Aspettando il Black Friday, Singles' Day da record

Il Singles' Day cinese ha mosso per il gigante dell'e-commerce Alibaba ordini con un valore complessivo equivalente a 34,70 miliardi di euro.
Il Singles' Day cinese ha mosso per il gigante dell'e-commerce Alibaba ordini con un valore complessivo equivalente a 34,70 miliardi di euro.

Mentre in occidente fervono i preparativi in vista del Black Friday (29 novembre), dall’altra parte del mondo la stagione dello shopping è già arrivata al culmine. Proprio in queste ore si conclude in Cina il Singles’ Day, il Giorno dei Single, trasformata da Alibaba nelle 24 ore più redditizie dell’anno per il proprio business legato all’e-commerce.

Un Singles’ Day da record per Alibaba

Il gruppo annuncia di aver infranto i propri record passati con l’undicesima edizione, ricevendo attraverso la propria piattaforma ordini per un volume d’affari quantificato nell’equivalente di 37,40 miliardi di euro. Frantumato il primato precedente, stabilito lo scorso anno raggiungendo i 27,81 miliardi di euro.

Per capire la portata dell’evento, nel 2018 i cinque giorni di offerte legate al Black Friday (incluso il Cyber Monday) sono arrivate complessivamente a 25 miliardi di dollari. Il gruppo Alibaba afferma che per tagliare la soglia di un miliardo a questo giro sono stati sufficienti 68 secondi dall’avvio delle promozioni. Oltre mezzo miliardo di persone provenienti non solo dal territorio cinese hanno effettuato almeno un acquisto. Coinvolte nella campagna di advertising star e celebrità dal richiamo internazionale come la cantante Taylor Swift, la band pop GEM e Kim Kardashian.

Tornando alle iniziative in ambito e-commerce destinate anche al nostro paese, due marketplace importanti come eBay e Amazon si sono già attivati in vista del 29 novembre, rispettivamente con le iniziative denominate First Minute Gift e Tesori Nascosti.

Il Singles’ Day si celebra l’11 novembre, con la data (11/11) scelta poiché il numero “1” identifica l’individuo solitario. Ciò nonostante, la ricorrenza è diventata in Cina una scelta parecchio diffusa per sposarsi: nel 2011 oltre 4.000 coppie si sono unite in matrimonio nella capitale Pechino, a fronte di una media pari a circa 700 negli altri giorni dell’anno.

Fonte: TechCrunch
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti