Binance: possibile accusa di riciclaggio di denaro

Binance: possibile accusa di riciclaggio di denaro

Secondo Reuters, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti potrebbe accusare Binance di riciclaggio di denaro e violazione delle sanzioni.
Secondo Reuters, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti potrebbe accusare Binance di riciclaggio di denaro e violazione delle sanzioni.

Binance ha bloccato ieri i prelievi per alcuni asset digitali, dopo aver notato variazioni anomale di prezzi. Il più grande exchange del mondo deve però affrontare un problema più grave. Secondo Reuters, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti potrebbe accusare l’azienda di riciclaggio di denaro e violazione delle sanzioni criminali, ma alcuni investigatori ritengono che le prove non siano sufficienti.

Problemi legali per Binance e CZ?

L’indagine, avviata nel 2018, riguarda il rispetto delle leggi sul riciclaggio di denaro e delle sanzioni contro l’Iran. La maggioranza degli investigatori federali (sono coinvolti almeno tre uffici del Dipartimento di Giustizia) crede che ci siano prove sufficienti per chiedere accuse formali contro l’exchange e alcuni dirigenti, tra cui il CEO e fondatore Changpeng Zhao (CZ). Al momento non c’è nessuna decisione ufficiale, ma è possibile anche negoziare un accordo.

L’indagine è iniziata quando l’ufficio del procuratore di Seattle ha scoperto che alcuni criminali usavano Binance per spostare fondi illeciti. Il Bank Secrecy Act obbliga gli exchange ad effettuare la registrazione presso il Dipartimento del Tesoro e a rispettare la legge contro il riciclaggio. Binance non l’ha mai fatto. Zhao ha invece creato un exchange separato (Binance.US) per spostare l’attenzione degli investigatori dalla piattaforma principale.

L’anno scorso ha avviato una campagna di assunzioni per creare un team che rileva le attività illecite e collabora con le forze dell’ordine. Almeno cinque dipendenti erano dirigenti dell’Internal Revenue Service (equivalente alla nostra Agenzia delle Entrate), tra cui Tigran Gambaryan, attuale Global Head of Intelligence and Investigations. Secondo Reuters, Binance ha anche elaborato transazioni di oltre un miliardo di dollari per conto di aziende iraniane, violando le sanzioni imposte dagli Stati Uniti.

L’azienda ha pubblicato un post sul blog ufficiale per illustrare il lavoro fatto finora per contrastare le attività illecite e aiutare le forze dell’ordine. Su Twitter è stata condivisa la dichiarazione di un portavoce, sottolineando che quanto scritto da Reuters non corrisponde alla verità:

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 dic 2022
Link copiato negli appunti