ti consiglio di cercare sulla rete OSX Server, io lo uso al lavoro, scoprirai che ... beh non voglio toglierti la sorpresa;)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: MAC mini e un utente linux
        - Scritto da: Anonimo
        6) su OSX girano dei software che su Linux
        non prevedevi di avere, un esempio? parlavi
        di cluster e calcolo parallelo?ahem... intendi dire che il clustering si fa meglio su osx che non su linux ?
        • Anonimo scrive:
          Re: MAC mini e un utente linux
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          6) su OSX girano dei software che su Linux

          non prevedevi di avere, un esempio? parlavi

          di cluster e calcolo parallelo?

          ahem... intendi dire che il clustering si fa
          meglio su osx che non su linux ?no, ma che è più facile mettere su un cluster... si
          • Anonimo scrive:
            Re: MAC mini e un utente linux
            - Scritto da: Anonimo
            no, ma che è più facile
            mettere su un cluster... siil punto non è neanche la facilità...il punto è che chi mette su un cluster, l'ultima cosa a cui pensa è la facilità d'uso del programma di clustering... anche perchè se non hai neanche la competenza di configurare un applicativo tipo beowulf, allora cè da immaginarsi lo scopo che si ha per mettere su un cluster.e cmq il cluster più "vicino" alla apple è Linux su X86 ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: MAC mini e un utente linux

            il punto non è neanche la
            facilità...
            il punto è che chi mette su un
            cluster, l'ultima cosa a cui pensa è
            la facilità d'uso del programma di
            clustering... anche perchè se non hai
            neanche la competenza di configurare un
            applicativo tipo beowulf, allora cè
            da immaginarsi lo scopo che si ha per
            mettere su un cluster.hai mai provato xgrid?io si, lo installi con un click, lo apri e grazie a Rendezvous ti appaiono tutti i client su cui hai installato xgrid senza scrivere o configurare una sola riga di codice.crei un nuovo Job e lanci il calcolo...imbarazzantemente facile!peccato solo che i "jobs" a disposizione siano pochi e che se ne vuoi uno tuo te lo devi scrivere da te,ma dopotutto siamo solo alla beta. (anche se il SuperMac usa xgrid)Immagina quando sarà di serie su Tiger su tutti i Mac....attivabile dallo screensaver....
            e cmq il cluster più "vicino" alla
            apple è Linux su X86 ;)beh certo, Wincess non può proprio parlare in questo campo :D
          • Anonimo scrive:
            Re: MAC mini e un utente linux
            scusa ho divagato :Dil target mi sembra chiaro:http://www.apple.com/science/whymac/top10reasons.htmli mezzi pure:http://www.apple.com/xserve/cluster/workgroupcluster/i risultati anche:http://www.apple.com/science/whymac/testimonials.html
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC mini e un utente linux
      - Scritto da: Anonimo
      Da utente linux soddisfatto, ovviamente
      tenterò di installarci il pinguino,
      in dual boot con OSX. Intendiamoci, OSX lo
      userò solo come desktop e linux come
      server.Non farlo, almeno non subito. X11 ti permette di usare gran parte del software che già conosci e OSX è ben più completo di quanto immagini.Linux, in qualunque suo flavour, su un Mac sarebbe una specie di "doppio" di riserva....e dopo poco ti accorgerai che "quella" partizione è stata uno spreco di spazio.Dai un po' di tempo a OSX e solo poi scegli se installare anche Linux.Farai quello che ho fatto io: ci ho rinunciato semplicemente perché non ci ho più pensato ;)PS: XCode è meglio di quello che sentivo raccontare. Hand down!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: MAC mini e un utente linux

        Non farlo, almeno non subito. X11 ti
        permette di usare gran parte del software
        che già conosci e OSX è ben
        più completo di quanto immagini.
        Linux, in qualunque suo flavour, su un Mac
        sarebbe una specie di "doppio" di
        riserva....e dopo poco ti accorgerai che
        "quella" partizione è stata uno
        spreco di spazio.

        Dai un po' di tempo a OSX e solo poi scegli
        se installare anche Linux.
        Farai quello che ho fatto io: ci ho
        rinunciato semplicemente perché non
        ci ho più pensato ;)LOL gli hai risposto esattamente come me! anche tu vecchio utente Linux? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: MAC mini e un utente linux
          - Scritto da: Anonimo

          Non farlo, almeno non subito. X11 ti

          permette di usare gran parte del
          software

          che già conosci e OSX è
          ben

          più completo di quanto immagini.

          Linux, in qualunque suo flavour, su un
          Mac

          sarebbe una specie di "doppio" di

          riserva....e dopo poco ti accorgerai che

          "quella" partizione è stata uno

          spreco di spazio.



          Dai un po' di tempo a OSX e solo poi
          scegli

          se installare anche Linux.

          Farai quello che ho fatto io: ci ho

          rinunciato semplicemente perché
          non

          ci ho più pensato ;)

          LOL gli hai risposto esattamente come me!
          anche tu vecchio utente Linux? :D"Vecchio" non direi, ho lasciato Windows all'inizio del 2001 e uso OSX da......beh, dall'estate scorsa, quindi ho "litigato" (ma con grande profitto e piacere) con Slackware, Debian e Knoppix per meno di 3 anni e mezzo. Bella esperienza...ma questa, considerando quello che ho sempre sentito sul Mac, è incredibile....alla faccia di chi non lo sa ;) e che continua a pensare che Windows è un buon sistema solo perché ha smesso di inchiodarsi due volte al giorno.Quando usavo Win2K mica si inchiodava mai, se è per questo neanche il 98SE soffriva di fermi macchina così frequenti (anzi, era un muletto) ma rimane un sistema vecchio di eoni rispetto a quello che uso adesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: MAC mini e un utente linux

            Bella esperienza...ma questa, considerando
            quello che ho sempre sentito sul Mac,
            è incredibile....alla faccia di chi
            non lo sa ;) e che continua a pensare che
            Windows è un buon sistema solo
            perché ha smesso di inchiodarsi due
            volte al giorno.l'hai detto, putroppo il look and feel del Mac OS è la cosa più difficile da spiegare all'utente Windows, e se provi Mac OS distrattamente da trony o a casa di un amico non riesci a fartene un'idea...
  • Anonimo scrive:
    Assistenza Apple
    osservando il powerbook da chiuso ieri mi sono accorto di cosa orrenda !: E' storto ! praticamente il monitor dal lato sinistro all'aggancio di chiusura tende a salire mentre dal lato destro no Ho appena parlato con l'assistenza tecnica che mi ha negato l'autorizzazione dopo aver sentito il laboratorio per una eventuale riparazione:L'addetto non sapeva come giustificarsi .. mi ha detto che il motivo sta nel fatto che siccome è una deformazione dell'alluminio rientra tra le cose che " possono succedere"POSSONO SUCCEDERE ? Un computer di una società che si vanta della qualita dei suoi prodotti, pagato 6 MILIONI del vecchio conio, che si deforma per il calore da lui stesso generato e che scricchiola,si avete letto bene,scricchiola dopo un po che lo utilizzo,e che non si mantiene su un piano ben dritto ma dondola,come una vecchia sedia a cui bisogna mettere un rattoppo di cartone...puo succedere ?QUESTA E' QUALITA ????Ero uno switcher pienamente soddisfato ,è durato poco 3 mesi ...Mi sto chiedendo se ne è valsa veramente la pena...Ho chiamato prima l'apple store (dove ho comprato ), poi mi hanno dato un altro numero solo per l'assistenza tecnica presumo a pagamento 199 (manco un numero verde! quelle che vende i provoloni qui da me si è fatto il numero verde e loro no !)... qumi ha risposto un operatore che ha contattato il laboratorio per chidere di autorizzare la riparazionePersino l'operatore è rimasto senza parola non sapeva che dirmi:Dipende da una deformazione dell'alluminio ,pure gli scricchiolii, pero non riparano perchè è una casistica normale!Come dire mi si arruginiscono le lamiere della macchina nuova e in concessionaria mi rispondono... vabbe sono lamiere è normale puo capitare ,e non te le sostituisconohttp://ugofonzar.spymac.net/img/AluChiuso.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Assistenza Apple
      eccone un'altro... oppure è sempre lo stesso...anche il mio Titanium ha lo stesso problema, solo che ha fatto un volo contro il pavimento dalla scrivania... e ringrazio il cielo che non gli è successo nulla di più grave.PS: come mai sul sito c'è la foto ma non una lettera a proposito?
    • Anonimo scrive:
      Re: Assistenza Apple
      - Scritto da: AnonimoScusami se non ho quotato in modo decente ma sarebbe diventato troppo lungo...premetto ho posseduto 5 portatili Apple (pb1400cs, 3400, Lombard G3, TI400 e l'attuale pb17" alu)Non mi è mai capitata una cosa simile, solo in un caso del pb3400/240c è arrivato con la mb danneggiata in negozio, semplicemente hanno sostituito il pezzo...ho perso 1 ora in tutto.Ad un amico (possessore di ibook g3) scricchiolava il monitor...come se ci fosse un contatto nella cerniera...beh morale della favola ha chiamato applestore e loro molto professionalmente hanno fatto arrivare il corriere a ritirare la macchina per spedirla in Irlanda....dopo 4-5 giorni è tornato l'ibook nuovo (praticamente hanno sostituito il monitor).Quindi mi sembra strano che Apple non intervenga in caso di danni di questo tipo....ma sei ancora con la garanzia giusto?Molto strano...come scritto posseggo lo stesso modello pb17 e anche molti amici...ma nessuno ha questo inconveniente.Prova ad andare in un negozio (anzi meglio in un centro autorizzato per l'assistenza).Anche solo per chiedere consigli...perchè come sai i portatili non vengono riparati in negozio, ma spediti in Irlanda direttamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assistenza Apple
      - Scritto da: Anonimo
      osservando il powerbook da chiuso ieri mi
      sono accorto di cosa orrenda !: E' storto !
      praticamente il monitor dal lato sinistro
      all'aggancio di chiusura tende a salire
      mentre dal lato destro no

      Ho appena parlato con l'assistenza tecnica
      che mi ha negato l'autorizzazione dopo aver
      sentito il laboratorio per una eventuale
      riparazione:
      L'addetto non sapeva come giustificarsi ..
      mi ha detto che il motivo sta nel fatto che
      siccome è una deformazione
      dell'alluminio rientra tra le cose che "
      possono succedere"Scusa, ma mi sembra assurda, semplicemente perchè per deformare l'alluminio ci vuole una temperatura molto elevata o un colpo (tipo lanciarlo con forza sul pavimento).
      POSSONO SUCCEDERE ? Un computer di una
      società che si vanta della qualita
      dei suoi prodotti, pagato 6 MILIONI del
      vecchio conio, che si deforma per il calore
      da lui stesso generato e che scricchiola,si
      avete letto bene,scricchiola dopo un po che
      lo utilizzo,e che non si mantiene su un
      piano ben dritto ma dondola,come una vecchia
      sedia a cui bisogna mettere un rattoppo di
      cartone...puo succedere ?ehm, iniziamo a dire che tutto può capitare...tanto per allentare la tua tensione :)Ma quando l'hai acquistato com'era? forse dovevi controllarlo sin dall'inizio...perchè mi sembra molto improbabile che si è modificato il case esterno (in alluminio).
      QUESTA E' QUALITA ????
      Ero uno switcher pienamente soddisfato
      ,è durato poco 3 mesi ...
      Mi sto chiedendo se ne è valsa
      veramente la pena...Sei deluso, beh, ho diversi amici che sbavano su un powerbook 17...se vuoi possiamo metterci d'accordo.Mi scrivi le caratteristiche...e nel caso se vuoi venderlo?
      ugofonzar.spymac.net/img/AluChiuso.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Assistenza Apple
      - Scritto da: Anonimo
      osservando il powerbook da chiuso ieri mi
      sono accorto di cosa orrenda !: E' storto !
      praticamente il monitor dal lato sinistro
      all'aggancio di chiusura tende a salire
      mentre dal lato destro no

      Ho appena parlato con l'assistenza tecnica
      che mi ha negato l'autorizzazione dopo aver
      sentito il laboratorio per una eventuale
      riparazione:
      L'addetto non sapeva come giustificarsi ..
      mi ha detto che il motivo sta nel fatto che
      siccome è una deformazione
      dell'alluminio rientra tra le cose che "
      possono succedere"

      POSSONO SUCCEDERE ? Un computer di una
      società che si vanta della qualita
      dei suoi prodotti, pagato 6 MILIONI del
      vecchio conio, che si deforma per il calore
      da lui stesso generato e che scricchiola,si
      avete letto bene,scricchiola dopo un po che
      lo utilizzo,e che non si mantiene su un
      piano ben dritto ma dondola,come una vecchia
      sedia a cui bisogna mettere un rattoppo di
      cartone...puo succedere ?
      QUESTA E' QUALITA ????
      Ero uno switcher pienamente soddisfato
      ,è durato poco 3 mesi ...
      Mi sto chiedendo se ne è valsa
      veramente la pena...


      Ho chiamato prima l'apple store (dove ho
      comprato ), poi mi hanno dato un altro
      numero solo per l'assistenza tecnica presumo
      a pagamento 199 (manco un numero verde!
      quelle che vende i provoloni qui da me si
      è fatto il numero verde e loro no
      !)... qumi ha risposto un operatore che ha
      contattato il laboratorio per chidere di
      autorizzare la riparazione
      Persino l'operatore è rimasto senza
      parola non sapeva che dirmi:Dipende da una
      deformazione dell'alluminio ,pure gli
      scricchiolii, pero non riparano
      perchè è una casistica
      normale!
      Come dire mi si arruginiscono le lamiere
      della macchina nuova e in concessionaria mi
      rispondono... vabbe sono lamiere è
      normale puo capitare ,e non te le
      sostituiscono

      ugofonzar.spymac.net/img/AluChiuso.jpg senza polemica...ma siamo sicuri che quello è il tuo? e siamo sicuri che non l'hai rotto tu in qualche modo e stai provando a farlo passare per difetto di fabbrica?
    • Larry scrive:
      Re: Assistenza Mitomani

      POSSONO SUCCEDERE ? Un computer di una
      società che si vanta della qualita
      dei suoi prodotti, pagato 6 MILIONI del
      vecchio conio, che si deforma per il calore
      da lui stesso generato perche' l'Ergal si deformi sotto alte temperature bisogna che le alte temperature siano di 300 - 350° minimo.credo di piu' alla storia di Hansel e Gretel.
      • Anonimo scrive:
        Re: Assistenza Mitomani
        - Scritto da: Larry


        POSSONO SUCCEDERE ? Un computer di una

        società che si vanta della
        qualita

        dei suoi prodotti, pagato 6 MILIONI del

        vecchio conio, che si deforma per il
        calore

        da lui stesso generato

        perche' l'Ergal si deformi sotto alte
        temperature bisogna che le alte temperature
        siano di 300 - 350° minimo.

        credo di piu' alla storia di Hansel e Gretel.http://forum.tevac.com/viewtopic.php?t=11108&highlight=assistenza+orrenda
        • Anonimo scrive:
          Re: Assistenza Mitomani
          - Scritto da: AnonimoHai mandato l'email con la lettera a Rob?ps. ti hanno già rispondo in diverse pesone, se è vero quello che ti è capitato, beh, mi spiace ma un caso su milioni di pezzi può succedere.Quarda che certi inconvenienti capitano anche quando acquisti automobili da 60 mila euro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Assistenza Mitomani

          forum.tevac.com/viewtopic.php?t=11108&highligcerto che te non c'hai proprio un razzo da fare che andarti a spulciare i forum di una marca di PC che non usi per provocare flames su PI....:s
  • Anonimo scrive:
    iPod shuffle/Macmini leader di vendita
    Cinque giorni. Tanto è basato ad iPod shuffle per arrivare in testa alle classifiche di vendita di Apple Store Italiano.http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore/(sulla destra i più venduti)Il player di musica anche nel nostro paese come nella stragrande maggioranza di quelli dove il riproduttore di musica digitale è disponibile, è, dunque, in cima alla lista delle preferenze dei consumatori. Almeno per il momento, dunque, non sembrano vicine a concretizzarsi le catastrofiche previsioni (probabilmente non del tutto serene e disinteressate) dei concorrenti, tra cui quelle di Creative che, definendo iPod shuffle "uno scherzo" e "un relitto del passato", ne ha predetto la fine in pochi mesi.Ma oltre ad iPod shuffle, che si avvantaggia di un prezzo alla portata di molte tasche, anche Mac mini si sta comportando più che onorevolmente. Sullo store italiano è al terzo posto, dietro all'iPod mini.http://www.macitynet.it/macity/aA20280/index.shtmlFonti di Macity sostengono che presso alcuni rivenditori italiani si siano già fatti vedere, anche magari solo per raccogliere qualche informazione, utenti PC. Questa notizia arriverebbe a conferma delle previsioni di alcuni analisti secondo il basso prezzo di Mac mini potrebbe fare da volano all'acquisto da parte di coloro che usano PC ma hanno un iPod.(apple)
  • Anonimo scrive:
    Apple e multilevelmarketing
    c'era qualche troll che diceva che i Mac presto si sarebbero venduti solo con il multilevelmarketing...beh... ha sbagliato di poco....:|http://www.ntk.net/media/developers.mpg:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple e multilevelmarketing
      - Scritto da: Anonimo
      c'era qualche troll che diceva che i Mac
      presto si sarebbero venduti solo con il
      multilevelmarketing...

      beh... ha sbagliato di poco....:|
      www.ntk.net/media/developers.mpg

      :Dper fortuna che poi scementology e setta di fanatici sarebbero altri eh....BUAHAHAHAHAHAHA DEVELOPERS DEVELOPERS DEVELOPERS...MAVADAVIAAL....BUAHAHAHA
  • Anonimo scrive:
    Tastiera e mouse Apple sono - cari
    To coincide with the introduction of the Mac mini, Apple quietly lowered the pricing on its mice and keyboards. "After the keynote, the Apple Keyboard was lowered in price from US$49 to $29," "The Apple Mouse was lowered from $49 to $29.The Apple Wireless Mouse was $69 and has been dropped to $59.The Apple Wireless Keyboard was also $69 and is now $59."http://www.macminute.com/2005/01/17/mice-keyboard/
    • jokanaan scrive:
      Re: Tastiera e mouse Apple sono - cari
      per quanto riguarda i mouse, è facile:risparmiano sui tasti :Dbtw, compratevi un mx1000 della logitech, altroché mouse apple ;)- Scritto da: Anonimo
      To coincide with the introduction of the Mac
      mini, Apple quietly lowered the pricing on
      its mice and keyboards.

      "After the keynote, the Apple Keyboard was
      lowered in price from US$49 to $29,"
      "The Apple Mouse was lowered from $49 to $29.
      The Apple Wireless Mouse was $69 and has
      been dropped to $59.
      The Apple Wireless Keyboard was also $69 and
      is now $59."

      www.macminute.com/2005/01/17/mice-keyboard /
      • Anonimo scrive:
        Re: Tastiera e mouse Apple sono - cari
        - Scritto da: jokanaan
        per quanto riguarda i mouse, è facile:
        risparmiano sui tasti :Dc'è chi risparmia sui pulsanti...ehm, e chi su altro...:D
        btw, compratevi un mx1000 della logitech,
        altroché mouse apple ;)Funziona bene? visto che è PIU' CARO questo della logitech, vorrei sapere se ne vale la pena....1-1 palla al centro...
        • jokanaan scrive:
          Re: Tastiera e mouse Apple sono - cari
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: jokanaan

          per quanto riguarda i mouse, è
          facile:

          risparmiano sui tasti :D

          c'è chi risparmia sui pulsanti...ehm,
          e chi su altro...
          :Dorbene, tra apple e trust saprei a chi affidarmi, anche con due tasti in meno :D


          btw, compratevi un mx1000 della
          logitech,

          altroché mouse apple ;)

          Funziona bene? visto che è PIU' CARO
          questo della logitech, vorrei sapere se ne
          vale la pena....

          1-1 palla al centro...
          mi dicono di sì, io per ora conservo il mio mx700, rimane comunque un apparecchio eccezionale, l'entry level per chi vuol cimentarsi ai fps e non vuole avere cavi e rotelle.
  • Anonimo scrive:
    Windows developer just bought first Mac
    Lo switch stavolta è iniziato davvero...http://news.com.com/How+big+will+the+Mini+be/2100-1047_3-5535728.html
  • Anonimo scrive:
    OSX productivity 30% vs XP
    God knows, it would probably boost world productivity 30% if people dumped Windows running on box assembler Dell's hardware and switched to Apple Macs running Mac OS X. And think of the IT staff savings alone!http://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/4742/(apple)
  • Anonimo scrive:
    G5 supercomputer
    http://www.macobserver.com/article/2004/03/30.4.shtmlNAD therefore concluded, "While it may be true that the G5 outperformed its competitors on integer rate tests (testing overall system performance), the G5 was not the most powerful personal computer on the integer-base test.per amor di chiarezza, verso coloro che parlano male del G5
    • Anonimo scrive:
      Re: G5 supercomputer
      integer-based test....un po come quei vecchi gigaflop del G4, che non si vedevano quando lavoravi seriamente ;)- Scritto da: Anonimo
      www.macobserver.com/article/2004/03/30.4.shtm

      NAD therefore concluded, "While it may be
      true that the G5 outperformed its
      competitors on integer rate tests (testing
      overall system performance), the G5 was not
      the most powerful personal computer on the
      integer-base test.

      per amor di chiarezza, verso coloro che
      parlano male del G5
      • Anonimo scrive:
        Re: G5 supercomputer
        - Scritto da: Anonimo
        integer-based test....

        un po come quei vecchi gigaflop del G4, che
        non si vedevano quando lavoravi seriamente
        ;)si, certo, hai ragione...contento?ps. qui si parlava del G5....
  • Anonimo scrive:
    Esilarante: windows si suicida! :)
    Win2K take suicide orders:http://www.oreillynet.com/pub/wlg/5078troppo bella!:D(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Esilarante: windows si suicida! :)
      - Scritto da: Anonimo
      Win2K take suicide orders:
      www.oreillynet.com/pub/wlg/5078

      troppo bella!

      :D


      (apple)MERAVIGLIOSA!:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Esilarante: windows si suicida! :)
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Win2K take suicide orders:

        www.oreillynet.com/pub/wlg/5078



        troppo bella!



        :D





        (apple)

        MERAVIGLIOSA!
        :)http://www.onlamp.com/pub/wlg/4895e questa? :D(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Esilarante: windows si suicida! :)
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Win2K take suicide orders:


          www.oreillynet.com/pub/wlg/5078





          troppo bella!





          :D








          (apple)



          MERAVIGLIOSA!

          :)

          www.onlamp.com/pub/wlg/4895
          e questa? :D

          (apple)BASTA!!!! stò ridendo come un PAZZO!!!!!aahahahhahahahha:)mitico.
        • Anonimo scrive:
          Re: Esilarante: windows si suicida! :)
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Win2K take suicide orders:


          www.oreillynet.com/pub/wlg/5078





          troppo bella!





          :D








          (apple)



          MERAVIGLIOSA!

          :)

          www.onlamp.com/pub/wlg/4895
          e questa? :D

          (apple)A me Windows sta piuttosto sulle balle, però devo ammettere che il tizio in questione farebbe meglio a evitare di acquistare i PC dalla Banda Bassotti...
  • Anonimo scrive:
    OS X vs Linux
    premetto non sono un anti-Linux, anzi credo che Linux sia un OS magnifico e in ambito server linux abbia delle potenzialità che OSX al momento può solo sperare di arrivare ad avere, ma:http://www.timestretch.com/site/osx_and_linux_compared/con questo articolo che paragona OSX e Linux vorrei far capire a tutti i trolleti Linari (che fortunatamente si contano sulla punta delle dita) tipo questo:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=863189dal quale cito:"A me di osx non frega una cippa. Considero linux enormemente superiore (soprattutto a quel cesso del microkernel mach)"che OSX non ha assolutamente nulla da inviare a Linux, anzi...detto questo userei per dei servizi mission critical Linux per tutto il resto OS X.Ciao(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: OS X vs Linux
      - Scritto da: Anonimo
      dal quale cito:
      "A me di osx non frega una cippa. Considero
      linux enormemente superiore (soprattutto a
      quel cesso del microkernel mach)"

      che OSX non ha assolutamente nulla da
      inviare a Linux, anzi...detto questo userei
      per dei servizi mission critical Linux per
      tutto il resto OS X.Quel trollazzo linaro non capisce nulla. L'architettura microkernel è superiore al kernel monolitico sotto quasi tutti i punti di vista. In particolare i SO real time più diffusi (vedi QNX) sono basati su di architetture microkernel. Un non utente mac
      • FDG scrive:
        Re: OS X vs Linux
        - Scritto da: Anonimo
        Quel trollazzo linaro non capisce nulla.
        L'architettura microkernel è
        superiore al kernel monolitico sotto quasi
        tutti i punti di vista. In particolare i SO
        real time più diffusi (vedi QNX) sono
        basati su di architetture microkernel. Beh, diciamo che ci sono alcune cose importanti da considerare.La prima è che per evitare una perdia di prestazioni significativa è importante he il protocollo IPC supportato dal microkernel sia efficiente. In tal caso non si va oltre il 5% in media (test fatti su L4Linux, una versione di linux che gira su microkernel L4).E' molto più semplice sviluppare in user mode che in kernel mode.E' più facile gestire dal punto di vista del progetto di sviluppo sistemi basati su microkernel. Si evita di incorrere in quella che viene definita "balcanizzazione del kernel".I microkernel sono inerentemente più sicuri in quanto poche operazioni critiche sono svolte in kernel mode. E questo riduce le possibilità che lo sfruttamento di una falla del software comporti la compromissione dell'intero sistema (in kernel mode non hai limiti).Con questo non voglio dire che un kernel monolitico sia da buttare. Semmai che purtroppo ci sono troppi pregiudizi nei confronti dei microkernel, alimentati da opinioni che a mio avviso servono a tirare acqua al proprio mulino.Ah, il kernel di OS X, denominato XNU, in realtà non è un microkernel. Per quanto sia basato su mach, la maggior parte delle operazioni vengono eseguite in kernel space. La ragione è nel fatto che il protocollo IPC di mach, un microkernel di prima generazione, è inefficiente. Per risolvere questo problema tra le thread di uno stesso processo è stata inventata una versione ottimizzata di questo protocollo che però funziona nello stesso spazio di indirizzamento. La conseguenza è che si è dovuto portare in kernel space molti servizi.
    • Anonimo scrive:
      Re: OS X vs Linux
      - Scritto da: Anonimo
      premetto non sono un anti-Linux, anzi credo
      che Linux sia un OS magnifico e in ambito
      server linux abbia delle potenzialità
      che OSX al momento può solo sperare
      di arrivare ad avere, ma:

      www.timestretch.com/site/osx_and_linux_compar

      con questo articolo che paragona OSX e Linux
      vorrei far capire a tutti i trolleti Linari
      (che fortunatamente si contano sulla punta
      delle dita) tipo questo:Guarda, a me non piaciono i troll di nessuno schieramento, ed inoltre non conosco OS-X e quindi evito considerazioni personali in proposito.Però l'articolo non è di certo un gran chè, e soprattutto la tabella riassuntiva raggiunge delle vette di comicità involontaria superate solo dai 5 centesimi risparmiati a transazione XML... ed inoltre sbaglia in diverse voci.
      • Anonimo scrive:
        Re: OS X vs Linux

        Guarda, a me non piaciono i troll di nessuno
        schieramento, ed inoltre non conosco OS-X e
        quindi evito considerazioni personali in
        proposito.
        Però l'articolo non è di certo
        un gran chè, e soprattutto la tabella
        riassuntiva raggiunge delle vette di
        comicità involontaria superate solo
        dai 5 centesimi risparmiati a transazione
        XML... ed inoltre sbaglia in diverse voci.la tabella non l'avevo letta con attenzione ed in effetti:Idiot ProofAnti-Aliased FontsGamesraggiungono vette comiche tanto per fare un esempio...:Din quali voci sbaglia?(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: OS X vs Linux
          - Scritto da: Anonimo

          Guarda, a me non piaciono i troll di
          nessuno

          schieramento, ed inoltre non conosco
          OS-X e

          quindi evito considerazioni personali in

          proposito.

          Però l'articolo non è di
          certo

          un gran chè, e soprattutto la
          tabella

          riassuntiva raggiunge delle vette di

          comicità involontaria superate
          solo

          dai 5 centesimi risparmiati a
          transazione

          XML... ed inoltre sbaglia in diverse
          voci.

          la tabella non l'avevo letta con attenzione
          ed in effetti:
          Idiot Proof
          Anti-Aliased Fonts
          Games
          raggiungono vette comiche tanto per fare un
          esempio...:D

          in quali voci sbaglia?Easy installation (per quanto riguarda certe distro user friendly)One-Click UpdatesMac Commercial Software (e vorrei vedere...)Firewire SupportIDE (Project Builder)Anti-Aliased FontsGames (anche se non sono molti)Invece per queste voci non ho neppure capito cosa intendano...Consistant Interface Usable File ManagerPerò quella più importante è questa:Screensavers:|
          • Anonimo scrive:
            Re: OS X vs Linux


            in quali voci sbaglia?
            Easy installation (per quanto riguarda certe
            distro user friendly)
            One-Click Updates
            Mac Commercial Software (e vorrei vedere...)
            Firewire Support
            IDE (Project Builder)
            Anti-Aliased Fonts
            Games (anche se non sono molti)

            Invece per queste voci non ho neppure capito
            cosa intendano...

            Consistant Interface
            Usable File Manager

            Però quella più importante
            è questa:

            Screensavers
            La tabella non è sbagliata, è solo un po' vecchiotta: c'è scritto in alto, ultimo aggiornamento settembre 2002... da allora Linux è cresciuto parecchio aggiungendo pezzi che mancavano.Ah, per "consistent interface" intendono che tutte le applicazioni sono fatte allo stesso modo, stesso look & feel, menu principali nelle stesse posizioni. E' un vantaggio delle stringentissime norme che Apple obbliga a rispettare quando si scrivono programmi per Mac: il vantaggio è che, imparato un programma, gli altri li impari in un attimo...Per "Usable file manager" immagino intendano la gestione di file e directory da scrivania. Quella del Mac non è un grn ché, ma sempre meglio di quella di Windows. Su Linux mi pare che si possa scegliere lo strumento che si vuole usare.Infine concordo sulla grandissima importanza dello screen saver - sicuramente il primo elemento di scelta per l'utente :)))
    • Anonimo scrive:
      Re: OS X vs Linux
      - Scritto da: Anonimo
      premetto non sono un anti-Linux, anzi credo
      che Linux sia un OS magnifico e in ambito
      server linux abbia delle potenzialità
      che OSX al momento può solo sperare
      di arrivare ad avere, ma:

      www.timestretch.com/site/osx_and_linux_comparmi sono fermato a leggere ed ho chiuso la pagina quando nella lista linux non ho visto spuntate le seguenti voci.- Easy installation.- One click update.ma questi, mdk suse e fedora le hano provate o hano stilato il prospetto con miti che valevano 3/4 ani fa ?
      • Anonimo scrive:
        Re: OS X vs Linux

        mi sono fermato a leggere ed ho chiuso la
        pagina quando nella lista linux non ho visto
        spuntate le seguenti voci.

        - Easy installation.
        - One click update.

        ma questi, mdk suse e fedora le hano provate
        o hano stilato il prospetto con miti che
        valevano 3/4 ani fa ?la tabella è di circa tre anni fa. Andrebbe aggiornata...
  • Anonimo scrive:
    Mac Mini
    Osservando il retro con le connessioni mi viene in mente:- 2 porte USB soltanto non sono un po' pochine?- cos'e` il DVI/VGA? Se ho gia` un monitor, che probabilita` ho di trovare un cavo con quel tipo di connettore dal lato computer? ah, vedo, c'e` l'adattatore (per il tipico connettore VGA?)- e il microfono dove lo attacco? Non puo` registrare? Una linea d'ingresso per l'audio?Hmmm... 40 GB di hard disk sembrano davvero pochini a giorno d'oggi. Sulla RAM non mi pronuncio perche` probabilmente il sistema la gestisce meglio di Win (cosa molto semplice, fra l'altro). Oltretutto e` a 333 MHz, e cio` e` bene.Diverse cose che sono opzionali sarebbero state meglio se incluse, mi sa. Pensavo all'interfaccia Wi-Fi e il superdrive (se c'e` un drive solo allora e` meglio che sia buono).Insomma, il prezzo e` quello che e`, ma non mi sembra cosi` basso da giustificare un equipaggiamento cosi` ridotto. Pero` e` un parere, e fra l'altro non escludo di comprarlo, in effetti mi tenta parecchio, e probabilmente ci faro` piu` di un pensierino. Questo lo posto per vedere un po' di risposte e consigli, se ce ne saranno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac Mini
      - Scritto da: Alex¸tg
      - 2 porte USB soltanto non sono un po' pochine?se ti compri la tastiera Apple (cha ha due uscite USB) ne risparmi una per il mouse e ne guadagni una per eventuali chiavette a portata di tastiera molto comoda
      - cos'e` il DVI/VGA? Se ho gia` un monitor,
      che probabilita` ho di trovare un cavo con
      quel tipo di connettore dal lato computer?alte...chi ti vende il minimac ha anche cavi del generealtrimenti ti fai un giro in un negozio PC, di cavi me trovi di tutti i tipi e le esigenze
      ah, vedo, c'e` l'adattatore (per il tipico
      connettore VGA?)SI
      - e il microfono dove lo attacco? Non puo`
      registrare? Una linea d'ingresso per
      l'audio?microfono USB? d'altronde se hai bisogno del microfono per ragioni professionali ci saresti stato costretto lo stesso
      Hmmm... 40 GB di hard disk sembrano davvero
      pochini a giorno d'oggi. Sulla RAM non mieffettivamente, ma è per l'home... l'HD puoi cambiarlo, oppure aggiungerne uno firewire
      pronuncio perche` probabilmente il sistema
      la gestisce meglio di Win (cosa molto
      semplice, fra l'altro). Oltretutto e` a 333
      MHz, e cio` e` bene.256 sono pochini, meglio 512, la ram la compri dove vuoi e la sostituisci a mano (basta che non spacchi nulla)
      Diverse cose che sono opzionali sarebbero
      state meglio se incluse, mi sa. Pensavo
      all'interfaccia Wi-Fi e il superdrive (se
      c'e` un drive solo allora e` meglio che sia
      buono).vero
      Insomma, il prezzo e` quello che e`, ma non
      mi sembra cosi` basso da giustificare un
      equipaggiamento cosi` ridotto. Pero` e` unOSX è un plus che gli utenti win non valutano mai, per me 500? per usare OSX e abbandonare Emmental XP sono anche pochi
      parere, e fra l'altro non escludo di
      comprarlo, in effetti mi tenta parecchio, e
      probabilmente ci faro` piu` di un
      pensierino. Questo lo posto per vedere unnon te ne pentirai...http://www.repubblica.it/speciale/2004/appelli/la_vostra_storia_col_mac/firme_raccolte_22.html
      po' di risposte e consigli, se ce ne
      saranno.spero di esserti stato utilie,ciao(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Mini
        - Scritto da: Anonimo[...](tagliato)

        256 sono pochini, meglio 512, la ram la
        compri dove vuoi e la sostituisci a mano
        (basta che non spacchi nulla)
        Scusate, mi sembra di capire che sia possibile comprare il modello da 256Mb e poi sostituire il modulo DIMM.Domanda: se lo acquisto così e compro un modulo da 1GByte al negozio sotto casa (per intenderci il modello che metterei nel PC che ho) magari DDR con bus a 400MHz (perché quelli a 333MHz sono un po' più difficili da trovare) che probabilità ho di rimanere con la coda tra le gambe e DOVER riciclare il modulo DIMM nel pc che vorrei abbandonare?Inoltre, che voi sappiate, non è che così facendo si invalidi la garanzia apple??Grazie a quanti mi risponderanno non trollando. Per tutti gli altri... ciucciatevi il calzino!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Mini
        Sei stato utile, sei stato utile.Non sapevo neanche esistessero microfoni USB: non che sia un professionista del campo (heh, se no lo sapevo), pero` mi inquietava un po' l'apparente impossibilita` totale di registrare qualcosa.Vero anche che c'e` il fattore OSX da considerare per il prezzo. Non l'avevo considerato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Mini
        - Scritto da: Anonimo
        OSX è un plus che gli utenti win non
        valutano mai, per me 500? per usare OSX e
        abbandonare Emmental XP sono anche pochia questo punto meglio un minipc via con linux.Il media center con linux è una realtà.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac Mini

          a questo punto meglio un minipc via con
          linux.
          Il media center con linux è una
          realtà.Perchè, con osx non puoi farci una macchina multimediale semplice come un vcr?E poi i mini itx non è che siano molto performanti, niente a che vedere con un g4 1,qualcosa!
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac Mini
          - Scritto da: Anonimo
          a questo punto meglio un minipc via con
          linux.se lo vuoi utilizzare con linux...puoi tranquillamente...ma quando hai a disposizione un sistema come OSX ne puoi tranquillamente fare a meno.
          Il media center con linux è una
          realtà.si, certo è una realtà...hai ragione...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac Mini
      - Scritto da: Alex¸tg
      Osservando il retro con le connessioni mi
      viene in mente:

      - 2 porte USB soltanto non sono un po'
      pochine?Le tastiere Apple fanno da hub per il mouse.Anche i monitor Apple fanno da hub USB e Firewire.Inoltre Apple vende anche tastiere e mouse senza fili.Se ti affidi ad altri, con quello che risparmi ti compri un hub.
      - cos'e` il DVI/VGA? DVI é un connettore standard per il segnale video digitale
      Se ho gia` un monitor,
      che probabilita` ho di trovare un cavo con
      quel tipo di connettore dal lato computer?Se hai un monitor con ingresso digitale il problema non si pone.Se hai un monitor VGA con il Mac mini è cmq fornito un adattatore.
      - e il microfono dove lo attacco? USB
      Non puo`registrare? Certo che può, con un microfono USB
      Una linea d'ingresso per l'audio?E' l'unica macchina Apple ove non è previsto
      Hmmm... 40 GB di hard disk sembrano davvero
      pochini a giorno d'oggi.dipende cosa ci fai. Io non ne riempio più di 15 su una macchina, mentre sull'altra ne ho una 60 e li sfrutto per bene.Nessuno ti impedisce mi mettere un 80GB
      Sulla RAM non mi
      pronuncio perche` probabilmente il sistema
      la gestisce meglio di Win (cosa molto
      semplice, fra l'altro). Oltretutto e` a 333
      MHz, e cio` e` bene.Con MacOSX, più RAM hai meglio è
      Diverse cose che sono opzionali sarebbero
      state meglio se incluse, mi sa. Pensavo
      all'interfaccia Wi-Fi e il superdrive (se
      c'e` un drive solo allora e` meglio che sia
      buono).Wi-Fi su un desktop è quasi superfluo.Se aggiungi tutti gli accessori non hai più una macchina a basso costo... Vi siete sempre lamentati di non poter scegliere cosa metter o non mettere: qui c'è poco e metti quello che ti serve.
      Insomma, il prezzo e` quello che e`, ma non
      mi sembra cosi` basso da giustificare un
      equipaggiamento cosi` ridotto. Questo è più scarsino eppure costa il doppio e non ti dà né sistema operativo, né uno straccio di softwarehttp://www.gpfservice.com/nuovo/gf20051_12.htm
      Pero` e` un
      parere, e fra l'altro non escludo di
      comprarlo, in effetti mi tenta parecchio, e
      probabilmente ci faro` piu` di un
      pensierino. Questo lo posto per vedere un
      po' di risposte e consigli, se ce ne
      saranno.Non c'è molto altro da dire su quello che hai scrittociao
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Mini

        Poi l'ultimo problema
        sarebbe l'assenza di ingressi audio
        analogici, che si presenterebbe se volessi
        registrare qualcosa con la chitarretta
        elettrica, mah... comunque, mi rendo conto
        che si tratta di dettagli.questo "coso" costa un botto, ma in un negozio PC troverai di sicuro qualcosa del genere a meno:http://www.griffintechnology.com/products/imic/
        Un ultima cosa che potrei azzardarmi a
        chiedere, ma credo sia piu` difficile
        trovare una risposta: come sta OSX a
        strumenti di sviluppo? Xcode è compreso in panther e tiger avrà Xcode 2.0http://www.apple.com/macosx/features/xcode/non me ne intendo, ma ad un Keynote ho visto un programma girare sullo schermo, il programmatore modificava il codice in Xcode ed in tempo reale il programma cambiava le sue funzionalitàio vengo dal Pascal, dove per vedere una modifica ti toccava compilare il codice e questa cosa mi ha fatto un effettone.(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac Mini

          questo "coso" costa un botto, ma in un
          negozio PC troverai di sicuro qualcosa del
          genere a meno:
          www.griffintechnology.com/products/imic /dimenticavo... non servono driver per farlo funzionare...(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Mini
        - Scritto da: Alex¸tg
        Bene, grazie infinite anche a te.
        Poi l'ultimo problema
        sarebbe l'assenza di ingressi audio
        analogici, che si presenterebbe se volessi
        registrare qualcosa con la chitarretta
        elettricaaspetta Asteroid. E' una schedina audio esterna firewire della Apple che uscirà a breve, ad un costo più basso della media dei prodotti simili, ed includerà ingressi analogici anche bilanciati con preampli. Ideale proprio per gli strumenti musicali.
        Un ultima cosa che potrei azzardarmi a
        chiedere, ma credo sia piu` difficile
        trovare una risposta: come sta OSX a
        strumenti di sviluppo?di serie viene fornito con XCode, un front end per GCC e GDB, compatibile con C, C++, Java, Applescript e Python.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac Mini
          - Scritto da: Anonimo
          di serie viene fornito con XCode, un front
          end per GCC e GDB, compatibile con C, C++,
          Java, Applescript e Python.Ah, di serie?Bene!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Mini
        - Scritto da: Alex¸tg
        Bene, grazie infinite anche a te.

        Si', oddio, con un prezzo del genere
        chiedere anche la schedina wi-fi e` un po'
        esigente,Magari solo la schedina no...però se vuoi la scheda, il superdrive, più USB, più firewire, l'audio-in, ecc... ecc... poco per volta fai tanto...
        pero` non e` che anche se e` un
        desktop, sia proprio inutile: libera dalla
        necessita` di cercare una presa del
        telefono,Mhmmm... IMHO questo è il probmea minore... fino a qualche anno fa non c'era Wi-Fi e nessuno si è lamentato
        dopotutto come desktop e`
        particolare, particolarmente facile da
        spostare, direi.si, ma non è un portatile (devi trasportarti anche monitor e tastira/mouse), e nemmeno un all-in-one che treasporti tutto d'un pezzo
        Poi l'ultimo problema
        sarebbe l'assenza di ingressi audio
        analogici, che si presenterebbe se volessi
        registrare qualcosa con la chitarretta
        elettrica, mah... comunque, mi rendo conto
        che si tratta di dettagli.GarageBand è il sw che fa per te :)Ci sono altri metodi per avere il line-in audio attraverso USB. Cmq a 'sto punto considera anche l'acquisto di un iMac...
        Un ultima cosa che potrei azzardarmi a
        chiedere, ma credo sia piu` difficile
        trovare una risposta: come sta OSX a
        strumenti di sviluppo? Te li danno già col sistema: Xcode (Java2, C++, Visual C, Objective C, Cocoa, ecc... ecc... ecc...)ciao ciao
  • Anonimo scrive:
    250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS PRO!!
    :) logicamente i 140?+ IVA per winxp pro + una suite per la sicurezza con antivirus, antispyware e firewall professionale nessuno lo mette in conto, eppure senza di questo non si può usare software altamente professionale!!!Rimangono 20? per farsi un pc che costi meno di un imac!!! :|Manco il case trasparente con il neon dentro vi comprate!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P
      Guarda che Rimangono 200?, così possono anche installarsi uno strobo che si attiva quando masterizzano :D:D
      • Anonimo scrive:
        Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P
        infatti aol in america vende a 299$ pc a 2 GHZ con 256 MB di ram, 40 giga di disco, xp home, staroffice, schermo da 17", stampantehttp://news.com.com/2100-1025_3-5113197.html?tag=nefd_topsapete qual è il vostro problema? che ogni volta che esce una notizia sul mac dovete dire "pc", per di più dicendo cazzate... siete voi i primi ad esser convinti di avercelo più corto, chi volete convincere?
        • Anonimo scrive:
          Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P

          infatti aol in america vende a 299$ pc a 2
          GHZ con 256 MB di ram, 40 giga di disco, xp
          home, staroffice, schermo da 17", stampantebene, solo il bundle software apple varrebbe più della differenza dell'hardware, anche contando il monitor e le stampanti (sai che offertona, un monitor 17" lcd buono o una stampante degna di questo nome costano più di quel prezzo ciascuno di loro!).a questo aggiungi che il confronto lo devi fare con un pc mini itx che ha costi ben superiori di un assemblato da grande magazzino, e prestazioni ben inferiori.comodo parlare di capra e di cavoli come se nel mondo pc coesistessero pacificamente, come per magia, buoni prezzi, alte prestazioni e buona ergonomia (rumore e calore), la realtà è che si escludono a vicenda e per mettere insieme capra e cavoli come su un macmini bisogna spendere molto ma molto senza arrivarci.e se non bastasse, torniamo al discorso di prima, applicazioni come ilife e il reto del bundle linux e windows se lo sognano, a quei prezzi!
        • Anonimo scrive:
          Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P
          Guarda che quello è un infamissimo assemblato (pieno di integrati da 4 soldi e prestazioni che fanno sembrare la 9200 una sk video della nasa) per di più è una offerta promozionale limitata, non un vero e proprio prodotto di linea.Quindi mettici:non è un prodotto paragonabile nè per prestazioni nè per ergonomia (un mini itx paragonabile per ingombro e rumorosità costa da solo molto di più)rimane il prezzo, ma:è promozionale, c'è una certa quota di costo che viene offerta da chi fa la promozione o "riassorbita" tramite i servizi che promuove (è in pratica un investimento pubblicitario) quindi il prezzo è fasulloe se non ti bastasse:manca tutto il sw apple (e cmq una alternativa a ilife a quei prezzi non la trovi per win o per lin)quindi fai un po di conti e vedi se ti conviene aderire ad una offerta del genere! (leggiti l'articolo, i nomi in gioco ti dicono tutto su che razza di perdenti sono!)
          • Anonimo scrive:
            Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che quello è un infamissimo
            assemblato (pieno di integrati da 4 soldi e
            prestazioni che fanno sembrare la 9200 una
            sk video della nasa) per di più
            è una offerta promozionale limitata,
            non un vero e proprio prodotto di linea.
            Quindi mettici:
            non è un prodotto paragonabile
            nè per prestazioni nè per
            ergonomia (un mini itx paragonabile per
            ingombro e rumorosità costa da solo
            molto di più)
            rimane il prezzo, ma:
            è promozionale, c'è una certa
            quota di costo che viene offerta da chi fa
            la promozione o "riassorbita" tramite i
            servizi che promuove (è in pratica un
            investimento pubblicitario) quindi il prezzo
            è fasullo
            e se non ti bastasse:
            manca tutto il sw apple (e cmq una
            alternativa a ilife a quei prezzi non la
            trovi per win o per lin)

            quindi fai un po di conti e vedi se ti
            conviene aderire ad una offerta del genere!
            (leggiti l'articolo, i nomi in gioco ti
            dicono tutto su che razza di perdenti sono!)QUOTO :)
        • Anonimo scrive:
          Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P
          - Scritto da: Anonimo
          infatti aol in america vende a 299$ pc a 2
          GHZ con 256 MB di ram, 40 giga di disco, xp
          home, staroffice, schermo da 17", stampanteChe gusto c'è a pompare la cpu di 300MHz solo per trollare?:|"It includes a 1.7GHz Intel Celeron processor, 256MB of RAM and a 40GB hard drive."
          news.com.com/2100-1025_3-5113197.html?tag=nef
          Per avere quello scassone con i chip tenuti con lo scotch e il case cartonato, devi sottoscrivere un abbonamento annuale a AOL.....Corri a prenderne uno, poi mi dici quanto sei felice.... :D
          sapete qual è il vostro problema? che
          ogni volta che esce una notizia sul mac
          dovete dire "pc", per di più dicendo
          cazzate... siete voi i primi ad esser
          convinti di avercelo più corto, chi
          volete convincere?Sai qual è il TUO problema? Io lo so, e ti consiglio federica..... ;)
    • Frio_master scrive:
      Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P

      :) logicamente i 140?+ IVA per winxp pro +
      una suite per la sicurezza con antivirus,
      antispyware e firewall professionale nessuno
      lo mette in conto, eppure senza di questo
      non si può usare software altamente
      professionale!!!
      Rimangono 20? per farsi un pc che costi meno
      di un imac!!! :|
      Manco il case trasparente con il neon dentro
      vi comprate!! :DDomanda: qualcuno ti aveva offeso? hai avuto un'infanzia frustrante? io ho scritto repliche cortesi e propositive, e dei veri professionisti che usano mac e non solo hanno risposto, possono aver condiviso o meno, ma non importa. A cosa pensi che portera' codesto tuo atteggiamento? A un'inutile polemica. E per la cronaca noi utenti x86 spendiamo UNA volta 150 ? per xp prof (perche' poi quando cambio pc mi porto dietro il tutto) e 38 ? per il mcafee 9.0 e siamo a posto. Perche' il miglior firewall (zone alarm) e' gratis cosi' come tutti i programmini di ad aware (spybot, ad aware) e antispam (basta usare il magnifico thunderbird come client di posta). Certo, il discorso di fondo che fai e' giusto. Bastava che tu lo esprimessi in maniera civile. Anche perche' quanti credi siano gli utenti x86 che fanno modding col neon? pochi, e per me sono anche troppi visto che e' una scena pietosa....Saluti a tutti
      • Anonimo scrive:
        Re: 250 EURO PER WINXP PRO + ANTIVIRUS P
        - Scritto da: Frio_master
        per la cronaca noi
        utenti x86 spendiamo UNA volta 150 ? per xp
        prof (perche' poi quando cambio pc mi porto
        dietro il tutto) e 38 ? per il mcafee 9.0 e
        siamo a posto. No. non è affatto vero!WinXP pro costa circa 450 Euro e puoi "portartelo dietro", se invece prendi una licenza OEM puoi usarla solo con il PC alla quale è abbinata. Usare una licenza OEM con un PC diverso da quello iniziale è legale come usare una copia di XP scaricata con il mulo. Tale e quale.
  • Anonimo scrive:
    un dell a poco più!!!
    Dimension 3000Processore Intel® Pentium® 4 con Tecnologia HT (3.00 GHz, 1 MB L2 Cache, 800 MHz FSB)Microsoft® Windows® XP Home EditionSchermo piatto 15" analogico nero512MB di memoria DDR RAM (333 MHz)Risparmiate 60 ? (IVA incl.)699 ?IVA Inclusa, Trasporto Escluso.con 200 euro in più ho monitor LCD, tastiera, mouse. e poi è DELL, quindi un ottima marca. se poi andate sugli assemblati risparmiate ancora di più, ma parlo di componentistica BUONA, asus, amd etcun macuser ha detto che non proponiamo alternative (più sotto) ecco l'alternativa.
    • Anonimo scrive:
      Re: un dell a poco più!!!
      - Scritto da: Anonimo
      con 200 euro in più ho monitor LCD,
      tastiera, mouse. e poi è DELL, quindi
      un ottima marca. se poi andate sugli
      assemblati risparmiate ancora di più,
      ma parlo di componentistica BUONA, asus, amd
      etc
      Che DELL sia una marca buona e tutto da dimostrare, mon cher
    • naevus scrive:
      Re: un dell a poco più!!!
      per un uso home o ufficio semplice (meglio se accoppiato con una fotocamera digitale e/o una adsl flat) preferisco ancoro mac mini (e sono un utente xp)
      • Anonimo scrive:
        Re: un dell a poco più!!!
        - Scritto da: naevus
        per un uso home o ufficio semplice (meglio
        se accoppiato con una fotocamera digitale
        e/o una adsl flat) preferisco ancoro mac
        mini (e sono un utente xp)Quoto alla grande :)
    • Anonimo scrive:
      Re: un dell a poco più!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Dimension 3000
      Processore Intel® Pentium® 4 con Tecnologia
      HT (3.00 GHz, 1 MB L2 Cache, 800 MHz FSB)
      Microsoft® Windows® XP Home Edition
      Schermo piatto 15" analogico nero
      512MB di memoria DDR RAM (333 MHz)
      Risparmiate 60 ? (IVA incl.)
      699 ?
      IVA Inclusa, Trasporto Escluso.

      con 200 euro in più ho monitor LCD,
      tastiera, mouse. e poi è DELL, quindi
      un ottima marca. se poi andate sugli
      assemblati risparmiate ancora di più,
      ma parlo di componentistica BUONA, asus, amd
      etcBene, hai proposto un'alternativa che ritieni valida, ne prendo atto...anche se non mi sembra molto emozionante...ehm ho detto valida....senza offesa ma cosa centra la versione giocattolo di XP? la mia era chiaramente una battuta...non vorrei che qualche utente sfegatato s'incazzi.
      • Anonimo scrive:
        Re: un dell a poco più!!!
        il signor saputelli allora ci dirà quali sono le caratteristiche per cui non si può prendere la versione home ma è necessario prendere la versione pro, immagino
        • Anonimo scrive:
          Re: un dell a poco più!!!
          apparte che non sono lui, comunque:-cambiare quegli 'zzo di permessi alle directory e file-usare quel obrobioso servizio di backup-poter comprimere/cifrare le directory-cambiare la lingua al volo(sì, in italiano fa ca*are)-e se voglio upgradare windows2000?-ok, la home che non abbia iis forse è meglio :-)-partizioni dinamiche-e se voglio far parte di un dominio active directory?-cartelle offline-e se volessi un biprocessore?(e solo nei pc carretta che non è diffuso, con un mac posso eh :-))in breve: home edition non è un giocattolo, è una truffa.
          • Anonimo scrive:
            Re: un dell a poco più!!!
            - Scritto da: Anonimo
            -e se voglio far parte di un dominio active
            directory?questa è la truffa massima di M$. Lo faceva Win98, non lo fa XP Home!
    • Anonimo scrive:
      Re: un dell a poco più!!!
      sono felice per te!buon acquisto! (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: un dell a poco più!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Dimension 3000
      Processore Intel® Pentium® 4 con Tecnologia
      HT (3.00 GHz, 1 MB L2 Cache, 800 MHz FSB)
      Microsoft® Windows® XP Home Edition
      Schermo piatto 15" analogico nero
      512MB di memoria DDR RAM (333 MHz)
      Risparmiate 60 ? (IVA incl.)
      699 ?
      IVA Inclusa, Trasporto Escluso.

      con 200 euro in più ho monitor LCD,
      tastiera, mouse. e poi è DELL, quindi
      un ottima marca. se poi andate sugli
      assemblati risparmiate ancora di più,
      ma parlo di componentistica BUONA, asus, amd
      etc

      un macuser ha detto che non proponiamo
      alternative (più sotto) ecco
      l'alternativa.hahahahaggiungi pure 80? per avere la versione PRO di XP!! Mica vorrai confrontare osX con la versione home di microsoft??E già che ci sei aggiungi pure 80/100? per una buna suite di sicurezza anti-virus/spam/spyware che per win ce n'è veramente bisogno.Mi sa che vai a spendere quasi il doppio per avere un cassone da terzo mondo se confrontato con la compattezza dell'imac.Ciao ciao amico sfegatato wintel!!
      • Anonimo scrive:
        Re: un dell a poco più!!!

        hahahah
        aggiungi pure 80? per avere la versione PRO
        di XP!! Mica vorrai confrontare osX con la
        versione home di microsoft??no? boh, io non conosco la differenza tra pro e home, me la spieghi?
        Mi sa che vai a spendere quasi il doppio per
        avere un cassone da terzo mondo se
        confrontato con la compattezza dell'imac.cassone da terzo mondo? un PC DELL? mah...
        • Anonimo scrive:
          Re: un dell a poco più!!!
          - Scritto da: Anonimo
          no? boh, io non conosco la differenza tra
          pro e home, me la spieghi?Questo è quello che scrive MS.http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/home/howtobuy/comparison.asp
        • Anonimo scrive:
          Re: un dell a poco più!!!
          - Scritto da: Anonimo

          hahahah

          aggiungi pure 80? per avere la versione
          PRO

          di XP!! Mica vorrai confrontare osX con
          la

          versione home di microsoft??

          no? boh, io non conosco la differenza tra
          pro e home, me la spieghi?Sono un altro, ma comunque:http://www.microsoft.com/windowsxp/pro/howtobuy/choosing2.mspxPer un utilizzo home trovo grave questa caratteristica presente solo nella versione PRO:"Access Control ? restrict access to selected files, applications, and other resources." In pratica non puoi gestire le permission e quindi la multiutenza. E' vero che il 95% degli utenti HOME neppure sanno cosa voglia dire, ma se pensi che buona parte dei problemi di Windows verrebbero eliminati o quantomeno ridotti con una politica di multiutenza e di permission...

          Mi sa che vai a spendere quasi il
          doppio per

          avere un cassone da terzo mondo se

          confrontato con la compattezza
          dell'imac.

          cassone da terzo mondo? un PC DELL? mah...Beh, io non stravedo di certo per i DELL, ma non è che altri PC di marca siano meglio... in pratica se vuoi avere un buon PC te lo devi assemblare con i componenti che scegli tu. L'aspetto positivo della cosa è che alla fine risparmi pure...
      • Anonimo scrive:
        Re: un dell a poco più!!!
        livello asilo?
        • Anonimo scrive:
          Re: un dell a poco più!!!
          - Scritto da: Anonimo
          livello asilo?immagino che sei esperto del campo, senza dubbio lascio esprimere i più competenti...:DInvece di troncare la discussione in questo modo, cerca di argomentare...ps. come mai prendi sempre di mira i macuser? lo sai che tutto questo odio può nuocere alla tua salute....ti ho avvertito.
    • Anonimo scrive:
      Re: un dell a poco più!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Dimension 3000
      Processore Intel® Pentium® 4 con Tecnologia
      HT (3.00 GHz, 1 MB L2 Cache, 800 MHz FSB)
      Microsoft® Windows® XP Home Edition
      Schermo piatto 15" analogico nero
      512MB di memoria DDR RAM (333 MHz)
      Risparmiate 60 ? (IVA incl.)
      699 ?
      IVA Inclusa, Trasporto Escluso.

      con 200 euro in più ho monitor LCD,
      tastiera, mouse. e poi è DELL, quindi
      un ottima marca. se poi andate sugli
      assemblati risparmiate ancora di più,
      ma parlo di componentistica BUONA, asus, amdNon l'hai riportato, ma immagino che HD e drive ottico siano equivalenti. Sicuramente non avrà uscita video digitale, ma forse ha una scheda grafica migliore. A questo punto aggiungi pure il costo di una suite come iLife (se trovi qualcosa del genere), e quello di un Antivirus.E comunque, alla fine di tutto non avrai un Mac e non avrai MacOSX, vero elemento che fa la differenzaBye
      • jokanaan scrive:
        Re: un dell a poco più!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Dimension 3000

        Processore Intel® Pentium® 4 con
        Tecnologia

        HT (3.00 GHz, 1 MB L2 Cache, 800 MHz
        FSB)

        Microsoft® Windows® XP Home Edition

        Schermo piatto 15" analogico nero

        512MB di memoria DDR RAM (333 MHz)

        Risparmiate 60 ? (IVA incl.)

        699 ?

        IVA Inclusa, Trasporto Escluso.



        con 200 euro in più ho monitor
        LCD,

        tastiera, mouse. e poi è DELL,
        quindi

        un ottima marca. se poi andate sugli

        assemblati risparmiate ancora di
        più,

        ma parlo di componentistica BUONA,
        asus, amd

        Non l'hai riportato, ma immagino che HD e
        drive ottico siano equivalenti. Sicuramente
        non avrà uscita video digitale, ma
        forse ha una scheda grafica migliore. A
        questo punto aggiungi pure il costo di una
        suite come iLife (se trovi qualcosa del
        genere), e quello di un Antivirus.
        E comunque, alla fine di tutto non avrai un
        Mac e non avrai MacOSX, vero elemento che fa
        la differenza

        Bye
        a cosa serve iLife? ma poi serve a tutti?
        • Anonimo scrive:
          Re: un dell a poco più!!!
          - Scritto da: jokanaan
          a cosa serve iLife? ma poi serve a tutti?Hai presente la favola della volpe e l'uva?bye
          • jokanaan scrive:
            Re: un dell a poco più!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: jokanaan


            a cosa serve iLife? ma poi serve a
            tutti?

            Hai presente la favola della volpe e l'uva?

            byesì ma non vedo cosa c'entra... spero che qualcun'altro mi spieghi sul serio a cosa serve ilife, possibile che sia sopravvissuto 5 anni con un pc e senza ilife e nessuno mi ha mai detto di quanto misera fosse la mia vita?
          • Anonimo scrive:
            Re: un dell a poco più!!!
            - Scritto da: jokanaan
            sì ma non vedo cosa c'entra... spero
            che qualcun'altro mi spieghi sul serio a
            cosa serve ilife, possibile che sia
            sopravvissuto 5 anni con un pc e senza ilife
            e nessuno mi ha mai detto di quanto misera
            fosse la mia vita?Diverse persone hanno risposto alla tua domanda! ma il punto è un altro....vuoi trollare per forza ?O forse basta leggere il sito in del produttore di questa suite?http://www.apple.com/ilife/Guarda che non morde il sito Apple :)
        • Anonimo scrive:
          Re: un dell a poco più!!!
          - Scritto da: jokanaan
          a cosa serve iLife?scusami, ma se di descrivo per filo e per segno le caratteristiche di iLife, sicuramente verrò etichettato come markettaro Apple...quindi preferisco indirizzarti al sito del produttore.http://www.apple.com/ilife/
          ma poi serve a tutti?Nulla è indispensabile, se per questo....ma certi strumenti (qualunque esso sia) possono agevolare / migliorare la produttività e/o lo svago...ecc...
        • Ivi scrive:
          Re: un dell a poco più!!!
          Posso garantirti che iLife è qualcosa di veramente bello, solo iDvd vale il prezzo della suite. Poi ogni cosa è soggiettiva ma se puoi e se ti va ti consiglio di provare iLife,ciaoIvan
          • jokanaan scrive:
            Re: un dell a poco più!!!
            - Scritto da: Ivi
            Posso garantirti che iLife è qualcosa
            di veramente bello, solo iDvd vale il prezzo
            della suite. Poi ogni cosa è
            soggiettiva ma se puoi e se ti va ti
            consiglio di provare iLife,
            ciao
            Ivanguarda, per essere carino a quanto ho visto, potrebbe esserlo (dovrei provare.. se solo sapessi dove..), di certo nulla di cui non potrei fare a meno, ma è un'opinione personale, sono sicuro che a molti piacerebbe tantissimo.Ma è inutile spacciarlo per una feature indispensabile, ti pare? E' chiaro che iLife si ritaglia il suo target abbastanza definito, e quindi è inutile menarsela -non parlo di te ma di quello sopra che dice: "sì ok costa di meno ma ce l'ha iLife?"- beh, magari esistono ancora delle persone che vivono bene anche senza queste cose... o no?(per inciso, oggidì non comprerei un dell per nessuna cosa al mondo, preferisco gli assemblati fatti con criterio e spenderci un po' nei componenti che mi interessano, come l'hdd di qualità, il case ben fatto, l'alimentatore silenzioso, il processore, di questi giorni rigorosamente amd, ecc. Ma se fossi costretto, a costo di farmi un mutuo triennale, mi prenderei un dual g5 liquid cooled piuttosto di un dell :D)
    • Anonimo scrive:
      Re: un dell a poco più!!!

      un macuser ha detto che non proponiamo
      alternative (più sotto) ecco
      l'alternativa.Ciao, io sono l'autore del post da te citato. Non nego che il pc da te proposto possa essere un valido pc, ma non è paragonabile ad un mac mini. Il problema di cui mi lamento è che molto spesso la gente non sa fare dei confronti seri (e quindi proporre delle alternative serie).Avresti dovuto mettermi un link ad un pc delle stesse dimensioni, con le stesse (o simili) caratteristiche.
  • Frio_master scrive:
    Comparazione
    Secondo me tante persone parlano per sentito dire.... sicuramente noi x86-isti siamo i primi, ma gli altri sono sicuri di essere poi tanto diversi? la lite fra piattaforme e' antica quanto il mondo dell'informatica. Ne ho viste diverse.... c64 vs spectrum, amiga vs pc vs atari ST, nel mondo pc c'e' amd vs intel e windowz vs linux, e poi infine l'armageddon: x86 (come si suol dire) vs mac. Sveglia, non esiste una soluzione ottimale per tutto. Ma soprattutto sono falsi un sacco di miti. Io assemblo pc per me, amici e per lavoro (facendo il sistemista ho competenza nel campo :-) ) i pc non esplodono al minimo cambio di umidita' come fanno notare simpaticamente gli utenti mac, ma nemmeno i mac richiedono la VISA GOLD per accendersi. La grande vera differenza che io vedo (avendo provato un g5 e un ibook di recente) e' nel modo di vedere l'informatica. Vuoi un computer "gia' pronto" per viverlo appieno? allora prendi un mac, perche' la dotazione software integrata e' notevole, molto notevole. Ma vuoi prendere l'oggetto dal miglior rapporto qualita' / prezzo o per giocare? allora ti fai assemblare un pc. Perche' sia come potenza di calcolo pura (se cerchi quella) sia come potenza ottenuta a parita' di prezzo mi dispiace ma il mac ne esce con le ossa rotte. La Apple da quel punto di vista paga ancora la vecchia filosofia di farsi le periferiche da sola. Il che si traduce in un danno dato che la spietata concorrenza del mondo pc fa si' che l'hw si potenzi e rinnovi continuamente, facendo calare i prezzi di conseguenza. Certo un pc ha bisogno di cure: antivirus, anti spyware e un buon firewall. Ma molti di questo software sono gratuiti. Ed eccoci ad un punto interessante: i ricambi e l'espandibilita'. Il mondo x86 è il festival del "si rompe, lo cambio alla svelta" e del "lo cambio quando mi pare". Io per lavoro ho avuto a che fare con le assistenze apple..... auguri.....Per pc e' molto piu' facile e veloce: si rompe un pezzo, si fa una corsa in uno delle decine di negozzi di pezzi hardware e si mette. fatto. E anche se devi pagere qualcuno, di solito costa una cifra ragionevole. Ho visto tecnici Mac chiedere 70? l'ora ad intervento..... io al massimo ne chiedo 50 e vado a casa delle persone. Quindi si torna al discorso iniziale: se vuoi l'elettrodomestico prendi a occhi chiusi un mac. Ma se ti piace smanettare o non vuoi cambiare tutto in una volta il personal allora fatti fare un pc.Spero di essere stato esauriente e di non aver offeso nessuno, buona giornata
    • Anonimo scrive:
      Re: Comparazione
      - Scritto da: Frio_master
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire.... sicuramente noi x86-isti siamo i
      [...]
      Spero di essere stato esauriente e di non
      aver offeso nessuno, buona giornataSottoscrivo in pieno, sono anni che dico queste cose in questi forum ma di solito mi massacrano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Comparazione
        - Scritto da: Anonimo
        Sottoscrivo in pieno, sono anni che dico
        queste cose in questi forum ma di solito mi
        massacrano.certo sono anni che dici o meglio scrivi queste cose...ma dipende con quale atteggiamento....*di solito* sono prese per i fondelli, mancanze di rispetto e trollate....Invece ho gradito il punto di vista di questo utente al quale hai risposto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comparazione
      - Scritto da: Frio_master
      Ho visto
      tecnici Mac chiedere 70? l'ora ad
      intervento..... io al massimo ne chiedo 50il problema è: di QUANTE ORE d'intervento ha bisogno un Mac, nella sua vita, e di quante un PC con Windows ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Comparazione
      non sono molto d'accordo circa la potenza di calcolo pura, che con i processori a 64bit reali rendono il g5 un processore estremamente potente, e non sono neppure molto d'accordo circa l'assistenza apple, che mi ha sostituito il portatile in 3 giorni lavorativi, mandandomi un corriere a ritirarlo. Ma il discorso in se e' abbastanza corretto: un utente mac, anche facendosene una ragione, privilegia la stabilità del sistema alla sua possibile espandibilità (nella pratica il 99% delle famiglie non smanettone che hanno un pc non hanno mai aperto il case...).Pero' IMO non c'e' storia: quello che attualmente rende apple veramente appetibile e' un sistema operativo decisamente superiore a windows.ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: Comparazione
        - Scritto da: Anonimo
        non sono molto d'accordo circa la potenza di
        calcolo pura, che con i processori a 64bit
        reali rendono il g5 un processore
        estremamente potente, e non sono neppure
        molto d'accordo circa l'assistenza apple,
        che mi ha sostituito il portatile in 3
        giorni lavorativi, mandandomi un corriere a
        ritirarlo. quoto...anch'io penso la stessa cosa...utilizzo DualG5 e powerbook e vanno una meraviglia...Ma il discorso in se e'
        abbastanza corretto: un utente mac, anche
        facendosene una ragione, privilegia la
        stabilità del sistema alla sua
        possibile espandibilità (nella
        pratica il 99% delle famiglie non smanettone
        che hanno un pc non hanno mai aperto il
        case...).
        Pero' IMO non c'e' storia: quello che
        attualmente rende apple veramente appetibile
        e' un sistema operativo decisamente
        superiore a windows.
        ciao!Non dire che OSX è superiore a Windows...potrebbero fucilarti gli amanti di MS....(e qui è pieno)
        • Frio_master scrive:
          Re: Comparazione


          non sono molto d'accordo circa la
          potenza di

          calcolo pura, che con i processori a
          64bit

          reali rendono il g5 un processore

          estremamente potente, e non sono neppure

          molto d'accordo circa l'assistenza
          apple,

          che mi ha sostituito il portatile in 3

          giorni lavorativi, mandandomi un
          corriere a

          ritirarlo. Beh, dipende con cosa ti costruisci il pc..... se prendi un bell'AMD va che e' una bellezza. In ogni caso si parla di cosa ti puoi comprare o a parita' di soldi (e quindi cosa e' piu' potente, nudo e crudo, non ho parlato di software) o a parita' di potenza (e quindi scegli i poligoni o il tempo di rendering e vedi quanto spendi). Beh, io sono stato sfortunato con l'assistenza, ma come avevo specificato io ho avuto sfortuna.
          quoto...anch'io penso la stessa
          cosa...utilizzo DualG5 e powerbook e vanno
          una meraviglia...
          Beh nessuno ha detto che non vadano bene. Io parlavo di rapporti qualita' prezzo. Poi te ti trovi bene con quei personal li', bene. Io mi sono costruito il pc da solo, con cura e con calma. Ha un case ed un alimentatore di fascia alta (e il case non ha niente da invidiare a quello de G5 osannato da un lettore in un altro post).
          Ma il discorso in se e'

          abbastanza corretto: un utente mac,
          anche

          facendosene una ragione, privilegia la

          stabilità del sistema alla sua

          possibile espandibilità (nella

          pratica il 99% delle famiglie non
          smanettone

          che hanno un pc non hanno mai aperto il

          case...).Vero. Il punto viene quando in quelle famiglie c'e' il videogiocatore, che e non ve ne siete accorti e' cio' che trascina il mercato e porta soldi. E allora arrivano le magagne.

          Pero' IMO non c'e' storia: quello che

          attualmente rende apple veramente
          appetibile

          e' un sistema operativo decisamente

          superiore a windows.

          ciao!

          Non dire che OSX è superiore a
          Windows...potrebbero fucilarti gli amanti di
          MS....(e qui è pieno)Io non credo alla superiorita' ne' di macox ne di wxpprof. Infatti sono fatti per essere usati in maniera un po' diversa. E poi una piccola postilla:viene sempre sbandierata la grande sicurezza dei sistemi mac contro i virus. Non dipende solo dal SO (che essendo a base unix e' sicuramente piu' affidabile), ma da una statistica semplice: chi me lo fa fare di scrivere un virus per un SO che ha il 2% di share circa? Se devo far rumore e farmi pubblicita' mirerei al bersaglio grosso, no? quel grasso 90% (e oltre) di utenti che non si preoccupano di firewall antivirus & co. Il problema e' anche di cultura informatica. Grazie dell'attenzione e saluti a tutti!
          • FDG scrive:
            Re: Comparazione
            - Scritto da: Frio_master
            Vero. Il punto viene quando in quelle
            famiglie c'e' il videogiocatore, che e non
            ve ne siete accorti e' cio' che trascina il
            mercato e porta soldi. E allora arrivano le
            magagne.Che purtroppo è trainato dagli FPS e non dal gameplay. Si, vero che su questo fronte Apple è deboluccia (ringraziamo comunque Aspyr per i numerosi porting fatti su mac dosando opportunamente i requisiti hardware). Ma non è detto che la potenza bruta risolva il problema. Guarda il mercato delle console. Certo è hardware che costa poco (e quanto costano i giochi?). Ma limitiamoci ad osservare che nonotante ciò il divertimento non è inferiore. Perché? Perché intanto la forza bruta non serve sempre e poi perché hanno un differente posizionamento anche nel tipo di intrattenimento fornito. IMHO, Apple per attirare una parte degli acquirenti orientati ad un utilizzo ludico del suo computer dovrebbe gestire con gli sviluppatori un parco di titoli adatto alle sue macchine e in cui si punti più sulla qualità che sulla forza bruta. E poi non esistono esclusive in grado di attirare la gente. Ripeto, opinioni di un dilettante.
            ma da una
            statistica semplice: chi me lo fa fare di
            scrivere un virus per un SO che ha il 2% di
            share circa? Se devo far rumore e farmi
            pubblicita' mirerei al bersaglio grosso, no?Permettimi di dissentire. Intanto un virus per OS X farebbe MOLTO rumore. Guarda quà quanti post ci sono ogni volta che si parla di Apple. Poi il 2% si riferisce alle vendite, non all'installato, che è almeno il doppio. In passato c'erano meno Mac in circolazione, ma il vecchio MacOS ha collezionato una quarantina di virus. Mi sembra davvero strano che nessuno abbia fatto un virus per OS X. Almeno un misero troian! E poi comunque è il risultato che conta. Dato che è improbabile che Apple prenda cifre superiori al 10% del mercato, anche nei più ottimistici sogni (da sola non ce la farebbe mai) sarebbe sempre e comunque una piattaforma statisticamente meno a rischio.
            Grazie dell'attenzione e saluti a tutti!Grazie a te. Ciao.
          • Frio_master scrive:
            Re: Comparazione
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Frio_master


            Vero. Il punto viene quando in quelle

            famiglie c'e' il videogiocatore, che e
            non

            ve ne siete accorti e' cio' che
            trascina il

            mercato e porta soldi. E allora
            arrivano le

            magagne.

            Che purtroppo è trainato dagli FPS e
            non dal gameplay. Si, vero che su questo
            fronte Apple è deboluccia
            (ringraziamo comunque Aspyr per i numerosi
            porting fatti su mac dosando opportunamente
            i requisiti hardware). Ma non è detto
            che la potenza bruta risolva il problema.
            Guarda il mercato delle console. Certo
            è hardware che costa poco (e quanto
            costano i giochi?). Ma limitiamoci ad
            osservare che nonotante ciò il
            divertimento non è inferiore.
            Perché? Perché intanto la
            forza bruta non serve sempre e poi
            perché hanno un differente
            posizionamento anche nel tipo di
            intrattenimento fornito. IMHO, Apple per
            attirare una parte degli acquirenti
            orientati ad un utilizzo ludico del suo
            computer dovrebbe gestire con gli
            sviluppatori un parco di titoli adatto alle
            sue macchine e in cui si punti più
            sulla qualità che sulla forza bruta.
            E poi non esistono esclusive in grado di
            attirare la gente. Ripeto, opinioni di un
            dilettante.
            Hai pienamente ragione. Infatti io non ho un pc ninja a casa con scheda video da 500?. E pensa te che mi diverto ancora con la play1, multitap, calcio e 3 amici :-) Pero' cio' non toglie che se si parla di videogiochi, sia come numero che come "hype" si parla del mondo pc. Che poi ci siano societa' che facciano ottimi porting e' un bene e' spero che aumentino.

            ma da una

            statistica semplice: chi me lo fa fare
            di

            scrivere un virus per un SO che ha il
            2% di

            share circa? Se devo far rumore e farmi

            pubblicita' mirerei al bersaglio
            grosso, no?

            Permettimi di dissentire. Intanto un virus
            per OS X farebbe MOLTO rumore. Guarda
            quà quanti post ci sono ogni volta
            che si parla di Apple. Poi il 2% si
            riferisce alle vendite, non all'installato,
            che è almeno il doppio. In passato
            c'erano meno Mac in circolazione, ma il
            vecchio MacOS ha collezionato una quarantina
            di virus. Mi sembra davvero strano che
            nessuno abbia fatto un virus per OS X.
            Almeno un misero troian! E poi comunque
            è il risultato che conta. Dato che
            è improbabile che Apple prenda cifre
            superiori al 10% del mercato, anche nei
            più ottimistici sogni (da sola non ce
            la farebbe mai) sarebbe sempre e comunque
            una piattaforma statisticamente meno a
            rischio.
            Ok, mettiamo che in circolazione lo share sia del 5-6% (ma anche il 10% dei sogni come dici te). E' sempre una percentuale esigua tutto sommato. Se ci sommi che il SO essendo a base unix e' molto ma molto meno vulnerabile della controparte di zio Bill e' fatta..... Ma, secondo me, se Apple dovesse raggiungere una quota di mercato significativa (il 10% appunto) forse comincerebbero ad apparire virus e troiai vari anche per macox. Nulla di grave. Usciranno ottime suite di prodotti di sicurezza, magari apple a differenza del mondo pc potrebbe anche dare versioni lite insieme al personal.buona giornata
      • Marte2 scrive:
        Re: Comparazione
        - Scritto da: Anonimo
        non sono molto d'accordo circa la potenza di
        calcolo pura, che con i processori a 64bit
        reali Quale processore ha una ISA a 64bit finta?
    • Anonimo scrive:
      Re: Comparazione
      - Scritto da: Frio_master
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire.... sicuramente noi x86-isti siamo i
      primi, ma gli altri sono sicuri di essere
      poi tanto diversi? la lite fra piattaforme
      e' antica quanto il mondo dell'informatica.
      Ne ho viste diverse.... c64 vs spectrum,
      amiga vs pc vs atari ST, nel mondo pc c'e'
      amd vs intel e windowz vs linux, e poi
      infine l'armageddon: x86 (come si suol dire)
      vs mac.
      Sveglia, non esiste una soluzione ottimale
      per tutto. Ma soprattutto sono falsi un
      sacco di miti. Io assemblo pc per me, amici
      e per lavoro (facendo il sistemista ho
      competenza nel campo :) )
      i pc non esplodono al minimo cambio di
      umidita' come fanno notare simpaticamente
      gli utenti mac, ma nemmeno i mac richiedono
      la VISA GOLD per accendersi.e fin qui ti si può quotare degnamente La grande vera
      differenza che io vedo (avendo provato un g5
      e un ibook di recente) e' nel modo di vedere
      l'informatica. Vuoi un computer "gia'
      pronto" per viverlo appieno? allora prendi
      un mac, perche' la dotazione software
      integrata e' notevole, molto notevole.ci puô stare Ma
      vuoi prendere l'oggetto dal miglior rapporto
      qualita' / prezzo o per giocare? allora ti
      fai assemblare un pc.con i rischi se ti si impianta e auguri per la reinstallazione... Perche' sia come
      potenza di calcolo pura (se cerchi quella)
      sia come potenza ottenuta a parita' di
      prezzo mi dispiace ma il mac ne esce con le
      ossa rotte.e qui ti cito alla grande
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire....PPC970 ne esce con le ossa rotte?forse è bene che definisci in che tipo di task e che condizione di test...altrimenti trolleggi La Apple da quel punto di vista
      paga ancora la vecchia filosofia di farsi le
      periferiche da sola.ti ricito
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire....quali sarebbero le periferiche che si fa da sola?è tutto standard dentro un mac come dentro un pc... Il che si traduce in un
      danno dato che la spietata concorrenza del
      mondo pc fa si' che l'hw si potenzi e
      rinnovi continuamente, facendo calare i
      prezzi di conseguenza.ecco bravo...e dato che in un mac ci vanno gli stessi pezzi è anche possibile che i prezzi dei mac scendano di conseguenza...o no? Certo un pc ha
      bisogno di cure: antivirus, anti spyware e
      un buon firewall. Ma molti di questo
      software sono gratuiti. infatti domina Norton che è notoriamente gratuitoEd eccoci ad un
      punto interessante: i ricambi e
      l'espandibilita'. Il mondo x86 è il
      festival del "si rompe, lo cambio alla
      svelta" e del "lo cambio quando mi pare".
      Io per lavoro ho avuto a che fare con le
      assistenze apple..... auguri.....Per pc e'
      molto piu' facile e veloce: si rompe un
      pezzo, si fa una corsa in uno delle decine
      di negozzi di pezzi hardware e si mette.
      e ti ricito
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire....vuoi sapere trollino cosa ho infilato in un vecchio G3 del 99 acquistando nel negozio di pezzi x PC ?zip interno, 2 HD, barrette di ram, masterizzatore lire on +- rw 16X, scheda usb 2, scheda ethernetti ricito
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire....fatto. E anche se devi pagere qualcuno, di
      solito costa una cifra ragionevole. Ho visto
      tecnici Mac chiedere 70? l'ora ad
      intervento..... io al massimo ne chiedo 50 e
      vado a casa delle persone.se loro ladrano tu non sei meglio visti i prezzi Quindi si torna
      al discorso iniziale: se vuoi
      l'elettrodomestico prendi a occhi chiusi un
      mac. Ma se ti piace smanettare o non vuoi
      cambiare tutto in una volta il personal
      allora fatti fare un pc.
      buahaha ok tu non ripari una cippa e non hai mai messo mano ad un mac...altrimenti delle ovvietà su come si espande dovresti saperleti ricito x l'ennesima volta
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire....
      Spero di essere stato esauriente e di non
      aver offeso nessuno, buona giornatano no abbiamo capito e ritenuto questo
      Secondo me tante persone parlano per sentito
      dire....
      • Frio_master scrive:
        Re: Comparazione
        Rispondo in cima per comodità:1-intanto registrati. Io non ho offeso nessuno e sono stato offeso. paura? come diceva un criminale nel film "il santo" l'anonimato e' una calda coperta, non te ne approfittare piu' di tanto.2-Sei uno smanettone. Mi fa piacere. Il che pero' invalida alcune delle cose che hai detto. Infatti una delle critiche al mondo del pc e' che necessita di manutenzione qualificata, il mac va da se. Ok, e te l'aggiornamento dei pezzi te lo hanno fatto gratis o ti sei messo li' con pazienza a farlo. So benissimo che i pezzi per mac sono gli stessi (non proprio tutti per l'esattezza) che per pc. MA fino ad un certo punto. Se ti si scassa il super drive che ci metti? e lo schermo a lcd integrato negli ultimi mac? hai una meravigliosa soluzione All in one. Che ha tanti pregi ma un difetto: e' poco espandibile e manutenibile.3- io ho avuto sfortuna con l'assistenza della apple. Ho scritto da qualche parte che fa schifo? no, non mi sono permesso perche' anche loro sono dei professionisti, cosa che evidentemente te non sei dato il tono offensivo della tua citazione. Ho detto che a me e' andata male. Piu' su c'e' un lettore che' e' arrabbiato con l'asus. Mica gli sparate per questo.... 4- Quando ho detto della comodita' di uso del mac, della facilita' ecc. non hai letto? il pc conviene se sai cosa fai o se conosci chi lo sa e ti costa il giusto. E poi io non conosco centinaia di utenti a cui i pc esplodono ogni giorno. Se scarichi gli aggiornamenti e non fai troiai vai avanti anni senza reinstallare windows. SE non fai troiai ovviamente. Che poi in wxp et similia sia piu' facile fare troiaio che in macox e' un altro paio di maniche.....5-il norton fa schifo, sia come firewall che come antivirus.E non per sentito dire ma perche' ne ho puliti diversi di pc che avevano quella protezione li'. La combo ideale e' Mcafee e zonealarm, e con 38? te la cavi.6- il g5 (nella versione a 90nm) costa 3000? circa all'essedi shop per un dual processor 512 mb di memoria e hd da 160. e una radeon xt9600. Ecco il problema. per 3000? hai un ottimo dual processor MA una scheda video di alcuni mesi (non se se hai fatto caso cosa trovi sulle workstation pc.....) e solo 512 mb di memoria. Con la stessa cifra ti fai un bel dual opteron (forse anche quadri opteron) con una super scheda video e 1 bel giga di memoria. scusa se e' poco...... Si torna li'. io ho parlo di potenza di calcolo pura, non di come le applicazioni sfruttino tale potenza. 7-La apple continua a farsi buona parte dei monitor e dei lettori. Inoltre continua a dotare i suoi personal di una dotazione di memoria non particolarmente generosa.Poi forse ho espresso male il concetto sulla concorrenza: se vai in un negozio e vuoi un mac lo prendi "as it is" e magari ci fai aggiungere (se possibile) memoria o altro. Ma la scheda video, il disco principale ecc ti tieni quello che e'. quindi in pratica in fabbrica Apple decide che "tale modello di G5" ha una geforce 5200 e tale una radeon 9600 xt. In pratica per un lasso di tempo piu' o meno lungo tale personal rimane indietro. perche' oggi una tale scheda e' buona, fra 6 mesi non e' certo il top. Ti torna adesso?Inoltre i prezzi del mac potranno veramente scendere solo se, come auspicava un lettore in un altro post, ti potrai assemblare un mac con componenti certificati. Altrimenti saranno sempre imposti dall'alto.8- Certo che in un mac ci puoi mettere componenti pc. Solo che nel momento in cui vai a prenderli ti perdi la super affidabilita' del mac, a meno che tu non stia molto attento a cio' che fai. Poi ti ripeto, te sei in grado di farlo perche' sei un appassionato o un tecnico, ma quanti credi lo facciano degli utenti mac? (come degli utenti pc del resto...)9- tariffe: a me andare da un cliente a casa sua e chiedere 50? per un'ora di intervento emettendo fattura non mi sembra un furto...... o forse pensavi lo facessi a nero? in ogni caso io volevo solo sottolineare che mi sentivo preso in giro dalla ditta che proponeva quell'assistenza a quel prezzo. "
        buahaha ok tu non ripari una cippa e non hai
        mai messo mano ad un mac...altrimenti delle
        ovvietà su come si espande dovresti
        saperle"io a lavoro ho a che fare con 3 macG4 messi in rete con 100 pc con w2000..... e a uno mi e' toccato cambiare l'hd...... perche' come puo' ben succedere dopo 2 anni di duro lavoro mi ha salutato :-) E se e' per questo ho messo memoria ecc... ma tanto te parti dal presupposto che io non sappia cosa dico quindi inutile spiegare... spero serva almeno agli altri che leggono!
        prima ho concluso con queste parole:"

        Spero di essere stato esauriente e di
        non

        aver offeso nessuno, buona giornata"e mi e' stato risposto con ulteriori offese. Mi dispiace che tu non possa essere ne' gentile ne' educato verso chi ha un'opinione differente dalla tua, ma cio' non toglie che io ( e per motivi variopinti il 98% dei possessori di pc) la pensiamo diversamente da te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comparazione

      Io per lavoro ho avuto a che fare con le
      assistenze apple..... auguri.....Per pc e'
      molto piu' facile e veloce: si rompe un
      pezzo, si fa una corsa in uno delle decine
      di negozzi di pezzi hardware e si mette.
      fatto. E anche se devi pagere qualcuno, di
      solito costa una cifra ragionevole. Ho visto
      tecnici Mac chiedere 70? l'ora ad
      intervento..... io al massimo ne chiedo 50 e
      vado a casa delle persone. Quindi si torna
      al discorso iniziale: Quoto in pieno.. io ho avuto a che fare con l'assistenza ufficiale Apple per un computer nuovo e dè stato un incubo. Pur di zanzarmi 200mila lire per far girare un programma diagnostico in automatico (30 minuti di "lavoro"- lavoro si fa x dire) e dirmi senza altre spiegazioni " adesso funziona" hanno negato ripetutamente che il guasto fosse hardware.. anche di fronte all'evidenza... banditi, nient'altro che banditi...:|
      • Anonimo scrive:
        Re: Comparazione

        Quoto in pieno.. io ho avuto a che fare con
        l'assistenza ufficiale Apple per un
        computer nuovo e dè stato un incubo.
        Pur di zanzarmi 200mila lire per far girare
        un programma diagnostico in automatico (30
        minuti di "lavoro"- lavoro si fa x dire)...probabilmente hanno usato il CD di test hardware che ti hanno dato insieme al Mac...te li sei fatti proprio zanzare i 100 euri...
        e
        dirmi senza altre spiegazioni " adesso
        funziona" hanno negato ripetutamente che il
        guasto fosse hardware.. anche di fronte
        all'evidenza... banditi, nient'altro che
        banditi...:|magari hanno resettato solo l'HD, andare su qualche forum Apple prima di tutto? no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Comparazione
          - Scritto da: Anonimo


          Quoto in pieno.. io ho avuto a che fare
          con

          l'assistenza ufficiale Apple per un

          computer nuovo e dè stato un
          incubo.

          Pur di zanzarmi 200mila lire per far
          girare

          un programma diagnostico in automatico
          (30

          minuti di "lavoro"- lavoro si fa x dire)

          ...probabilmente hanno usato il CD di test
          hardware che ti hanno dato insieme al Mac...

          te li sei fatti proprio zanzare i 100 euri...ORMAI avevano l'iMAC dall'altra parte del banco.. che potevovo fare? Prenderli a schiaffi?


          e

          dirmi senza altre spiegazioni " adesso

          funziona" hanno negato ripetutamente
          che il

          guasto fosse hardware.. anche di fronte

          all'evidenza... banditi, nient'altro che

          banditi...:|

          magari hanno resettato solo l'HD, andare su
          qualche forum Apple prima di tutto? no?Sai, se la Apple mi dà un'assistenza telefonica, seguendo le istruzioni passo passo mi dicono poi che non c'è un beneamato niente che io possa fare e mi dicono di portarlo in assistenza io tutto penserei tranne che andare sui "forum", visto che manovre non autorizzate potrebbero invalidarmi la garanzia no? In ogni caso comeutenteio sono tenuto ad attenermi alle istruzioni "ufficiali" e non a inventarmi cose strane... Tantopiù che avevo comprato Apple perche "non dà problemi e non si pianta"Lo vedete che qualunque porcata faccia la Mela siete sempre lì pronti a giustificare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Comparazione

            Sai, se la Apple mi dà un'assistenza
            telefonica, seguendo le istruzioni passo
            passo mi dicono poi che non c'è un
            beneamato niente che io possa fare e mi
            dicono di portarlo in assistenza io tutto
            penserei tranne che andare sui "forum",poi parlano di scimmie ammaestrate...
            visto che manovre non autorizzate potrebbero
            invalidarmi la garanzia no? In ogni caso
            comeutenteio sono tenuto ad attenermi alle
            istruzioni "ufficiali" e non a inventarmi
            cose strane... Tantopiù che avevo
            comprato Apple perche "non dà
            problemi e non si pianta"
            Lo vedete che qualunque porcata faccia la
            Mela siete sempre lì pronti a
            giustificare? 1) dopo il Mac ha funzionato? si? allora hanno solo resettato l'hardware2) resettare l'hardware non è una manovra strana, lo fai in 10 secondi3) se è stato necessario il reset probabilmente c'è stato un picco sulla corrente, oppure deve essere saltata la luce ed il Mac era acceso4) Apple non da problemi è vero... un reset e problema finito (situazione che a me è capitata una volta in 15 anni)se era un PC ti eri giocato l'alimentatore...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Comparazione
            - Scritto da: Anonimo

            Sai, se la Apple mi dà
            un'assistenza

            telefonica, seguendo le istruzioni passo

            passo mi dicono poi che non c'è
            un

            beneamato niente che io possa fare e mi

            dicono di portarlo in assistenza io
            tutto

            penserei tranne che andare sui "forum",

            poi parlano di scimmie ammaestrate...no.. si parlava di macachi ruspanti....


            visto che manovre non autorizzate
            potrebbero

            invalidarmi la garanzia no? In ogni caso

            comeutenteio sono tenuto ad attenermi
            alle

            istruzioni "ufficiali" e non a
            inventarmi

            cose strane... Tantopiù che avevo

            comprato Apple perche "non dà

            problemi e non si pianta"

            Lo vedete che qualunque porcata faccia
            la

            Mela siete sempre lì pronti a

            giustificare?

            1) dopo il Mac ha funzionato? si? allora
            hanno solo resettato l'hardware
            2) resettare l'hardware non è una
            manovra strana, lo fai in 10 secondi
            3) se è stato necessario il reset
            probabilmente c'è stato un picco
            sulla corrente, oppure deve essere saltata
            la luce ed il Mac era acceso
            4) Apple non da problemi è vero... un
            reset e problema finito (situazione che a me
            è capitata una volta in 15 anni)
            se era un PC ti eri giocato l'alimentatore...

            (apple) BLEAH :p1)Per tua curiosità, visto che sei tanto saputello: l'operatore della APPLE (Dragasaccocce) ITALIA mi fece fare proprio il tuo amato reset. Dopodichè lo schermo si riaccese senza alcun segnale (schermata bianco azzurrina) e per di più nn c'era verso di estrarre il CD. Diagnosi telefonica (giova ricordarlo- del'assistenza ufficiale Apple) = probabile guasto HW - nn meglio specificato...2) Quando successe il misfatto ci stavo giocando, con un programmino dato in bundle- Tutto il software era quello dato in bundle tranne Office per mac, originale. Non era saltata la corrente3) Quando me lo restituirono apparentemente funzionava, ma già dopo pochissimi giorni di nuovo si presentava lo stesso problema all'accensione, anche se scompariva riavviando la macchina. Però era sempre più frequente4) Per fortuna a quel punto riuscì a farmi cambiare la macchina dal venditore, nonostante che quelli della Apple italia, CAROGNE sino in fondo, gli avessero negato esplicitamente la relativa autorizzazione al reso5) Tua prevedibile domanda: "Ha funzionato poi"? Risp. "Non lo so!", visto che praticamente l'ho rivenduto subito con uno sconto di circa il 30% a un privato, pur di non avere più a che fare con MAC ma soprattutto con chi li vende, ditribuisce e "garantisce l'assistenza" (le virgolette sono d'obbligo)6) Sono curioso di vedere cos'hai da dire adesso pur di continuare a santficare la Apple... :
          • Anonimo scrive:
            Re: Comparazione

            5) Tua prevedibile domanda: "Ha funzionato
            poi"? Risp. "Non lo so!", visto che
            praticamente l'ho rivenduto subito con uno
            sconto di circa il 30% a un privato, pur di
            non avere più a che fare con MAC ma
            soprattutto con chi li vende, ditribuisce e
            "garantisce l'assistenza" (le virgolette
            sono d'obbligo)
            6) Sono curioso di vedere cos'hai da dire
            adesso pur di continuare a santficare la
            Apple... :
            che sei la seconda testa di rapa che arriva bello bello su questo forum dice di essersi preso un Mac e di averlo rivenduto una settimana dopo......ma avete preso tutti quelli che vi leggono per stupidi?spendi 1.000 per un PC e dopo una settimana lo rivendi al 30% in meno? dimmi dove abiti che comincio a dare un'occhiata agli annunci economici, forse faccio un buon affare... :DP A T E T I C O...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Comparazione
            - Scritto da: Anonimo


            5) Tua prevedibile domanda: "Ha
            funzionato

            poi"? Risp. "Non lo so!", visto che

            praticamente l'ho rivenduto subito con
            uno

            sconto di circa il 30% a un privato,
            pur di

            non avere più a che fare con MAC
            ma

            soprattutto con chi li vende,
            ditribuisce e

            "garantisce l'assistenza" (le virgolette

            sono d'obbligo)

            6) Sono curioso di vedere cos'hai da
            dire

            adesso pur di continuare a santficare la

            Apple... :



            che sei la seconda testa di rapa che arriva
            bello bello su questo forum dice di essersi
            preso un Mac e di averlo rivenduto una
            settimana dopo...

            ...ma avete preso tutti quelli che vi
            leggono per stupidi?

            spendi 1.000 per un PC e dopo una settimana
            lo rivendi al 30% in meno? dimmi dove abiti
            che comincio a dare un'occhiata agli annunci
            economici, forse faccio un buon affare... :D

            P A T E T I C O...

            (apple)Bene, la reazione era quella più scontata: quando vi mettete messi alle strette da fatti incontrovertibili voi mac- cartisti sapete solo insultare. Comunque la "vexata questio" andò avanti per ben tre mesi, da Marzo a Giugno del 2001, con decine di arrabbiature, telefonate, fax, e trasporti di computer avanti e indietro. altro che "dopo una settimana"!!!!Ti garantisco che con questi presupposti si preferisce perdere un paio di biglietti da 100 euro piuttosto che perderci in salute... ci aggiunsi anche office 98 che tanto avevo comprato in licenza educational e che rivendetti praticamente a quel che avevo pagato e mi tenni la stampante epson da usare con un pc "normale" anche se quel colore blu traslucido mi ricordava sempre un po' la brutta esperienza trascorsa.. "PATETICO" qui sei solo tu....
          • Anonimo scrive:
            Re: Comparazione
            - Scritto da: Anonimo
            Bene, la reazione era quella più
            scontata: quando vi mettete messi alle
            strette da fatti incontrovertibili voi mac-
            cartisti sapete solo insultare.è un anno che inserisci ogni mese questo messaggio...falla finita! TUTTI ABBIAMO CAPITO CHE NON SOPPORTI APPLE E I MAC!!!!!CAPITO? Comunque la
            "vexata questio" andò avanti per ben
            tre mesi, da Marzo a Giugno del 2001, con
            decine di arrabbiature, telefonate, fax, e
            trasporti di computer avanti e indietro.
            altro che "dopo una settimana"!!!!
            Ti garantisco che con questi presupposti si
            preferisce perdere un paio di biglietti da
            100 euro piuttosto che perderci in salute...
            ci aggiunsi anche office 98 che tanto avevo
            comprato in licenza educational e che
            rivendetti praticamente a quel che avevo
            pagato e mi tenni la stampante epson da
            usare con un pc "normale" anche se quel
            colore blu traslucido mi ricordava sempre un
            po' la brutta esperienza trascorsa..

            "PATETICO" qui sei solo tu....Adesso sei soddisfatto del tuo PC ? bene, goditelo...Ci spieghi perchè ogni volta che si parla di Apple TU sei in prima linea a blaterare contro i Mac????...sai dopo un po' perdi credibilità.Ogni mese le solite critiche, insulti, ecc...LO RIPETO...Goditi il tuo PC...e per cortesia visto che non sopporti i Mac mi spieghi perchè ogni mese sei in prima fila qui dove di parla di MAC?Certo, noi poveri macuser siamo tutti stupidi e non riusciamo a capire...che noia.
          • Anonimo scrive:
            la storiella potevi prepararla meglio...

            cartisti sapete solo insultare. Comunque la
            "vexata questio" andò avanti per ben
            tre mesi, da Marzo a Giugno del 2001, con
            decine di arrabbiature, telefonate, fax, e
            trasporti di computer avanti e indietro.
            altro che "dopo una settimana"!!!!lo vedi che sei un troll calzato e vestito....allora dal tuo post:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=864396si evince che il Mac dopo 3 mesi te lo hanno sostituito con uno nuovo nuovo... infatti dici testuali parole: - "a quel punto riuscì a farmi cambiare la macchina dal venditore"quindi avevi un Mac nuovo nuovo e sempre dal tuo post:"l'ho rivenduto subito con uno sconto di circa il 30% a un privato"una persona sana di mente che voleva darlo via non avrebbe neanche aperto il Mac nuovo ed imballato e lo avrebbe rivenduto a ben più del 70% del valore perdendoci su ben 300? (su 1.000?) io ogni volta che devo vendere un Mac usato metto un annuncio su PortaPortese e di media il giorno dopo vengono a portarselo via contenti (e sono Mac vecchi di 4 anni) un mac imballato lo davi via al 90% del prezzo senza problemi (me lo compravo io!)
            "PATETICO" qui sei solo tu....sei un troll ed un flamer... la storiella potevi preparartela meglio senza farti sputt@nare così facilmente...:D(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: la storiella potevi prepararla megli
            - Scritto da: Anonimo

            cartisti sapete solo insultare.
            Comunque la

            "vexata questio" andò avanti per
            ben

            tre mesi, da Marzo a Giugno del 2001,
            con

            decine di arrabbiature, telefonate,
            fax, e

            trasporti di computer avanti e
            indietro.

            altro che "dopo una settimana"!!!!

            lo vedi che sei un troll calzato e
            vestito....allora dal tuo post:
            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=864396

            si evince che il Mac dopo 3 mesi te lo hanno
            sostituito con uno nuovo nuovo...

            infatti dici testuali parole: - "a quel
            punto riuscì a farmi cambiare la
            macchina dal venditore"

            quindi avevi un Mac nuovo nuovo e sempre dal
            tuo post:
            "l'ho rivenduto subito con uno sconto di
            circa il 30% a un privato"

            una persona sana di mente che voleva darlo
            via non avrebbe neanche aperto il Mac nuovo
            ed imballato e lo avrebbe rivenduto a ben
            più del 70% del valore perdendoci su
            ben 300? (su 1.000?)

            io ogni volta che devo vendere un Mac usato
            metto un annuncio su PortaPortese e di media
            il giorno dopo vengono a portarselo via
            contenti (e sono Mac vecchi di 4 anni) un
            mac imballato lo davi via al 90% del prezzo
            senza problemi (me lo compravo io!)


            "PATETICO" qui sei solo tu....

            sei un troll ed un flamer... la storiella
            potevi preparartela meglio senza farti
            sputt@nare così facilmente...
            :D

            (apple)QUOTO :)Ogni mese racconta la solita leggenda metropolitane delle sua ipotetica (inventata) causa contro Apple per assistenza scadente....sono anni che ci spappola ....mai letto nulla di più falso.
    • FDG scrive:
      Re: Comparazione
      - Scritto da: Frio_master
      Vuoi un computer "gia'
      pronto" per viverlo appieno? allora prendi
      un mac, perche' la dotazione software
      integrata e' notevole, molto notevole. Ma
      vuoi prendere l'oggetto dal miglior rapporto
      qualita' / prezzo o per giocare? allora ti
      fai assemblare un pc.E' proprio quello che ho fatto io. Solo che ogni tanto XP pro mi va in crash. Ma non mi lamento più di tanto perché uso il PC per giocare. Si, mi scoccia magari perdere un panzer IV G che mi ero faticosamente portato in prima linea dopo mezz'ora di resupply, vedere una schermata blu dopo aver faticosamente vinto una battaglia con un esercito grande il doppio del mio, doversi rifare un quadro particolarmente difficile e pieno di nemici da eliminare perché mi sono dimenticato di registrare ogni tanto. Ma in fin dei conti sono solo giochi.
      La Apple da quel punto di vista
      paga ancora la vecchia filosofia di farsi le
      periferiche da sola.Che dici? USB, firewire e i bus su motherboard sono standard.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comparazione

      La Apple da quel punto di vista
      paga ancora la vecchia filosofia di farsi le
      periferiche da sola. Il che si traduce in un
      danno dato che la spietata concorrenza del
      mondo pc fa si' che l'hw si potenzi e
      rinnovi continuamente, facendo calare i
      prezzi di conseguenza. Uhm.. io penso che la "spietata concorrenza del mondo pc" sia anche concorrenza all'hardware della Apple. Mi spiego: è vero che la Apple produce il suo hardware, ma è anche vero che nessuno lo comprerebbe se il rapporto qualita'/prezzo fosse troppo svantaggioso rispetto a quello di un pc. E considerando che non lo è affatto, come emerso da questi forum , direi che anche i fatti provano la mia tesi:)Se proprio vuoi i mac costano tanto ma perche' hanno caratteristiche che giustificano il sovrapprezzo...
  • Anonimo scrive:
    Solo critiche. Proponete alternative
    In questi forum leggo solo critiche (molte delle quali superficiali).Mi piacerebbe leggere anche degli interventi costruttivi (oltre alla critica, anche l'alternativa migliore).Almeno mi fa piacere vedere che nessuno attacca Panther (o almeno finora ..)
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo critiche. Proponete alternative
      - Scritto da: Anonimo
      In questi forum leggo solo critiche (molte
      delle quali superficiali).
      Mi piacerebbe leggere anche degli interventi
      costruttivi (oltre alla critica, anche
      l'alternativa migliore).http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=863803
  • Anonimo scrive:
    iWork '05 e OpenOffice?
    "Con iWork '05, stiamo costruendo il successore di AppleWorks... A quel punto Apple avrà creato un degno concorrente di Microsoft Office, ancora più valido se verrà assicurata la compatibilità di ogni tipo di documento..."A mio avviso sarebbe utile assicurare la compatibilità anche con OpenOfficeOrg in quanto esiste già per la piattaforma Mac e sta prendendo parecchio piede nelle aziende, nelle scuole e negli enti pubblici...
    • Anonimo scrive:
      Re: iWork '05 e OpenOffice?
      - Scritto da: Anonimo
      "Con iWork '05, stiamo costruendo il
      successore di AppleWorks... A quel punto
      Apple avrà creato un degno
      concorrente di Microsoft Office, ancora
      più valido se verrà assicurata
      la compatibilità di ogni tipo di
      documento..."


      A mio avviso sarebbe utile assicurare la
      compatibilità anche con OpenOfficeOrg
      in quanto esiste già per la
      piattaforma Mac e sta prendendo parecchio
      piede nelle aziende, nelle scuole e negli
      enti pubblici...se OO è compatibile con MSOffice e IWork pure, OO e iWork non sono compatibili anche loro
    • LaNberto scrive:
      Re: iWork '05 e OpenOffice?
      - Scritto da: Anonimo
      A mio avviso sarebbe utile assicurare la
      compatibilità anche con OpenOfficeOrg
      in quanto esiste già per la
      piattaforma Mac e sta prendendo parecchio
      piede nelle aziende, nelle scuole e negli
      enti pubblici...per esperienza diretta, Open Office su Mac è inusabile
      • FDG scrive:
        Re: iWork '05 e OpenOffice?
        - Scritto da: LaNberto
        per esperienza diretta, Open Office su Mac
        è inusabileAggiungiamo pure il fatto che di base l'interfaccia di OpenOffice non è granché. E la Apple punta molto sulla qualità dell'interfaccia.Non ve la prendete per questo commendo. Su Windows e Linux uso con piacere OpenOffice. Ma onestamente dal punto di vista degli strumenti che propone l'interfaccia si può fare di meglio. E l'esperienza di Apple in questo campo sarebbe stata veramente utile alla causa, se Apple avesse deciso di agire altrimenti. Ma non è stato così.Però sono curioso di sapere che formato di file adotta Pages (il wp di iWork). Se hanno fatto come con KeyNote, si tratta di un bundle (in pratica una directory) con dentro un file XML e i relativi contributi.
        • LaNberto scrive:
          Re: iWork '05 e OpenOffice?
          indovinato: questo è l'interno del packagespring.tifindex.xml.gz (notare l'XML compresso)dv1323085_5a.jpgdv1323083_5a.jpgdv1323064_5a.jpgContents PkgInfo brxbxp69355_5a.jpgbrxbxp28783_5a.tifAA053754_5a.jpgAA052198_5a.jpgAA035270_5a.jpgAA032600_5a.jpgAA029966_5a.jpg200140504-001_5a.jpgthumbs PageCapThumb-8.tiff PageCapThumb-10.tiff PageCapThumb-5.tiff PageCapThumb-6.tiff PageCapThumb-1.tiff page_thumb_1.tiff PageCapThumb-7.tiff PageCapThumb-11.tiff PageCapThumb-4.tiff PageCapThumb-9.tiff
  • Anonimo scrive:
    x la redazione
    iLife'05 e non iLif'05
  • maciste scrive:
    Sono perplesso
    In nuovo iMac Mini mi lascia perplesso; se da una parte Apple ha finalmente sfornato un prodotto a basso costo, dall'altra non capisco per quale motivo abbia voluto adottare un case ultraridotto che potrebbe rappresentare più un problema che un vantaggio; questo case obbliga all'utilizzo di un hd da 2,5" a 4200 rpm, con conseguenze estremamente negative sulle prestazioni, non è possibile aggiungere un altro hd, non è possibile aggiungere un altro drive ed il masterizzatore base è un semplice combo; considerando quelle che sono le abitudini di un utente x86 medio non sarebbe stato meglio prendere lo stesso hw ed infilarlo in un normale case tower e sostituire l'hd con uno da 7200 rpm ottenendo così migliori prestazioni a minor prezzo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono perplesso
      - Scritto da: maciste
      In nuovo iMac Mini mi lascia perplesso; se
      da una parte Apple ha finalmente sfornato un
      prodotto a basso costo, dall'altra non
      capisco per quale motivo abbia voluto
      adottare un case ultraridotto che potrebbe
      rappresentare più un problema che un
      vantaggio; questo case obbliga all'utilizzo
      di un hd da 2,5" a 4200 rpm, con conseguenze
      estremamente negative sulle prestazioni, non
      è possibile aggiungere un altro hd,
      non è possibile aggiungere un altro
      drive ed il masterizzatore base è un
      semplice combo; considerando quelle che sono
      le abitudini di un utente x86 medio non
      sarebbe stato meglio prendere lo stesso hw
      ed infilarlo in un normale case tower e
      sostituire l'hd con uno da 7200 rpm
      ottenendo così migliori prestazioni a
      minor prezzo?quoto in pieno, l'ho detto 100 volte anche io ma sembra che ci siano personaggi che devono PER FORZA difendere qualsiasi cosa che l'azienda fa
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono perplesso
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: maciste

        In nuovo iMac Mini mi lascia perplesso;
        se

        da una parte Apple ha finalmente
        sfornato un

        prodotto a basso costo, dall'altra non

        capisco per quale motivo abbia voluto

        adottare un case ultraridotto che
        potrebbe

        rappresentare più un problema
        che un

        vantaggio; questo case obbliga
        all'utilizzo

        di un hd da 2,5" a 4200 rpm, con
        conseguenze

        estremamente negative sulle
        prestazioni, non

        è possibile aggiungere un altro
        hd,

        non è possibile aggiungere un
        altro

        drive ed il masterizzatore base
        è un

        semplice combo; considerando quelle che
        sono

        le abitudini di un utente x86 medio non

        sarebbe stato meglio prendere lo stesso
        hw

        ed infilarlo in un normale case tower e

        sostituire l'hd con uno da 7200 rpm

        ottenendo così migliori
        prestazioni a

        minor prezzo?

        quoto in pieno, l'ho detto 100 volte anche
        io ma sembra che ci siano personaggi che
        devono PER FORZA difendere qualsiasi cosa
        che l'azienda fa non quoto...dato che quel mini ha un target ben definito...l'utenza home che non necessità dell'ultima cpu e scheda video sul mercato ne di HD scsi o SATA a 10kgiriPer quelli che hanno esigenze superiori di performance o espandibilità...ci sono altre macchie non quelle così compatte che sono per forza di cose un compormesso tra tecnologia design accattivante e prezzo concorrenzialesuvvia non pretendiamo da una panda le stesse cose che da una Formula 3000 o F1 che sia
        • maciste scrive:
          Re: Sono perplesso

          non quoto...dato che quel mini ha un target
          ben definito...l'utenza home che non
          necessità dell'ultima cpu e scheda
          video sul mercato ne di HD scsi o SATA a
          10kgiril'utenza x86, grazie agli assemblati è abituata a spendere poco ma ad avere comunque un sistema sovradimensionato rispetto alle richieste di Windows XP o delle ultime distro linux, mi pare invece che l'iMac mini sia appena sufficiente per gestire OSX, infatti nessuno ha parlato di schede video performanti né di cpu a 4Ghz, ma solo di un hd 3,5" da 7200 rpm, che per inciso con un taglio di 80GB costa meno di quello montato sull'iMac mini che è da 40.
          Per quelli che hanno esigenze superiori di
          performance o espandibilità...ci sono
          altre macchie già, peccato che la macchina espandibile più economica della Apple sai il G5 uniprocessore che costa "solo" 1100? in più...
          suvvia non pretendiamo da una panda le
          stesse cose che da una Formula 3000 o F1 che
          siaper 500? si potevano mettere tranquillamente un case minitower di buona qualità ed un hd più capiente e performante, e ripeto, per lo stesso prezzo, quindi paragoni tra utilitarie e formula 1 c'entrano poco.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono perplesso
          per avere una macchina decente:aggiungi masterizzatore dvd256 ramdisco a 80 gbbluetoothtastiera e mouseed eccoci a 900 euro e passa.conviene ancora?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: Anonimo
            per avere una macchina decente:

            aggiungi masterizzatore dvd
            256 ram
            disco a 80 gb
            bluetooth
            tastiera e mouse

            ed eccoci a 900 euro e passa.
            conviene ancora?Comprando tutti pezzi Apple e partendo dal minimac più dotato si arriva a 886 euro, comprando RAM, tastiera e mouse non Apple si dovrebbe risparmiare qualcosa,andando in un negozio Apple anziché online e salutando il venditore appena dice il prezzo delle espansioni immagino si possa risparmiare un sacco di più :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono perplesso
      lo ha gia' fatto anni fa si chiamava 4400, non ha fatto molto successo perche' non era un "mac" era uno scatolotto simil intel, i mac user non l'anno comprato e nemmeno i Pc user
      • maciste scrive:
        Re: Sono perplesso
        - Scritto da: Anonimo
        lo ha gia' fatto anni fa si chiamava 4400,
        non ha fatto molto successo perche' non era
        un "mac" era uno scatolotto simil intel, i
        mac user non l'anno comprato e nemmeno i Pc
        userErano altri tempi, non c'era osx, non c'era iPod, e probabilmente quel 4400 non costava solo 500?, in ogni caso non vedo cosa ci sia di orribile nei tower, in fin dei conti i G5 non hanno dei comunissimi scatolotti con tanto di mela stampata?==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 10.53.28
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono perplesso
          - Scritto da: maciste
          Erano altri tempi, non c'era osx, non c'era
          iPod, e probabilmente quel 4400 non costava
          solo 500?, in ogni caso non vedo cosa ci sia
          di orribile nei tower, in fin dei conti i G5
          non hanno dei comunissimi scatolotti con
          tanto di mela stampata?no amico:http://images.apple.com/powermac/images/designcluttervertical060904.jpghttp://images.apple.com/powermac/gallery/images/powermacG5open06092004.jpge per accorgertene ne devi aprire uno (beh anche lavorarci per un po) l'errore più classico che si fà è paragonare un Mac ad un PC.Paragoneresti una SGI ad un PC?(parlo solo di assemblaggio)beh non farlo neanche con un G5...
          • maciste scrive:
            Re: Sono perplesso

            Paragoneresti una SGI ad un PC?
            (parlo solo di assemblaggio)
            beh non farlo neanche con un G5...ciò non toglie che un buon case (magari non sopraffino come quello del G5), a mio avviso, non costa più del microcase dell'iMac mini.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: maciste


            Paragoneresti una SGI ad un PC?

            (parlo solo di assemblaggio)

            beh non farlo neanche con un G5...

            ciò non toglie che un buon case
            (magari non sopraffino come quello del G5),
            a mio avviso, non costa più del
            microcase dell'iMac mini. concordo(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: maciste


            Paragoneresti una SGI ad un PC?

            (parlo solo di assemblaggio)

            beh non farlo neanche con un G5...

            ciò non toglie che un buon case
            (magari non sopraffino come quello del G5),
            a mio avviso, non costa più del
            microcase dell'iMac mini. Ciò non toglie che questo oggettohttp://www.gpfservice.com/nuovo/gf20051_12.htmsul quale non mi metto a fare paragoni hardware, ma del quale sottolineo che non ti danno né software né sistema operativo, costa il doppio di un Mac miniBye
          • maciste scrive:
            Re: Sono perplesso

            sul quale non mi metto a fare paragoni
            hardware, ma del quale sottolineo che non ti
            danno né software né sistema
            operativo, costa il doppio di un Mac mini

            Byeforse ti sfugge il ragionamento di fondo: non ho detto che l'iMac mini costa troppo, anzi il prezzo per me va benissimo, ho detto bensì che lasciando il prezzo inalterato si poteva proporre una macchina più ingombrante, ma più performante, ecco tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            Comunue se volete tra il Mac mini (che è grosso come un'unità esterna e può essere messo tranquillamente accanto a quel masterizzatore DVD o HD esterno che molti utenti PC hanno - se ti pare poco) e il "costosissimo" Power Mac G5 (Se lo provi poi mi dici se ne vale) ci sono anche almeno altre due alternative che sono un eMac (G4) da poco piu di 800 euro e l' iMac (G5) che parte da poco meno di 1300 euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono perplesso
      considerando quelle che sono
      le abitudini di un utente x86 medio non
      sarebbe stato meglio prendere lo stesso hw
      ed infilarlo in un normale case tower e
      sostituire l'hd con uno da 7200 rpm
      ottenendo così migliori prestazioni a
      minor prezzo?La penso anch'io così, qualche centimetro in più non gli avrebbe fatto male. Per contro le dimensioni ridotte sono un grosso vantaggio per chi acquista il primo Mac. Può tranquillamente affiancare al normale PC il Mac mini senza occupare troppo spazio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono perplesso
      Il discorso in se non fa una grinza, e' molto lucido e preciso.Dimentichi pero' una cosa, che un prodotto siffatto sarebbe stata una copia di un powermac di 3 anni fa, con un processore poco migliore.E proporre come "novità" un prodotto smesso da quasi due anni non so quanto avrebbe giovato alla apple.Anche perche', a questo punto, chi vuole QUEL tipo di macchina e non vuole spendere per prendere un g5 puo' comunque trovare QUEL powermac sul mercato dell'usato.ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono perplesso
      - Scritto da: maciste
      non è possibile aggiungere un altro hd,
      non è possibile aggiungere un altro
      drive ed il masterizzatore base è un
      semplice combo; Ci sono 2 porte usb 2 e una firewire. Si possono montare esterni.
      sarebbe stato meglio prendere lo stesso hw
      ed infilarlo in un normale case tower e
      sostituire l'hd con uno da 7200 rpm
      ottenendo così migliori prestazioni a
      minor prezzo?per moltissimi utenti, lo spazio occupato conta anche più delle prestazioni, basti vedere il successo dei monitor LCD di fascia bassa, che sono qualitativamente inferiori e costano meno di un CRT di pari dimensioni.
      • maciste scrive:
        Re: Sono perplesso

        Ci sono 2 porte usb 2 e una firewire. Si
        possono montare esterni. ed ecco che il risparmio di spazio va a farsi friggere, senza considerare altri cavi sulla scrivania e le prestazioni inferiori, così i vantaggi delle ridotte dimensioni e della praticità andrebbero perduti.
        per moltissimi utenti, lo spazio occupato
        conta anche più delle prestazioni,sicuro? per gli utenti x86 abituati ai cassoni? ricordati il target di questa macchina...
        basti vedere il successo dei monitor LCD di
        fascia bassa, che sono qualitativamente
        inferiori e costano meno di un CRT di pari
        dimensioni.i monitor lcd non sono qualitativamente inferiori ai crt, dipende molto dall'utilizzo che ne devi fare, e soprattutto non costano meno dei crt di pari dimensioni
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono perplesso
          - Scritto da: maciste

          Ci sono 2 porte usb 2 e una firewire. Si

          possono montare esterni.
          ed ecco che il risparmio di spazio va a
          farsi friggereforse dovresti ricontrollare le dimensioni del Mac Mini. Ce ne vogliono 8-10 uno sopra all'altro per raggiungere le dimensioni di un normale minitower. Il mio Lacie da 500 GB esterno è alto 3 cm e il Mac Mini, sopra, ci starebbe benissimo. Ci mancano ancora 7 Mac Mini per raggiungere l'altezza di un Minitower. Volevi dire che se monti più di 7 HD ESTERNI, occupi lo spazio di un Minitower ????
          le prestazioni inferiori,già, perchè tu guardi solo il transfer rate ? Ho anche un box esterno di conversione firewire, nel quale ho montato un HD IDE normale per PC. Il benchmark dice che va un po' più lento, peccato che in realtà funziona meglio, perchè quando carica da firewire blocca Windows molto meno che quando carica da IDE integrata.
          così i vantaggi delle ridotte
          dimensioni e della praticità
          andrebbero perduti.hai un vantaggio, però, in praticità. Puoi spostare l'HD, anche senza spegnerlo, molto comodo se hai 2 macchine, tipico target da utente PC che vuole provare il Mac e prende il Mac Mini. Tieni conto che OSX legge e scrive Fat32.
          sicuro? per gli utenti x86 abituati ai
          cassoni? ricordati il target di questa
          macchina...APPUNTO. Proprio perchè hanno già poco spazio, il Mac Mini è comodo perchè si può aggiungere senza quasi accorgersene. Molti fanno il ragionamento "un nuovo computer ? E dove lo metto ?"
          i monitor lcd non sono qualitativamente
          inferiori ai crt, dipende molto
          dall'utilizzo che ne devi fare, e
          soprattutto non costano meno dei crt di pari
          dimensionii monitor lcd di fascia entry level sono notevolmente inferiori ( resa colori, nero, persistenza, 1 sola risoluzione buona ) ai crt di pari prezzo. E, ovviamente, volevo dire che costano di più. Era ovvio il ragionamento: gli utenti, pur di risparmiare spazio, hanno accettato un sacrificio di prestazioni ad un prezzo un po' più alto.
          • maciste scrive:
            Re: Sono perplesso

            forse dovresti ricontrollare le dimensioni
            del Mac Mini. Ce ne vogliono 8-10 uno sopra
            all'altro per raggiungere le dimensioni di
            un normale minitower.Dove avrei scritto che 1 iMac Mini + Hd Esterno = 1 Minitower? Non l'ho scritto, ma è quello che tu avresti voluto leggere.

            le prestazioni inferiori,

            già, perchè tu guardi solo il
            transfer rate ? Ho anche un box esterno di
            conversione firewire, nel quale ho montato
            un HD IDE normale per PC. Il benchmark dice
            che va un po' più lento, peccato che
            in realtà funziona meglio,
            perchè quando carica da firewire
            blocca Windows molto meno che quando carica
            da IDE integrata.Questo non accade perché è Firewire, ma semplicemente perché non è il disco di sistema, accadrebbe la stessa cosa se fosse USB2 o più semplicemente se fosse interno ma non di sistema.
            hai un vantaggio, però, in
            praticità. Puoi spostare l'HD, anche
            senza spegnerlo, molto comodo se hai 2
            macchine, tipico target da utente PC che
            vuole provare il Mac e prende il Mac Mini.
            Tieni conto che OSX legge e scrive Fat32.questo certamente si.
            APPUNTO. Proprio perchè hanno
            già poco spazio, il Mac Mini è
            comodo perchè si può
            aggiungere senza quasi accorgersene. Molti
            fanno il ragionamento "un nuovo computer ? E
            dove lo metto ?"Se si parla di affiancare l'iMac Mini al proprio Pc è ovvio che le ridotte dimensioni sono un enorme vantaggio, ma nessuno ha voluto sminuire questa caratteristica.
            E, ovviamente, volevo dire che costano di
            più. Era ovvio il ragionamento: gli
            utenti, pur di risparmiare spazio, hanno
            accettato un sacrificio di prestazioni ad un
            prezzo un po' più alto.il tower lo metto sotto la scrivania e me lo dimentico, oppure lo metto nell'apposito spazio del mobile per pc che in molti usano e me lo dimentico lo stesso, un monitor crt da 17" sulla scrivania è decisamente fastidioso, ingombrante e soprattutto scalda come una stufa...i due problemi sono un tantino diversi
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: maciste
            Non l'ho scritto, ma è quello che tu avresti voluto leggere.hai scritto che sfuma il presunto vantaggio di spazio. Il equivale a dire che un Mac Mini + HD esterno ingombrano tali e quali ad un minitower. Certo, se ne accatasti 8 uno sopra all'altro.
            Questo non accade perché è
            Firewire, ma semplicemente perché non
            è il disco di sistemaNon c'entra nulla l'essere di sistema o no, anche perchè sul PC ho 1.2 GB di RAM e lo swap file non viene usato praticamente mai ( che è l'unica cosa che potrebbe fare la differenza tra un disco "di sistema" è uno no ).A proposito della comodità della firewire e degli HD esterni. Su Mac, dato che il BIOS supporta nativamente la firewire, è possibile fare il boot da firewire con *qualsiasi* periferica, in maniera estremamente semplice: Preferenze-
            Disco di Avvio-
            selezioni-
            riavvia. Oppure premi Option all'avvio. Funziona anche con l'iPod!
            il tower lo metto sotto la scrivania e me lo
            dimenticobasta che ti doti di un serio sistema di raffreddamento senza ventole, altrimenti ci vogliono un paio di tappi nelle orecchie.
            un monitor crt
            da 17" sulla scrivania è decisamente
            fastidioso, ingombrante e soprattutto scalda
            come una stufa...i due problemi sono un
            tantino diversiAPPUNTO. A maggior ragione, lo stesso utente che ha preso l'LCD per motivi "ecologici", dovrebbe guardare con molta attenzione il Mac Mini, dato che il divario di risparmio e consumo è ancora maggiore rispetto al PC, a confronto del divario tra LCD e CRT, che sta facendo preferire gli LCD.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: maciste


            Non l'ho scritto, ma è quello
            che tu avresti voluto leggere.

            hai scritto che sfuma il presunto vantaggio
            di spazio. Il equivale a dire che un Mac
            Mini + HD esterno ingombrano tali e quali ad
            un minitower. Certo, se ne accatasti 8 uno
            sopra all'altro.

            giusto per rendersi conto di quanto spazio occupa un macmini rispetto ad un cubehttp://android8.users.whitehat.dk/wordpress/index.php?p=301di HD esterni per arrivare all'occupazione di spazio di un cube già ce ne vogliono diversi....non 8, ma non siamo tanto lontani....
          • maciste scrive:
            Re: Sono perplesso

            hai scritto che sfuma il presunto vantaggio
            di spazio. Il equivale a dire che un Mac
            Mini + HD esterno ingombrano tali e quali ad
            un minitower. Certo, se ne accatasti 8 uno
            sopra all'altro.No, non so te ma io sulla mia scrivania ho già il monitor, la tastiera il mouse, se metto l'iMac mini ok, ma se poi aggiungo subito anche un hd esetrno ecco il lo spazio diminuisce, mentre se ho un case da mettere sotto la scrivania il piano superiore rimane libero.
            Questo non accade perché è

            Firewire, ma semplicemente
            perché non

            è il disco di sistema

            Non c'entra nulla l'essere di sistema o no,
            anche perchè sul PC ho 1.2 GB di RAM
            e lo swap file non viene usato praticamente
            mai ( che è l'unica cosa che potrebbe
            fare la differenza tra un disco "di sistema"
            è uno no ).se scrivi un file di grosse dimensioni sul disco di sistema nel caso volessi continuare ad utilizzare il pc avrai un rallentamento dovuto all'eccessivo carico di lavoro cui stai sottoponendo l'hd, se invece scrivi su un hd non di sistema lo stesso rallentamento non lo avrai perché il disco di sistema rimane libero...è più chiaro?

            il tower lo metto sotto la scrivania e
            me lo

            dimentico

            basta che ti doti di un serio sistema di
            raffreddamento senza ventole, altrimenti ci
            vogliono un paio di tappi nelle orecchie.ho sempre avuto sistemi con ventole, mai messi i tappi alle orecchie, basta sceglierle bene, pensa che sul mio Athlon64 3200+ ho messo un dissipatore da 15?, che però avendo una ventola da 8x8 cm + la base in rame è efficace e silenziosa, e come puoi vedere non ho dovuto dilapidare una fortuna.p.s comunque si parlava di ingombro e non di silenziosità...
            APPUNTO. A maggior ragione, lo stesso utente
            che ha preso l'LCD per motivi "ecologici",
            dovrebbe guardare con molta attenzione il
            Mac Mini, dato che il divario di risparmio e
            consumo è ancora maggiore rispetto al
            PC, a confronto del divario tra LCD e CRT,
            che sta facendo preferire gli LCD.se è vero ciò che dici, per quale motivi gli utenti dovrebbero guardare con interesse l'iMac Mini, mentre i pc min-atx non mi sembra abbiano un grande successo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: maciste
            se metto l'iMac mini ok, ma se poi aggiungo
            subito anche un hd esetrno ecco il lo spazio
            diminuisce, mentre se ho un case da mettere
            sotto la scrivania il piano superiore rimane
            libero.quella di mettere il pc sotto la scrivania, è un'abitudine che abbiano ereditato dai vecchi monitor crt di grosse dimensioni, che occupavano tutta la scrivania. Oggi quelli stanno scomparendo, e si libera parecchio spazio, il nuovo posto per mettere i computer è *dietro* al monitor. Per terra si mangiano troppa polvere, *soprattutto* se il sistema di ventilazione è fatto come si deve, cioè succhia aria dal davanti per buttarla fuori dietro. Più è fatto bene, più il PC si mangia meglio la polvere, che si accumula di più per terra.
            se invece scrivi su
            un hd non di sistema lo stesso rallentamento
            non lo avrai perché il disco di
            sistema rimane libero...è più
            chiaro?E' sbagliato lo stesso. Ho già detto che anche mettendolo sul secondo HD IDE, NON DI SISTEMA succede la stessa cosa. Si risolve solo dalla firewire, e non è un rallentamento, quando si accende la lucina per X secondi della IDE, Windows si blocca completamente finchè rimane accesa, quando si accende la lucina dell'HD firewire per gli *STESSI* X secondi, i programmi in esecuzione continuano tranquillamente. E' un problema di IRQ, e di diversa gestione dello sharing tra IDE e firewire.
            se è vero ciò che dici, per
            quale motivi gli utenti dovrebbero guardare
            con interesse l'iMac Mini, mentre i pc
            min-atx non mi sembra abbiano un grande
            successo? Ma è ovvio. Qui c'è gente che ancora si lamenta dei 499 Euro del Mac Mini, ma hai visto quanto costa un mini PC, per giunta di marche sicuramente meno blasonate di Apple ? Ci credo che non hanno avuto grande successo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: Anonimo
            E' sbagliato lo stesso. Ho già detto
            che anche mettendolo sul secondo HD IDE, NON
            DI SISTEMA succede la stessa cosa. Se parli di controller IDE, dovresti sapere che ad ogni canale puoi attaccare due periferiche (master e slave), ma, a causa delle limitazioni del protocollo, il canale puo' essere usato solo da una periferica alla volta.Per cui, spostare il disco dal primario (master) al secondario (slave) non ti da' alcun vantaggio, in termini di esecuzione parallela.Il sistema corretto e' quello di utilizzare due canali master per i due dischi per i quali sarebbe utile usare il parallellismo (ad es. per un sistemino RAID 0 (o 1) software).Se per caso hai gia' agito in questo modo e comunque hai rallentamenti, aggiorna il BIOS della scheda madre o buttala nel cesso. ;)
          • maciste scrive:
            Re: Sono perplesso

            Oggi
            quelli stanno scomparendo, e si libera
            parecchio spazio, il nuovo posto per mettere
            i computer è *dietro* al monitor. Se il pc non è un all-in-one non potrai mai metterlo dietro al monitor, i tower sono sempre troppo grandi per stare sulla scrivania.
            E' sbagliato lo stesso. Ho già detto
            che anche mettendolo sul secondo HD IDE, NON
            DI SISTEMA succede la stessa cosa. Si
            risolve solo dalla firewire, e non è
            un rallentamento, quando si accende la
            lucina per X secondi della IDE, Windows si
            blocca completamente finchè rimane
            accesa, quando si accende la lucina dell'HD
            firewire per gli *STESSI* X secondi, i
            programmi in esecuzione continuano
            tranquillamente. E' un problema di IRQ, e di
            diversa gestione dello sharing tra IDE e
            firewire.Probabilmente la mia esperienza è diversa perché ho due hd SATA e quando faccio trasferimenti sul secondo hd non ho rallentamenti.
            Ma è ovvio. Qui c'è gente che
            ancora si lamenta dei 499 Euro del Mac Mini,
            ma hai visto quanto costa un mini PC, per
            giunta di marche sicuramente meno blasonate
            di Apple ? Ci credo che non hanno avuto
            grande successo.Anche i monitor lcd costano il triplo dei crt, e come hai detto sopra sono anche qualitativamente inferiori. Eppure le persone li comprano pur di risparmiare spazio (lo hai detto tu poco più sopra), e come mai questo non è avvenuto anche con i case? Te lo dico io, perché il case lo metti sotto la scrivania e te lo dimentichi, il monitor di grosse dimensioni è nettamente più scomodo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: maciste

            Oggi

            quelli stanno scomparendo, e si libera

            parecchio spazio, il nuovo posto per
            mettere

            i computer è *dietro* al
            monitor.

            Se il pc non è un all-in-one non
            potrai mai metterlo dietro al monitor, i
            tower sono sempre troppo grandi per stare
            sulla scrivania.


            E' sbagliato lo stesso. Ho già
            detto

            che anche mettendolo sul secondo HD
            IDE, NON

            DI SISTEMA succede la stessa cosa. Si

            risolve solo dalla firewire, e non
            è

            un rallentamento, quando si accende la

            lucina per X secondi della IDE, Windows
            si

            blocca completamente finchè
            rimane

            accesa, quando si accende la lucina
            dell'HD

            firewire per gli *STESSI* X secondi, i

            programmi in esecuzione continuano

            tranquillamente. E' un problema di IRQ,
            e di

            diversa gestione dello sharing tra IDE e

            firewire.

            Probabilmente la mia esperienza è
            diversa perché ho due hd SATA e
            quando faccio trasferimenti sul secondo hd
            non ho rallentamenti.


            Ma è ovvio. Qui c'è gente
            che

            ancora si lamenta dei 499 Euro del Mac
            Mini,

            ma hai visto quanto costa un mini PC,
            per

            giunta di marche sicuramente meno
            blasonate

            di Apple ? Ci credo che non hanno avuto

            grande successo.

            Anche i monitor lcd costano il triplo dei
            crt, e come hai detto sopra sono anche
            qualitativamente inferiori. Eppure le
            persone li comprano pur di risparmiare
            spazio (lo hai detto tu poco più
            sopra), e come mai questo non è
            avvenuto anche con i case? Te lo dico io,
            perché il case lo metti sotto la
            scrivania e te lo dimentichi, il monitor di
            grosse dimensioni è nettamente
            più scomodo.Dillo a chi deve far le pulizie o ha la scrivania piccola se è comodo un towerone la sotto;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso

            Dillo a chi deve far le pulizie o ha la
            scrivania piccola se è comodo un
            towerone la sottolo hai mai visto un G5/G4 su una scrivania?puoi passarci sotto la mano con tutto lo straccio senza problemise vuoi dare una pulita...se hai la scrivania piccola.. beh un iMac è perfetto :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: Anonimo

            Dillo a chi deve far le pulizie o ha la

            scrivania piccola se è comodo un

            towerone la sotto

            lo hai mai visto un G5/G4 su una scrivania?
            puoi passarci sotto la mano con tutto lo
            straccio senza problemi
            se vuoi dare una pulita...
            no xke li tengo sotto....hai gia visto come fanno le pulizie nelle sale d'informatica o negli uffici dotati di PC?
            se hai la scrivania piccola.. beh un iMac
            è perfetto :Dvero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: Anonimo
            no xke li tengo sotto....

            hai gia visto come fanno le pulizie nelle
            sale d'informatica o negli uffici dotati di
            PC?purtroppo si, praticamente quando passano questi che fanno le pulizie riescono a far saltare qualsiasi cosa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            no xke li tengo sotto....



            hai gia visto come fanno le pulizie
            nelle

            sale d'informatica o negli uffici
            dotati di

            PC?

            purtroppo si, praticamente quando passano
            questi che fanno le pulizie riescono a far
            saltare qualsiasi cosa...e senza pulire he he
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso

            se è vero ciò che dici, per
            quale motivi gli utenti dovrebbero guardare
            con interesse l'iMac Mini, mentre i pc
            min-atx non mi sembra abbiano un grande
            successo? forse perché i PC miniITX finora erano molto più grossi di quanto sia il mini? O forse perché l'unico che ho trovato con dimensioni simili (il Mitas Formica) costa quasi 1000 euro, e ha una dotazione di base inferiore a quella del mini? (stessi 256 RAM e 40 GB di disco, ma per esempio scheda grafica integrata con memoria condivisa, e niente sistema operativo o software in bundle).Comunque se vuoi un mio parere sul perché Apple abbia fatto un PC così piccolo, è che le macchine Apple devono sempre essere diverse dai "soliti PC", perché il marchio lo esige. Per fare un paragone automobilistico, lascia perdere ferrari e simili, guarda alla mercedes: quando ha voluto entrare nella "fascia bassa" del mercato, non ha fatto una copia della panda: ha creato la "classe A", un'utilitaria diversa, per un pubblico particolare, una macchina tutta nuova ma in linea con le caratteristiche di marchio di mercedes. Che poi avesse una tenuta di strada tale da capottare in parcheggio è un altro discorso... a fare cose molto originali si rischia sempre di cannare qualcosa... quindi in bocca al lupo ad Apple perché il mini non abbia qualche problema di progetto sfuggito ai test.
          • maciste scrive:
            Re: Sono perplesso

            Comunque se vuoi un mio parere sul
            perché Apple abbia fatto un PC
            così piccolo, è che le
            macchine Apple devono sempre essere diverse
            dai "soliti PC", perché il marchio lo
            esige. Per fare un paragone automobilistico,
            lascia perdere ferrari e simili, guarda alla
            mercedes: quando ha voluto entrare nella
            "fascia bassa" del mercato, non ha fatto una
            copia della panda: ha creato la "classe A",
            un'utilitaria diversa, per un pubblico
            particolare, una macchina tutta nuova ma in
            linea con le caratteristiche di marchio di
            mercedes.Ti quoto, anche secondo me la Apple ha voluto tirare fuori qualcosa di nuovo punto e basta, fregandosene delle eventuali contraddizioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: maciste

            Comunque se vuoi un mio parere sul

            perché Apple abbia fatto un PC

            così piccolo, è che le

            macchine Apple devono sempre essere
            diverse

            dai "soliti PC", perché il
            marchio lo

            esige. Per fare un paragone
            automobilistico,

            lascia perdere ferrari e simili, guarda
            alla

            mercedes: quando ha voluto entrare nella

            "fascia bassa" del mercato, non ha
            fatto una

            copia della panda: ha creato la "classe
            A",

            un'utilitaria diversa, per un pubblico

            particolare, una macchina tutta nuova
            ma in

            linea con le caratteristiche di marchio
            di

            mercedes.

            Ti quoto, anche secondo me la Apple ha
            voluto tirare fuori qualcosa di nuovo punto
            e basta, fregandosene delle eventuali
            contraddizioni.scusa, ma quali sarebbero le contraddizioni che vedi?se la filosofia di quel prodotto è "cerchiamo di far acquistare un mac ad uno che ha sempre avuto un pc" allora devi fare in modo di incuriosire il potenziale cliente....il macmini è una opzione.Se in piu permette di svolgere degnamente le esigenze home e in parte anche le professionali, tutto di guadagnato.Ovvio che per farci stare tutto in uno spazio così ridotto qualche compromesso va fatto...
          • maciste scrive:
            Re: Sono perplesso

            scusa, ma quali sarebbero le contraddizioni
            che vedi?Un pc entry level solitamente non è ultracompatto, un pc entry level solitamente non utilizza costosi hd da 2,5" e drive di tipo slim, un pc entry level solitamente è espandibile, non sono forse contraddizioni?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono perplesso
            - Scritto da: maciste

            scusa, ma quali sarebbero le
            contraddizioni

            che vedi?

            Un pc entry level solitamente non è
            ultracompatto, un pc entry level solitamente
            non utilizza costosi hd da 2,5" e drive di
            tipo slim, un pc entry level solitamente
            è espandibile, non sono forse
            contraddizioni?un pc entry level è compromesso tra prezzo e componenti..indipendentemente da cosa ci metti...basta costi poco.non vedo la contraddizione di un drive slim..un all-in.-one o un ultracomptatto non è espandibile come un tower...indipendentemente dal fatto che sia entry level o meno.il discorso ha senso secondo me sulla dotazione in ram e sul costo delle aggiunte al macmini, costo ram supplementare (espandibile ad un giga), bluetooth, hd + capiente, ev scheda video migliore.l'unica contraddizione problematica è la ram a 256 in questo caso specifico, risolvibile mettendone di + all'acquisto oppure dopo....ma a che costi visto il prezzo d'acquisto contenuto del mini?
  • Anonimo scrive:
    intolleranza
    E' incredibile: su 7 thread - mah, macachi- Il "Grande salto": come una setta - Lamentosi... - 500 euro... una bazzecola... - visto che PI trolla su apple - Incomincia qui... - non ce ne frega un cazzo ce ne sono ben 5 inutilmente e volutamente provocatori contro Apple e i suoi utenti. Di questi, due sono iniziati della stessa persona che evidentemente nella sua vita non ha niente di meglio da fare (una tr0m8@t1n@ non gli farebbe male, ma a quanto pare non è nei suoi interessi...).E meno male che vengono a dire che gli utenti Mac sono snob e intolleranti verso gli utenti PC... Probabilmente ha ragione qualcuno a dire che sono in molti a *rosicare*Bah...
  • Marte2 scrive:
    Il "Grande salto": come una setta
    Io ho fatto il grande salto ed ho preso un PB e da ieri sera sono ancora più felice, una bella scelta io sono felice dell passaggio a Mac per il mio lavoro sono apposto al 98% mi manca solo un programma che uso in win e non trovo per mac che sicuramente esiste, avere due secondi????Allora in ufficio abbiamo una rete win ed utilizziamo come gestionale un programma che gira in unix. In win usiamo un emualtore unix che si chiama dejawin ICE TCP PRO che potete vedere qui: http://www.jriver.com/products/ice-tcp-pro.html ; Cari ragazzi finalmente ho fatto il grande salto . Ho abbandonato pc per uno splendido ibook. Poche ore per capire OSX e poi sono partito come un razzo salutando crash improvvisi antivirus, spyware e chi più ne ha più ne metta. Ora però iniziano i primi problemini. Ad esempio come faccio a trasferire via mail testi scritti con l'elaboratore di Apple Works per poi riprendermerli sul computer di lavoro (che è un pc con windows 98)? Con che formato li devo salvare fra i vari proposti? Ho fatto qualche tentativo, ma senza successo. Mi basterebbe anche aprirli in wordpad per poi trasferirli col taglia e incolla in altri programmmi di lavoro. Grazie anticipatamente e così via.....un tempo la Mela colorata era un simbolo desiderabile e peccaminoso.........adesso una setta di macintoshiani si chiamano Evangelists... :D==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 1.03.53
    • Anonimo scrive:
      Re: Il "Grande salto": come una setta
      Si vede che non ne sai molto e parli per sentito dire, gli Apple Evangelist fanno parte del passato, addirittura anni 80, ma è da 10 anni o più che non si parla più di evangelismo.Ciao, A.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il "Grande salto": come una setta
      - Scritto da: Marte2
      Io ho fatto il grande salto ed ho
      preso un PB e da ieri sera sono ancora
      più felice, una bella scelta io sono
      felice dell passaggio a Mac per il mio
      lavoro sono apposto al 98% mi manca solo un
      programma che uso in win e non trovo per mac
      che sicuramente esiste, avere due
      secondi????
      Allora in ufficio abbiamo una rete win ed
      utilizziamo come gestionale un programma che
      gira in unix. In win usiamo un emualtore
      unix che si chiama dejawin ICE TCP PRO che
      potete vedere qui:
      www.jriver.com/products/ice-tcp-pro.html
      Cari ragazzi finalmente ho fatto il
      grande salto. Ho abbandonato pc per
      uno splendido ibook. Poche ore per capire
      OSX e poi sono partito come un razzo
      salutando crash improvvisi antivirus,
      spyware e chi più ne ha più ne
      metta. Ora però iniziano i primi
      problemini. Ad esempio come faccio a
      trasferire via mail testi scritti con
      l'elaboratore di Apple Works per poi
      riprendermerli sul computer di lavoro (che
      è un pc con windows 98)? Con che
      formato li devo salvare fra i vari proposti?
      Ho fatto qualche tentativo, ma senza
      successo. Mi basterebbe anche aprirli in
      wordpad per poi trasferirli col taglia e
      incolla in altri programmmi di lavoro.
      Grazie anticipatamente

      e così via
      .....un tempo la Mela colorata era un
      simbolo desiderabile e
      peccaminoso.........adesso una setta di
      macintoshiani si chiamano Evangelists... :D

      ==================================
      Modificato dall'autore il 17/01/2005 1.03.53Sei un pò in ritardo eh? Adesso si che può iniziare la vera notte dei rosicanti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il "Grande salto": come una setta

        Sei un pò in ritardo eh? Adesso si
        che può iniziare la vera notte dei
        rosicanti...Rosicare cosa, il torsolo della tua mela bacata?Ma torna a giocare all'asilo!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il "Grande salto": come una setta
          - Scritto da: Anonimo
          Rosicare cosa, il torsolo della tua mela
          bacata?si, infatti certi trollonix86 sono tutti in prima linea a blaterare contro il mac....ce ne fosse mezzo che scrive una cosa giusta!senza cadere nelle solite leggende metropolitane...siete tutti gay, lobotomizzati, macachi, facciamo parte di una setta "scemology", con le fette di salame, non sapete usare il computer, ecc...ho dimenticato qualcosa ????
          Ma torna a giocare all'asilo!!!esperto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il "Grande salto": come una setta
      - Scritto da: Marte2
      Io ho fatto il grande salto ed ho
      preso un PB e da ieri sera sono ancora
      più felice, una bella scelta io sono
      felice dell passaggio a Mac per il mio
      lavoro sono apposto al 98% mi manca solo un
      programma che uso in win e non trovo per mac
      che sicuramente esiste, avere due
      secondi????
      Allora in ufficio abbiamo una rete win ed
      utilizziamo come gestionale un programma che
      gira in unix. In win usiamo un emualtore
      unix che si chiama dejawin ICE TCP PRO che
      potete vedere qui:
      www.jriver.com/products/ice-tcp-pro.html
      Cari ragazzi finalmente ho fatto il
      grande salto. Ho abbandonato pc per
      uno splendido ibook. Poche ore per capire
      OSX e poi sono partito come un razzo
      salutando crash improvvisi antivirus,
      spyware e chi più ne ha più ne
      metta. Ora però iniziano i primi
      problemini. Ad esempio come faccio a
      trasferire via mail testi scritti con
      l'elaboratore di Apple Works per poi
      riprendermerli sul computer di lavoro (che
      è un pc con windows 98)? Con che
      formato li devo salvare fra i vari proposti?
      Ho fatto qualche tentativo, ma senza
      successo. Mi basterebbe anche aprirli in
      wordpad per poi trasferirli col taglia e
      incolla in altri programmmi di lavoro.
      Grazie anticipatamente

      e così via
      .....un tempo la Mela colorata era un
      simbolo desiderabile e
      peccaminoso.........adesso una setta di
      macintoshiani si chiamano Evangelists... :D

      ==================================
      Modificato dall'autore il 17/01/2005 1.03.53grazie per la pubblicità gratuita trollone20anni di figuremmerda che tristezza
    • LaNberto scrive:
      Re: Il "Grande salto": come una setta
      - Scritto da: Marte2
      Ad esempio come faccio a
      trasferire via mail testi scritti con
      l'elaboratore di Apple Works per poi
      riprendermerli sul computer di lavoro (che
      è un pc con windows 98)? Con che
      formato li devo salvare fra i vari proposti?Li salvi come rtf o doc direttamente da Appleworks.Tutto qui
    • Anonimo scrive:
      Re:basta con gli stupefacenti ..
      Come da subject ... - Scritto da: Marte2
      Io ho fatto il grande salto ed ho
      preso un PB e da ieri sera sono ancora
      più felice, una bella scelta io sono......
    • Anonimo scrive:
      Re: Il "Grande salto": come una setta
      La cosa bella che molti danno la colpa delle proprie incapacità informatiche (conosco gente che non sa mandare un allegato per posta!) al pc e pensa (meglio sarebbe dire qualcuno gli fa pensare) che passando alla mela tutto migliori e tutto cambi. Quando poi fanno lo switch, si ritrovano punto e da capo: continuano a non sapere ridurre una foto e allegarla per posta e a quel punto non hanno più scuse per le loro incapacità.... A qualcosa serve anche Apple!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il "Grande salto": come una setta
        - Scritto da: Anonimo
        cambi. Quando poi fanno lo switch, si
        ritrovano punto e da capo: continuano a non
        sapere ridurre una foto e allegarla per
        posta e a quel punto non hanno più
        scuse per le loro incapacità.... AROTFL. Ecco un altro che parla senza aver mai visto OSX al lavoro. Sai come si manda una foto via e-mail ?- Selezioni la foto ( o le foto ) in iPhoto- premi il tasto Email in basso- compare una finestra che ti chiede la dimensione che vuoi usare ( 320,240, 640x480, 1280x960, o originale ) con la grandezza stimata del messaggio per le varie dimensioni.- confermi e parte il programma di Mail con gli allegati già attaccati e ridimensionati, devi solo scegliere il destinatario e il subject. Fine.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il "Grande salto": come una setta
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          cambi. Quando poi fanno lo switch, si

          ritrovano punto e da capo: continuano a
          non

          sapere ridurre una foto e allegarla per

          posta e a quel punto non hanno
          più

          scuse per le loro incapacità....
          A

          ROTFL. Ecco un altro che parla senza aver
          mai visto OSX al lavoro. Sai come si manda
          una foto via e-mail ?

          - Selezioni la foto ( o le foto ) in iPhoto

          - premi il tasto Email in basso

          - compare una finestra che ti chiede la
          dimensione che vuoi usare ( 320,240,
          640x480, 1280x960, o originale ) con la
          grandezza stimata del messaggio per le varie
          dimensioni.

          - confermi e parte il programma di Mail con
          gli allegati già attaccati e
          ridimensionati, devi solo scegliere il
          destinatario e il subject. Fine.
          Ok.. c'è la possibilità di definire la risoluzione dell'immagine di default. Per il resto dove starebbe la maggior pretesa semplicità rispetto a Windows? Non la vedo....
          • Anonimo scrive:
            Re: Il "Grande salto": come una setta


            - compare una finestra che ti chiede la

            dimensione che vuoi usare ( 320,240,

            640x480, 1280x960, o originale ) con la

            grandezza stimata del messaggio per le varie

            dimensioni.



            - confermi e parte il programma di Mail con

            gli allegati già attaccati e

            ridimensionati, devi solo scegliere il

            destinatario e il subject. Fine.


            Ok.. c'è la possibilità di
            definire la risoluzione dell'immagine di
            default. Per il resto dove starebbe la
            maggior pretesa semplicità rispetto a
            Windows? Non la vedo....:|:|
          • Anonimo scrive:
            Re: Il "Grande salto": come una setta
            - Scritto da: Anonimo

            Ok.. c'è la possibilità di

            definire la risoluzione dell'immagine di

            default. Per il resto dove starebbe la

            maggior pretesa semplicità
            rispetto a

            Windows? Non la vedo....se avessi letto meglio il messaggio che diceva, "continuano a non sapere ridurre una foto", la semplicità rispetto a Windows è piuttosto evidente, nel contesto di QUELL'esempio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il "Grande salto": come una setta
            - Scritto da: Anonimo
            Ok.. c'è la possibilità di
            definire la risoluzione dell'immagine di
            default. Per il resto dove starebbe la
            maggior pretesa semplicità rispetto a
            Windows? Non la vedo....Scusami, ma forse una volta nella tua vita dovresti provare un Mac & OSX, con relativa suite iLife... Sicuramente riusciresti a capire qual'è il vero motivo perchè i macuser sono così soddisfatti dei loro Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il "Grande salto": come una setta
            - Scritto da: Anonimo
            Ok.. c'è la possibilità di
            definire la risoluzione dell'immagine di
            default. Per il resto dove starebbe la
            maggior pretesa semplicità rispetto a
            Windows? Non la vedo....ma visto che si parlava di utenti imbranati che "continuano a non sapere ridurre una foto", è evidente la risposta, visto che iPhoto fa lui automaticamente la riduzione per l'invio di posta, chiedendo solo la dimensione, e quindi, per chi avesse difficoltà a fare quell'operazione, che erano gli utenti citati nell'esempio, la maggior semplicità è innegabile.
  • Anonimo scrive:
    Lamentosi...
    ...sempre qualcuno che ha voglia di lamentarsi.Se non erro ci sono anche 2 notizie che interessano MS (a volte se ne contano anche 3) e una notizia che riguarda Linux.Apple fa parte del gioco, che piaccia o meno, oltretutto dovreste essere contenti visto che una notizia su Apple non è proprio positiva, parla degli utenti che vogliono dei prezzi + bassi.Sembra che qualcuno quando vede "Apple" non legga nemmeno e si metta a sparare a zero ... bella dimostrazione di civiltà.Fatevi una tisana rilassante, ciao, A.
  • Anonimo scrive:
    500 euro... una bazzecola...
    innanzitutto.... 500 euro iva compresa o esclusa??vorrei far notare che 500 euro non e' poco per niente per un pc qualunque sia, forse i mac user sono abituati a far schioccare le carte di credito a favore della eppol, ma con 500 euro *senza monitor e tutto il resto*, cioe' solo il case e l'hardware centrale, e' una bella cifra, ci esce un signor computer, anche alla dell ci si comprato ottimi pc con 500 euro, ma autoassemblando ci si fa una workstation proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga di ram, un paio di hard disk da 120 giga, scheda audio/video/rete e tutto il resto.Non abboccate al marketing, 500 euro per un pc entry level e' un prezzo esagerato proprio.
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro... una bazzecola...
      - Scritto da: Anonimo
      innanzitutto.... 500 euro iva compresa o
      esclusa??

      vorrei far notare che 500 euro non e' poco
      per niente per un pc qualunque sia, forse i
      mac user sono abituati a far schioccare le
      carte di credito a favore della eppol, ma
      con 500 euro *senza monitor e tutto il
      resto*, cioe' solo il case e l'hardware
      centrale, e' una bella cifra, ci esce un
      signor computer, anche alla dell ci si
      comprato ottimi pc con 500 euro, ma
      autoassemblando ci si fa una workstation
      proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga di
      ram, un paio di hard disk da 120 giga,
      scheda audio/video/rete e tutto il resto.

      Non abboccate al marketing, 500 euro per un
      pc entry level e' un prezzo esagerato
      proprio.Parole sante. Fatevi questo...http://www.gpfservice.com/nuovo/gf20051_12.htm;)
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...


        Non abboccate al marketing, 500 euro per un

        pc entry level e' un prezzo esagerato

        proprio.

        Parole sante. Fatevi questo...
        www.gpfservice.com/nuovo/gf20051_12.htm 874,00 ? per una scheda video su scheda madre?:|
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          874? e hai un solo lettore CD 24x???? hahahhahhaahha
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            874? e hai un solo lettore CD 24x????
            hahahhahhaahhaInfatti, volevo solo prendere per il ... il post iniziale ... ma non sono stato capito... :'(:'(
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            874? e hai un solo lettore CD 24x????

            hahahhahhaahha


            Infatti, volevo solo prendere per il ... il
            post iniziale ... ma non sono stato
            capito... :'(:'(voi macachi non riuscite nemmeno ad essere umoristici per quanto siete con cu£o tirato per il vostro amore di pc eppols
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            voi macachi non riuscite nemmeno ad essere
            umoristici per quanto siete con cu£o tirato
            per il vostro amore di pc eppolsa te invece ti brucia, eh? ;):)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            voi macachi non riuscite nemmeno ad essere
            umoristici per quanto siete con cu£o tirato
            per il vostro amore di pc eppolsVeramente qui il vero amore e il fanatismo più sfrenato è degli utenti x86 contro Apple e i suoi utenti....praticamente in ogni thread non si legge altro....che noia, è una chiara dimostrazione di razzismo informatico!ps.L'ironia non centra nulla con le offese personali....
          • Anonimo scrive:
            Re: x86 user sono veramente SNOB !
            - Scritto da: Anonimo
            voi macachi non riuscite nemmeno ad essere
            umoristici per quanto siete con cu£o tirato
            per il vostro amore di pc eppolsVeramente qui il vero amore e il fanatismo più sfrenato è degli utenti x86 contro Apple e i suoi utenti....praticamente in ogni thread non si legge altro....che noia, è una chiara dimostrazione di razzismo informatico!ps.L'ironia non centra nulla con le offese personali....
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            874? e hai un solo lettore CD 24x????
            hahahhahhaahhase aggiungi che ha anche un HD da notebook entry level da 40 Gb prolunghi la risata...Comunque questo dimostra solo che sono tanti a provare a fare i furbi, mica solo in casa Apple...:p
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro... una bazzecola...
      Ma guarda, non per rompere la palle, ma meno di un mese fa ho chiesto ad un "fidato ed onesto" assemblatore di pc un preventivo, ed un tower con P4, scheda grafica integrata alla scheda madre, 512 di ram e 60 GB di HD veniva 600 Euro iva compresa. Dovevo poi aggiungere i soliti 130 Euro x Windows XP Pro, x cui fanno 730 Eurozzi.Il Mac Mini con 600 Euro iva compresa mi da quanto sopra (ok, pignoli, - ram e + HD) compreso sistema operativo e suite di programmi iLife ... scusa se è poco, e occupa un decimo dello spazio del case PC.Capirai ... A.
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma guarda, non per rompere la palle, ma meno
        di un mese fa ho chiesto ad un "fidato ed
        onesto" assemblatore di pc un preventivo, ed
        un tower con P4, scheda grafica integrata
        alla scheda madre, 512 di ram e 60 GB di HD
        veniva 600 Euro iva compresa. Dovevo poi
        aggiungere i soliti 130 Euro x Windows XP
        Pro, x cui fanno 730 Eurozzi.ti ha passato chiaramente una fregata, io ne ho comprato uno simile al tuo, ottimo e stabile, ho pagato 460 euro iva compresa senza licenza windows perche' uso linux, pero' con due hd da 80gb, di solito gli "assemblatori fidati" sono quelli che ti fregano meglio degli altri
        Il Mac Mini con 600 Euro iva compresa mi da
        quanto sopra (ok, pignoli, - ram e + HD)
        compreso sistema operativo e suite di
        programmi iLife ... scusa se è poco,
        e occupa un decimo dello spazio del case PC.Vai su dell.it e vedi che ci prendi con 600 euro, i programmi tipo works, movie maker e simili ce li hai lo stesso in dotazione che per un uso small office/home sono cose ottime.

        Capirai ... A.capirai?
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ma guarda, non per rompere la palle, ma
          meno

          di un mese fa ho chiesto ad un "fidato
          ed

          onesto" assemblatore di pc un
          preventivo, ed

          un tower con P4, scheda grafica
          integrata

          alla scheda madre, 512 di ram e 60 GB
          di HD

          veniva 600 Euro iva compresa. Dovevo poi

          aggiungere i soliti 130 Euro x Windows
          XP

          Pro, x cui fanno 730 Eurozzi.

          ti ha passato chiaramente una fregata, io ne
          ho comprato uno simile al tuo, ottimo e
          stabile, ho pagato 460 euro iva compresa
          senza licenza windows perche' uso linux,
          pero' con due hd da 80gb, di solito gli
          "assemblatori fidati" sono quelli che ti
          fregano meglio degli altri
          ma se per 2 HD da 80 giga di buona qualità ti vanno già 150-200 Euro e per una buona scheda video altrettanto...

          Il Mac Mini con 600 Euro iva compresa
          mi da

          quanto sopra (ok, pignoli, - ram e + HD)

          compreso sistema operativo e suite di

          programmi iLife ... scusa se è
          poco,

          e occupa un decimo dello spazio del
          case PC.

          Vai su dell.it e vedi che ci prendi con 600
          euro, i programmi tipo works, movie maker e
          simili ce li hai lo stesso in dotazione che
          per un uso small office/home sono cose
          ottime.
          certo...a questo punto i chiedo se tu sappia veramente cosa siano iLife e iWorks



          Capirai ... A.

          capirai?
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          capirai hai installato linux, buono solo x fare il server e far girare open office e gimp a casa.Apple è un computer professionale con tutti i migliori applicativi disponibili.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            capirai hai installato linux, buono solo x
            fare il server e far girare open office e
            gimp a casa.
            Apple è un computer professionale con
            tutti i migliori applicativi disponibili.a parte il fatto che sono secolo che non uso gimp...cmq questi sono gli applicativi che utilizzofirefoxgnome desktopdoom 3open office evolution xpdf vigcc perl gdb mononautilus (file manager )xine (film trailer )xmms (musica )
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            capirai hai installato linux, buono
            solo x

            fare il server e far girare open office
            e

            gimp a casa.

            Apple è un computer
            professionale con

            tutti i migliori applicativi
            disponibili.

            a parte il fatto che sono secolo che non uso
            gimp...
            cmq questi sono gli applicativi che utilizzo
            firefox
            gnome desktop
            doom 3
            open office
            evolution
            xpdf
            vi
            gcc perl gdb
            mono
            nautilus (file manager )
            xine (film trailer )
            xmms (musica )
            Final cut, photoshop, logic, ecc. sono prodotti professionali, posso chiederti che lavoro fai coi succitati software gratuiti??Mai fatto un giro per studi professionali e?Te lo dico subito, Linux non serve a una ceppa.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...

            Final cut, photoshop, logic, ecc. sono
            prodotti professionali, posso chiederti che
            lavoro fai coi succitati software gratuiti??
            Mai fatto un giro per studi professionali e?
            Te lo dico subito, Linux non serve a una
            ceppa.Mi sa che sei un po' assimilato... pensi che i "professionisti" siano solo quelli che montano filmati e fanno musica? Ma lo hai mai visto (per esempio) Maya per Linux? Renderman? Ma davvero pensi che tutti quelli che non hanno un mac sono delle schiappe? Ne hai di pane da mangiare ancora... esci un po' dal tuo ufficio e fatti un giro dove si lavora sul serio, non come tutti quei fighetti e fighette con l'occhialetto firmato che si autodefiniscono "creativi" solo perche' hanno comprato l'aimek a forma di abat-jour e sanno fare "smusso effetto rilievo" sul fotoschiopp e un intercalaggio su flash.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo


            Final cut, photoshop, logic, ecc. sono

            prodotti professionali, posso
            chiederti che

            lavoro fai coi succitati software
            gratuiti??

            Mai fatto un giro per studi
            professionali e?

            Te lo dico subito, Linux non serve a una

            ceppa.

            Mi sa che sei un po' assimilato... pensi che
            i "professionisti" siano solo quelli che
            montano filmati e fanno musica? Ma lo hai
            mai visto (per esempio) Maya per Linux?
            Renderman? Ma davvero pensi che tutti quelli
            che non hanno un mac sono delle schiappe? Ne
            hai di pane da mangiare ancora... esci un
            po' dal tuo ufficio e fatti un giro dove si
            lavora sul serio, potrei citarti "Mi sa che sei un po' assimilato"....mi posti dei link dove si lavora sul serio solo con linux?c'è gente che lavora seriamente anche su altre piattatformesei + fanatico di quello che critichinon come tutti quei
            fighetti e fighette con l'occhialetto
            firmato che si autodefiniscono "creativi"
            solo perche' hanno comprato l'aimek a forma
            di abat-jour e sanno fare "smusso effetto
            rilievo" sul fotoschiopp e un intercalaggio
            su flash.intanto quali sarebbero le tue competenze?a parte che non vedo dove sia il problema ad offrire applicazioni pseudo professionali anche ad un utente home...che ottenga risultati con un aimek o uno scassone è irrilevante....a parte per te...sarai mica assimilato nella crociata divina anti-apple?
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            Mi sa che sei un po' assimilato..si certo, hai ragione, adesso rilassati...e beviti una birretta.pensi che
            i "professionisti" siano solo quelli che
            montano filmati e fanno musica?che modo limitato di definire i macuser... Ma lo hai
            mai visto (per esempio) Maya per Linux?No, conosco la versione per Win e OSX.
            Renderman? idem...Ma davvero pensi che tutti quelli
            che non hanno un mac sono delle schiappe?questo lo pensi tu...da parte mia penso sia importanti le capacità personali unite agli strumenti adatti. Ne
            hai di pane da mangiare ancora... esci un
            po' dal tuo ufficio e fatti un giro dove si
            lavora sul serio,Bravo, solo tu sai lavorare....anzi solo chi ha il pc x86.... non come tutti quei
            fighetti e fighette con l'occhialetto
            firmato che si autodefiniscono "creativi"
            solo perche' hanno comprato l'aimek a forma
            di abat-jour e sanno fare "smusso effetto
            rilievo" sul fotoschiopp e un intercalaggio
            su flash.Ecco dopo quest'ultima uscita sei ufficialmente entrato nella cerchia (molto consistente) di troll ignoranti prevenuti contro Apple e i suoi utenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: AnonimoSu OSX:
            firefoxCELO
            gnome desktopCELO
            doom 3MANCA ( vabbè, esce tra pochissimo )
            open officeCELO
            evolutionprogrammi di posta su Mac ce ne sono a iosa. Mail, dato di serie, va benissimo, comunque...
            xpdf Nulla al mondo gestisce il PDF meglio di OSX, perchè è fatto a livello di sistema. Tutti i programmi che stampano, ad esempio, hanno automaticamente il supporto per esportare in PDF.
            viCELO
            gcc perl gdbCELO
            monorobaccia Microsoft. In OSX è ancora considerata unstable. Spero che muoia .NET e tutti i suoi figli...
            nautilus (file manager )Ahem...il finder è in giro da più di 20 anni, ormai...
            xine (film trailer )Ahem...Quicktime è di sistema, ma volendo c'è VLC, Mplayer, etc..
            xmms (musica )iTunes.. Ah, ovviamente, se uno vuole proprio pasticciare, TUTTI i principali programmi Linux hanno quasi sempre un port OSX. Al contrario, su Linux, c'è un interminable lista di "MANCA", e sono TUTTI programmi leader nel loro campo.MS OfficeAdobe Photoshop, Illustrator e InDesignFinal Cut Pro e DVD Studio ProLogic/CubaseMacromedia Flash MX, Dreamweaver e FireworksFilemakerAfter Effectsper non parlare di decenti applicazioni Home, dalla suite iLife, passando per iWork, e non dimenticando una notevole quantità di giochi ( http://www.insidemacgames.com ) che su Linux non ci saranno mai, visto che i pochi che hanno tentato la strada di portare giochi su Linux ( es., Loki ) sono miseramente finiti in bancarotta.
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          Riguardo l'assemblatore so di chi parlo x cui ti assicuro che non sono stato imbonito, in ogni caso ho fatto un giro su Dell.it scoprendo che con 500 Euro + IVA compero un tower scontato (costerebbe 549) della serie Dimension, con un Celeron, scheda video integrata con memoria condivisa, 256 mb di ram, 80 GB di HD, win XP home e un fantastico masterizzatore CD ... neanche combo.E comunque grande 8 volte il Mac mini.Capirai ... che è preferibile il Mac mini :-)Che puoi tu lo prendi per metterci Linux è un altro discorso, il prezzo comunque è concorrenziale.Ciao, A.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            Riguardo l'assemblatore so di chi parlo x
            cui ti assicuro che non sono stato imbonito,
            in ogni caso ho fatto un giro su Dell.it
            scoprendo che con 500 Euro + IVA compero un
            tower scontato (costerebbe 549) della serie
            Dimension, con un Celeron, scheda video
            integrata con memoria condivisa, 256 mb di
            ram, 80 GB di HD, win XP home e un
            fantastico masterizzatore CD ... neanche
            combo.
            E comunque grande 8 volte il Mac mini.

            Capirai ... che è preferibile il Mac
            mini :)

            Che puoi tu lo prendi per metterci Linux
            è un altro discorso, il prezzo
            comunque è concorrenziale.

            Ciao, A.guarda meglio, ci sono offerte con P4 e 512 mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro +iva senza monitor e senza garanzia 3 anni on site
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            guarda meglio, ci sono offerte con P4 e 512
            mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro +iva
            senza monitor e senza garanzia 3 anni on
            siteVabbé potremmo continuare tutta la notte, ma siamo sul filo dei 50 Euro, + IVA - IVA, + HD - HD, +RAM -RAM, mi sembra che alla fine ci siamo e che il prezzo del Mac mini sia allineato a quello che offre un PC con pari caratteristiche e di buona qualità ... siamo della stessa idea vero?Ciao, Andrea.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            guarda meglio, ci sono offerte con P4 e
            512

            mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro
            +iva

            senza monitor e senza garanzia 3 anni on

            site

            Vabbé potremmo continuare tutta la
            notte, ma siamo sul filo dei 50 Euro, + IVA
            - IVA, + HD - HD, +RAM -RAM, mi sembra che
            alla fine ci siamo e che il prezzo del Mac
            mini sia allineato a quello che offre un PC
            con pari caratteristiche e di buona
            qualità ... siamo della stessa idea
            vero?

            Ciao, Andrea.mica tanto, prezzo uguale ma dimensioni compattissime e leggerissime per il MAC.I'imac mini è prodotto molto più all'avanguardia, come da tradizione dei prodotti apple (vedi ipod)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...

            mica tanto, prezzo uguale ma dimensioni
            compattissime e leggerissime per il MAC.
            I'imac mini è prodotto molto
            più all'avanguardia, come da
            tradizione dei prodotti apple (vedi ipod)la compattezza te la sbatti per un desktop, ti capisco per un portatile ma per un ufficio e' preferibile un mini tower almeno hai un po' di espandibilita' e te lo tiri avanti di piu' nel tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...

            mica tanto, prezzo uguale ma dimensioni
            compattissime e leggerissime per il MAC.
            I'imac mini è prodotto molto
            più all'avanguardia, come da
            tradizione dei prodotti apple (vedi ipod)secondo me non avra' successo, perche' se ci metti che devi comprare il monitor, tastiera, mouse, e tutto il resto degli accessori (stampante ecc) alla fine vai su di prezzo una cifra e forse ti conviene prendere un g5 o imac piuttosto che un pc compatto che alla prima volta che ti serve un po' piu' di potenza lo devi abbandonare.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo


            mica tanto, prezzo uguale ma dimensioni

            compattissime e leggerissime per il MAC.

            I'imac mini è prodotto molto

            più all'avanguardia, come da

            tradizione dei prodotti apple (vedi
            ipod)

            secondo me non avra' successo, perche' se ci
            metti che devi comprare il monitor,
            tastiera, mouse, e tutto il resto degli
            accessori (stampante ecc) alla fine vai su
            di prezzo una cifra e forse ti conviene
            prendere un g5 o imac piuttosto che un pc
            compatto che alla prima volta che ti serve
            un po' piu' di potenza lo devi abbandonare.quale parte di "il target in primis sono persone già dotate di un computer con monitor e tastiera" ti riesce difficile comprendere?Come se poi monitor tastiera e mouse costassero milioni di Euro...sempre ad arrampicarvi sugli specchi con pseudo argomentazioni....
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            secondo me non avra' successo, perche' se ci
            metti che devi comprare il monitor,
            tastiera, mouse, e tutto il resto degli
            accessori si certo, se ci devo comprare anche lo scanner, il modem, il mobile dell'Ikea, il tappetino del mouse, la poltrona contro il mal di schiena, forse spendo un po' di più.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...


            guarda meglio, ci sono offerte con P4 e 512
            mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro +iva
            senza monitor e senza garanzia 3 anni on
            sitema senza XP pro, antivirus ultra professionali e antyspyware dove vai?? Bello aggiungi 200-250? che bill vuole la sua parte!!
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo




            guarda meglio, ci sono offerte con P4 e
            512

            mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro
            +iva

            senza monitor e senza garanzia 3 anni on

            site


            ma senza XP pro, antivirus ultra
            professionali e antyspyware dove vai??
            Bello aggiungi 200-250? che bill vuole la
            sua parte!!linux no eh? non ti ci entra proprio e' "bello"?
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            guarda meglio, ci sono offerte con P4 e 512
            mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro +iva
            senza monitor e senza garanzia 3 anni on
            sitegenio, ma tu, se vai a comprare un notebook, se ti sparano ( esempio ) 1200 Euro, gli rispondi che con quei soldi ti assembli da solo uno Xeon, oppure GIUSTAMENTE capisci che la miniaturizzazione HA UN COSTO ?Nel caso del Mac, il costo non è neanche tanto più alto.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            guarda meglio, ci sono offerte con P4 e
            512

            mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro
            +iva

            senza monitor e senza garanzia 3 anni on

            site

            genio, ma tu, se vai a comprare un notebook,
            se ti sparano ( esempio ) 1200 Euro, gli
            rispondi che con quei soldi ti assembli da
            solo uno Xeon, oppure GIUSTAMENTE capisci
            che la miniaturizzazione HA UN COSTO ?

            Nel caso del Mac, il costo non è
            neanche tanto più alto.GENIO, quale parte di "computer desktop" non ti e' compatibile col neurone?
          • Frio_master scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...


            guarda meglio, ci sono offerte con P4 e
            512

            mega di ram, ecc ecc ecc per 450 euro
            +iva

            senza monitor e senza garanzia 3 anni on

            site

            genio, ma tu, se vai a comprare un notebook,
            se ti sparano ( esempio ) 1200 Euro, gli
            rispondi che con quei soldi ti assembli da
            solo uno Xeon, oppure GIUSTAMENTE capisci
            che la miniaturizzazione HA UN COSTO ?

            Nel caso del Mac, il costo non è
            neanche tanto più alto.Mi sa che come genio ha buona compagnia :-)scusa la battuta, ma allora anche tu parli a vanvera: lo xeon e' un processore da server, comunque da personal FISSO. Il notebook e' per andare in giro. Il macmini e' fisso, quindi e' giusto che venga paragonato ai fissi. E quindi ti chiedo: perche' un case di mezzo micro deve essere obbligatorio? Perche' devo pagare la miniaturizzazione per una cosa da tenere in casa / sotto una scrivania? il case deve essere ampio per far circolare bene l'aria e soprattutto per poter aggiornare / ampliare la dotazione hardware. Quel mac da cio' che ho letto (e correggetemi se sbaglio) monta un HD da 2,5'', sono oggetti che costano uno sproposito.... piu' del doppio della controparte da 3,5''...... quindi potevano risparmiare quei soldi e dare un hd piu' grande o una scheda video degna di tale nome.... perche' con quella integrata e' inutile che tu abbia final cut o similia..... prendi ferie per fare un montaggio o un rendering? Saluti a tutti :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Frio_master
            Mi sa che come genio ha buona compagnia :)
            scusa la battuta, ma allora anche tu parli a
            vanvera: lo xeon e' un processore da server,
            comunque da personal FISSO. Il notebook e'
            per andare in giro. Il macmini e' fisso,
            quindi e' giusto che venga paragonato ai
            fissi. desktop ma con HD da portatile...insomma un ibrido.
            E quindi ti chiedo: perche' un case di mezzo
            micro deve essere obbligatorio? Perche' devo
            pagare la miniaturizzazione per una cosa da
            tenere in casa / sotto una scrivania?1) un mac del genere tenerlo sotto la scrivania non è da persona molto attenta...semplicemente perchè viste le dimensioni rischi di rovinarlo / distruggerlo. il
            case deve essere ampio per far circolare
            bene l'aria e soprattutto per poter
            aggiornare / ampliare la dotazione hardware.nel caso dei tower senza dubbio...ma essendo un mac anche facilmente trasportabile...e qualcuno ci ha già pensatohttp://www.tombihn.com/page/001/PROD/300/TB0351dev'essere compatto e leggero.
            Quel mac da cio' che ho letto (e
            correggetemi se sbaglio) monta un HD da
            2,5'', sono oggetti che costano uno
            sproposito.... piu' del doppio della
            controparte da 3,5''......tutto corretto...a parte che un HD da 3.5 pollici fisicamente in quel case non sarebbe entrato...altro fatto importante è il risparmio energetico. quindi potevano
            risparmiare quei soldi e dare un hd piu'
            grande o una scheda video degna di tale
            nome....quoto in parte...devo provare questo mac prima di giudicarlo. perche' con quella integrata e'
            inutile che tu abbia final cut o
            similia.....forse non sei al corrente ma finalcut permette di ottenere buoni risultati grazie ad una particolare configurazione..."OfflineRT" ottimizzato per macchine portatili G4 e simili... prendi ferie per fare un
            montaggio o un rendering? Saluti a tutti :)Tu stai incolpando la scheda video, invece, il problema se si può chiamare tale è nella velocità del disco *4200rpm* ...Detto questo è chiaro che se vuoi renderizzare in tempi buoni ti devi procurare un HD esterno FW....che comunque converrebbe sempre (renderizzare in un disco dove non si lavora)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            genio, ma tu, se vai a comprare un notebook,
            se ti sparano ( esempio ) 1200 Euro, gli
            rispondi che con quei soldi ti assembli da
            solo uno Xeon, oppure GIUSTAMENTE capisci
            che la miniaturizzazione HA UN COSTO ?

            Nel caso del Mac, il costo non è
            neanche tanto più alto.ehm, non chiamarlo "genio" , lo sai che noi macuser secondo le dicerie popolari di questo PI siamo siamo sempre maleducati!potrebbe offendersi!!!!!:D
          • LaNberto scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            Capirai ... che è preferibile il Mac
            mini :)
            Concordo in tutto
            Che puoi tu lo prendi per metterci Linux
            è un altro discorso, Certo, basta rinunciare a qualsiasi software di produttività
          • LaNberto scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            Capirai ... che è preferibile il Mac
            mini :)
            Concordo in tutto
            Che puoi tu lo prendi per metterci Linux
            è un altro discorso, Certo, basta rinunciare a qualsiasi software di produttivitàscusate, mi è venuto doppio! :$==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 11.31.21
      • FAM scrive:
        .. e consuma un decimo

        Il Mac Mini con 600 Euro iva compresa mi da
        quanto sopra (ok, pignoli, - ram e + HD)
        compreso sistema operativo e suite di
        programmi iLife ... scusa se è poco,
        e occupa un decimo dello spazio del case PC.E consuma un decimo!Ma si vede che molti stanno attaccando i termosifoni di casa al raffreddamento a liquido del Prescott.
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        Posso dirti che ho assemblato ad un amico ormai 4mesi fa un pc ad un amico con p4 3000 512MB di ddr400 hd da 120 gefo 5200fx audio 5,1 su mainboard (eth,usb2,firewire....) masterizzatore DVD dual layer monitor 17 pollici mouse ottico tastiera wireless e..credo basta a 800 euro.... Togli monitor mouse e tastiera e considera che i prezzi saranno scesi in 4 mesi.....certo... è un assemblato e manca il prezzo di windows(se sei così fesso da volerlo) Ma ormai 500 euro non sono pochini...
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro... una bazzecola...
      - Scritto da: Anonimo
      innanzitutto.... 500 euro iva compresa o
      esclusa??

      vorrei far notare che 500 euro non e' poco
      per niente per un pc qualunque sia, forse i
      mac user sono abituati a far schioccare le
      carte di credito a favore della eppol, ma
      con 500 euro *senza monitor e tutto il
      resto*, cioe' solo il case e l'hardware
      centrale, e' una bella cifra, ci esce un
      signor computer, anche alla dell ci si
      comprato ottimi pc con 500 euro, ma
      autoassemblando ci si fa una workstation
      proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga di
      ram, un paio di hard disk da 120 giga,
      scheda audio/video/rete e tutto il resto.

      Non abboccate al marketing, 500 euro per un
      pc entry level e' un prezzo esagerato
      proprio.Aggiungi 250? per win xp pro + antivirus e antispyware professionali per avere una workstation professionale paragonabile alla apple e ci risparmi magari 50? se ti armi di cacciavite e vitine.
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        innanzitutto.... 500 euro iva compresa o

        esclusa??



        vorrei far notare che 500 euro non e'
        poco

        per niente per un pc qualunque sia,
        forse i

        mac user sono abituati a far schioccare
        le

        carte di credito a favore della eppol,
        ma

        con 500 euro *senza monitor e tutto il

        resto*, cioe' solo il case e l'hardware

        centrale, e' una bella cifra, ci esce un

        signor computer, anche alla dell ci si

        comprato ottimi pc con 500 euro, ma

        autoassemblando ci si fa una workstation

        proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga
        di

        ram, un paio di hard disk da 120 giga,

        scheda audio/video/rete e tutto il
        resto.



        Non abboccate al marketing, 500 euro
        per un

        pc entry level e' un prezzo esagerato

        proprio.


        Aggiungi 250? per win xp pro + antivirus e
        antispyware professionali per avere una
        workstation professionale paragonabile alla
        apple e ci risparmi magari 50? se ti armi di
        cacciavite e vitine.mai sentito parlare di red hat linux? slackware? debian? gentoo?
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          - Scritto da: Anonimo
          mai sentito parlare di red hat linux?
          slackware? debian? gentoo?E tu pensi che un professionista che con un computer ci deve lavorare e non ha tempo da perdere, ci possa fare qualcosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            quelle sono produzioni con enormi server con linux, qua stiamo mica parlando di mega server ma imac mini, workstation grafiche per professionisti non per la disney, vero??No dimmelo che tanto apple ha uno dei 10 computer più potenti al mondo x tua informazione...Linux non ha 1/100 di applicativi professionali rispetto al mac, un abisso. Linux bono a fare il server per carità, magari anche a casa uno ci fa qualcosina, ma lavorare è un altro discorso.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo.
            Linux non ha 1/100 di applicativi
            professionali rispetto al mac, un abisso.
            Linux bono a fare il server per
            carità, magari anche a casa uno ci
            fa qualcosina, ma lavorare è un
            altro discorso.stai scherzando vero ?lavoro tutti i giorni con i migliori software professionalidi linux ddd gdb gcc valngrind audit.questo solo di programmazionepoi desktop utilizzo firefox gnomeevolution ldap (active directory )mysqlnautilus gaim (IM yahoo msn aim )xchat be se queste non sono applicazioni professionali allora non so proprio che dire.
          • Marte2 scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo.

            Linux non ha 1/100 di applicativi

            professionali rispetto al mac, un
            abisso.

            Linux bono a fare il server per

            carità, magari anche a casa uno
            ci

            fa qualcosina, ma lavorare è un

            altro discorso.

            stai scherzando vero ?
            lavoro tutti i giorni con i migliori
            software professionali
            di linux
            ddd gdb gcc valngrind audit.
            questo solo di programmazione
            poi desktop utilizzo
            firefox
            gnome
            evolution
            ldap (active directory )
            mysql
            nautilus
            gaim (IM yahoo msn aim )
            xchat

            be se queste non sono applicazioni
            professionali allora non so proprio che dire.Per i macachi questi software non sono professionalihttp://gcc.gnu.org/http://grass.itc.it/index.phphttp://www.alias.com/eng/products-services/maya/index.shtmlhttp://www.softimage.com/products/xsi/v4/http://www.opencascade.org/http://www.bentley.com/en-US/Products/MicroStation/Overview.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Marte2

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo.


            Linux non ha 1/100 di applicativi


            professionali rispetto al mac, un

            abisso.


            Linux bono a fare il server per


            carità, magari anche a
            casa uno

            ci


            fa qualcosina, ma lavorare
            è un


            altro discorso.



            stai scherzando vero ?

            lavoro tutti i giorni con i migliori

            software professionali

            di linux

            ddd gdb gcc valngrind audit.

            questo solo di programmazione

            poi desktop utilizzo

            firefox

            gnome

            evolution

            ldap (active directory )

            mysql

            nautilus

            gaim (IM yahoo msn aim )

            xchat



            be se queste non sono applicazioni

            professionali allora non so proprio che
            dire.

            Per i macachi questi software non sono
            professionali
            gcc.gnu.org /
            grass.itc.it/index.php
            www.alias.com/eng/products-services/maya/inde
            www.softimage.com/products/xsi/v4 /
            www.opencascade.org /
            www.bentley.com/en-US/Products/MicroStation/Oper i trolloni come te OO e Gimp sono uguali alle alternativ su win e macnon vorrai insistere sul fatto che tutti i sw professionali esistono su linux eh tollino?
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...

            Per i macachi questi software non sono
            professionali
            gcc.gnu.org /
            grass.itc.it/index.php
            www.alias.com/eng/products-services/maya/inde
            www.softimage.com/products/xsi/v4 /
            www.opencascade.org /
            www.bentley.com/en-US/Products/MicroStation/OChe vuoi fare i macachi pensano che solo quel che esiste per mekz e' software professionale, il resto sono giochini, ho visto macachi osannare premiere e poi massacrarlo, sono sicuro che se un giorno finalcut non sara' piu' prodotto per mac ma per linux o win allora diventera' per loro un software per montarci i filmini del compleanno della nonna.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo


            Per i macachi questi software non sono

            professionali

            gcc.gnu.org /

            grass.itc.it/index.php


            www.alias.com/eng/products-services/maya/inde

            www.softimage.com/products/xsi/v4 /

            www.opencascade.org /


            www.bentley.com/en-US/Products/MicroStation/O

            Che vuoi fare i macachi pensano che solo
            quel che esiste per mekz e' software
            professionale, il resto sono giochini, ho
            visto macachi osannare premiere e poi
            massacrarlo, sono sicuro che se un giorno
            finalcut non sara' piu' prodotto per mac ma
            per linux o win allora diventera' per loro
            un software per montarci i filmini del
            compleanno della nonna.Certo trollino perchè all'epoca non esisteva FCP...e quindi ci si doveva accontentare di Premiere....mi pare stolto osannarlo quando vi sono sw palesemente migliori....ma il trollino ha anche argomentazioni simili a queste per giustificare la sua lotta senza quartiere....PS se FCP sarà rimpiazzato da un sw ancora migliore sarà giusto dare spezio a tale sw...e FCP sarà obsoleto. Poi credo che sarà + facile vedere uno sviluppo di FCP per mac che una versione PC..quella linux potrebbe anche starci.qualche argomentazione + solida?
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            Che vuoi fare i macachi pensano che solo
            quel che esiste per mekz e' software
            professionale,FALSO il resto sono giochini, ho
            visto macachi osannare premiere e poi
            massacrarlo,Tu sei quello che parlava di premiere? ahaha non solo non capisci la differenza tra un prodotto professionale come FCP e tra il tuo vegas giocattolino. sono sicuro che se un giorno
            finalcut non sara' piu' prodotto per mac ma
            per linux o win allora diventera' per loro
            un software per montarci i filmini del
            compleanno della nonna.Certo, fossi in te, stare zitto...hai dimostrato tutta la tua ignoranza....Final cut è un prodotto Apple....
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...

            Che vuoi fare i macachi pensano che solo
            quel che esiste per mekz e' software
            professionale, il resto sono giochini, ho
            visto macachi osannare premiere e poi
            massacrarlo,Infatti ai tempi io utilizzavo AVID e Media100 !....Sai AVID è NATO su MAC?visto che parli di premiere, vegas e giocattolini simili...forse non hai ben capito la differenza tra un prodotto amatoriale DV come questi citati da te...e un software professionale HDL'unica vera alternativa a sistemi utra costosi AVID è FCP!!! sono sicuro che se un giorno
            finalcut non sara' piu' prodotto per mac ma
            per linux o win allora diventera' per loro
            un software per montarci i filmini del
            compleanno della nonna.Intanto tu rosica perchè finalcut pro te lo sogni di notte...per non parlare di OSX.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            ma lo sai che il tuo mac e' un
            derivato di una distribuzione open di unix
            come linux?Linux è una distribuzione Unix? :D :D :DGNU is Not Unix!!!!!! Chiamasi acronimo ricorsivo.In quanto a OSX chiedi a Tevanian.....e googla il NeXt.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            E tu pensi che un professionista che con un
            computer ci deve lavorare e non ha tempo da
            perdere, ci possa fare qualcosa?Il professionista eccetera di sicuro non si compra un Mac mini per lavorare... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            E tu pensi che un professionista che
            con un

            computer ci deve lavorare e non ha
            tempo da

            perdere, ci possa fare qualcosa?

            Il professionista eccetera di sicuro non si
            compra un Mac mini per lavorare... :)esatto perchè il target di quel macmini non è l'utente pro....eppure non è difficile rendersene conto...invece ci sono personaggi strani che continuano a considerarlo e a paragonarlo ad una macchina pro.sembra poi che appena esce un nuovo tipo di mac...tutte le altre macchine non esistano più e questa nuova debba saper fare tutto e di più a poco prezzo...e meglio di tutto il resto...come dei G5 dual destinati, questi si, ai prommah non capisco
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            esatto perchè il target di quel
            macmini non è l'utente pro....eppure
            non è difficile rendersene
            conto...invece ci sono personaggi strani che
            continuano a considerarlo e a paragonarlo ad
            una macchina pro.E' vero il target di questo macmini non è l'utente tipo PRO, ma questo non significa che professionisti di questo tipo possano gradirlo..."lo sviluppatore può acquistarlo, il musicista anche, il grafico, il designer & architetto, webdesigner & sysadmin , il fotografo, il giornalista & scrittore, ecc...e ce ne sono tante altre...."
            sembra poi che appena esce un nuovo tipo di
            mac...tutte le altre macchine non esistano
            più e questa nuova debba saper fare
            tutto e di più a poco prezzo...e
            meglio di tutto il resto...come dei G5 dual
            destinati, questi si, ai prom

            mah non capiscoDevi capire che certi utenti x86 sono polemici per partito preso......anche se uscisse un dualG5 a 100 euro avrebbero da ridire....probabilmente è solo perchè ODIANO Apple e chi utilizza questi strumenti per partito preso.In poche parole sono sempre in malafede e vedono del marcio in tutto quello che è Apple....
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            E' vero il target di questo macmini non
            è l'utente tipo PRO, ma questo non
            significa che professionisti di questo tipo NON
            possano gradirlo...ho aggiunto NON mi ero dimenticato...scusatemi...
            "lo sviluppatore può acquistarlo, il
            musicista anche, il grafico, il designer &
            architetto, webdesigner & sysadmin , il
            fotografo, il giornalista & scrittore,
            ecc...e ce ne sono tante altre...."


            sembra poi che appena esce un nuovo
            tipo di

            mac...tutte le altre macchine non
            esistano

            più e questa nuova debba saper
            fare

            tutto e di più a poco prezzo...e

            meglio di tutto il resto...come dei G5
            dual

            destinati, questi si, ai prom



            mah non capisco

            Devi capire che certi utenti x86 sono
            polemici per partito preso...
            ...anche se uscisse un dualG5 a 100 euro
            avrebbero da ridire....probabilmente
            è solo perchè ODIANO Apple e
            chi utilizza questi strumenti per partito
            preso.

            In poche parole sono sempre in malafede e
            vedono del marcio in tutto quello che
            è Apple....

          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            Il professionista eccetera di sicuro non si
            compra un Mac mini per lavorare... :)definisci cosa intendi TU per "professionista" ?lo sviluppatore può acquistarlo, il musicista anche, il grafico, il designer & architetto, webdesigner & sysadmin , il fotografo, il giornalista & scrittore, ecc...e ce ne sono tante altre....O forsi pensi che il professionista sia solo quello che si occupa di 3D ?
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            definisci cosa intendi TU per
            "professionista" ?Per cortesia cerca di leggere meglio e di cogliere il punto.Mi permetto di darti un aiutino: "L A V O R A R E".
            lo sviluppatore può acquistarlo, il
            musicista anche, il grafico, il designer &
            architetto, webdesigner & sysadmin , il
            fotografo, il giornalista & scrittore,Certo. E poi che ci fanno? Il Mac mini e' penosamente limitato per un uso lavorativo professionale (visto che ti piace la parola).
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            Per cortesia cerca di leggere meglio e di
            cogliere il punto.
            Mi permetto di darti un aiutino: "L A V O R
            A R E".L'ho colto il punto e ti ho risposto, solo che tu (come al solito) non prendi in considerazione le altre opinioni...non è che tutti abbiamo le stesse esigenze...ti sembra così complicato capirlo?
            Certo. E poi che ci fanno? CI LAVORI....CI LAVORI, TI DIVERTI....in studio utilizzo dualG5...ma quando sono a casa lavoro senza problemi con un powerbook G4 in ambito multimediale senza problemi!...pensi che sia così diverso questo macmini?Il Mac mini e'
            penosamente limitato per un uso lavorativo
            professionale (visto che ti piace la
            parola).dove è limitato? la ram? espandibile fino a 1giga, l'hd? leggi bene le professionalità che ho citato...60, 80 gb sono abbastanza per lavorare in certi ambiti...ma poi chi ti nega di aggiungere HD Firewire esterni?...la scheda video? in ambito 2D, webdesign, fotografia, ufficio, sviluppo & authoring multimediale, musicale, ecc... va più che bene.detto questo, beh, hai sempre criticato tutti i prodotti apple...sicuramente non cambierai idea...adesso.....buona serata...
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            definisci cosa intendi TU per

            "professionista" ?

            Per cortesia cerca di leggere meglio e di
            cogliere il punto.
            Mi permetto di darti un aiutino: "L A V O R
            A R E".QUALE LAVORO?????Faccio il contadino e ho bisogno di un database per catalogare le sementi e programmare i periodi di semina.Secondo te LAVORO?Sono ingegnere edile e ho bisogno di software per il calcolo strutturale. Secondo te LAVORO?Oppure sei il solito sfigato che gioca con i poligoni di Doom?


            lo sviluppatore può acquistarlo,
            il

            musicista anche, il grafico, il
            designer &

            architetto, webdesigner & sysadmin , il

            fotografo, il giornalista & scrittore,

            Certo. E poi che ci fanno? Il Mac mini e'
            penosamente limitato per un uso lavorativo
            professionale (visto che ti piace la
            parola).Divertiti, finché sei giovane. Un giorno toccherà anche a te LAVORARE.
          • Anonimo scrive:
            quanto sei triste...

            Mi permetto di darti un aiutino: "L A V O R A R E".
            Il Mac mini e'
            penosamente limitato per un uso lavorativo
            professionale (visto che ti piace la
            parola).guarda... non volgio fare il "larry" dei forum, ma vista la tuaignoranza sono costretto a rivelarti che probabilmente guadagno piùio in un mese che tu in 3... (sperando per te che non prendi meno di 1.500 ? al mese)possiedo una PMI che ha basato gran parte del suo successo sull'innovazione, la creatività e l'aiuto che il Mac le ha dato silenziosamente in 20 anni di lavoro...senza un mac non avrei quello che ho adesso per diverse ragioni:1) 20 anni fa il Mac era l'unico PC in grado di aiutarmi2) in 20 anni i costi di assistenza e tempi di downtime macchina sono stati prossimi allo zero3) ci sono stati periodi in cui prendersi un virus e fermare il lavoro avrebbe potuto costarmi caro (con un Mac non ho mai corso il rischio)4) la creatività nel mio campo ben si accoppia con Apple con la quale c'è sempre stato un rapporto simbiotico5) c'è stato un periodo in cui abbiamo accostato 6 PC IBM con win2k professional, l'ultimo lo abbiamo dismesso 6 mesi fa con grande contentezza di tuttise poi tu ti trovi bene nel tuo piccolo mondo di poligoni 3d buon per te...ma nessuno mi toglie dalla testa che tu sia uno di quelli che gridavano: -"TANTO NON MI PAGANO ABBASTANZA"http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446Ciao (apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            definisci cosa intendi TU per

            "professionista" ?

            Per cortesia cerca di leggere meglio e di
            cogliere il punto.
            Mi permetto di darti un aiutino: "L A V O R
            A R E".
            parola che dice tutto e nulla finché non precisi i contenuti..cos'è che fai tu per lavovare che noialtri non faremmo?

            lo sviluppatore può acquistarlo,
            il

            musicista anche, il grafico, il
            designer &

            architetto, webdesigner & sysadmin , il

            fotografo, il giornalista & scrittore,

            Certo. E poi che ci fanno? Il Mac mini e'
            penosamente limitato per un uso lavorativo
            professionale (visto che ti piace la
            parola).E tu sei penosamente stolto ad insistere sul macmini come computer professionale....ci sono i G5 dual per questo...il target del mini é un altro.O ti chiarisci questo concetto o lascia perdere il trollallero....PS: cosa intendi tu per "uso lavorativo professionale" giusto per evitare di fare la solita trollallerata
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            PS: cosa intendi tu per "uso lavorativo
            professionale" giusto per evitare di fare la
            solita trollallerataSeriamente, penso che tu abbia gravi problemi, con l'italiano o con l'utilizzo delle facolta' superiori dell'intelletto. :|Comunque, giusto per chiarire, intendo quel tipo di uso in cui sei pagato (da un terzo) per produrre qualcosa (di non specificato perche' irrilevante qui) ad una determinata scadenza (intendendo che alla data fissata debba essere consegnato qualcosa al terzo di cui sopra).Per comodita' di ipotesi, suppongo pure che l'importo del lavoro in questione sia _decisamente_ superiore al costo del Mac Mini. Se questo ti chiarisce le idee, bene.In caso contrario considera questo il mio canto del cigno. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            PS: cosa intendi tu per "uso lavorativo

            professionale" giusto per evitare di
            fare la

            solita trollallerata

            Seriamente, penso che tu abbia gravi
            problemi, con l'italiano o con l'utilizzo
            delle facolta' superiori dell'intelletto. :|vediamo quanto tu sei dotato trollallero
            Comunque, giusto per chiarire, intendo quel
            tipo di uso in cui sei pagato (da un terzo)
            per produrre qualcosa (di non specificato
            perche' irrilevante qui) ad una determinata
            scadenza (intendendo che alla data fissata
            debba essere consegnato qualcosa al terzo di
            cui sopra).ok lascia da parte il dizionario....sai leggere.ora spiegami quale è il contenuto della frase "uso lavorativo professionale" di un PC per il quale anche un miserrimo macmini non andrebbe bene....una segretaria ne può fare un uso professionale, uno che sviluppa pagine web idem, uno che fa della grafica anche, musica idem, sviluppatore sw anche....c'è sempre di meglio, ma quel macmini non è escluso da determinate funzioni professionali.seriamente....devi avere problemi di QI per non capire certe banalità...
            Per comodita' di ipotesi, suppongo pure che
            l'importo del lavoro in questione sia
            _decisamente_ superiore al costo del Mac
            Mini. certo e mi dai anche la valuta di veramento del salario per la retribuzione del lavoro fornito?seriamente..sei ridicolo...e hai glissato alla grande
            Se questo ti chiarisce le idee, bene.
            In caso contrario considera questo il mio
            canto del cigno. :Dpiù che altro la considero una trollarellata...e nulla più.Mi dai anche qualche indicazione di teoria economica sul lavoro già che ci sei? Potrebbe essere interessante vedere cosa hai capito durante le lezioni(troll)
        • LaNberto scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          - Scritto da: Anonimo
          mai sentito parlare di red hat linux?
          slackware? debian? gentoo?mai sentito parlare di Office? Photoshop? Flash? iTunes? Premiere? etc. etc. etc.
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          - Scritto da: Anonimo
          mai sentito parlare di red hat linux?
          slackware? debian? gentoo?certo, infatti nessuno ti vieta d'installarli anche su un mac...http://www.penguinppc.org/about/distributions.phphttp://www.penguinppc.org/ppc64/distributions.php
          • LaNberto scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            mai sentito parlare di red hat linux?

            slackware? debian? gentoo?

            certo, infatti nessuno ti vieta
            d'installarli anche su un mac...
            www.penguinppc.org/about/distributions.php
            www.penguinppc.org/ppc64/distributions.php vero, anche se a confronto con MacOs X e visto che tutte le applicazioni Linux girano anche su MO X, si tratta di un downgrade
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro... una bazzecola...
      - Scritto da: Anonimo
      innanzitutto.... 500 euro iva compresa o
      esclusa??

      vorrei far notare che 500 euro non e' poco
      per niente per un pc qualunque sia, forse i
      mac user sono abituati a far schioccare le
      carte di credito a favore della eppol, ma
      con 500 euro *senza monitor e tutto il
      resto*, cioe' solo il case e l'hardware
      centrale, e' una bella cifra, ci esce un
      signor computer, anche alla dell ci si
      comprato ottimi pc con 500 euro, ma
      autoassemblando ci si fa una workstation
      proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga di
      ram, un paio di hard disk da 120 giga,
      scheda audio/video/rete e tutto il resto.

      Non abboccate al marketing, 500 euro per un
      pc entry level e' un prezzo esagerato
      proprio.Non per i macachi, visto che usano la carta di credito della mamma.....
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        innanzitutto.... 500 euro iva compresa o

        esclusa??



        vorrei far notare che 500 euro non e'
        poco

        per niente per un pc qualunque sia,
        forse i

        mac user sono abituati a far schioccare
        le

        carte di credito a favore della eppol,
        ma

        con 500 euro *senza monitor e tutto il

        resto*, cioe' solo il case e l'hardware

        centrale, e' una bella cifra, ci esce un

        signor computer, anche alla dell ci si

        comprato ottimi pc con 500 euro, ma

        autoassemblando ci si fa una workstation

        proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga
        di

        ram, un paio di hard disk da 120 giga,

        scheda audio/video/rete e tutto il
        resto.



        Non abboccate al marketing, 500 euro
        per un

        pc entry level e' un prezzo esagerato

        proprio.

        Non per i macachi, visto che usano la carta
        di credito della mamma.....nel tuo caso avrebbe potuto spenderer quei 10euro per un cervello e non lasciarlo come optional non selezionato(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        - Scritto da: Anonimo
        Non per i macachi, visto che usano la carta
        di credito della mamma.....E te? la mamma te l'ha fatta vedere la carta? o non si fida? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          - Scritto da: Anonimo
          E te? la mamma te l'ha fatta vedere la
          carta? o non si fida? :)No, ma lui è l'unico vero professionista nel mondo....perchè usa il PC x86!:|
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        - Scritto da: Anonimo
        Non per i macachi, visto che usano la carta
        di credito della mamma.....Veramente tutti i macuser che conosco lavorano e si possono permettere questo ed altro.Io sono tra questi....
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        - Scritto da: Anonimo
        Non per i macachi, visto che usano la carta
        di credito della mamma.....ehm, che brutta cosa l'invidia!....esci e trovati un lavoro, vedrai che un mac puoi acquistarlo anche tu.ps. utilizzo mac e pc da parecchi anni per lavoro, le carte di credito sono le mie....non ho bisogno di chiedere a nessuno.
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        - Scritto da: Anonimo
        Non per i macachi, visto che usano la carta
        di credito della mamma.....Sta tranquillo, che ho sempre usato soldi miei, sia quando compravo PC-x86, che da un po' di tempo a questa parte quando compro Mac... e ti assicuro che quelli spesi per il Mac sono soldi spesi molto più volentieriCerto che se la tua ottusità ti impedisce di provarli e giudicarli obiettivamente, continua pure a guardare il mondo dall finestrella del paraocchiBye
    • Celeborn scrive:
      Re: 500 euro... una bazzecola...
      - Scritto da: Anonimo
      innanzitutto.... 500 euro iva compresa o
      esclusa??Compresa.

      vorrei far notare che 500 euro non e' poco
      per niente per un pc qualunque sia, forse i
      mac user sono abituati a far schioccare le
      carte di credito a favore della eppol, ma
      con 500 euro *senza monitor e tutto il
      resto*, cioe' solo il case e l'hardware
      centrale, e' una bella cifra, ci esce un
      signor computer, anche alla dell ci si
      comprato ottimi pc con 500 euro, ma
      autoassemblando ci si fa una workstation
      proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga di
      ram, un paio di hard disk da 120 giga,
      scheda audio/video/rete e tutto il resto.

      Non abboccate al marketing, 500 euro per un
      pc entry level e' un prezzo esagerato
      proprio.eccheppalle!!! Ma credete che noi utenti Mac non sappiamo quanto costano i Pc assemblati? Che non ci arrivino i volantini di MediaWorld? La volete capire che se usiamo questa piattaforma c'è sottto qualcos'altro? E che questo qualcosa coinvolge la stessa qualità della vita (lavorativa, ma non solo), ripagando la spesa iniziale in termini di affidabilità e precisione?Riportando questi ragionamenti ad altri settori, tutti gli utenti Pc-smanettoni-assemblatori dovrebbero girare su automobili Lada, o acquistare telefoni cellulari da 39,99 euro all'ipermercato. Mi sono rotto di sentire questa gente che depreca i prezzi dei Mac, e poi gira con la Smart, ha il palmare di ultima generazione, la tivù al plasma e regala capi firmati alla fidanzata. Senza contare i pirla che riempiono i cabinet di tubi al neon perché "così fa più figo"... poi mi vengono a criticare il design dell'iMac.
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...

        Pc-smanettoni-assemblatori dovrebbero girare
        su automobili Lada, o acquistare telefoni
        cellulari da 39,99 euro all'ipermercato. Mi
        sono rotto di sentire questa gente cheQuesta e' la solita fuffa stantìa che il mac e' una mercedes e il pc e' una panda, ma non l'avete capito ancora? E' come se a parita' di prestazioni uno pagasse il doppio, non e' che paghi 100 hai una mercedes, paghi 10 hai una panda, nel caso dell'informatica e' come se comprassi due mercedes solo che tu la paghi 150 e io 100, ma tanto lo so che non vi ci entra nel neurone.
        • Celeborn scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...

          Questa e' la solita fuffa stantìa che
          il mac e' una mercedes e il pc e' una panda,
          ma non l'avete capito ancora? E' come se a
          parita' di prestazioni uno pagasse il
          doppio, non e' che paghi 100 hai una
          mercedes, paghi 10 hai una panda, nel caso
          dell'informatica e' come se comprassi due
          mercedes solo che tu la paghi 150 e io 100,
          ma tanto lo so che non vi ci entra nel
          neurone.Non è esattamente la stessa cosa. Io posso anche pagare la mia Mercedes 50 (o 5000) euro in più, e tu puoi pagare la tua di meno. Ma io so che la mia non mi lascerà mai a piedi (mai successo in quindici anni di lavoro con Mac), mentre la tua devi pregare che non fori, non perda acqua, non abbia il cambio grippato. E non parlo per partito preso... è solo che mi vengono ancora i sudori freddi al pensiero di quando mi assemblavo i Pc da solo per risparmiare due lire: riconsiderando il tempo perso in smadonnamenti e malfunzionamenti, non tornerei mai indietro.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Celeborn

            Questa e' la solita fuffa
            stantìa che

            il mac e' una mercedes e il pc e' una
            panda,

            ma non l'avete capito ancora? E' come
            se a

            parita' di prestazioni uno pagasse il

            doppio, non e' che paghi 100 hai una

            mercedes, paghi 10 hai una panda, nel
            caso

            dell'informatica e' come se comprassi
            due

            mercedes solo che tu la paghi 150 e io
            100,

            ma tanto lo so che non vi ci entra nel

            neurone.

            Non è esattamente la stessa cosa. Io
            posso anche pagare la mia Mercedes 50 (o
            5000) euro in più, e tu puoi pagare
            la tua di meno. Ma io so che la mia non mi
            lascerà mai a piedi (mai successo in
            quindici anni di lavoro con Mac), mentre la
            tua devi pregare che non fori, non perda
            acqua, non abbia il cambio grippato. E non
            parlo per partito preso... è solo che
            mi vengono ancora i sudori freddi al
            pensiero di quando mi assemblavo i Pc da
            solo per risparmiare due lire:
            riconsiderando il tempo perso in
            smadonnamenti e malfunzionamenti, non
            tornerei mai indietro.Sinceramente non la vedrei cosi' tragica, io mi assemblo i pc da solo (dai tempi dei 486) e ho sempre avuto delle ottime workstation stabili e performanti, e una volta ogni 2 anni me ne faccio una nuova e vendo la piu' vecchia (che sono sempre ottime per usi piu' leggeri) e ci rifaccio anche dei soldini. Per fare ottime macchine basta informarsi, avere un firewall (d'obbligo in ogni computer qualsiasi sia), un antivirus impostato con l'aggiornamento automatico quotidiano o settimanale e passeranno anni senza preoccuparsi di niente. Un trucco per fare un ottimo pc autoassemblato? Prendi la configurazione di un dell (che sono certificati dai componenti ultracompatibili e stabili), ricompri i prezzi, te lo monti, e hai un pc con le palle alla meta' del prezzo, quindi risparmio, mi diverto e imparo cose nuove che non fa mai male.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Celeborn


            Questa e' la solita fuffa

            stantìa che


            il mac e' una mercedes e il pc e'
            una

            panda,


            ma non l'avete capito ancora? E'
            come

            se a


            parita' di prestazioni uno pagasse
            il


            doppio, non e' che paghi 100 hai
            una


            mercedes, paghi 10 hai una panda,
            nel

            caso


            dell'informatica e' come se
            comprassi

            due


            mercedes solo che tu la paghi 150
            e io

            100,


            ma tanto lo so che non vi ci entra
            nel


            neurone.



            Non è esattamente la stessa
            cosa. Io

            posso anche pagare la mia Mercedes 50 (o

            5000) euro in più, e tu puoi
            pagare

            la tua di meno. Ma io so che la mia non
            mi

            lascerà mai a piedi (mai
            successo in

            quindici anni di lavoro con Mac),
            mentre la

            tua devi pregare che non fori, non perda

            acqua, non abbia il cambio grippato. E
            non

            parlo per partito preso... è
            solo che

            mi vengono ancora i sudori freddi al

            pensiero di quando mi assemblavo i Pc da

            solo per risparmiare due lire:

            riconsiderando il tempo perso in

            smadonnamenti e malfunzionamenti, non

            tornerei mai indietro.

            Sinceramente non la vedrei cosi' tragica, io
            mi assemblo i pc da solo (dai tempi dei 486)
            e ho sempre avuto delle ottime workstation
            stabili e performanti, e una volta ogni 2
            anni me ne faccio una nuova e vendo la piu'
            vecchia (che sono sempre ottime per usi piu'
            leggeri) e ci rifaccio anche dei soldini.
            Per fare ottime macchine basta informarsi,
            avere un firewall (d'obbligo in ogni
            computer qualsiasi sia), un antivirus
            impostato con l'aggiornamento automatico
            quotidiano o settimanale e passeranno anni
            senza preoccuparsi di niente. Un trucco per
            fare un ottimo pc autoassemblato? Prendi la
            configurazione di un dell (che sono
            certificati dai componenti ultracompatibili
            e stabili), ricompri i prezzi, te lo monti,
            e hai un pc con le palle alla meta' del
            prezzo, quindi risparmio, mi diverto e
            imparo cose nuove che non fa mai male.ecco a quel punto evito di perdere tempo a mopntare pezzi (e quel tempo in denaro non è poco) e mi compreo un Dell già pronto....dato che non tutti hanno il tempo che hai tu per assemblare...scusaci se li compriamo già pronti all'uso
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...

            ecco a quel punto evito di perdere tempo a
            mopntare pezzi (e quel tempo in denaro non
            è poco) e mi compreo un Dell
            già pronto....

            dato che non tutti hanno il tempo che hai tu
            per assemblare...scusaci se li compriamo
            già pronti all'usosiamo punto a capo, abbiamo lo stesso pc ma lo hai pagato il doppio, e casca anche il discorso mercedes-panda
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo


            ecco a quel punto evito di perdere
            tempo a

            mopntare pezzi (e quel tempo in denaro
            non

            è poco) e mi compreo un Dell

            già pronto....



            dato che non tutti hanno il tempo che
            hai tu

            per assemblare...scusaci se li compriamo

            già pronti all'uso

            siamo punto a capo, abbiamo lo stesso pc ma
            lo hai pagato il doppio, e casca anche il
            discorso mercedes-pandaquesto secondo la tua modesta ma poco attendibile opinione...spendo uguale o appena di + è ho un computer meglio integrato e se devo formattare e reinstallare rifunzioan come nuovo e non devo incrociare le ditaquella del costa il doppio è una leggenda...come babbo natale
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Anonimo
            questo secondo la tua modesta ma poco
            attendibile opinione...spendo uguale o
            appena di + è ho un computer meglio
            integrato e se devo formattare e
            reinstallare rifunzioan come nuovo e non
            devo incrociare le dita

            quella del costa il doppio è una
            leggenda...come babbo natalePOST IRONICO.....quindi utenti x86 non partite con i soliti insulti gratuiti....L'essere umano è abituato ad inventarsi qualsiasi scusa per giustificare le sue azioni o in questo caso l'acquisto di un pc con Win.Anche la storia che i mac costano il doppio, beh, quando non si sa dove attaccare Apple...ci si attacca a questi falsi preconcetti.DIO PERDONA....IO NO!:D
          • Celeborn scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...

            Sinceramente non la vedrei cosi' tragica, io
            mi assemblo i pc da solo (dai tempi dei 486)
            e ho sempre avuto delle ottime workstation
            stabili e performanti, e una volta ogni 2
            anni me ne faccio una nuova e vendo la piu'
            vecchia (che sono sempre ottime per usi piu'
            leggeri) e ci rifaccio anche dei soldini.Ti credo sulla parola: la differenza fondamentale è che l'utente Mac, per avere una macchina stabile e performante, non ha bisogno di avere congnizioni da tecnico hardware (anche se queste aiutano). Conosco diversa gente che usa Mac; molta che usa Pc (e anche io ne ho uno in studio). E noto che chi ha problemi con il sistema operativo, l'installazione delle applicazioni, i virus e gli antivirirus, eccetera...a appartiene sempre alla prima categoria. Si parla di gente comune, che con la sua macchina ci deve lavorare, indipendentemente dall'architettura di base.
            Per fare ottime macchine basta informarsi,
            avere un firewall (d'obbligo in ogni
            computer qualsiasi sia), un antivirus
            impostato con l'aggiornamento automatico
            quotidiano o settimanale e passeranno anni
            senza preoccuparsi di niente. Un trucco per
            fare un ottimo pc autoassemblato? Prendi la
            configurazione di un dell (che sono
            certificati dai componenti ultracompatibili
            e stabili), ricompri i prezzi, te lo monti,
            e hai un pc con le palle alla meta' del
            prezzo, quindi risparmio, mi diverto e
            imparo cose nuove che non fa mai male.Ecco, è proprio qui che volevo arrivare. Chi usa Mac non deve necessariamente informarsi, impostare l'antivirus, ricercare la configurazione hardware ideale. Spende un po' di più, non lo nego, ma poi dorme sonni relativamente tranquilli. Tra l'altro, in questi casi si dimentica sempre di attribuire il giusto valore al tempo. Quanto vale, in termini economici lavorativi, una giornata? La mia parecchio, per cui smadonnare due giorni per arrivare alla configurazione ideale di un Pc non mi rende neanche da quel versante: faccio un lavoro in più e con i soldi che ci ricavo il Mac mini me lo sono già pagato.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro... una bazzecola...
            - Scritto da: Celeborn
            Non è esattamente la stessa cosa. Io
            posso anche pagare la mia Mercedes 50 (o
            5000) euro in più, e tu puoi pagare
            la tua di meno. Ma io so che la mia non mi
            lascerà mai a piedi (mai successo in
            quindici anni di lavoro con Mac), mentre la
            tua devi pregare che non fori, non perda
            acqua, non abbia il cambio grippato. E non
            parlo per partito preso... è solo che
            mi vengono ancora i sudori freddi al
            pensiero di quando mi assemblavo i Pc da
            solo per risparmiare due lire:
            riconsiderando il tempo perso in
            smadonnamenti e malfunzionamenti, non
            tornerei mai indietro.QUOTO :)lascialo perdere l'utente PC x86 vuole sempre avere ragione...secondo lui, noi siamo dei poveri dementi/utonti che non sanno scegliere gli strumenti adatti per le nostre esigenze.Anch'io dal '84 non ho mai avuto problemi con i mac...ma cosa lo dico a fare, tanto ci sarà sempre qualche utente di questo forum che mi darà del macacociao.
          • Anonimo scrive:
            LEGGENDA URBANA:L MAC NN SI GUASTA MAI!
            - Scritto da: Celeborn

            Questa e' la solita fuffa
            stantìa che

            il mac e' una mercedes e il pc e' una
            panda,

            ma non l'avete capito ancora? E' come
            se a

            parita' di prestazioni uno pagasse il

            doppio, non e' che paghi 100 hai una

            mercedes, paghi 10 hai una panda, nel
            caso

            dell'informatica e' come se comprassi
            due

            mercedes solo che tu la paghi 150 e io
            100,

            ma tanto lo so che non vi ci entra nel

            neurone.

            Non è esattamente la stessa cosa. Io
            posso anche pagare la mia Mercedes 50 (o
            5000) euro in più, e tu puoi pagare
            la tua di meno. Ma io so che la mia non mi
            lascerà mai a piedi (mai successo in
            quindici anni di lavoro con Mac), mentre la
            tua devi pregare che non fori, non perda
            acqua, non abbia il cambio grippato. E non
            parlo per partito preso... è solo che
            mi vengono ancora i sudori freddi al
            pensiero di quando mi assemblavo i Pc da
            solo per risparmiare due lire:
            riconsiderando il tempo perso in
            smadonnamenti e malfunzionamenti, non
            tornerei mai indietro.E BASTA!!!!! ...con questa vostra storiella che raccontate sempre che "IL -MAC-NON -TI-LASCIA-MAI A PIEDI-MAI SUCCESSO IN-XY-ANNI".. io ho creduto una volta alla MAC taliban propaganda (quando pensavo ancora foste persone normali che raccontano esperienze reali - non dei tifosi ultrà di una squadra della quale si deve sempre parlar bene e comunque) : mi ero detto: "ma allora siamo veramente tutti fessi a continuare a usare un sistema operativo venduto da un antipatico occhialuto e che si pianta ogni 3x2, quando la soluzione è qui, a portata di mano e più o menoallo stesso prezzo di un sistema x86".. Risultato: iMAC guasto dopo 20 gg e necessità di ricorrere alla minaccia di vie legali con Apple Italia per vedersi riconosciuta la garanzia.... BUFFONI!!!!! :@
          • Anonimo scrive:
            Re: LEGGENDA URBANA

            sistema x86".. Risultato: iMAC guasto dopo
            20 gg e necessità di ricorrere alla
            minaccia di vie legali con Apple Italia per
            vedersi riconosciuta la garanzia....
            BUFFONI!!!!! :@ma falla finita, sei solo un flamer...http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,117530,00.asphttp://news.zdnet.com/2100-9595_22-502951.htmlhttp://www.pcmag.com/article2/0,1759,1624210,00.aspqui ho notato una cosina interessante:http://www.pcmag.com/article2/0,1759,1165461,00.asp"In Photoshop tests, however, the G4 would have ranked fifth compared with our dual-processor systems, 23 percent behind the fastest dual-processor system on the Photoshop test suite, the Polywell Poly 930X4-2400. But on certain tests, like CMYK color conversions, the G4 proved about 200 percent faster than the 930X4-2400"ma allora il G4 non era proprio quel vecchio processore che volevate far credere... :Dho trovato anche questo:http://www.pcmag.com/article2/0,1759,1721214,00.asp"As a Photoshop/digital creation workstation, the Apple Power Mac G5 earns its stripes, matching, and in some cases beating, the MPC Millennia 940i we tested for comparison. On our cross-platform tests with our usual 58MB file, the two desktops ran virtually neck and neck, proving that the Power Mac G5 is equal in performance to high-end Windows-based multimedia PCs."e questo! :D LOLhttp://www.pcmag.com/article2/0,1759,96660,00.asp"In the end, OS X won't necessarily make Windows users switch, but it may make loyal Apple users sit a little taller in their chairs."va bè ... ho divagato... ma cercando cercando.. :Dputroppo non ho trovato un articolo di un anno fa che diceva che gli Apple erano in assoluto i PC che si guastavano meno.chi se lo ricorda?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: LEGGENDA URBANA
            - Scritto da: Anonimo

            sistema x86".. Risultato: iMAC guasto
            dopo

            20 gg e necessità di ricorrere
            alla

            minaccia di vie legali con Apple Italia
            per

            vedersi riconosciuta la garanzia....

            BUFFONI!!!!! :@


            ma falla finita, sei solo un flamer...

            www.pcworld.com/news/article/0,aid,117530,00.

            news.zdnet.com/2100-9595_22-502951.html

            www.pcmag.com/article2/0,1759,1624210,00.asp


            Ti rispondi da solo:"The PC industry is doing a better job of satisfying its U.S. customers than in recent years, and improvements to technical support seem to have done the trick"
            US customers! Ricordati che le associazioni di consumatori sono una lobby potente negli USA.. se un'azienda si azzarda a non rispettare un contratto di garanzia con un consumatore associato si può ritrovare a pagare danni decine di volte superiori al valore del prodotto. E' un bel deterrrente. Poi si possono "rifare" dei mancati guadagni prendendo a pesci in faccia gli utenti del terzo mondo. E noi italiani per loro siamo terzo mondo. E nn hanno tutti i torti perchè da noi i consumatori non hanno nemmeno diritto alla Class action.Del resto basta guardare alle truffe finanziarie. Fai un confronto tra come loro hanno gestito il cao Enron. E hanno avuto solo quello. Altrisi sono ben guardati da fare altre truffe simili.. In Italia invece abbiamo avuto in meno di tre anni: Bond Argentini, Contratti truffaldini ForYou- Monte dei Paschi di Siena, Banca 121, Obbligazioni Cirio e Bond Parmalat.. e mi sa che ne ho dimenticato qualcuno. Ne beccavano uno e intanto gli altri tiravano dritti sperando di farla franca. Allora, secondo te, saccentone, avrebbe senso interrogare gli utenti USA sul loro grado di soddisfazione per il sistema di risparmio evenircia dire cheè lo stesso anche per gli utenti italiani. No vero? 8)(...)
            va bè ... ho divagato... ma cercando
            cercando.. :D
            putroppo non ho trovato un articolo di un
            anno fa che diceva che gli Apple erano in
            assoluto i PC che si guastavano meno.
            chi se lo ricorda?Sì,, dai dai, vediamoli questi artcoli. Spero non siano pubblicati solo su Macity o "Applicando"

            (apple)... Bleah :p
          • Anonimo scrive:
            Re: LEGGENDA URBANA


            putroppo non ho trovato un articolo di un

            anno fa che diceva che gli Apple erano in

            assoluto i PC che si guastavano meno.

            chi se lo ricorda?

            Sì,, dai dai, vediamoli questi
            artcoli. Spero non siano pubblicati solo su
            Macity o "Applicando"no era un un certo sito WinchifezzMag mi pare...questa sera lo cerco...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: LEGGENDA URBANA
            - Scritto da: Anonimo


            putroppo non ho trovato un
            articolo di un


            anno fa che diceva che gli Apple
            erano in


            assoluto i PC che si guastavano
            meno.


            chi se lo ricorda?



            Sì,, dai dai, vediamoli questi

            artcoli. Spero non siano pubblicati
            solo su

            Macity o "Applicando"


            no era un un certo sito WinchifezzMag mi
            pare...
            questa sera lo cerco...

            (apple)personalmente neanche ci perderei del tempo...tanto questo tizio pretende di avere sempre ragione!!!...ormai è chiaro il suo gioco...sono anni che ogni giorno viene in PI a criticare/insultare tutti i prodotti Apple e i macuser....Ha veramente stufato...per fortuna che gli utenti windows che conosco (con i quali lavoro) non sono così prevedibili e arroganti.scusami mi sono intromesso :)
          • Anonimo scrive:
            Re: LEGGENDA URBANA

            personalmente neanche ci perderei del
            tempo...tanto questo tizio pretende di avere
            sempre ragione!!!...ormai è chiaro il
            suo gioco...sono anni che ogni giorno viene
            in PI a criticare/insultare tutti i prodotti
            Apple e i macuser....appunto per questo se riconcia con la storia del Mac rotto gli sbatto sotto il naso l'articolo che diceva che i mac si rompono meno di tutti i PCtrollata per trollata almeno sarà costretto a cambiare storiella!

            Ha veramente stufato...fosse solo lui... il forum di PI è pieno di repressi x86...
          • Anonimo scrive:
            Re: LEGGENDA URBANA
            - Scritto da: Anonimo
            Sì,, dai dai, vediamoli questi
            artcoli. Spero non siano pubblicati solo su
            Macity o "Applicando"Certo, se fosse pubblicato su http://www.hwupgrade.it/ avrebbe più senso vero?sempre prevenuto verso i macuser....un classico.
          • Anonimo scrive:
            Re: TUTTO FALSO!!!!
            - Scritto da: AnonimoE' evidente che questo utente ha solo un unico scopo nella vita provocare e fare disinformazione sui prodotti Apple...per qualche "strano" motivo...$$$
            E BASTA!!!!! ...con questa vostra storiella
            che raccontate sempre che "IL -MAC-NON
            -TI-LASCIA-MAI A PIEDI-MAI SUCCESSO
            IN-XY-ANNI".. io ho creduto una volta alla
            MAC taliban propaganda (quando pensavo
            ancora foste persone normali che raccontano
            esperienze reali - non dei tifosi
            ultrà di una squadra della quale si
            deve sempre parlar bene e comunque) : mi ero
            detto: "ma allora siamo veramente tutti
            fessi a continuare a usare un sistema
            operativo venduto da un antipatico
            occhialuto e che si pianta ogni 3x2, quando
            la soluzione è qui, a portata di mano
            e più o menoallo stesso prezzo di un
            sistema x86".. Risultato: iMAC guasto dopo
            20 gg e necessità di ricorrere alla
            minaccia di vie legali con Apple Italia per
            vedersi riconosciuta la garanzia....
            BUFFONI!!!!! :@Complimenti, hai scritto la tua solita storiella FALSA....
          • Frio_master scrive:
            Re: TUTTO FALSO!!!! (perche'?)
            Beh, secondo me state esagerando tutti. Ora, certo se questo utente ogni anno dice la stessa cosa e' un conto, pero' riflettete su questo:qualcuno piu' su ha scritto che "i mac si rompono meno". E' vero, l'ho letto anche io, ma e' palese data la stabilita' del SO e la cura con cui i componenti vengono certificati. Ma perche' deve essere maltrattato uno che compri un qualsivoglia mac, gli si rompa e venga a raccontarlo? I forum dovi si parla di notebook x86 o desktop o similia sono pieni di gente incupita contro tizio o caio. Di solito ricevono solidarieta' o consigli, non vengono trattati come mostri corruttori di giovani. E' qui che tanti utenti mac secondo me peccano: il mac e' perfetto, non si rompe mai e chi lo racconta e' un miscredente. Perche'? Io ho avuto da ridire per il funzionamento di una scheda per pc su un forum e nessuno mi ha insultato, anzi, mi hanno dato consigli ecc......Dovete ammettere che e' impensabile che dei componenti elettronici su grandi numeri non si guastino mai. Quindi anche i mac si guastano, solo lo fanno meno spesso.Buona giornata- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            E' evidente che questo utente ha solo un
            unico scopo nella vita provocare e fare
            disinformazione sui prodotti Apple...per
            qualche "strano" motivo...$$$


            E BASTA!!!!! ...con questa vostra
            storiella

            che raccontate sempre che "IL -MAC-NON

            -TI-LASCIA-MAI A PIEDI-MAI SUCCESSO

            IN-XY-ANNI".. io ho creduto una volta
            alla

            MAC taliban propaganda (quando pensavo

            ancora foste persone normali che
            raccontano

            esperienze reali - non dei tifosi

            ultrà di una squadra della quale
            si

            deve sempre parlar bene e comunque) :
            mi ero

            detto: "ma allora siamo veramente tutti

            fessi a continuare a usare un sistema

            operativo venduto da un antipatico

            occhialuto e che si pianta ogni 3x2,
            quando

            la soluzione è qui, a portata di
            mano

            e più o menoallo stesso prezzo
            di un

            sistema x86".. Risultato: iMAC guasto
            dopo

            20 gg e necessità di ricorrere
            alla

            minaccia di vie legali con Apple Italia
            per

            vedersi riconosciuta la garanzia....

            BUFFONI!!!!! :@

            Complimenti, hai scritto la tua solita
            storiella FALSA....
          • Anonimo scrive:
            Re: TUTTO FALSO!!!! (perche'?)
            - Scritto da: Frio_master
            Beh, secondo me state esagerando tutti. Ora,
            certo se questo utente ogni anno dice la
            stessa cosa e' un conto, pero' riflettete
            su questo:
            qualcuno piu' su ha scritto che "i mac si
            rompono meno". E' vero, l'ho letto anche io,
            ma e' palese data la stabilita' del SO e la
            cura con cui i componenti vengono
            certificati. Ma perche' deve essere
            maltrattato uno che compri un qualsivoglia
            mac, gli si rompa e venga a raccontarlo? Quando uno sconosciuto racconta la storiella su un problema non documentato e non riconosciuto apportando motivazioni poco credibili e incolpando il computer e non se stesso per il suo impedimento in materia...spesso è più probabile che sia un troll.Insistere su un problema (o presunto tale...come poter essere sicuri di quanto scrive?) risalente ad anni fa è non rendersi conto che in questi anni trascorsi forse le cose sono cambiate e migliorate...o forse è stato il caso sfigato di turno..chi può dirlo.
            I forum dovi si parla di notebook x86 o
            desktop o similia sono pieni di gente
            incupita contro tizio o caio. Di solito
            ricevono solidarieta' o consigli, non
            vengono trattati come mostri corruttori di
            giovani. E' qui che tanti utenti mac secondo
            me peccano: il mac e' perfetto, non si rompe
            mai e chi lo racconta e' un miscredente.quando si espone un problema con criterio si riceve aiuto...esempio si posta la config, l'OS usato le condizioni di realizzaztione del problema e come si manifesta e gli eventuali tentativi di soluzione già apportatine abbiamo letti tanti che raccontano che si pianta osX ogni 3x2 e che ha Kernel Panics e ecc....poi non ti dicono di che versione dell'OS si tratta, ma dalla descrizione del presunto KP capisci che o è una balla o è una delle versioni di 3 anni fa di OS X.un po di serietà anche nell'esposizione non guasterebbe..altrimenti è trollallero
            Perche'? Io ho avuto da ridire per il
            funzionamento di una scheda per pc su un
            forum e nessuno mi ha insultato, anzi, mi
            hanno dato consigli ecc......bravo e bene così...ma prova ad esordire su quel forum con un "windows e il pc fanno cag..." poi vediamo quanti ti aiutano senza prima farti capire che forse è meglio cambiare toni.su forum specifici quello che dici tu è fattibile, su PI no...anche xke chi interviene in 3ad mac spesso lo fa per provocazione sfruttando la propria prevenzione ed ignoranza...poi appena provi a scavare sul tecnico....si nota la totale o approssimativa conoscenza della materia.
            Dovete ammettere che e' impensabile che dei
            componenti elettronici su grandi numeri non
            si guastino mai. Quindi anche i mac si
            guastano, solo lo fanno meno spesso.
            questa, passami la battuta, è la scoperta dell'acqua calda
            Buona giornata


            anche a te
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            E' evidente che questo utente ha solo un

            unico scopo nella vita provocare e fare

            disinformazione sui prodotti Apple...per

            qualche "strano" motivo...$$$




            E BASTA!!!!! ...con questa vostra

            storiella


            che raccontate sempre che "IL
            -MAC-NON


            -TI-LASCIA-MAI A PIEDI-MAI SUCCESSO


            IN-XY-ANNI".. io ho creduto una
            volta

            alla


            MAC taliban propaganda (quando
            pensavo


            ancora foste persone normali che

            raccontano


            esperienze reali - non dei tifosi


            ultrà di una squadra della
            quale

            si


            deve sempre parlar bene e
            comunque) :

            mi ero


            detto: "ma allora siamo veramente
            tutti


            fessi a continuare a usare un
            sistema


            operativo venduto da un antipatico


            occhialuto e che si pianta ogni
            3x2,

            quando


            la soluzione è qui, a
            portata di

            mano


            e più o menoallo stesso
            prezzo

            di un


            sistema x86".. Risultato: iMAC
            guasto

            dopo


            20 gg e necessità di
            ricorrere

            alla


            minaccia di vie legali con Apple
            Italia

            per


            vedersi riconosciuta la
            garanzia....


            BUFFONI!!!!! :@



            Complimenti, hai scritto la tua solita

            storiella FALSA....

          • Anonimo scrive:
            Re: TUTTO FALSO!!!! (perche'?)
            - Scritto da: Frio_master
            Beh, secondo me state esagerando tutti. Ora,
            certo se questo utente ogni anno dice la
            stessa cosa e' un conto, pero' riflettete
            su questo:Non solo da qualche anno a questa parte ma, con scadenza mensile...praticamente quando c'è un thread che parla di Apple lui se ne esce con questa storia...Insomma la sua credibilità è messa in discussione...
            qualcuno piu' su ha scritto che "i mac si
            rompono meno". E' vero, l'ho letto anche io,
            ma e' palese data la stabilita' del SO e la
            cura con cui i componenti vengono
            certificati. Ma perche' deve essere
            maltrattato uno che compri un qualsivoglia
            mac, gli si rompa e venga a raccontarlo? Semplicemente perchè sembra più una trollata che un fatto reale....e questo si capisce anche dal modo nel quale descrive e critica Apple e i mac.
            I forum dovi si parla di notebook x86 o
            desktop o similia sono pieni di gente
            incupita contro tizio o caio. Di solito
            ricevono solidarieta' o consigli, non
            vengono trattati come mostri corruttori di
            giovani.come mai questa visione a senso unico? ti assicuro che se hai dei problemi e chiedi riceverai un consiglio dai macuser...ma certo che se ti limiti a definirli: gay, lobomizzati, macachi, setta di fanatici scemology e/o scentology, scimmia ammaestrate, ecc... la lista è lunga...beh è ovvio che qualsiasi utenti s'incazzi. E' qui che tanti utenti mac secondo
            me peccano: il mac e' perfetto, non si rompe
            mai e chi lo racconta e' un miscredente.Scusami, ma forse molti macuser dopo anni di esperienza con questi stumenti li conoscono bene...semplicemente raccontano le le loro esperienze e quelle dei conoscenti/colleghi..Esempio....io utilizzo mac e pc dal lontano '84...ho avuto tra le mani per professione una trentina di mac (dai 68k al dualG5 attuale) e non ho mai avuto problemi di questo tipo HW/SW.Una volta mi è capitato di dover sostituire una mb di un portatile (pb3400/240) arrivata danneggiata...ho perso 2 ore (sostituito in negozio)garanzia Applecare? l'ho sempre acquistato per tutti i mac ma non mi è mai servito...
            Perche'? Io ho avuto da ridire per il
            funzionamento di una scheda per pc su un
            forum e nessuno mi ha insultato, anzi, mi
            hanno dato consigli ecc......Beh, io una volta ho scritto che ho avuto dei problemi con windows2k qui in PI e la risposta classica che mi sono sentito dare é: vendi il computer, comprati una ps2, lascia perdere i computer non sei capace, pivello, utonto, ecc...
            Dovete ammettere che e' impensabile che dei
            componenti elettronici su grandi numeri non
            si guastino mai. Quindi anche i mac si
            guastano, solo lo fanno meno spesso.

            Buona giornatascusami ho scritto di fretta...
          • Anonimo scrive:
            Re: TUTTO FALSO!!!! (perche'?)
            - Scritto da: Frio_master
            I forum dovi si parla di notebook x86 o
            desktop o similia sono pieni di gente
            incupita contro tizio o caio. Di solito
            ricevono solidarieta' o consigli, non
            vengono trattati come mostri corruttori di
            giovani. Hai fatto bene a specificare i forum dove si parla di x86...quindi non qui in PI....poco tempo fa, un utente Win ha avuto problemi con l'installazione lettore CD...chiedendo aiuto in modo molto cortese, si è sentito rispondere...arrangiati, non sei neache capace di usare google, non siamo al tuo servizio e/o il tuo helpdesk personale...ecc...adesso hai capito come sono "certi" utenti x86 ???(non mi piace generalizzare)ps. per la cronaca ci sono forum tematici anche per mac...dove trovi sempre persone disponibili...volendo ci sono anche qui queste persone, basta chiedere le cose in modo civile e garbato...
          • Frio_master scrive:
            Re: TUTTO FALSO!!!! (perche'?)
            Rispondo a te per rispondere a tutte e tre le gentilissime persone che mi hanno risposto:avete perfettamente ragione :-)il mio era solo un richiamo alla civilta', e infatti sono felice che abbiate risposto da persone educate e da validi professionisti (ad occhio).Spero che si possa continuare a chiamare PI un forum, e anzi un grande forum. Un saluto a tutti e alla redazione che ci mette a disposizione spazio e notizie :-)- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Frio_master


            I forum dovi si parla di notebook x86 o

            desktop o similia sono pieni di gente

            incupita contro tizio o caio. Di solito

            ricevono solidarieta' o consigli, non

            vengono trattati come mostri corruttori
            di

            giovani.

            Hai fatto bene a specificare i forum dove si
            parla di x86...quindi non qui in PI.

            ...poco tempo fa, un utente Win ha avuto
            problemi con l'installazione lettore
            CD...chiedendo aiuto in modo molto cortese,
            si è sentito rispondere...arrangiati,
            non sei neache capace di usare google, non
            siamo al tuo servizio e/o il tuo helpdesk
            personale...ecc...

            adesso hai capito come sono "certi" utenti
            x86 ???
            (non mi piace generalizzare)

            ps. per la cronaca ci sono forum tematici
            anche per mac...dove trovi sempre persone
            disponibili...volendo ci sono anche qui
            queste persone, basta chiedere le cose in
            modo civile e garbato...

    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro... una bazzecola...
      - Scritto da: Anonimo
      innanzitutto.... 500 euro iva compresa o
      esclusa??Fammi capire, genio. Pontifichi su un prodotto, e NEANCHE sei andato a dare una minima occhiata al sito Apple ? Perchè, se l'avresti fatto, ti saresti *ovviamente* ( spero ) reso conto subito che i prezzi sul sito Apple italiano sono IVA COMPRESA.
      con 500 euro *senza monitor e tutto il
      resto*, cioe' solo il case e l'hardware
      centrale, e' una bella cifra, ok, genio. Postami un PC con Windows ORIGINALE, che ovviamente ingombri e consumi come il Mac Mini, perchè è ovvio, che il confronto va fatto con un Mini-PC.Ah, genio, nel prezzo ci devi mettere anche una dotazione di software paragonabile a iLife, quindi:- programma per montaggio video entry-level ( tipo Pinnacle o Magix, e che col cavolo che funzionano bene come iMovie )- programma per realizzare DVD con menu e tutto il resto.- programma per musica MIDI tipo Garageband- programma per gestire ed elaborare foto ( es. Photoshop Elements+Picasa ) - iTunes te lo scontiamo, visto che ( GRAZIE A APPLE ) è gratis anche su Windows. Ti ricordo che Windows XP, di serie, non ha NEANCHE UN'ENCODER MP3 compreso nel prezzo!!!!!Ah, genio, ti ricordo che il Windows XP deve essere rigorosamente versione Professional, dato che OS X va, al limite, paragonato con XP Professional ( OS X si collega a domini NT, Windows XP Home NO, ROTFL!!!! )
      anche alla dell ci si comprato ottimi pc con 500 euro, Alla Dell ci si comprato un bel PC da schifo, con la Intel integrata on-board.
      autoassemblando ci si fa una workstation
      proprio, roba tipo P4 3.20 ghz, 1 giga di
      ram, un paio di hard disk da 120 giga,
      scheda audio/video/rete e tutto il resto.Già, perchè con Windows se non hai quell'hardware, manco si muove. E comunque, se tenti di farci stare quella configurazione in 500 Euro lordi, avrai dovuto fare tanti di quei compromessi sui componenti critici ( alimentatore, case, dissipazione termica ), che il tuo PC tamarro, è un miracolo se si accende. Già, tanto ora c'è lo Speedstep. Così appena si scalda un po', invece di spegnersi rallenta solo, e manco te ne accorgi, così il tuo 3.2 va come un 1.6 ... un genio...
      Non abboccate al marketing, 500 euro per un
      pc entry level e' un prezzo esagerato
      proprio.Un comico...fino alla scorsa settimana i Mac costavano 27.000 euro ( non so se ricordate il post di un pazzoide che diceva che suo cuggggino aveva pagato così un G5 completo ), ora che costano MENO di un PC entry-level, sono finite le scuse...
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro... una bazzecola...
        hai sparato la solita fracca di ca77ate, ho smesso di leggere dopo 3 righe, non sai parlare senza quell'atteggiamento da puzza sotto al naso che hai, e allora parla da solo che stai meglio di tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro... una bazzecola...
          - Scritto da: Anonimo
          hai sparato la solita fracca di ca77ate, ho
          smesso di leggere dopo 3 righe, non sai
          parlare senza quell'atteggiamento da puzza
          sotto al naso che hai, e allora parla da
          solo che stai meglio di tutti.1) le tue sono solo manie di grandezza o semplicemente non sai neanche quotare ?2) certo, hai ragione sempre tu, noi poveri utonti mac non sappiamo fare una mazza...tu sei l'unico professionista perchè ti assembli il tuo PC.3) Se ricordo bene, tu sei il personaggio che si permette di consigliare di vendere i computer (mac) e comprarsi una PS2...è proprio vero che voi utenti x86 (in particolare nel tuo caso) siete snob, maleducati e irrispettosi verso chi utilizza un sistema diverso dal vostro.
Chiudi i commenti