BMG ci prova col CD mutaforma

Si compra e poi si può copiare in tre copie, ognuna delle quali copiabile a sua volta, si può ascoltare su tutti i dispositivi, si può riversare sui player portatili. The experiment
Si compra e poi si può copiare in tre copie, ognuna delle quali copiabile a sua volta, si può ascoltare su tutti i dispositivi, si può riversare sui player portatili. The experiment


Roma – L’ultimo album di Anthony Hamilton, “Comin’ from where I’m from”, è stato scelto da BMG, una delle grandi della discografia internazionale, per tentare un curioso esperimento di commercializzazione della musica.

BMG ha infatti deciso di inserire nel CD, in vendita a 14 dollari sui mercati americani, tutte le tecnologie di controllo della distribuzione prese in licenza da SunnComm Technologies. Con quest’ultima, infatti, BMG ha un accordo biennale che le consente di utilizzare il software MediaMax su qualsiasi album in uscita.

Questo accordo fa sì che il CD di Hamilton si contraddistingua perché può essere ascoltato normalmente in uno riproduttore domestico ma può anche essere “visualizzato” al computer. Oltre ad ascoltarlo, infatti, su PC è anche possibile sfruttare il suo menù interattivo per scaricare una o tutte le canzoni su un player portatile oppure per masterizzare tre copie dello stesso CD. In realtà si chiede che le copie siano solo tre ma ciascuna copia può, a sua volta, essere riprodotta altre tre volte, dando così la possibilità ad infinite copie. Il prossimo MediaMax, però, non consentirà di creare ulteriori copie dalle copie . In più i brani possono essere mandati ad amici via posta elettronica. In quel caso, però, dopo dieci giorni dall’arrivo sul computer, i brani diventeranno inutilizzabili.

L’aspetto positivo della release è che, al contrario di altre tecnologie di protezione, l’album può essere ascoltato su qualsiasi dispositivo scelto dall’utente e le sue funzionalità di riproduzione consentite vanno senz’altro incontro a molte delle esigenze sottolineate dai consumatori. La scommessa, dura da vincere, è riuscire a superare la diffidenza degli utenti per tecnologie di controllo così sofisticate.

“La gente potrebbe dire – sostiene SunnComm – ma come? Mi impedisci di far più di tre copie? A loro dico: avremmo potuto decidere per zero copie. Si devono bilanciare i propri diritti e privilegi con i propri doveri e responsabilità”.

La parola al mercato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 09 2003
Link copiato negli appunti