Boston, funziona la soffiata SMS

Le autorità locali sostengono che i suggerimenti spediti dai cittadini contro il crimine sono utilissimi

Boston – La polizia della celebre città statunitense non ha dubbi: le soffiate inviate alle forze dell’ordine via SMS dai cittadini si stanno rivelando di importanza decisiva per contrastare la criminalità.

Ne parla un servizio di Boston Channel , che cita tra gli altri l’esempio di un assassinio compiuto in un pub lo scorso giugno: l’accoltellatore di un avventore è stato denunciato via SMS e sarà presto processato.

Ma gli SMS si starebbero rivelando utilissimi anche nel corso di indagini complesse e casi resi celebri dalla stampa, comprese le azioni contro il traffico di droga.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Networm scrive:
    Foto inquietante
    Se le foto che la Nasa pubblicherà sul suo database aperto a tutti saranno come quella qua sotto riportata, bhè, molte persone probabilmente faranno brutti sogni la notte. E' chiaro che quelli visibili nella foto, probabilmente scattata dal telescopio orbitante Hubble (si capisce dall'alto numero di puntini bianchi visibili che altro non sono se non stelle non altrimenti visibili ad occhio nudo dalla Terra) sono alieni. Piccoli esseri extraterrestri multicolori, probabilmente a caccia dell'altro piccolo esserino giallo, che pare diverso dai primi. Attendiamo che gli esperti valutino con attenzione questa immagine sconcertante.
Chiudi i commenti