Blocco vendite iPhone: Apple presenta appello

Blocco vendite iPhone: Apple presenta appello

Apple ha comunicato che presenterà appello contro la sospensione della vendita degli iPhone in Brasile, dovuta all'assenza del caricabatteria.
Apple ha comunicato che presenterà appello contro la sospensione della vendita degli iPhone in Brasile, dovuta all'assenza del caricabatteria.

A poche ore dall’evento “Far Out”, durante il quale Apple annuncerà i nuovi iPhone 14, il Ministero di Giustizia e Sicurezza Pubblica del Brasile ha sospeso le vendite degli iPhone 12 (e modelli successivi), in quanto nella confezione non è presente il caricabatteria. L’azienda di Menlo Park ha comunicato che presenterà appello.

Apple: vinceremo sicuramente in appello

A partire dalla serie iPhone 12, Apple ha eliminato il caricabatteria (e gli auricolari) dalla confezione (c’è solo il cavo per la ricarica). L’azienda di Cupertino aveva dichiarato che questa decisione permette di ridurre le dimensioni della confezione e aumentare il numero di smartphone per ogni spedizione. Inoltre si riducono anche le emissioni di CO2 e la spazzatura elettronica.

Il Ministro di Giustizia brasiliano afferma invece le giustificazioni non sono valide. L’eliminazione del caricabatteria è solo un danno per i consumatori. Se Apple vuole rispettare l’ambiente potrebbe fornire una caricabatteria USB Type-C che può essere utilizzato per (quasi) tutti i dispositivi mobile (come previsto in Europa).

Il Ministero ha quindi deciso di sospendere la vendita degli iPhone 12 e dei modelli successivi in Brasile (sullo store online sono ancora disponibili). Apple ha comunicato che lavorerà insieme alle autorità per risolvere il problema, ma presenterà appello contro la decisione:

Abbiamo già vinto diverse sentenze giudiziarie in Brasile su questo argomento e siamo fiduciosi che i nostri clienti siano a conoscenza delle varie opzioni per caricare e collegare i propri dispositivi.

Anche Samsung ha rimosso il caricabatteria dalle confezioni degli smartphone di fascia alta, ma gli utenti brasiliani possono chiedere l’invio di un caricabatteria gratuito.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 set 2022
Link copiato negli appunti