Bitcoin in calo: è il momento di investire?

Bitcoin in calo: è il momento di investire?

Il prezzo dei Bitcoin, dopo un boom al rialzo, è in calo: per alcuni è l'inizio della fine, per altri una grande opportunità, chi avrà ragione?
Il prezzo dei Bitcoin, dopo un boom al rialzo, è in calo: per alcuni è l'inizio della fine, per altri una grande opportunità, chi avrà ragione?

Il recente calo del prezzo di Bitcoin per gli scettici delle monete virtuali rappresenta la conferma che le criptovalute sono una bolla speculativa. Ma i fautori di Bitcoin e le altre criptomonete non sembrano affatto scoraggiati dalla recente volatilità del token digitale. Anzi c'è chi sostiene che ora sia il momento ideale per investire in Bitcoin.

Bitcoin in calo: è la fine o un'opportunità?

Dopo aver fatto registrare numeri record, oltrepassando quota 60mila dollari, il valore di Bitcoin ha subito un profondo calo durante il fine settimana, scendendo di ben 10mila dollari in soli pochi giorni, per una flessione del -15%. Lunedì Bitcoin veniva scambiato a circa 55.000 dollari, dopo aver raggiunto un massimo di 64.617 dollari mercoledì della scorsa settimana, peraltro dopo un periodo di relativa stagnazione sbloccato verso ottobre 2020, quando le principali società finanziarie hanno abbracciato le criptovalute.

Se alcuni vedono nell'attuale stop l'inizio della fine della bolla Bitcoin, dall'altra c'è chi sta vivendo questo momento di impasse come un'occasione unica, di breve termine, per investire nella criptovaluta più famosa. Molti investitori sono pronti a scommettere che si tratta solo di uno stop solo temporaneo al rialzo che, secondo qualcuno, porterà presto a nuovi record.

Per chi continua a credere nel futuro di criptovalute e Bitcoin quello al quale stiamo assistendo è una sorta di sconto sul prezzo del token digitale che presto torneranno a crescere. E sono molti a crederci e ad aver deciso di acquistare parecchi Bitcoin proprio ora. La convizione che sta alla base di queste azioni è che se investi in criptovaluta, devi prendere in considerazione la loro volatilità e non puoi farti spaventare da questa.

Per altri la visione è completamente opposta. C'è chi ritiene che questo sia il momento di incassare e di vendere le proprie partecipazioni in Bitcoin, magari per investire in mercati più maturi e stabili.

Quale delle due strategie si rivelerà vincente nel medio e lungo termine?

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 04 2021
Link copiato negli appunti