Arriva il videotelefono Skype. Anzi no

Asus annuncia un apparecchio frutto dell'accordo con Skype. Poi ritira il comunicato, ma la rete ormai lo sa
Asus annuncia un apparecchio frutto dell'accordo con Skype. Poi ritira il comunicato, ma la rete ormai lo sa

Dopo essersi infilato nei telefonini, Skype ha pensato alla videocomunicazione e ha siglato un accordo con ASUS per un nuovo apparecchio. Il risultato si chiamerà AiGuru SV1 Skype , e si tratterà di un videotelefono Skype-enabled . Non sarà un videotelefonino, ma sarà portatile, nella misura in cui è possibile trasportare un dispositivo che pesa oltre 1,5 Kg. Forse.

Il forse è motivato dalle circostanze in cui il dispositivo è stato annunciato: Gizmodo ne dà una segnalazione riportando un comunicato stampa effettivamente pubblicato dalla stessa ASUS, che però avrebbe in qualche modo ritrattato la nota, dichiarando che il prodotto non doveva essere annunciato, visto che l’apparecchio sarebbe ancora in fase di sviluppo. Non è possibile sapere come si sia potuta verificare una simile leggerezza, ma in ogni caso è verosimile pensare che le caratteristiche del dispositivo siano quelle descritte.

Partendo dunque dal presupposto che i contenuti tecnici del comunicato fossero attendibili, si può dire che, sul fronte della connettività, l’apparecchio può contare su una scheda Ethernet 10/100 Mb e su una scheda WiFi (802.11b/g). Oltre al display a colori da 7 pollici, è presente una videocamera VGA (640×480 pixel). Microfono, altoparlante e porta USB completano la dotazione. Le sue dimensioni saranno di 202x123x253 millimetri e il peso di 1,6 kg. Qualche perplessità viene dall’autonomia dichiarata nel “comunicato fantasma” di Asus riportato da Gizmodo, indicata in 30 minuti in standby e 20 minuti in conversazione, con un tempo di ricarica di 2 ore.

La pre-vendita dell’AiGuru SV1 nello Skype Shop non è stata avviata e quindi non è possibile sapere con certezza se, come inizialmente previsto da ASUS, ad ottobre sarà possibile vedere davvero l’apparecchio per cui era stata dichiarata la disponibilità in Europa e Nord America, al prezzo di 299,95 dollari / 249,95 euro / 199.95 sterline. Così come si dovrà attendere per vedere se effettivamente al videotelefono sarà abbinata l’offerta che comprende 10mila minuti al mese di chiamate Skype (oltre 5 ore al giorno) e chiamate illimitate verso numeri di telefono tradizionali in 36 Paesi.

L’annuncio di ASUS non è sfuggito a Charlie Sorrel che sul blog di Wired Gadget Lab non risparmia critiche relative alla scarsa autonomia, alla risoluzione e al prezzo di listino previsto. Caratteristiche che renderebbero l’apparecchio costoso quanto un Eee PC (sempre prodotto dall’azienda di Taipei), ma molto meno performante.

Dario Bonacina

fonte immagine

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 09 2008
Link copiato negli appunti