Criptovalute: 4 buoni consigli per fare trading dal 2022

Criptovalute: 4 buoni consigli per fare trading dal 2022

Il 2022 è alle porte, perché non iniziarlo con il piede giusto facendo trading di criptovalute? Ecco 4 buoni consigli per guadagnare crypto.
Il 2022 è alle porte, perché non iniziarlo con il piede giusto facendo trading di criptovalute? Ecco 4 buoni consigli per guadagnare crypto.

Qual è uno dei motivi che frena di più le persone dall'investire in criptovalute? Sicuramente la loro volatilità, un elemento imprescindibile che determina una paura psicologica in molti: quella di poter perdere tutto. Tuttavia, esistono 4 buoni consigli capaci di addestrare la mente e permettere di agire in modo saggio mentre si fa trading in crypto.

Criptovalute: 4 consigli per investire nel 2022 anche se inesperti

Tutti potrebbero iniziare a investire in criptovalute, anche se inesperti in questo campo. Il 2022 potrebbe proprio essere l'anno giusto per mettere in pratica 4 consigli utili ed efficaci in questo senso. Non è necessario decidere di dedicare a questo mercato ingenti somme. Piccoli importi ben distribuiti possono rivelarsi un'interessante fonte di guadagno extra.

  1. Investi nelle criptovalute che vincono. La naturale tendenza degli investitori è quella di vendere le posizioni vincenti. Questo, stando ai migliori esperti in crypto trading, è un errore e non farlo è la regola più difficile da imparare. I trader dovrebbero invece invertire la tendenza e comprare più vincitori. Questo garantirà nel lungo periodo guadagni capaci di colmare l'estrema volatilità degli asset digitali. Un'idea potrebbe venire proprio dalle criptovalute a maggior capitalizzazione.
  2. Leggere correttamente il mercato. Un'altra abitudine pericolosa per chi inizia a fare trading di criptovalute è quella di affidarsi all'utilizzo di tanti, forse troppi, indicatori tecnici di analisi. Una soluzione, secondo alcuni, è quella di tener traccia della correlazione che c'è tra i prezzi delle crypto e i mercati tradizionali. Altri invece preferiscono concentrarsi esclusivamente sui prezzi delle criptovalute.
  3. Dollar Cost Averaging. Una soluzione che molti reputano vincente quando si tratta di fare trading in questo mercato. Si tratta di stabilire una somma fissa che verrà investita a intervalli regolari nel tempo. Questi possono essere a cadenza settimanale, mensile o trimestrale. In altre parole, implementerete così un piano di accumulo capace di sfruttare e non subire la volatilità delle crypto.
  4. Fare una pausa. Sbagliare è umano, soprattutto quando si investe in criptovalute. Un'errata lettura dei mercati può succedere a tutti, anche ai migliori trader. La cosa importante è non trasformare un investimento in un pericoloso gioco d'azzardo. In casi come questi è sempre meglio mettersi da parte e attendere un paio di giorni prima di continuare a investire o a prendere decisioni in merito alla propria posizione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 12 2021
Link copiato negli appunti