Athlon e Turion, tempo di saldi

AMD ritocca i prezzi di alcuni suoi modelli di CPU fino al 32%, una mossa che contribuisce a spingere i chip dual-core sul mercato di massa e a rendere le CPU per notebook più competitive con i Pentium M
AMD ritocca i prezzi di alcuni suoi modelli di CPU fino al 32%, una mossa che contribuisce a spingere i chip dual-core sul mercato di massa e a rendere le CPU per notebook più competitive con i Pentium M


Sunnyvale (USA) – AMD ha dato la prima sforbiciata dell’anno ai prezzi all’ingrosso delle proprie CPU, in taluni casi allineandoli a quelli praticati dalla rivale Intel . I ribassi hanno interessato quasi tutte le famiglie di processori del chipmaker di Sunnyvale, e contribuiscono ad avvicinare i giovani modelli dual-core al mercato mainstream.

I maggiori tagli riguardano la linea di chip mobili Turion 64 , i cui modelli ML-44, ML-42, ML-40, ML-37, ML-34 and ML-32 sono calati rispettivamente del 32,6 25,7 16,4 16,3 16,3 e 5,8 percento. I prezzi ora vanno dai 354 dollari del modello top di gamma ai 145 dollari del modello entry-level.

Accontentando i patiti delle performance, AMD ha ritoccato verso il basso anche il costo dei suoi processori desktop dual-core, gli Athlon 64 X2 . In questo caso i modelli 4800+, 4600+, 4400+, 4200+ e 3800+ sono stati scontati rispettivamente del 19,9 13,5 7,9 11,3 e 8,2 percento, con prezzi che vanno da 643 a 301 dollari.

Gli Athlon 64 a singolo core, ed in particolare le versioni 4000+, 3400+ e 3000+, costano ora dal 12,4 al 7,3 percento in meno: il loro prezzo è, in ordine, di 307, 170 e 115 dollari. Il prezzo dei due modelli di fascia intermedia, il 3700+ e il 3200, è rimasto rispettivamente di 243 e 159 dollari.

AMD ha poi introdotto un nuovo modello di Mobile Sempron , il 3400+, da 114 dollari. Con l’occasione ha ridotto il prezzo dei 3300+, 3100+ e 3000+ di una percentuale compresa fra l’11,4 e l’8 percento: l’ex top di gamma, il 3300+, costa ora 104 dollari, mentre gli altri due chip costano rispettivamente 89 e 78 dollari. I modelli 2800+ e 2600+ conservano il prezzo di 77 il primo e di 67 dollari il secondo.

Tutti i prezzi citati si riferiscono ad ordini di mille unità, e interessano in modo diretto solo i grossi distributori. Con variazioni anche marcate da negozio a negozio, questi tagli sono tuttavia destinati ad influenzare positivamente anche i prezzi al dettaglio.

Il listino prezzi aggiornato di AMD è consultabile qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 01 2006
Link copiato negli appunti