Artemis I: tutto pronto per il lancio del 16 novembre (update)

Artemis I: tutto pronto per il lancio del 16 novembre (update)

Il passaggio dell'uragano Nicole non ha causato danni, quindi il lancio del razzo SLS per la missione Artemis I rimane fissato per il 16 novembre.
Il passaggio dell'uragano Nicole non ha causato danni, quindi il lancio del razzo SLS per la missione Artemis I rimane fissato per il 16 novembre.

La NASA ha fornito gli ultimi aggiornamenti relativi alla missione Artemis I. Tecnici e ingegneri hanno effettuato un’ispezione approfondita del razzo SLS (Space Launch System) e dei sistemi di terra, escludendo ogni conseguenza del passaggio dell’uragano Nicole. Rimane quindi confermata la data di lancio del 16 novembre.

Tutto pronto per il terzo tentativo

La missione Artemis I ha subito numerosi ritardi che hanno causato un notevole incremento dei costi. Il primo tentativo di lancio era previsto per il 29 agosto, ma è stato sospeso per un problema ad un sensore di temperatura. Il secondo tentativo era previsto per il 3 settembre, ma è stato sospeso per una perdita di idrogeno liquido. Quest’ultimo problema era stato risolto direttamente sulla base di lancio, ma il passaggio dell’uragano Ian ha costretto la NASA a riportare il razzo nel VAB (Vehicle Assembly Building).

L’agenzia spaziale statunitense aveva scelto il 14 novembre come data per il terzo tentativo. Il lancio è stato successivamente posticipato di due giorni perché sulla Florida era in arrivo Nicole. L’uragano ha fortunatamente colpito un’area abbastanza distante dal Kennedy Space Center, quindi non ci sono state conseguenze rilevanti. In particolare, la velocità dei venti è rimasta sotto il 75% della soglia di sicurezza (il razzo può resistere fino a 138 Km/h).

Gli ingegneri hanno ripristinato l’alimentazione del razzo e della navicella Orion. Oggi verranno effettuati gli ultimi test hardware e software prima del lancio. Il conto alla rovescia inizierà alle ore 1:54 (7:54 italiane) di lunedì 14 novembre. Il lancio è previsto per le ore 1:04 (7:04 italiane) del 16 novembre. La NASA ha fornito tutte le informazioni per seguire l’evento in diretta.

Aggiornamento (14/11/2022): l’operazione di caricamento del propellente verrà trasmessa in live streaming dalle ore 15:30 (21:30 italiane) del 15 novembre.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 nov 2022
Link copiato negli appunti