Bill Gates su Jeffrey Epstein e sul divorzio da Melinda

Bill Gates su Epstein e sul divorzio da Melinda

Il co-fondatore ed ex CEO di Microsoft ha affrontato alcuni argomenti piuttosto delicati in occasione di un'intervista rilasciata alla CNN.
Il co-fondatore ed ex CEO di Microsoft ha affrontato alcuni argomenti piuttosto delicati in occasione di un'intervista rilasciata alla CNN.

In collegamento con il giornalista Anderson Cooper di CNN, Bill Gates ha concesso un’intervista in cui ha definito senza giri di parole un “errore enorme” l’aver frequentato Jeffrey Epstein anni dopo la sua condanna per reati di tipo sessuale.

Gates su Epstein: un “errore enorme” frequentarlo

Un rapporto intrattenuto con l’obiettivo di raccogliere miliardi di dollari da destinare a iniziative filantropiche, attraverso non meglio precisati “contatti” del magnate. Gates racconta di averlo incontrato diverse volte a cena per discuterne.

Restando in tema, ricordiamo che nel 2019, subito dopo il suicidio di Epstein in carcere, Richard Stallman decise di lasciare il CSAIL del MIT e la Free Software Foundation in conseguenza al clamore suscitato da alcuni suoi commenti rivolti alle vittime dell’imprenditore e criminale statunitense, salvo poi tornare pochi mesi fa nel consiglio della FSF.

Tornando a Gates, l’intervista si apre con un cenno a quanto avvenuto nella sfera più privata e personale, per ovvie ragioni esposta ai riflettori dell’attenzione mediatica, con il recente divorzio dalla ormai ex moglie Melinda. Ha definito l’evento una fonte di profonda tristezza. I due continuano ad ogni modo a collaborare sui progetti della fondazione creata insieme nell’ormai lontano 2000, almeno per il momento.

A proposito del presunto rapporto extraconiugale portato alla luce nei mesi scorsi dal Wall Street Journal, afferma che tutti hanno rimpianti, ma ora per lui e la sua famiglia è tempo di andare avanti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 ago 2021
Link copiato negli appunti