Artemis I: Orion entra nell'orbita lunare

Artemis I: Orion entra nell'orbita lunare

La navicella Orion è entrata nell'orbita retrograda distante, dove rimarrà per circa sei giorni prima di iniziare il viaggio di ritorno verso la Terra.
La navicella Orion è entrata nell'orbita retrograda distante, dove rimarrà per circa sei giorni prima di iniziare il viaggio di ritorno verso la Terra.

Come previsto, la Orion è entrata nell’orbita retrograda distante alle ore 22:52 italiane di ieri sera, ovvero dieci giorni dopo il lancio dalla base del Kennedy Space Center. Oggi la navicella ha raggiunto il punto più distante dalla Terra, superando il precedente record della missione Apollo 13 (quella della famosa frase “Houston, abbiamo avuto un problema“).

Orion in orbita lunare per sei giorni

Prima di entrare nell’orbita retrograda distante, la NASA ha accesso i motori ausiliari del modulo di servizio europeo (sono nella parte inferiore) per effettuare la sesta e ultima correzione di traiettoria. Gli ingegneri hanno quindi testato i motori del sistema di controllo reazione (sono ai lati) che permettono di spostare lateralmente e di ruotare la navicella.

Successivamente è stato accesso il motore principale (nella parte inferiore) per spingere Orion nell’orbita retrograda distante. L’orbita è “retrograda” perché in direzione opposta a quella seguita dalla Luna intorno alla Terra ed è “distante” perché si trova a circa 64.300 Km dalla superficie lunare. Per questo motivo, Orion impiegherà sei giorni per completare metà di una rivoluzione intorno alla Luna.

Circa quattro giorni dopo, Orion si avvicinerà nuovamente alla Luna, effettuerà un altro sorvolo ravvicinato (come quello del 21 novembre) e sfrutterà la forza gravitazionale per iniziare il viaggio di ritorno verso la Terra (lo splashdown nell’Oceano Pacifico è previsto l’11 dicembre, dopo 25,5 giorni dal lancio). Oggi la navicella ha superato il precedente record di distanza dalla Terra (400.171 Km). Attualmente si trova a circa 402.300 Km.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 nov 2022
Link copiato negli appunti