Breccia Yahoo, tempesta di class action

Sono già due le denunce che ambiscono a diventare punto di riferimento per migliaia di utenti statunitensi colpiti dalla breccia del colosso in viola

Roma – Si sono aperte le danze delle class action che chiedono giustizia e invocano risarcimenti per la megabreccia che ha coinvolto Yahoo, vittima nel 2014 di una violazione comunicata al mondo solo nei giorni scorsi.

I primi ad agire contro il portalone statunitense sono due utenti californiani, Jennifer J. Myers e Paul Dugas. A pochissime ore dalla comunicazione di Yahoo, hanno reclutato degli avvocati e depositato la loro accusa presso il tribunale di San Diego, aperta all’adesione di altre vittime. Tempi brevissimi per la reazione, che stridono con “il lungo periodo di tempo che Yahoo ha impiegato per rilevare la violazione dei dati”, come recita la denuncia: uno degli utenti dichiara di avere rilevato delle operazioni sospette sul conto collegato alla propria carta di credito, l’altro è convinto del fatto che terzi abbiano preso visione dei suoi conti e delle sua posizione fiscale. Entrambi riconducono queste attività alla compromissione subita da Yahoo , che ha portato alla luce i nomi e i dettagli anagrafici, gli indirizzi email, i numeri di telefono, gli hash delle password e le domande di sicurezza con relativi dettagli personali collegati a 500 milioni di account.

I due utenti denunciano la violazione delle leggi californiane a tutela dei consumatori per il fatto che Yahoo abbia ingenerato un falso senso di sicurezza per spingere gli utenti ad accordargli fiducia, senza però offrire alcuna garanzia nella pratica. La violazione della privacy degli utenti è la base per un altro capo di accusa, e la negligenza di Yahoo nell’approntare misure di sicurezza e nell’informare tempestivamente i propri utenti della violazione costituisce il cuore della denuncia.

Yahoo avrebbe mancato di “approntare e implementare dei protocolli di base per la sicurezza dei dati, contrariamente alle proprie garanzie e le informazioni persinali dei suoi utenti sono ora nelle mani di criminali e/o di nemici degli Stati Uniti”, anche a parere di Ronald Schwartz, cittadino di New York che, assistito dai propri avvocati, ha depositato una seconda richiesta per avviare una class action presso il tribunale californiano di San Jose.

Per il momento le accuse sono state semplicemente formulate e non si è ancora fatto accenno all’entità delle richieste di risarcimento, che saranno probabilmente cospicue, per il potenziale gran numero di adesioni e per foraggiare, come di consueto, l’operato degli avvocati impegnati a sostenere i casi.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    cmq la notizia era sui vendor di DDoS
    no, lo dico visto la fissazione dei commenti su linux....la questione sono i cybercrook (e, per la verita' anche aziende dalle pratiche assai discutibili, come il BGP hijacking :P) che vendono come prodotto i DDoS.i XXXXXXXX beccati in Israele (casualmente server bulgaro e cognomi slavi) non hanno preso bene la pubblicita' negativa di krebs.. rovina gli affari :P
  • clopen sorcio scrive:
    utenti closed per software open
    - Scritto da: Hop
    se hanno usato un sacco di scatolette con il
    sistema operativo super sicuro per lanciare
    l'attacco
    :DPrendi un qualsiasi software utilizzato dal cinese con lo scopo di vendere ferro, sovraprezzato perché sei fighetto e ci tieni al design sviluppato dall' intermediario XXXXXXXX che fa il crestone e ci scrive su made in USA.Aggiungiamo anche la tua verve di sysadmin winaro ((anonimo)), quindi niente aggiornamenti, niente bollettini di sicurezza ecc.. ecc... nemmeno se il fornitore si sbatte per farteli avere, disabilire tutto e via (rotfl). Tutta la sicurezza é ovviamente affidata alla password supermassiccia (OOohhhhh meraviglia delle meraviglie): 12345 se va bene, vedi caso HT @^.BuTTTTa tutto in rete senza troppi patemi e... e poi giù a fare le solite figure da winzozzaro nei forum e sui socc'mel networks (win) :D.Vi restano tre alternative:1) s_cancellare linux e metterci windows 9 (rotfl) (buona fortuna),2) imparare una buona volta a configurare le periferiche (RTFM), 3) smetterla di collegare compulsivamente ad Internet qualsiasi putt*n*t* perché fa figo.
  • Hop scrive:
    ringraziamo linux
    se hanno usato un sacco di scatolette con il sistema operativo super sicuro per lanciare l'attacco :D
    • davvero scrive:
      Re: ringraziamo linux
      sicuro?http://punto-informatico.it/4342691/PI/News/cisco-840000-device-vulnerabili.aspxe dicci dicci che distro erano coinvolte?era Linux o era qualche OS non open source ma proprietario con tutte le cose closed che abitualmente usano certi costruttori che scopiazzano pro domo loro? :D :D
      • Hop scrive:
        Re: ringraziamo linux
        - Scritto da: davvero
        sicuro?
        http://punto-informatico.it/4342691/PI/News/cisco-
        e dicci dicci che distro erano coinvolte?Quelle che si montano su router e webcam, hai provato a leggere l'articolo? :D
        • ... scrive:
          Re: ringraziamo linux
          Quelle che c'è sempre il firmwarino closed che impedisce di aggiornare a fine supporto? Ringraziamo i fan del closed allora.
    • Anonimo scrive:
      Re: ringraziamo linux
      Ovviamente fai di tutta l'erba un fascio eh? Se i produttori di queste cose non rilasciano le patch e chi le compra non le applica, non c'è linux/MacOS/Windows che tenga! Quindi hai perso un'ottima occasione per stare zitto!
      • Hop scrive:
        Re: ringraziamo linux
        - Scritto da: Anonimo
        Ovviamente fai di tutta l'erba un fascio eh? Se i
        produttori di queste cose non rilasciano le patch
        e chi le compra non le applica, non c'è
        linux/MacOS/Windows che tenga! Quindi hai perso
        un'ottima occasione per stare
        zitto!No sto aspettando i "talebbbani open sorcio"Se fossero state macchine con Windows era sicuramente colpa del SO, ma non potendo incolpare Microsoft se ne stanno belli nascosti in cantina.. :D
        • nonso scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: Hop
          - Scritto da: Anonimo

          Ovviamente fai di tutta l'erba un fascio eh? Se
          i

          produttori di queste cose non rilasciano le
          patch

          e chi le compra non le applica, non c'è

          linux/MacOS/Windows che tenga! Quindi hai perso

          un'ottima occasione per stare

          zitto!
          No sto aspettando i "talebbbani open sorcio"
          Se fossero state macchine con Windows era
          sicuramente colpa del SO, ma non potendo
          incolpare Microsoft se ne stanno belli nascosti
          in cantina..
          :Dascolta bene, tu stai aspettando il tso, speriamo arrivi il prima possibile :)
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: Hop

          No sto aspettando i "talebbbani open sorcio"
          Se fossero state macchine con Windows era
          sicuramente colpa del SOE chi è lo scemo che mette Windows in un modem/router?In breve tempo si bloccherebbe tutta internet.Se stai qui a gettare fango è proprio grazie al fatto che 6 server su 10 girano su Linux (pure qualche server di Apple e Microsoft).
          • Hop scrive:
            Re: ringraziamo linux
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            - Scritto da: Hop



            No sto aspettando i "talebbbani open sorcio"

            Se fossero state macchine con Windows era

            sicuramente colpa del SO

            E chi è lo scemo che mette Windows in un
            modem/router?
            In breve tempo si bloccherebbe tutta internet.
            Meno male che si è bloccato solo un sito :D
          • panda rossa scrive:
            Re: ringraziamo linux
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            - Scritto da: Hop



            No sto aspettando i "talebbbani open sorcio"

            Se fossero state macchine con Windows era

            sicuramente colpa del SO

            E chi è lo scemo che mette Windows in un
            modem/router?
            In breve tempo si bloccherebbe tutta internet.In breve tempo?Sei ottimista.Io credo che la cosa sia praticamente istantanea.
            Se stai qui a gettare fango è proprio grazie al
            fatto che 6 server su 10 girano su Linux (pure
            qualche server di Apple e
            Microsoft).E' un noto soggetto frustrato, convinto di avere una grande cultura informatica grazie alla conoscenza del doppioclick.Poi e' venuto a sapere di linux e si e' sentito incolmabilmente ignorante.
          • aphex_twin scrive:
            Re: ringraziamo linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Alvaro Vitali

            - Scritto da: Hop





            No sto aspettando i "talebbbani open
            sorcio"


            Se fossero state macchine con Windows
            era


            sicuramente colpa del SO



            E chi è lo scemo che mette Windows in un

            modem/router?

            In breve tempo si bloccherebbe tutta
            internet.

            In breve tempo?
            Sei ottimista.
            Io credo che la cosa sia praticamente istantanea.
            Se li configuri tu sono ASSOLUTAMENTE d'accordo che non durerebbero 4 secondi.

            Se stai qui a gettare fango è proprio grazie
            al

            fatto che 6 server su 10 girano su Linux
            (pure

            qualche server di Apple e

            Microsoft).

            E' un noto soggetto frustrato, convinto di avere
            una grande cultura informatica grazie alla
            conoscenza del
            doppioclick.E tu hai la conoscenza di .... mmmh mi sfugge ... allora, mondo MS hai dimostrato lo zero totale , Apple lasciamo perdere che appena la si nomina ti va in pappa il cervello , mondo opensource ... boh ?? Finora solo tanto blablabla.Forse sei bravo nella ricerca di pattume a gratis. Ma forse eh !
          • ... scrive:
            Re: ringraziamo linux
            Ah eccolo qua quello che diceva che i router cisco (IOS) erano unaXXXXXta.
          • aphex_twin scrive:
            Re: ringraziamo linux
            E lo ribadisco. Tu hai altre alternative altrettanto valide ?
        • collione scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: Hop
          Se fossero state macchine con Windows era
          sicuramente colpa del SO, ma non potendo
          incolpare Microsoft se ne stanno belli nascosti
          in cantina..
          :Deh appunto e ti chiedi come mai? non pretendo che un ignorante abbia la risposta, ma sai qual e' la principale differenza tra windows e linux?se riesci a rispondere, allora capirai che stai scrivendo un mucchio di castronerie
        • ringraziamo quelli come te scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: Hop
          - Scritto da: Anonimo

          Ovviamente fai di tutta l'erba un fascio eh? Se
          i

          produttori di queste cose non rilasciano le
          patch

          e chi le compra non le applica, non c'è

          linux/MacOS/Windows che tenga! Quindi hai perso

          un'ottima occasione per stare

          zitto!
          No sto aspettando i "talebbbani open sorcio"Invece é proprio un problema di talebanismo CLOSED sorcio e della loro politica di obsolescenza programata.
          Se fossero state macchine con WindowsSarebbe sucXXXXX uguale.
          era
          sicuramente colpa del SO, ma non potendo
          incolpare Microsoft se ne stanno belli nascosti
          in cantina..
          :DChi resta bello nascosto in cantina é il produttore cinese che vi rifila hardware clopen.
          • bubba scrive:
            Re: ringraziamo linux
            - Scritto da: ringraziamo quelli come te
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: Anonimo


            Ovviamente fai di tutta l'erba un fascio eh?
            Se

            i


            produttori di queste cose non rilasciano le

            patch


            e chi le compra non le applica, non c'è


            linux/MacOS/Windows che tenga! Quindi hai
            perso


            un'ottima occasione per stare


            zitto!

            No sto aspettando i "talebbbani open sorcio"

            Invece é proprio un problema di talebanismo
            CLOSED sorcio e della loro politica di
            obsolescenza
            programata.vivaddio che qualcuno l'ha detto. il problema di queste scatole e' proprio che c'e' TROPPO POCO opensource... o -meglio ancora- TROPPO POCO GPL.generalmente driver per il video, PHY switch,adsl e anche talvolta eth e wifi sono closed. il XXXXX di blob per webmanagement e' generalmente un cgi closed coadiuvato da webserver BSD. uboot viene castrato e il fw, se va male, firmato digitalmente. ecc.fanXXXX alla tivoization, a broadcom (e il suo caxxo di framework "abusivo") e pure a BSD :P
        • Cxa scrive:
          Re: ringraziamo linux
          se fossero state macchine windows una telecamera la pagavi 200 euro invece di 30 :DA parte questo windows è meno sicuro by design... ma lasciando perdere questo il problema non è il sistema operativo il problema è che il software che ci gira sopra è proprietario e a chi produce le scatolette non interessa aggiornare i vecchi modelli e chi le compra non ha voglia di mettersi a cercare aggiornamenti.Tutti i sistemi/software hanno bug non importa se siano open/closed, l'unica cosa certa è che nel mondo open i problemi vengono risolti prima, per ovvie ragioni.
      • aphex_twin scrive:
        Re: ringraziamo linux
        - Scritto da: Anonimo
        Ovviamente fai di tutta l'erba un fascio eh? Che OS gira su router e webcam ?
        Se i
        produttori di queste cose non rilasciano le patch
        e chi le compra non le applica, non c'è
        linux/MacOS/Windows che tenga! Quindi hai perso
        un'ottima occasione per stare
        zitto!Beh almeno tu hai evitato di incolpare iCloud , ormai qui c'é gente che se picchia la macchina da la colpa ad iCloud. :)
        • collione scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: aphex_twin
          Che OS gira su router e webcam ?l'OS che ci mette il produttore, tra cui Linux, Windows Embedded, QNX, ecc...ovviamente il tipo di sopra non ha specificato che nel 99% dei casi, i dispositivi IoT vengono "violati" usando le password di default o vulnerabilita' nei driver proprietari del produttore o di specifiche applicazioniragion per cui Linux c'entra come i cavoli a merenda in tutto questo
          • aphex_twin scrive:
            Re: ringraziamo linux
            - Scritto da: collione
            ovviamente il tipo di sopra non ha specificato
            che nel 99% dei casi, i dispositivi IoT vengono
            "violati" usando le password di default o
            vulnerabilita' nei driver proprietari del
            produttore o di specifiche
            applicazioni

            ragion per cui Linux c'entra come i cavoli a
            merenda in tutto
            questoAssolutamente , il grosso problema é che la gente compra e collega senza cambiare la password di default.Dovrebbero forzare al primo passo del wizard di configurazione il cambio della password di acXXXXX.
          • Hop scrive:
            Re: ringraziamo linux
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: aphex_twin


            Che OS gira su router e webcam ?

            l'OS che ci mette il produttore, tra cui Linux,
            Windows Embedded, QNX,
            ecc...

            ovviamente il tipo di sopra non ha specificato
            che nel 99% dei casi, i dispositivi IoT vengono
            "violati" usando le password di default o
            vulnerabilita' nei driver proprietari del
            produttore o di specifiche
            applicazioni

            ragion per cui Linux c'entra come i cavoli a
            merenda in tutto
            questoEsattamente come Windows: c'entra come i cavoli a merenda quando l'utonto con diritti di amministratore clicca su belen.exeMa per i talebbbani il problema è l'OS, se capita al loro os preferito è colpa dell'utonto che non ha cambiato subito le password di amministratore del campanello... :DA proposito che razzo ci fa una distro Linux su un campanello?
          • ... scrive:
            Re: ringraziamo linux
            il problema sta nel sysadmin windows che molto spesso fa cag***.Come diceva il tale, clickclick qualsiasi wannabe può amministrare una macchina windows [cit.]... clickclick.
    • Luca scrive:
      Re: ringraziamo linux
      2/10 alla trollata. Try again.
      • Hop scrive:
        Re: ringraziamo linux
        - Scritto da: Luca
        2/10 alla trollata. Try again.Fattelo spiegare da Krebs se non ci credi...
        • collione scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: Hop
          - Scritto da: Luca

          2/10 alla trollata. Try again.
          Fattelo spiegare da Krebs se non ci credi...mi indichi dove Krebs avrebbe accusato Linux?
          • Hop scrive:
            Re: ringraziamo linux
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: Luca


            2/10 alla trollata. Try again.

            Fattelo spiegare da Krebs se non ci credi...

            mi indichi dove Krebs avrebbe accusato Linux?quanti os conosci per dvd e telecamere?
        • PandaR1 scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: Hop
          - Scritto da: Luca

          2/10 alla trollata. Try again.
          Fattelo spiegare da Krebs se non ci credi...stavi pensando a Eugene Harold Krabs?
    • hop hop cavallucci o scrive:
      Re: ringraziamo linux
      Ringraziamo te, sempre disposto a fare il giullare e a farci ridere della tua inettitudine.
      • Hop scrive:
        Re: ringraziamo linux
        - Scritto da: hop hop cavallucci o
        Ringraziamo te, sempre disposto a fare il
        giullare e a farci ridere della tua
        inettitudine.quanto sei noioso panda
        • panda rossa scrive:
          Re: ringraziamo linux
          - Scritto da: Hop
          - Scritto da: hop hop cavallucci o

          Ringraziamo te, sempre disposto a fare il

          giullare e a farci ridere della tua

          inettitudine.
          quanto sei noioso pandaTi piacerebbe che sia io.E invece e' un altro.C'e' molta gente che ha una buona opinione di te. Vanne fiero.
Chiudi i commenti