BlueStacks, app Android per Windows

Disponibile la versione alpha del software di virtualizzazione che fa girare le applicazioni mobile Android in ambiente Windows
Disponibile la versione alpha del software di virtualizzazione che fa girare le applicazioni mobile Android in ambiente Windows

Si torna a parlare di BlueStacks, ambiziosa tecnologia che punta a far girare sulle piattaforme Microsoft le app mobile di Google. La start-up al lavoro sul progetto ha appena rilasciato una versione alpha del player per Windows.

Il lettore di applicazioni consente di visualizzare giochi e programmi concepiti per Android su PC desktop, laptop e tablet mossi dai sistemi operativi Microsoft. L’opzione per la visualizzazione a schermo intero, che forza verso l’alto la risoluzione mobile, è già attiva. I pulsanti “fisici” tipici dei Googlefonini finiscono nella parte superiore del display.

Il runtime scritto per l’architettura x86 supporta tastiere, mouse e touchpad, come fa l’emulatore PC ufficiale dedicato ai test degli sviluppatori Google. È anche possibile utilizzare la webcam installata sull’OS Microsoft dall’interno di una app di chat video androide.

Contemporaneamente BlueStacks ha rilasciato anche “Cloud Connect”, interessante client che consente di appoggiarsi alla nuvola per tenere sempre sincronizzate le applicazioni presenti sul terminale mobile Android con quelle scaricate sul PC Windows.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 10 2011
Link copiato negli appunti