FTTH a 2,5 Gbps grazie ad AVM e Open Fiber

FTTH a 2,5 Gbps grazie ad AVM e Open Fiber

La sinergia che unisce AVM e Open Fiber consentirà agli operatori partner di proporre servizi di connettività FTTH con velocità 2,5 Gbps.
La sinergia che unisce AVM e Open Fiber consentirà agli operatori partner di proporre servizi di connettività FTTH con velocità 2,5 Gbps.

Stretta di mano tra AVM e Open Fiber. Le due realtà annunciano oggi un accordo commerciale finalizzato a portare nelle case degli italiani un servizio di connettività FTTH a 2,5 Gbps. Gli operatori partner di OF potranno così proporre un’offerta comprensiva del modem FRITZ!Box 5530 Fiber per accedere a tale velocità.

AVM e Open Fiber insieme per la FTTH a 2,5 Gbps

Il dispositivo, che garantisce il pieno supporto alla tecnologia WiFi 6 (Mesh con MU-MIMO), è progettato per gestire una banda fino a 3 Gbps sulle bande di frequenza da 2,4 GHz e 5 GHz. Queste le parole di Giovanni Cristi, Head of Telco Italy & Senior Business Development Manager di AVM Italia, riportate nel comunicato stampa ricevuto in redazione.

Si tratta di una collaborazione a livello europeo per facilitare e promuovere la diffusione della banda larga FTTH a 2,5 Gbps da parte degli operatori retail che possono fornire il servizio agli utenti finali molto rapidamente e con tutti i benefici di una produzione “locale”. Infatti, i nostri FRITZ!Box sono tutti Made in Europe e permettono una commercializzazione veloce delle nuove tecnologie. È un orgoglio per AVM aver messo a punto questa offerta con l’obiettivo di offrire la miglior customer experience di navigazione WiFi. Tutti i prodotti AVM sono studiati con una particolare attenzione agli aspetti di sicurezza e privacy dei dati e anche dei brevetti. Il nostro sistema operativo FRITZ!OS permette, ad esempio, di configurare facilmente e in italiano il parental control, il firewall integrato e la priorità dei dispositivi connessi. Inoltre, i nostri prodotti sono costantemente aggiornati senza costi aggiuntivi.

Il modem FRITZ!Box 5530 Fiber con WiFi 6

La partnership strategica punta ad offrire un accesso a Internet e ai servizi online senza compromessi, grazie all’infrastruttura Fiber to the Home. Si va così a soddisfare le necessità dei consumatori e delle aziende più esigenti. Chiudiamo con il commento di Domenico Dichiarante, Head of Operational Marketing di Open Fiber.

Le applicazioni digitali più recenti e quelle che saranno sviluppate in futuro richiedono una grande quantità di banda e una connessione ultraveloce e stabile. A oggi, l’unica tecnologia in grado di raggiungere e superare il Gigabit è la fibra ottica FTTH. Open Fiber sta lavorando non solo per portarla in tutta Italia, ma anche per migliorare ulteriormente la qualità dell’infrastruttura che mettiamo a disposizione dei nostri 300 operatori partner, e la proficua collaborazione con AVM si inserisce in questo percorso.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 lug 2022
Link copiato negli appunti