Apple Watch 7 e watchOS 8.5, la ricarica rapida non funge

Apple Watch 7 e watchOS 8.5, la ricarica rapida non funge

Dopo l'aggiornamento a watchOS 8.5, i possessori di Apple Watch Serie 7 stanno lamentando l'impossibilità di sfruttare la ricarica rapida.
Dopo l'aggiornamento a watchOS 8.5, i possessori di Apple Watch Serie 7 stanno lamentando l'impossibilità di sfruttare la ricarica rapida.

Come direbbe qualcuno: Houston, abbiamo un problema. E che problema! A un paio di settimane dalla disponibilità ufficiale per tutti di watchOS 8.5, molti utenti in possesso di Apple Watch Serie 7 stanno infatti lamentando, sul forum ufficiale di supporto Apple e su Reddit, di non essere più in grado di usufruire della ricarica rapida.

Apple Watch: ricarica rapida buggata dopo l’aggiornato a watchOS 8.5

Per il momento da parte di Apple non è ancora giunto alcun commento al riguardo, ma si tratta chiaramente di un bug e non di una scelta voluta dall’azienda, considerando che qualora così fosse verrebbe meno una delle caratteristiche chiave del suo più recente smartwatch e che probabilmente ha spinto all’acquisto dello stesso numerosi consumatori.

Per chi non ne fosse a conoscenza o lo avesse dimenticato, grazie alla ricarica rapida è possibile raggiungere l’80% di ricarica dell’Apple Watch in circa 45 minuti partendo da una batteria totalmente scarica sfruttando un alimentatore compatibile con la suddetta feature.

A dirla tutta, sembra che ci siano problemi di ricarica lenta anche con Apple Watch Serie 6 e modelli precedenti. In un post su Reddit si legge infatti: “il mio Series 6 si carica solo di circa il 49% durante la notte”.

Per alcuni utenti, per far tornare a ricaricare in maniera rapida lo smartwatch, è sufficiente scollegare e ricollegare il connettore magnetico, ma chiaramente si tratta soluzione temporanea e soprattutto che non sembra funziona con tutti. È quindi necessario attendere un fix da parte del gruppo di Cupertino, che di certo non tarderà ad essere rilasciato-

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 mar 2022
Link copiato negli appunti