Be: Microsoft ci ha distrutto

Accuse pesanti quelle che arrivano dalla mamma di BeOS contro il big di Redmond. Partita una nuova denuncia antitrust, a breve distanza da quella Netscape. Il tutto mentre dal procedimento a Washington arrivano nuovi guai


Menlo Park (USA) – Be, l’azienda che diede vita al sistema operativo BeOS, ha annunciato una denuncia antitrust contro Microsoft sostenendo che le pratiche di mercato di quest’ultima avrebbero portato al fallimento del proprio business.

Be, che da tempo ha ceduto buona parte dei propri asset a Palm, accusa Microsoft di aver stretto patti con i costruttori di computer affinché questi non installassero sui PC più di un sistema operativo alla volta. Una pratica che secondo l’azienda ha impedito la diffusione di BeOS. In particolare Microsoft avrebbe premuto su Compaq ed Hitachi per ottenere l’esclusione di BeOS.

Be, il cui intrigante sistema operativo aveva attirato l’attenzione di molti, ma in numero insufficiente per creare una “massa critica” capace di sostenere un business così complesso, afferma che Microsoft “ha utilizzato il proprio potere monopolistico per escludere BeOS dal mercato e ha quindi spinto Be fuori dal business”.

Be ora chiede i danni per quanto accaduto, descritto come “la distruzione delle proprie attività come diretto risultato delle pratiche illegali e anticompetitive di Microsoft Corporation”. L’azienda si toglie anche un sassolino dalla scarpa affermando che Microsoft ha impedito l’installazione “del sistema operativo Be, tecnicamente superiore”.

Stando alla denuncia, Microsoft avrebbe interferito nei rapporti tra Be e Hitachi quando quest’ultima decise di diffondere sui propri computer BeOS assieme a Windows. Microsoft avrebbe infatti ricordato ad Hitachi che, in un caso del genere, Windows pre-installato non avrebbe avuto un prezzo scontato per il costruttore. A fronte di questo, Hitachi avrebbe limitato la diffusione di BeOS al mercato europeo e soltanto all’interno di un sistema di dual-boot che doveva essere installato dall’utente.

Secondo Be Microsoft avrebbe “convinto” Compaq, nell’ottobre del 1998, a disdire un’ipotesi di accordo con Be per la distribuzione di BeOS preinstallato sui PC dell’azienda.

Microsoft per il momento si è riservata di analizzare la denuncia ma ha già risposto che i distributori “hanno sempre avuto la possibilità di distribuire sistemi operativi multipli nei propri computer” e che i produttori “potevano e infatti hanno installato il sistema operativo Be sui propri computer”.


Quello con Be è solo il più recente dei grattacapi antitrust di Microsoft che a fine gennaio si è vista arrivare una richiesta di danni da parte di Netscape, che denuncia pratiche illegali dell’azienda di Bill Gates sul mercato dei browser.

Ieri Microsoft ha ricevuto una ulteriore pesante contestazione da parte dei procuratori degli stati americani che la perseguono nel procedimento antitrust nel corso del quale l’azienda è stata condannata.

In una nota trasmessa dai procuratori al giudice Collenn Kollar-Kotelly, che presiede il caso, i procuratori affermano che l’accordo negoziale raggiunto da Microsoft con gli altri stati, quelli che hanno deciso di fermare la propria azione antitrust, è stata per l’azienda di Bill Gates un’opportunità: quella di accaparrarsi nuovi vantaggi ai danni delle stesse aziende già citate nel corso del procedimento.

I procuratori basano le proprie accuse sulla deposizione del senior vice president di Microsoft Richard Fade, che ha affermato come l’accordo raggiunto abbia avvantaggiato Microsoft e le abbia consentito “di adottare termini di licenza significativamente più onerosi e di imporli ai costruttori di computer”. Secondo i procuratori i nuovi accordi di licenza negoziati da Microsoft con i costruttori nel corso del procedimento e del negoziato consentono all’azienda di evitare qualsiasi futura causa su eventuale hardware “simil-pc”, come l’Xbox, che Microsoft avesse intenzione di commercializzare.

La battaglia è aperta e fino a questo momento il portavoce dell’azienda Jim Desler si è limitato a commentare che i procuratori stanno distorcendo le parole di Fade e a descrivere l’idea che l’accordo sia un vantaggio per Microsoft come “semplicemente inaccurata”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Non potevano hackerarlo?
    Una mossa di terrorismo legalizzato:This site was defaced by "Polizia postale Pro ordine mondiale" :-)Sempre meglio che mazzuolare il webMaster :-)
  • Anonimo scrive:
    Ci sto facendo un giro
    Per carità, anche un po 'di commenti intelligenti, ma......'mazza quante teste bacate!
  • Anonimo scrive:
    perché tanto odio?
    Questa notizia ha riaperto scontatamente la discussione su G8, destra e sinistra. 1) Sequestro: mi sembra veramente eccessivo, soprattutto non si capisce a cosa debbano servire arredi di scena e vibratori, credo comunque che il responsabile di questo possa essere chi ha scritto il mandato, buttando là una descrizione molto vaga sul materiale da sequestrare, al quale qualche agente burlone ha risposto portandogli pure il vibratore.2) Contorno: sporco, molto sporco, molto insabbiato, molto politico. Reputo gli avvenimenti di Genova tragici, oltre per cio che è successo, per cio che hanno rappresentato, cioè la fine dell'illusione di libertà in cui molti si erano cullati. Non credo all'ipotesi di forze dell'ordine senza coordinamento e senza ordini da rispettare, anche se questi ordini magari non prevedevano gli eccessi a cui volenti o nolenti abbiamo assistito. Non credo nemmeno alla totale innocenza di tutti i manifestanti, non è colpa degli agenti se chi ha organizzato ha messo dei confini, e non è colpa loro se i manifestanti hanno deciso di infrangere quelle barriere che loro devono far rispettare.3) Giuliani: l'anno scorso durante il G8 si teneva a Firenze la consueta festa dell'Unità, appresa la notizia del decesso mi sono recato alla festa per vedere cosa avessero fatto gli organizzatori, risultato: the show must go on. Ho definitivamente chiuso con quella fiera cittadina erroneamente investita di significato politico. Non lo dico perchè pretendevo dalla sinistra un atto di condanna contro qualcuno, chiedevo semplicemente la presa di coscienza di un avvenimento che considero triste per la nazione tutta. Ho trovato invece il concerto dei Marlene Kuntz, la discoteca con finta lap dance (che tristezza) aperta, ristoranti, bar, ecc.. tutto aperto.Per me la morte di quel ragazzo rappresenta solo la punta di un iceberg. Nella parte nascosta vedo l'incapacità e la mancanza di volontà di aprire un dialogo tra le parti; quello italiano non è stato il primo G8 violento, la repressione dei manifestanti era già iniziata prima, e forse proseguita con un preciso fine. Purtroppo chi doveva guidare i manifestanti, secondo me, ha accettato lo scontro consapevolmente, troppo convinto della superiorità delle sue idee. 4) Le Forze dell'ordine: Non hanno fatto un bel lavoro, non hanno dato prova di professionalità, almeno quando avrebbero potuto. La camionetta assaltata da Giuliani e soci era a poche decine di metri da un nutrito reparto di agenti in tenuta anti sommossa, perchè non agire? Perchè sono state usate le pistole di ordinanza anche quando non c'era una situazione di imminente pericolo? Perchè portare le molotov davanti alla scuola Diaz? Perchè non sono mai riusciti a bloccare i black block? Perchè nessuno si è ancora preso la responsabilità degli ordini impartiti? Perchè i deputati di Alleanza Nazionale si sono sentiti in dovere di presenziare in alcune caserme? Ecc.. ecc..Bene, credo di avere pontificato abbastanza. In realtà spero di non averlo fatto, non sono detentore della verità assoluta, ho solo voluto condividere con voi i miei dubbi, con la speranza che magari qualcuno di voi possa trovare convincenti opposizioni alle mie tesi, sollevandomi dal peso che mi provocano.SalutiVMF
  • Anonimo scrive:
    ma xché la perquisizione non la fanno a Fini?
    LUI c'era...LUI è arrivato apposta alle due di notte (l'hanno visto tutti i genovesi che hanno un balcone da quelle parti) in pompa magna allo stadio facendosi osannare con cori da stadio dalle forze dell'ORDINE (dopo che il DISORDINE aveva scorazzato indisturbato).LUI ha raccolto non si capisce bene quale gloria dopo giorni di disfatta, nei quali si sono visti in tutte le televisioni poliziotti manganellare in 4 o 5 persone inermi, anche indifese, ormai ridotte a terra sanguinanti.LUI ha visto che gruppi di persone vestite di nero hanno sfasciato tutto senza essere fermati dalla forze dell'ORDINE.Eppure ora la polizia sequestra non si capisce bene cosa. Filmati? Ma non li hanno già visti? Testi? Ma sicuramente sono reperibili anche da altre parti. Idee? Ma quelle non si possono sequestrare. Vibratori? Possono servire alle forze dell'ORDINE?Tutti i Genovesi hanno visto Genova ridotta per più di una settimana a un bunker per proteggere un americano in trasferta. Ottimo risultato.Forse queste perquisizioni sono un segnale politico?Avanti, amici di Fini, dite la vostra, che a discutere con persone disponibili e aperte ci si guadagna sempre.
  • Anonimo scrive:
    HANNO FATTO BENE...
    CHE LI BUTTINO IN GALERA E GETTINO LE CHIAVI!!!!
  • Anonimo scrive:
    non capisco..
    A prescindere da indymedia, dalla destra e dalla sinistra di cui non mi interessa nulla, quello che non capisco e' perche' nell'ambito di un sequestro/perquisizione di questo tipo, per acquisire prove sia necessario sequestrare tutto/i il/i pc, quando sarebbe sufficente fare una copia degli HD o al limite sequestrare solo questi ultimi.
    • Anonimo scrive:
      Re: non capisco..
      - Scritto da: z2
      A prescindere da indymedia, dalla destra e
      dalla sinistra di cui non mi interessa
      nulla, quello che non capisco e' perche'
      nell'ambito di un sequestro/perquisizione di
      questo tipo, per acquisire prove sia
      necessario sequestrare tutto/i il/i pc,
      quando sarebbe sufficente fare una copia
      degli HD o al limite sequestrare solo questi
      ultimi.Perché così dice la legge. Nel senso: metti che la polizia o i carabinieri fanno una copia. Io domani cancello tutto. E' un po' più difficile per il PM argomentare, no ?
      • Anonimo scrive:
        Re: non capisco..
        ok allora si procede al sequestro degli HD, ma a che serve sequestrare tutta la macchina? A questo punto perche' non sequestrare tutta la casa o tutto il palazzo?
        • Anonimo scrive:
          Re: non capisco..

          Scritto da: z2
          ok allora si procede al sequestro degli HD,
          ma a che serve sequestrare tutta la
          macchina? A questo punto perche' non
          sequestrare tutta la casa o tutto il
          palazzo?Esatto.Magari quei pirla si portano via pure monitor, mouse e stampante.
      • Anonimo scrive:
        Re: non capisco..
        - Scritto da: The Maty
        Perché così dice la legge. Nel senso: metti
        che la polizia o i carabinieri fanno una
        copia. Io domani cancello tutto. E' un po'
        più difficile per il PM argomentare, no ?No. Perchè se fai un incidente in auto, ad esempio, la fai mettere a posto anche prima di un eventuale processo. Esistono periti ed esperti apposta.
    • Anonimo scrive:
      Re: non capisco..
      - Scritto da: z2
      A prescindere da indymedia, dalla destra e
      dalla sinistra di cui non mi interessa
      nulla, quello che non capisco e' perche'
      nell'ambito di un sequestro/perquisizione di
      questo tipo, per acquisire prove sia
      necessario sequestrare tutto/i il/i pc,
      quando sarebbe sufficente fare una copia
      degli HD o al limite sequestrare solo questi
      ultimi.A parte verificare se ci sono stati degli abusi, ricorda che spesso il magistrato che ordina e il poliziotto che esegue non sono preparatissimi... potrei pensare che sequestrano il PC, lo mandano nella sede della polizia postale in un altra citta' (genova?), li qualcuno (che oggi e' andato in ferie per una settimana) provvedera' ad una copia rigorosa senza rovinare il PC (spero!!!) e rimandera' il PC indietro. Per VHS e foto vale lo stesso ragionamento.Questa e' la teoria, e ribadisco _in_assenza_di_abusi_Il sequestro del vibratore e del materiale di scena lo ritengo sicuramente un abuso.
      • Anonimo scrive:
        Re: non capisco..
        Come già si è epresso in molte occasioni l'avv. A. Monti (uno dei max esperti nazionali di diritto informatico/telematico) il sequestro di computer è giuridicamente e tecnicamente inutile. Si badi che queste cose venivano dette nel 1998, qualche anno dopo il famoso crackdown (del 1994 mi sembra). A quanto pare, la situazione non è per nulla cambiata o meglio, è peggiorata. BTW io ho vissuto in "modalità reale" una simile esperienza, e vi garantisco che VI PORTANO VIA TUTTO, altro che cose pertinenti al reato. Ed è per questo che io ed altri amici ci siamo attivati per mettere su un forum di discussione:http://it.groups.yahoo.com/group/computer_sequestri/Non interpretate ciò come una forma di spamming, perché il problema è serio. Piuttosto è la punta di un iceberg, di cui nessuno vuol parlare.Extrabyte
    • Anonimo scrive:
      Re: non capisco..
      - Scritto da: z2
      A prescindere da indymedia, dalla destra e
      dalla sinistra di cui non mi interessa
      nulla, quello che non capisco e' perche'
      nell'ambito di un sequestro/perquisizione di
      questo tipo, per acquisire prove sia
      necessario sequestrare tutto/i il/i pc,
      quando sarebbe sufficente fare una copia
      degli HD o al limite sequestrare solo questi
      ultimi.Perchè regionano con i piedi.Pensa tu che una volta ho assistito ad una scena trgicomica. I Carabinieri che con il mandato di un PM volevano sequestrare un mainframe di una banca perchè conteneva le transazioni dei bancomatche dovevano essere prodotte in giudizio.Quando i Carabinieri hanno visto quello chesecondo il PM dovevano sequestrare sono rimastiinterdetti.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Quanta mediocrita'
    Mamma mia, veramente un forum triste. Sinceramente spero non siate rappresentativi della realta' sociale Italiana, ma ahime piu' si va avanti piu' inizio a credere di si. Ovviamente rare eccezioni di saggezza ci sono anche in questi post, ma sembra un dialogo che procede per frasi fatte e precostituite, per cui quando qualcuno in buona fede prova a ragionare lo si ignora semplicemente aspettando il prossimo che sollevi un argomento caldo standard per ricopiargli nel post quelle 10 righe precostituite che troviamo scritte nei volantini di destra o di sinistra che siano....comunista....fascista....regime....fancazzisti dei centri sociali....tangentisti....carabinieri di merda....siete veramente patetici, siete un insulto all'intelligenza umana, ma cio' che piu' conta e' che siete stupidi.....come pensate di poter affermare un principio, anche giusto, usando toni cosi' estremi??? Questa e' la vostra stupidita', non capire in che modo far prevalere le vostre ragioni. Siete stupidi.P.S. Non rispondero' a eventuali repliche, quindi state tranquilli, sbizzarritevi nelle cose che sapete fare meglio, nessuno smontera' le vostre tesi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta mediocrita'
      - Scritto da: Paolo Dell'Unto
      Mamma mia, veramente un forum triste.E su questo ha perfettamente ragione...Secondo me... Naturalmente.
      Sinceramente spero non siate rappresentativi
      della realta' sociale Italiana, ma ahime
      piu' si va avanti piu' inizio a credere di
      si. Ovviamente rare eccezioni di saggezza ci
      sono anche in questi post, ma sembra un
      dialogo che procede per frasi fatte e
      precostituite, per cui quando qualcuno in
      buona fede prova a ragionare lo si ignora
      semplicemente aspettando il prossimo che
      sollevi un argomento caldo standard per
      ricopiargli nel post quelle 10 righe
      precostituite che troviamo scritte nei
      volantini di destra o di sinistra che
      siano....comunista....fascista....regime....f
      P.S. Non rispondero' a eventuali repliche,
      quindi state tranquilli, sbizzarritevi nelle
      cose che sapete fare meglio, nessuno
      smontera' le vostre tesi.La cosa assolutamente piu' divertente poi, sono questi che dall'alto della loro saggetta vengono a argomentare criticando in modo indefinito le precedenti discussioni.Ma.... Ipotizzando che tu l'omino cui rispondo abbia inserito il post piu' furbo di tutti, ecco che pensa bene di chiudere immediatamente la discussione con un "tanto non rispondo"; e a noi povere anime vuote non resta che parlare al solito di destra, sinistra, centro (sociale e non).-Saludos-
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta mediocrita'
      sei veramente triste, sai tutto te. me ricordi il presidente del consiglio.PS visto che sai tutto mi è sorto un dubbio fossi il mago della marchi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Quanta mediocrita'
        - Scritto da: lugburz
        PS visto che sai tutto mi è sorto un dubbio
        fossi il mago della marchi?... scoperto prorpio grazie all'intraprendenza di una trasmissione in onda su una rete di Berlusconi?Te saluto
  • Anonimo scrive:
    Hasta la victoria!!
    Da tempo la polizia avrebbe dovuto sequestrare tutto a quei quattro disadattati.Non preoccupiamoci, questi gruppetti sono destinati all'estinzione. Diamogli un pò delle loro droghe preferite e abbandoniamoli all'oblio..
    • Anonimo scrive:
      Re: Hasta la victoria!!
      - Scritto da: Hasta la victoria
      Da tempo la polizia avrebbe dovuto
      sequestrare tutto a quei quattro
      disadattati.Con quali motivazioni ? Poi immagino che tu li conosca personalmente quei 4 di Indy, per dare giudizi così definitivi.
      Non preoccupiamoci, questi gruppetti sono
      destinati all'estinzione. Dipende solo in che modo si estingueranno.... tu vorresti sterminarli ? Posso dirti la mia ? Sono un pò preoccupato della tua salute mentaleS
    • Anonimo scrive:
      Re: Hasta la victoria!!
      - Scritto da: Hasta la victoria
      Da tempo la polizia avrebbe dovuto
      sequestrare tutto a quei quattro
      disadattati.Con quali motivazioni ? Poi immagino che tu li conosca personalmente quei 4 di Indy, per dare giudizi così definitivi.
      Non preoccupiamoci, questi gruppetti sono
      destinati all'estinzione. Dipende solo in che modo si estingueranno.... tu vorresti sterminarli ? Posso dirti la mia ? Sono un pò preoccupato della tua salute mentaleS
    • Anonimo scrive:
      Re: Hasta la victoria!!
      - Scritto da: Hasta la victoria
      Da tempo la polizia avrebbe dovuto
      sequestrare tutto a quei quattro
      disadattati.
      Non preoccupiamoci, questi gruppetti sono
      destinati all'estinzione. Diamogli un pò
      delle loro droghe preferite e abbandoniamoli
      all'oblio..Si e' vero hai ragione tutti dentro.Poi ci sarebbe anche il mio vicino che mi sta sulle palle non si potrebbe mettere dentro anche lui e poi sul lavoro c'e' un antipatico che...
  • Anonimo scrive:
    NOTIZIE DAL TPO - allucinante
    IRRUZIONE AL TPOQuesta mattina il Teatro Polivalente di Bologna ha subito una perquisizionesu mandato del pm Canepa della procura di Genova per acquisizione materiali audio-video contenenti informazioni sui fatti di Genova prodotti e archiviati da Indymedia Italia.Oltre sessanta carabinieri hanno invaso lo spazio causando danni e sequestrandostrumenti e materiali fondamentali per l'attivita' della struttura. Parte della perquisizione e del sequestro è avvenuto prima dell'arrivo di un legale,e' stata negata inoltre al responsabile dei rapporti con l'amministrazione comunale la possibilita' di accompagnare i carabinieri, aprire loro le porte, evitare danni inutili a strutture e materiale.Cosi', invece di fare copie degli hard disk, sono stati sequestrati inutilmente tuttii computer contenenti materiale organizzativo, artistico, relativo a progetti culturaliin corso; sono stati prelevati tutti i materiali video, foto audio e cartaceo la maggior parte dei quali evidentemente non ha alcuna attinenza con i fatti di Genova, materiale scenografico di compagnie teatrali, materiale editoriale dall'info-shop, addirittura un vibratore dal sexi-shop del laboratorio sulla sessualità gestito da donne.Questa operazione causa danni gravissimi all'attivita' del TPO e delle associazioni culturali che operano al suo interno, bloccando il lavoro per mesi. Non si tratta di un fatto isolato, ma di un'azione inscritta in una strategia aggressiva sul piano nazionale che ci pone in stato di allarme per la violazione dei diritti fondamentali di cittadinanza e che contraddice la presunta trasparenza delle indagini sui fatti di Genova.Per questo pensiamo che sia un attacco mirato e intimidatorio nei confronti di chi faopposizione sociale in questo paese, della liberta' di informazione e dei diritticostituzionali di base, che se oggi colpisce Indymedia e il TPO potrebbe domani toccare chiunque altro. Lanciamo un appello a tutti i cittadini e a tutti gli organi di informazione perche' non sottovalutino la gravita' dei fatti e perche' collettivamente si facciano carico di vigilare su cio' che sta accadendo in questo paese.Bologna, 20 febbraio 2002, 15:00--Teatro Polivalente Occupato viale Lenin 3, Bologna
    • Anonimo scrive:
      Re: NOTIZIE DAL TPO - allucinante
      che schifo. tutto "perfettamente legale" e "perfettamente normale". ne daranno notizia i quotidiani? ne daranno notizia i tg?
  • Anonimo scrive:
    Fankazzisti di sinistra
    Avete perso fatevene una ragione,gli italiani vi hanno,cacciato,gioite,italiani,il golpe della sinistra,con l'aiuto di quei coglioni della lega e' finito.(sigh....purtroppo stanno rompendo le balle al centro destra con l'art.18)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fankazzisti di sinistra
      Già, così potete tranquillamente riportarvi indietro i capitali, depenalizzarvi le vostre tangentine senza nessuno che vi rompa le palle.Se l'attivismo di destra è tutto qua, preferisco fare un kazzo a sinistra. Comuque non c'entra niente con l'argomento dell'articolo
  • Anonimo scrive:
    I post sono IMPRESSIONANTI
    Mio Dio.Sono impressionato dal tono dei post.Sembra quasi che chi ha un'idea voglia rifuggire a tutti i costi la possibilità che possa essere solo una rappresentazione della realtà.I botta e risposta che leggo sembrano inutili per entrambe le parti...Insulti qua e là...Comunistelli, fascistoni...Stiamo perdendo con noi stessi.
    • Anonimo scrive:
      Re: I post sono IMPRESSIONANTI
      Sottoscrivo. Il problema e' che molti di loro non sanno neppure di cosa stanno parlando. Non conoscono Indymedia, non si chiedono perche' i quotidiani mainstream non ne parlino, non si interrogano sui motivi di un'operazione del genere e hanno dimenticato il G8. Tutto qui, non volergliene. Li educano cosi' da quando entrano alle elementari strutturate in questo modo da De Gasperi ed eredi DC.
      • Anonimo scrive:
        Re: I post sono IMPRESSIONANTI
        - Scritto da: Ignorance
        Sottoscrivo. Il problema e' che molti di
        loro non sanno neppure di cosa stanno
        parlando. Non conoscono Indymedia, non si
        chiedono perche' i quotidiani mainstream non
        ne parlino, non si interrogano sui motivi di
        un'operazione del genere e hanno dimenticato
        il G8. Tutto qui, non volergliene. Li
        educano cosi' da quando entrano alle
        elementari strutturate in questo modo da De
        Gasperi ed eredi DC.Sottoscrivo. Ma non la parte sulle scuole.Oramai qualsiasi cosa viene passata per "estrema" e cosi' ci ritroviamo queste discussioni *assolutamente inutili*. Cosi' ci ritroviamo un governo "fascista" che ha vinto i "comunisti stalinisti". Ma nessuno ha fatto caso che la politica di *entrambi* e praticamente la stessa.
        • Anonimo scrive:
          Re: I post sono IMPRESSIONANTI
          ma perlomeno a parolericerca di garanzie e libertà sono piùappannaggio della sinistra ...alla destra non pensano nemmeno a dirlecerte cose- Scritto da: Dixie


          - Scritto da: Ignorance

          Sottoscrivo. Il problema e' che molti di

          loro non sanno neppure di cosa stanno

          parlando. Non conoscono Indymedia, non si

          chiedono perche' i quotidiani mainstream
          non

          ne parlino, non si interrogano sui motivi
          di

          un'operazione del genere e hanno
          dimenticato

          il G8. Tutto qui, non volergliene. Li

          educano cosi' da quando entrano alle

          elementari strutturate in questo modo da
          De

          Gasperi ed eredi DC.

          Sottoscrivo. Ma non la parte sulle scuole.
          Oramai qualsiasi cosa viene passata per
          "estrema" e cosi' ci ritroviamo queste
          discussioni *assolutamente inutili*. Cosi'
          ci ritroviamo un governo "fascista" che ha
          vinto i "comunisti stalinisti". Ma nessuno
          ha fatto caso che la politica di *entrambi*
          e praticamente la stessa.
          • Anonimo scrive:
            Re: I post sono IMPRESSIONANTI
            - Scritto da: Oslo
            ma perlomeno a parole
            ricerca di garanzie e libertà sono più
            appannaggio della sinistra ...
            alla destra non pensano nemmeno a dirle
            certe coseMi sembra che tu stia facendo lo stesso ragionamentoche si stava denunciando nel thread...-- Saluti, Kap
          • Anonimo scrive:
            Re: I post sono IMPRESSIONANTI
            - Scritto da: Oslo


            ma perlomeno a parole
            ricerca di garanzie e libertà sono più
            appannaggio della sinistra ...
            alla destra non pensano nemmeno a dirle
            certe cosehahaha BALLE!sono solo più ipocretiil conflitto di interessi del sign. Berlusconi è un grosso problema di garanzie e libertàperchè il signor Prodi o D'alema o Amato nn lo risolto nei 5 anni del centro-sinistra?io personalmente ho votato Bertinotti:nn condivido al 100% quello che dice ma almeno è una persona di sinistra
          • Anonimo scrive:
            Re: I post sono IMPRESSIONANTI
            - Scritto da: Oslo


            ma perlomeno a parole
            ricerca di garanzie e libertà sono più
            appannaggio della sinistra ...
            alla destra non pensano nemmeno a dirle
            certe coseNon lo metto in dubbio.Ma sono stufo di sentire parole. Attualmente ci sono due schieramenti che fanno le stesse cose, le uniche differenze sono negli orticelli che si proteggono, ma le "grandi scelte programmatiche", sono identiche.
  • Anonimo scrive:
    ..zi loro !!
    ho detto tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: ..zi loro !!
      - Scritto da: lamino
      ho detto tutto.Ti auguro che il tuo pensiero sia sempre allineato con quello del sistema, altrimenti anche 'zi tuoi.
  • Anonimo scrive:
    E' sempre poco...
    Qualsiasi cosa abbiano fatto e' sempre poco...Fannulloni pelosi.
  • Anonimo scrive:
    Per fortuna...
    ... che vi hanno portato via tutto, cosi' la smettete di rompere , comunistelli da quattro soldi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Per fortuna...
      Sigh!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Per fortuna...
      - Scritto da: Benito
      ... che vi hanno portato via tutto, cosi' la
      smettete di rompere , comunistelli da
      quattro soldi!Per favore vada a "trollare" altrove. Questo e' un forum informatico.Anzi le consiglio un newsgroups italiano:it.cultura.cybersocieta.lamer.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per fortuna...
      Sei penoso! Ma davvero non riesci a scrivere qualcosa di più intelligente per affrontare un problema vero: quello della democrazia (e della libertà di opinione) che viene meno giorno dopo giorno in un paese con un governo subdolo e falso?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per fortuna...
        ...ma ti pare che ad uno che si firma Benito importi qualcosa della democrazia e della libertà di opinione ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Per fortuna...
      La madre dei cretini è sempre incinta. MERDOSO|
  • Anonimo scrive:
    disoccupazione
    la disoccupazione c'ha dato un bel mesitere, mestiere di mexda, carabiniere ( e poliziotto postale )
    • Anonimo scrive:
      Re: disoccupazione
      - Scritto da: *.*
      la disoccupazione c'ha dato un bel mesitere,
      mestiere di mexda, carabiniere ( e
      poliziotto postale )La disoccupazione (e la mancanza di voglia di lavorare) ci ha dato i centri sociali, questo è il problema.
      • Anonimo scrive:
        Re: disoccupazione
        - Scritto da: Gianfranco


        - Scritto da: *.*

        la disoccupazione c'ha dato un bel
        mesitere,

        mestiere di mexda, carabiniere ( e

        poliziotto postale )

        La disoccupazione (e la mancanza di voglia
        di lavorare) ci ha dato i centri sociali,
        questo è il problema.
        No, il problema e' che certi nostri politici sipermettono pure di fingersi offesi quando gli dicono che sono MINISTRI CILENI (dei tempi diPinochet, ovviamente).Indipendentemente dai centri sociali e dai loro frequentatori, IndyMedia e' un network di attivisti dell'informazione. La documentazione chehanno raccolto sul G8 'brucia' perche' e' un atto diaccusa gravissimo contro le forze dell'ordine.Suppongo che dopo aver saputo che oltre la meta'dei verdetti di colpevolezza espressi dalTribunale Internazionale per i Diritti dell'Uomol'anno scorso erano contro l'Italia qualcuno hadeciso di migliorare la reputazione dell'Italiainsabbiando prove, ma forse mi sbaglio a sentirepuzza di regime.
      • Anonimo scrive:
        Re: disoccupazione

        La disoccupazione (e la mancanza di voglia
        di lavorare) ci ha dato i centri sociali,
        questo è il problema.
        Ho visto persone con poca voglia di lavorare tanto nei figli di papà che frequentano certi locali "in" che nei frequentatori di centri sociali. La vera differenza stà nei soldi che uno ha in tasCosì come ho visto tanta gente con voglia di fare sia in quegli stessi locali, sia nei centri.IMHO, secondo me, quando si dicono certe cose tipo quella hai detto tu, l'unico concetto che si esprime è la propria ignoranza......
    • Anonimo scrive:
      Re: disoccupazione
      - Scritto da: *.*
      la disoccupazione c'ha dato un bel mesitere,
      mestiere di mexda, carabiniere ( e
      poliziotto postale )Ci ho pensato se risponderti o meno..........e sopratutto senza offenderti.....Sono cmq OT, lo so..........ma, vedi, quando perdi un familiare a causa di quel mestiere che tu definisci di merda, mi fa capire quando il valore della vita di gente come te sia pari allo zero.Mi banneranno, lo so, ma tu mi fai schifo comunque.....
      • Anonimo scrive:
        Re: disoccupazione
        Interessante e un po' triste è il constatare che chi ha dovuto capire sulla propria pelle quando vale la vita delle persone care valuti zero la vita delle persone non care.Ti regalo il beneficio del dubbio, so che non intendevi quello che io ho inteso.
      • Anonimo scrive:
        Re: disoccupazione
        - Scritto da: Lasciamo Perdere
        - Scritto da: *.*

        la disoccupazione c'ha dato un bel
        mesitere,

        mestiere di mexda, carabiniere ( e

        poliziotto postale )

        Ci ho pensato se risponderti o meno......
        ....e sopratutto senza offenderti.....
        Sono cmq OT, lo so......
        ....ma, vedi, quando perdi un familiare a
        causa di quel mestiere che tu definisci di
        merda, mi fa capire quando il valore della
        vita di gente come te sia pari allo zero.
        Mi banneranno, lo so, ma tu mi fai schifo
        comunque.....In realta' spero che non ci sia bisogno di perdere qualcuno per capire che Poliziotti/Carabinieri fanno un lavoro difficile.In realta' spero che non ci sia bisogno di prendere manganellate in una manifestazione pacifica per capire che spesso Polizia/Carabinieri hanno un senso "strano" della realta'.Profondo rispetto e ammirazione per chi fa il proprio lavoro con coscienza e dedizione, ma anche profondo odio per chi aprofitta della divisa per fare quello che vuole.
        • Anonimo scrive:
          Re: disoccupazione

          In realta' spero che non ci sia bisogno di
          perdere qualcuno per capire che
          Poliziotti/Carabinieri fanno un lavoro
          difficile.Purtroppo ci se ne accorge solo dopo.... o solo nei casi più tragici
          In realta' spero che non ci sia bisogno di
          prendere manganellate in una manifestazione
          pacifica per capire che spesso
          Polizia/Carabinieri hanno un senso "strano"
          della realta'.Vedi sopra. Non è proprio facile affrontare una realtà in rapporto di 1:10 spesso (vedi stadio). Qualcuno si arruola per il gusto di manganellare, ok, ma una minima parte...

          Profondo rispetto e ammirazione per chi fa
          il proprio lavoro con coscienza e dedizione,
          ma anche profondo odio per chi aprofitta
          della divisa per fare quello che vuole.Siamo daccordo. :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: disoccupazione
        Vogliamo vedere l'incidenza dei morti sul lavoro fra operai e forze dell'ordine?Nessuno si ricorda mai dei morti fra i lavoratori, ma sempre quelli fra le forze dell'ordine.
    • Anonimo scrive:
      Re: disoccupazione

      la disoccupazione c'ha dato un bel mesitere,
      mestiere di mexda, carabiniere ( e
      poliziotto postale )la disoccupazione più che altro ci ha dato i lavori "socialmente utili", che stanno sulle balle a tutti (vedi ausiliari del traffico, sempre in giro a caccia di multe).E poi ricorda che quelli che tu definisci lavori di merda sono quelli che ti permettono di avere una certa sicurezza. Facile dare della merda a un carabiniere, facile dire "assassino" a quello che ha ucciso per difendersi da quel teppista del vostro Giuliani che lo avrebbe massacrato con un estintore. facile tutto, meno usare la coscienza, perchè è necessario averla.
    • Anonimo scrive:
      Re: disoccupazione
      - Scritto da: *.*
      la disoccupazione c'ha dato un bel mesitere,
      mestiere di mexda, carabiniere ( e
      poliziotto postale )Ma che stronzata ancora con questi slogan morti e sepolti.
Chiudi i commenti