Batterie sostituibili: anche Piaggio nel nuovo consorzio SBMC

Batterie: anche Piaggio nel nuovo consorzio SBMC

Guidare la prossima evoluzione della mobilità urbana su due ruote tra gli obiettivi del Swappable Batteries Motorcycle Consortium.
Guidare la prossima evoluzione della mobilità urbana su due ruote tra gli obiettivi del Swappable Batteries Motorcycle Consortium.

Sviluppare le specifiche tecniche e gli standard che serviranno per portare le batterie intercambiabili nell'universo delle moto elettriche, su larga scala. È questo l'obiettivo principale del Swappable Batteries Motorcycle Consortium, neonata realtà che unisce l'italiana Piaggio ad altri big di questo mercato come HONDA Motor, KTM F&E e YAMAHA Motor.

Nasce il Swappable Batteries Motorcycle Consortium

L'iniziativa mira inevitabilmente all'ambito della mobilità urbana, dove mezzi di questo tipo trovano il loro contesto ideale. La conferma giunge anche dalle parole di Michele Colaninno, Chief of Strategy and Product di Piaggio.

La mobilità urbana sta per attraversare un delicato momento di transizione, verso l'elettrificazione. Grazie a questo Consorzio, le motociclette manterranno il loro ruolo chiave.

Stiamo dunque per assistere al lancio di una due ruote con batteria intercambiabile? I tempi non saranno brevi, puntando alla definizione di standard che dovranno per ovvie ragioni essere condivisi a livello internazionale. Prosegue Colaninno.

Le batterie intercambiabili offrono la risposta migliore in tempi di ricarica dei veicoli, rappresentando un valore aggiunti per l'utente. La mobilità urbana fa parte del DNA e della storia di Piaggio: il nostro obiettivo è dar sì che il Consorzio possa beneficiare di tutto il nostro know-how tecnologico e della nostra attitudine all'innovazione.

Nel comunicato pubblicato dal Swappable Batteries Motorcycle Consortium si fa riferimento anche alla volontà di tenere in considerazione come priorità assoluta la sostenibilità, definendo le modalità di gestione dei moduli sia durante la fase di produzione sia al termine del ciclo vitale.

Fonte: Honda
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti