Bitdefender annuncia il suo Password Manager

Bitdefender annuncia il suo Password Manager

Crittografia end-to-end e procedura di configurazione semplice per il Password Manager appena annunciato da Bitdefender: come funziona.
Crittografia end-to-end e procedura di configurazione semplice per il Password Manager appena annunciato da Bitdefender: come funziona.

Una soluzione avanzata per la gestione delle credenziali di accesso a servizi online e piattaforme. È con questa descrizione che Bitdefender presenta il suo Password Manager, indirizzandolo al segmento consumer e garantendo la piena compatibilità con i dispositivi mobile. Tra le funzionalità incluse anche la creazione di codici segreti estremamente complessi, in modo da tenere gli account al sicuro da compromissioni, attacchi e leak.

Ecco il nuovo Password Manager di Bitdefender

Integra l’impiego della crittografia end-to-end ed è progettato per risultare di facile utilizzo per qualsiasi tipologia di utenza, anche dai meno esperti. Il processo di configurazione è facile e intuitivo, come dovrebbe essere uno strumento di questo tipo. Riportiamo di seguito la dichiarazione di Ciprian Istrate (vice presidente di Bitdefender Consumer Solutions), utile per capire il motivo che dovrebbe spingere tutti noi a proteggere in modo adeguato le nostre password.

I criminali informatici fanno affidamento sulle password deboli per compromettere gli account, rubare l’identità degli utenti e trarre profitto dalla vendita di credenziali sul Dark Web. Nonostante si comprenda che l’utilizzo di password complesse sia la migliore prassi per la sicurezza, la facilità di memorizzare alcune password e riutilizzarle su più account rappresenta uno dei maggiori rischi per la sicurezza. Abbiamo progettato Bitdefender Password Manager con questo presupposto in mente, offrendo quello che crediamo sia uno dei migliori software della categoria e uno dei più semplici da utilizzare per gli utenti.

Il nuovo Password Manager di Bitdefender

Secondo uno studio (PDF) condotto da Bitdefender nel mondo, il 50% degli intervistati utilizza una sola password per tutti i suoi account. Il 32% riutilizza invece sempre gli stessi. Molti, pur diversificandole, cercano di ricordarle a memoria, finendo col scegliere codici deboli o semplici da indovinare come la data di nascita, il nome dei figli o dell’animale domestico. Una pratica fortemente sconsigliata, considerando le armi sempre più efficaci oggi a disposizione dei cybercriminali per allungare le mani su dati, informazioni personali e portafogli delle loro vittime. Le conseguenze possono essere disastrose, ecco perché un password manager è importante.

Il nuovo Password Manager di Bitdefender

Tutte le informazioni a proposito delle caratteristiche offerte dal Password Manager di Bitdefender e a come ottenerlo sono consultabili sulle pagine del sito ufficiale

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Bitdefender
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 mar 2022
Link copiato negli appunti