Aruba e Iliad a confronto sulla fibra ottica: quale conviene?

Aruba vince la sfida con Iliad sulla fibra: costi e dettagli

Proviamo a confrontare i prezzi tra Aruba e Iliad nella fibra ottica scrutando tutti i costi nascosti e scoprendo quale dei due conviene (e non di poco).
Aruba vince la sfida con Iliad sulla fibra: costi e dettagli
Proviamo a confrontare i prezzi tra Aruba e Iliad nella fibra ottica scrutando tutti i costi nascosti e scoprendo quale dei due conviene (e non di poco).

Il tempo di mettere in fila tutti i dettagli e la situazione si è dipanata: a poche ore dall’annuncio di entrata sul mercato della fibra da parte di Iliad, l’offerta di Aruba si dimostra ancora la più conveniente sul mercato. Per arrivare a questa conclusione, infatti, occorre analizzare ogni singolo costo dell’abbonamento per poter avere elementi chiari di raffronto.

Per entrambi c’è il bollino verde della fibra FTTH di OpenFiber e per entrambi si parla pertanto di banda ultralarga. Tuttavia Iliad ha mescolato le carte sui prezzi rispetto alla diretta concorrente e per fare confronti occorre scorrere le tradizionali clausole scritte in piccolo, da cui esce una verità a tutto tondo ben più completa e probante.

La Fibra di Aruba o di Iliad?

Della Fibra di Aruba già si conoscono i dettagli da tempo:

  • 17,49 euro/mese per un anno (26,47 euro/mese successivamente)
  • nessun costo di attivazione
  • nessun vincolo contrattuale
  • costi di disattivazione o trasferimento della linea pari a 20 euro
  • Modem opzionale (2,2 euro/mese)

Della Fibra di Iliad si stanno iniziando a conoscere i dettagli in queste ore:

  • 23,99 euro/mese (il prezzo di 15,99 euro mensili è riservato ai soli clienti mobile)
  • costo di installazione: 39,99 euro/mese
  • costo di disattivazione o trasferimento della linea: 19 euro
  • nessun vincolo contrattuale
  • Iliadbox in comodato d’uso gratuito (ma extender in locazione ad un prezzo teoricamente pari a 2,2 euro/mese, ma il PDF indicato sul sito ufficiale non è in realtà raggiungibile).

Alla luce di questi dettagli, e tenendo in considerazione come il costo di uscita è similare e l’utilità di un extender potrà essere valutata da ognuno sul proprio caso specifico, è chiaro come la Fibra di Aruba sia conveniente rispetto a quella di Iliad per ben 59 mesi consecutivi. Solo al 60esimo mese, infatti, il costo complessivo viene a parificarsi.

Fibra di Aruba vs Fibra di Iliad: il confronto

Il vantaggio massimo optando per Aruba lo si ottiene dopo 12 mesi grazie al minor costo di attivazione (nullo per Aruba) e al minor costo mensile dell’offerta iniziale: la differenza arriva a sfiorare i 120 euro. Secondo i calcoli basati sui costi ufficiali forniti dai due operatori, inoltre, la Fibra di Aruba resta conveniente nel confronto per ben 5 anni.

Aruba vs Iliad: il confronto

Alla luce dei grandi cambiamenti che il settore affronta anno dopo anno, è chiaramente meglio “intascare” un vantaggio immediato, perché la piena libertà di cambiare operatore in prospettiva consente di muovere le proprie pedine sapendo di avere sempre e comunque un vantaggio economico già in cassaforte.

Altro elemento da tenere in considerazione in questo confronto è il tipo di modem/router utilizzato: Iliad ha infatti scelto una opzione proprietaria lasciando al cliente la possibilità di optare liberamente per soluzioni alternative, ma la compatibilità è limitata a pochi prospetti (Turris Omnia 2020 o MikroTik RB4011iGS+5HacQ2HnD-IN). L’approccio Aruba è invece in linea con i principi del Modem Libero, garantendo massima compatibilità con altri device sul mercato e mettendo a disposizione in locazione un FritzBox 7530 a 2,2 euro/mese. Se si effettua il raffronto tra i due operatori calcolando anche la spesa per il noleggio del router, il risultato non cambia: l’opzione Aruba resta la più conveniente per 31 mesi consecutivi.

Differenze tra Aruba e Iliad

Prima di scegliere è importante poter mettere sul piatto numeri omogenei e raffrontabili, così da dipanare l’orizzonte e consegnare ad ognuno la possibilità di optare per la migliore opzione in piena consapevolezza. Il raffronto in esame è stato composto a partire dai dati forniti nei documenti contrattuali dei due operatori, ad oggi i più convenienti sul mercato italiano della fibra FTTH – pur se su due piani differenti di convenienza.

Consulta tutte le ultime offerte di Punto Informatico.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 gen 2022
Link copiato negli appunti