Bitcoin: Jasmine Technology investe nel mining, ottimi segnali per la crypto

Bitcoin: Jasmine Technology investe nel mining, ottimi segnali per la crypto

Sono letteralmente esplose le azioni di Jasmine Technology superando il 7.000% dopo la notizia di un suo investimento nel mining di Bitcoin.
Sono letteralmente esplose le azioni di Jasmine Technology superando il 7.000% dopo la notizia di un suo investimento nel mining di Bitcoin.

Una notizia davvero interessante soprattutto per chi investe in criptovalute. Dopo aver annunciato un investimento nel mining di Bitcoin, le azioni di Jasmine Technology Solution Pcl sono schizzate alle stelle nel giro di poco tempo. In pratica hanno segnato un'ascesa di oltre il 7.000%. Tutto ciò ha portato la società tailandese a essere la più grande tra le aziende tecnologiche globali. Secondo i dati di Bloomberg il suo valore di mercato ora ammonta a circa 2 miliardi di dollari.

Jasmine Technology entra nel mondo del mining di Bitcoin, ottimo segnale

Ottimi segnali per Bitcoin grazie a questa società pronta a entrare nel mondo del mining della criptovaluta. Un investimento non indifferente che dichiara, senza mezzi termini, come il futuro sia nelle mani di questo nuovo mercato. Gli asset digitali stanno prendendo sempre più piede e le grosse aziende non mancano di cogliere al volo l'opportunità.

Come Jasmine Technology Solution che, da quando ha annunciato a luglio il progetto di mining di Bitcoin, ha visto le sue azioni più che triplicate in borsa. Stiamo parlando del 7.000%. Ecco cosa ha dichiarato il presidente, Soraj Asavaprapha:

La forte risposta degli investitori ha superato le nostre aspettative. C'è un ottimismo rialzista verso la nostra nuova direzione, anche se questo è solo l'inizio.

 La regina delle crypto promette bene

Cosa possiamo aspettarci da Bitcoin a fine anno? Ovviamente non possiamo tralasciare il fatto che la regina delle crypto in questi ultimi giorni sia volata verso i 52.000 dollari per poi ritornare sotto i 50.000 dollari. Ora pare rimanere ferma su un prezzo di acquisto poco superiore ai 49.000 dollari, il che, secondo alcuni analisti, non è niente male.

Quindi un buon segnale ci arriva dal fatto che Bitcoin, nonostante tutto, sia riuscita a tenersi sopra i 49.000 dollari. Ciò dimostra la forte resistenza che la criptovaluta riesce a mantenere nonostante una altrettanto forte pressione ribassista. Sono quindi molti gli analisti che prevedono una futura bull run per lei, ma anche per altre criptovalute importanti. Quindi sembra che ci aspetti un fine anno emozionante e un inizio 2022 altrettanto intenso. Se vogliamo fare trading di criptovalute occorre prestare particolare attenzione a questi eventi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 12 2021
Link copiato negli appunti