Atlas, il robot di Boston Dynamics, fa parkour

I robot Atlas e Spot di Boston Dynamics (ex Google, ora SoftBank) tornano a mostrare le proprie abilità con due nuovi filmati condivisi dall'azienda.

75 Kg per un metro e mezzo di sensori, attuatori e complessi algoritmi software: Atlas è l’automa bipede e dalle sembianze umanoidi progettato da Boston Dynamics, team acquisito nel 2013 da Google e ceduto lo scorso anno dalla parent company Alphabet nelle mani della giapponese SoftBank. Tra i motivi di quest’ultimo passaggio di consegne, si dice tra gli addetti ai lavori, anche un aspetto non propriamente rassicurante dei robot sviluppati che non è mai riuscito a convincere i vertici di Mountain View.

Il robot Atlas fa parkour

Oggi gli ingegneri di Boston Dynamics annunciano un nuovo step evolutivo del progetto, con il filmato in streaming di seguito che mostra l’unità compiere acrobazie riconducibili al parkour. Un passo in avanti rispetto alle skill già viste in azione nel 2017, merito di un sistema ulteriormente perfezionato che gestisce il peso e i movimenti, effettuando salti fino a 40 centimetri di altezza e atterrando su una gamba sola.

Il fine ultimo della società non è ovviamente quello di creare un robot da destinare alle competizioni di strada, bensì di mettere a punto una tecnologia che un giorno potrà essere utilizzata per scopi ben più nobili come gli interventi nelle situazioni di emergenza, laddove l’impiego di personale in carne e ossa potrebbe mettere a repentaglio l’incolumità degli operatori stessi.

C’è anche il cane robot Spot

C’è anche Spot, l’automa a quattro zampe che sembra uscito da una pellicola sci-fi. Nel video caricato oggi da Boston Dynamics su YouTube sale rapidamente una scala calcolando senza incertezze la distanza tra un gradino e l’altro, la ridiscende agilmente in retromarcia, si fa spazio tra gli ostacoli posizionati qua e là nelle aree di un cantiere in costruzione e di tanto in tanto allunga il suo poco rassicurante braccio robotico per ragioni che non ci è dato comprendere.

Fonte: Engadget

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • francesco scrive:
    "Oggi gli ingegneri di Boston Dynamics annunciano un nuovo step evolutivo del progetto, con il filmato in streaming di seguito che mostra l’unità compiere acrobazie riconducibili al parkour." ho passato su e giu' l'articolo, ma di link a codesto filmato non ne ho visti. utilita' dell'articolo: bassa. ah, ma aspetta un po0': bisogna andare sulla fonte (engadget) e da li' cercare il video... bah, potevate pure completare la traduzione mettendo anche il link al video, no? oppure lucrate su redirect link? boh!
Chiudi i commenti