Apple Watch: funzioni salute di Siri solo sugli ultimi modelli

Apple Watch: funzioni salute di Siri solo sugli ultimi modelli

Apple spiega perché l’accesso e la registrazione dei dati delle app Salute utilizzando Siri è permesso solo su Apple Watch 9 e Ultra 2.
Apple Watch: funzioni salute di Siri solo sugli ultimi modelli
Apple spiega perché l’accesso e la registrazione dei dati delle app Salute utilizzando Siri è permesso solo su Apple Watch 9 e Ultra 2.

In concomitanza del rilascio di iOS 17.2, Apple ha reso disponibile anche watchOS 10.2 per Apple Watch, con alcune nuove funzionalità molto interessanti, in special modo il supporto per l’accesso e la registrazione dei dati delle app Salute utilizzando Siri.

Apple Watch: registrazione dei dati dell’app Salute con Siri

In una recente intervista rilasciata a CNET, i dirigenti Apple hanno offerto ulteriori dettagli sulla feature in questione e hanno spiegato perché è limitata ad Apple Watch Series 9 e Apple Watch Ultra 2.

Andando più in dettaglio, Deidre Caldbeck, direttore senior del marketing per Apple Watch e Salute, ha affermato che questa nuova funzionalità fa parte dell’impegno dell’azienda capitanata da Tim Cook per rendere i dati sanitari il più accessibili possibile.

“Gran parte del nostro obiettivo è rendere accessibili i dati sanitari”, ha spiegato Caldbeck. “E quindi pensiamo che questa funzionalità ci avvicini sempre di più a questo obiettivo”, ha aggiunto.

Caldbeck ha altresì sottolineato che il motivo per cui Apple ha aspettato così tanto tempo per aggiungere le query sulla salute a Siri è perché voleva farlo provvedendo al contempo a preservare la privacy degli utenti ed Apple Watch Series 9 e Ultra 2 sono i primi modelli dello smartwatch sufficientemente potenti da elaborare le richieste localmente sul dispositivo con bassa latenza.

Anche Katie Skinner, senior manager per l’ingegneria della privacy degli utenti in Apple, ha messo in evidenza l’approccio incentrato sulla privacy alla registrazione dei dati della salute tramite Siri.

Da notare che il colosso di Cupertino aveva già anticipato che sui suoi smartwatch sarebbe stato aggiunto il supporto per l’accesso e la registrazione dei dati dell’app Salute tramite Siri durante l’evento tenutosi a settembre, quello in occasione del quale sono stati presentati anche e soprattutto i nuovi iPhone 15, informando che la funzione sarebbe stata implementata entro fine anno.

Fonte: CNET
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 dic 2023
Link copiato negli appunti