Black Friday, perché anticipare i regali di Natale

Black Friday, perché anticipare i regali di Natale

La stagione natalizia 2021 potrebbe essere complessa in virtù dei difficili approvvigionamenti di prodotto sul mercato: occhio quindi al Black Friday.
La stagione natalizia 2021 potrebbe essere complessa in virtù dei difficili approvvigionamenti di prodotto sul mercato: occhio quindi al Black Friday.

Il Black Friday conviene? L'esperienza ci dice di sì, purché si abbia l'accortezza di acquistare con consapevolezza, seguendo le vere opportunità disponibili senza lasciarsi abbindolare dagli sconti-a-tutti-i-costi che qualunque brand di vendita online andrà a proporre. Ma c'è di più di questa considerazione, perché questo è il 2021 e questo sarà un Black Friday del tutto speciale.

Perché sarà un Black Friday speciale

Benché sia chiaro il fatto che nessun e-commerce andrà a mettere in piazza eventuali scarsità di prodotto, la realtà odierna è esattamente questa. Dopo anni in cui l'offerta eccedeva e la domanda non sempre era all'altezza delle aspettative, in questa coda di pandemia la situazione si è ribaltata: la domanda è in continua ascesa, ma il mercato fatica a sfornare tanti prodotti quanti ne vorrebbero gli acquirenti. Il risultato è in prezzi destinati ad aumentare e tempi di consegna destinati a lievitare. Addirittura in certi casi il prodotto stesso potrebbe esaurirsi e potrebbero non esserci ulteriori possibilità di acquisto prima di Natale. Insomma: attenzione.

Questa situazione, pur se disegnata tra i non-detti di un mercato che sta cercando faticosamente di recuperare un baricentro stabile, potrebbe rapidamente deflagrare soprattutto sui prodotti più cercati. Dagli iPhone 13 alle console, passando per Amazon Echo ed altri nomi mainstream, il Black Friday sarà dunque un evento ad alta tensione: chi arriverà tardi potrebbe perdersi l'abbuffata e restare senza il regalo che già era stato immaginato sotto l'albero.

Ecco perché acquistare subito i regali di Natale, anticipando le corse di fine dicembre ed agendo con fare preventivo per aggirare gli ostacoli degli approvvigionamento, potrebbe essere un atteggiamento intelligente. I vantaggi? Costi inferiori, consegne garantite. Ogni giorno che passa è un giorno in più passato verso una situazione ignota: nessuno è in grado di asserire con certezza se i colli di bottiglia andranno nuovamente a manifestarsi nel cuore dell'inverno o se il mercato sarà finalmente fuori dalle secche di questi ultimi mesi. Tutto lascia però propendere per la prima ipotesi: pochi chip, poca produzione, pochi approvvigionamenti, scorte scarne e altre circostante convergono nel far maturare l'ipotesi di un Natale particolarmente complesso.

Scaffali vuoti

Sarà un Black Friday potenzialmente normale e affascinante, insomma, ma potrebbero non esserlo le settimane a seguire: laddove le scorte dovessero terminare, difficilmente i magazzini potrebbero essere rimpinguati in tempo utile. La corsa al regalo di Natale potrebbe dunque davvero iniziare in anticipo, quest'anno più che mai. Amazon attenderà i propri clienti sulla solita pagina (attualmente ancora sincronizzata sul calendario 2020) e qualunque store online cercherà di fare la sua parte fin da quel giorno in cui tutto ha tradizionalmente inizio. Non senti ancora nelle vene lo spirito del Natale? Nessun problema, c'è ancora tempo. Ma non troppo, o il rischio è quello di perdere il treno giusto quando passerà senza ritardi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
27 10 2021
Link copiato negli appunti