Brevetti FAT, una patch salverà il Pinguino?

Laddove non possono i legali arrivano gli sviluppatori del kernel Linux, che in una patch recentemente presentata provano a risolvere il problema alla radice. Eliminando la necessità di incappare nei brevetti Microsoft

Roma – Dopo l’ affaire TomTom , l’attenzione nel mondo Linux sulla questione brevetti è massima: Microsoft ha ribadito la sua ferma intenzione di non utilizzare l’arma FAT per far male al Pinguino, c’è chi a scanso equivoci vuole comunque risolvere il problema alla radice. Ed è anche per questo che la community di Linux, mentre prova a individuare una prior art in grado di invalidare gli oramai famigerati brevetti sulla gestione del file system FAT, mette mano al codice e si inventa una patch al kernel .

Sviluppata e distribuita dallo sviluppatore di Samba Andrew Tridgell, la patch in questione arriva dopo un precedente tentativo bocciato dalla community sempre a opera di Tridgell: è meno “drastica” della prima e offre il vantaggio di ridurre grandemente (almeno in teoria) le conseguenze negative per le società produttrici di software open e gli utenti che ne fanno uso in ogni ambito di utilizzo.

Nell’ambito della gestione dell’arcaico file system FAT da parte di Linux, ancora largamente utilizzato su sistemi embedded, dispositivi di storage di bassa capacità come schede di memoria per apparati mobile, smartphone e quant’altro, i brevetti Microsoft vengono chiamati in causa quando si tratta di definire uno spazio comune per i nomi corti e lunghi dei file immagazzinati sui suddetti dispositivi. Linux a questo punto usa un “hack” in grado di preservare la retrocompatibilità del file system con sistemi operativi antidiluviani (in pratica con il DOS di Microsoft e poco altro), scrivendo per ogni file sia un nome corto che rientra nello schema standard del formato “8+3” (8 caratteri per il nome, 3 per l’estensione) che quello lungo oltre gli 11 caratteri.

Applicando la patch di Tridgell, il kernel di Linux si limiterà a generare un solo nome di file , alternativamente corto o lungo. Nel caso in cui il nome rientri nel limite del suddetto schema 8+3 viene utilizzato il formato corto, altrimenti si passa al formato con nomi di file lunghi e si riempie lo spazio per il nome corto con caratteri invalidi generati casualmente, in modo da far si che il sistema operativo lo ignori. L’utilizzo di caratteri “spazzatura” invece di simboli nulli impedisce l’attivazione di un noto bug di Windows XP che manderebbe in crash il sistema, e parimenti salta a piè pari lo sfruttamento dei brevetti Microsoft senza nemmeno chiamare in causa l’avvocato.

L’unico svantaggio della patch, che secondo le analisi legali di Linux Foundation taglia Redmond e le sue insistenze sui brevetti fuori dai giochi, è che i file scritti con questo metodo risulterebbero illeggibili sul vecchio MS-DOS , un caso comunque considerato talmente raro da non avere un impatto misurabile sull’utenza. Chi ha la necessità di una compatibilità di Linux con lo storico sistema operativo di Microsoft può comunque utilizzare il file system “msdos”, di modo da forzare la scrittura del solo formato di file 8+3.

Con la sua patch iniziale, Tridgell aveva proposto di abbandonare del tutto la scrittura dei nomi lunghi su FAT, una soluzione considerata troppo drastica e quindi scartata, ma ci sono buone speranze che la nuova revisione venga approvata e inserita nel kernel del Pinguino. Risolta la questione dei brevetti FAT, rimangono da sviluppare ancora un altro paio di centinaia di patch affinché Microsoft non abbia alcunché da ridire sul codice di Linux scritto eventualmente in violazione dei suoi brevetti.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Obex scrive:
    0 gradi sono troppi
    Vuol dire che in certi giorni e in tantissime notti d'inverno l'iPhone non si dovrebbe usare. Tacciamo delle piste da sci...O tutti gli altri telefoni funzionano sottozero per miracolo o l'Apple ha prodotto, elettronicamente parlando, una schifezza.
  • giangi scrive:
    Un costoso fermacarte
    Praticamente hanno creato un telefono ultrafichissimo da 700 da usare solo sotto una campana di vetro e ad atmosfera controllata! che dire: bel pacco veramente!MI ricorda il mio primo cellulare, un Nek, che si ossidava dopo 4 mesi di utilizzo e se lo mandavi a riparare in garanzia te lo rispedivano indietro dicendo che loro non rispondevano perché era colpa tua: praticamente per loro utilizzavo il cellulare sotto la doccia. Fa niente se il rivenditore, quando ero andato da lui, ne doveva mandare in riparazione ben altri tre tutti con gli stessi problemi del mio, si vede che per lo dalle mie parti avevamo tutti un'insana passione per la subacquea con tanto telefonino appresso.Questo per dimostrate quanto molte volte le case cercano più di creare questi così sempre più fichi, ma senza guardare però alla funzionalità del prodotto
    • lellykelly scrive:
      Re: Un costoso fermacarte
      sincronizzando un nokia col computer e contemporaneamente leggendo un sms, si è offeso (non era symbian).lo porto dall'omino preposto e dopo qualche giorno mi dice che è caduto nell'acqua e che quindi la garanzia non lo copre.30 euro bisogna spendere, non di più.
  • evilripper scrive:
    35 gradi sono troppo pochi...
    Se è davvero così non è utilizzabile!In italia e in molte nazioni del mondo d'estate 35 gradi è la temperatura esterna... chiaramente se solo l'accendi tendera' a diventare piu' caldo... da un oggetto da 700 euro magari è lecito pretendere di piu'!! 35 gradi e' una roba ridicola ma non si vergognano? Rimandategli tutti i vostri iphone in assistenza e sperate che sia un problema software altrimenti vanno a imitare l'amata e odiata xbox :-D !!----in italiano magari lo riuscite a capireUtilizza iPhone 3G e iPhone 3GS in luoghi con temperatura fra 0º e 35º C (da 32º a 95º F). Condizioni di alta o bassa temperatura possono ridurre temporaneamente la durata della batteria o causare il malfunzionamento momentaneo del dispositivo.---http://support.apple.com/kb/HT2101?viewlocale=it_IT&locale=it_ITciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 luglio 2009 02.28-----------------------------------------------------------
  • anonimo scrive:
    Per lautore e la redazione
    Avete tradotto male:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2660337&m=2660640#p2660640Per favore correggete!
  • Giuseppe Colucci scrive:
    guasti I phone 3G
    il mio I Phone 3G si bloccato già due volte e ho dovuto far ricorso al riparatore. E' ancora in riparazione. E' in garanzia e ha passato più tempo dal riparatore che nelle mie tasche. Avevo supposto che poteva surriscaldarsi se tenuto troppo tempo sotto carica.
    • pippO scrive:
      Re: guasti I phone 3G

      il mio I Phone 3G si bloccato già due volte e ho
      dovuto far ricorso al riparatore. E' ancora in
      riparazione. E' in garanzia e ha passato più
      tempo dal riparatore che nelle mie tasche. Avevo
      supposto che poteva surriscaldarsi se tenuto
      troppo tempo sotto
      carica.Puoi sempre pigliarti un: cect i9 3G ne prendi TRE al prezzo di un melafonino...
    • Cribbio scrive:
      Re: guasti I phone 3G
      Certo certo...e il vagone cisterna a Viareggio è esploso per colpa di un iphone abbandonato sui binari.
      • -ToM- scrive:
        Re: guasti I phone 3G
        - Scritto da: Cribbio
        Certo certo...e il vagone cisterna a Viareggio è
        esploso per colpa di un iphone abbandonato sui
        binari.quello è sucXXXXX per il solito motivo che il mondo è pieno di gente che si crede furba e intelligente ma fa solo danni, come te (e i tuoi post inutili e di cattivo gusto)
  • mura scrive:
    A questo punto faccio una domanda
    Allora dalla pagina sul sito apple dedicata al problema si legge chiaramente questo: Operate iPhone 3G and iPhone 3GS in a place where the temperature is between 0º and 35º C (32º to 95º F). Low- or high-temperature conditions might temporarily shorten battery life or cause the device to temporarily stop working properly.Store iPhone 3G and iPhone 3GS in a place where the temperature is between -20º and 45º C (-4º to 113º F). Dont leave the device in your car, because temperatures in parked cars can exceed this range. Ok hanno definito a quali temperature deve operare l'iPhone per funzionare correttamente senza andare in meltdown (si mi piace come suona il termine :)) ma a questo punto quali sono le temperature di utilizzo di altri dispositivi analoghi ?La mia domanda non vuole essere un flame starter ma semplicemente capire, numeri alla mano, se tutto questo trollare parte dal fatto che effettivamente c'è qualcosa che non va nell'iPhone (e quindi ha un fondamento reale) o semplicemente perchè nel titolo della notizia c'è scritto Apple.Ah premetto subito che le trollate consideratele pure /PLONKate di base anche se non rispondo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2009 11.05-----------------------------------------------------------
    • -ToM- scrive:
      Re: A questo punto faccio una domanda
      - Scritto da: mura
      La mia domanda non vuole essere un flame starter
      ma semplicemente capire, numeri alla mano, se
      tutto questo trollare parte dal fatto che
      effettivamente c'è qualcosa che non va
      nell'iPhone (e quindi ha un fondamento reale) o
      semplicemente perchè nel titolo della notizia c'è
      scritto Apple.Mah, io vedo una serie di topic scherzosi e non le solite sparate religiose. Trollate e flames come al solito scattano principalmente perchè viene permesso al buffone di corte di postare da anonimo, e magari girotondando coi nick, copiaincollando N messaggi che portano i thread ad andare a donnine.Detto questo posso aggiungere che Apple ha fatto bene a consigliare agli utenti di rispettare le temperature min/max di lavoro di iPhone, ma è anche vero che una azienda che spinge sulla qualità e te lo fa pesare, con la propaganda e coi prezzi, dopo l'ennesima volta che incappa nei problemi delle batterie, è il minimo che venga criticata e sai bene che se fossero state altre aziende, qui su PI il thread avrebbero già raggiunto svariate centinaia di messaggi ed i soliti noti, me compreso, si sarebbero già consumati nello scambio di opinioni o offese giornaliero. ;)
      • Cribbio scrive:
        Re: A questo punto faccio una domanda
        Ma senza andare OT come hai fatto, sai dare una risposta alla questione che ha posto o no?
        • -ToM- scrive:
          Re: A questo punto faccio una domanda
          Ascolta te mi vuoi rompere le palle e basta, sei patetico, finiscila e fatti una vita.
    • pippO scrive:
      Re: A questo punto faccio una domanda

      Ok hanno definito a quali temperature deve
      operare l'iPhone per funzionare correttamente
      senza andare in meltdown (si mi piace come suona
      il termine :)) ma a questo punto quali sono le
      temperature di utilizzo di altri dispositivi
      analoghi
      ?Se pensi che un'autoradio funziona tranquillamente all'interno di una macchina parcheggiata al sole, ti domandi che razza di componenti economici usino... :D
      • mura scrive:
        Re: A questo punto faccio una domanda
        permettimi di dire che un'autoradio utilizza componenti parecchio più semplici di uno smartphone però e comunque la mia domanda era un'altra, sapere le temperature di utilizzo di dispositivi analoghi
        • pippO scrive:
          Re: A questo punto faccio una domanda

          permettimi di dire che un'autoradio utilizza
          componenti parecchio più semplici di uno
          smartphone però e comunque la mia domanda era
          un'altra, sapere le temperature di utilizzo di
          dispositivi
          analoghiHai mai visto l'autoradio integrata in un mercedes, ti sembra semplice?
    • garr scrive:
      Re: A questo punto faccio una domanda
      - Scritto da: mura
      Allora dalla pagina sul sito apple dedicata al
      problema si legge chiaramente
      questo:


      Operate iPhone 3G and iPhone 3GS in a place where
      the temperature is between 0º and 35º C (32º to
      95º F). Low- or high-temperature conditions might
      temporarily shorten battery life or cause the
      device to temporarily stop working
      properly.

      Store iPhone 3G and iPhone 3GS in a place where
      the temperature is between -20º and 45º C (-4º to
      113º F). Dont leave the device in your car,
      because temperatures in parked cars can exceed
      this
      range.


      Ok hanno definito a quali temperature deve
      operare l'iPhone per funzionare correttamente
      senza andare in meltdown (si mi piace come suona
      il termine :)) ma a questo punto quali sono le
      temperature di utilizzo di altri dispositivi
      analoghi
      ?

      La mia domanda non vuole essere un flame starter
      ma semplicemente capire, numeri alla mano, se
      tutto questo trollare parte dal fatto che
      effettivamente c'è qualcosa che non va
      nell'iPhone (e quindi ha un fondamento reale) o
      semplicemente perchè nel titolo della notizia c'è
      scritto
      Apple.E' proprio un problema dell'iPhone, non è solo un flame.Infatti se analizzi il Palm Pre leggendone il manuale:http://www.palm.com/us/support/handbooks/pre/p100eww/PalmPre_UG_Sprint_p100eww.pdfA pag. 309 per lo stoccaggio batteria SPENTA del Pre si legge:Dont store the battery in high temperature areas for long periods of time. It's best to followthese storage rules:Less than one month: -4° F to 140° F (-20° C to 60° C)More than one month: -4° F to 113° F (-20° C to 45° C)Migliore o uguale all'iphone.Mentre a pag. 313 per lo stoccaggio di tutto il Pre SPENTO e acXXXXXri si legge:Do not expose your phone or its acXXXXXries to extreme temperatures, minimum 14° Fand maximum 140° F (-10° C to 60° C).Intervallo migliore dell'iphone.Ma soprattutto a pag. 324 si legge che il Pre può OPERARE:Operating temperature range 32°F to 113°F (0°C to 45°C)Migliore rispetto all'iphone.Quindi è proprio un problema dell'iPhone. Si può ipotizzare che che la ricerca estrema dell'assottigliamento dell'iphone per ragioni estetiche abbia portato a componenti troppo vicini e quindi a difficoltà di smaltimento del calore. Senza contare che sul Pre se anche la batteria dovesse andare a quel paese è facile sostituirla perchè è rimovibile. L'iphone invece va portato in assistenza e se la garanzia non paga bisogna pure sborsare ben 91 euro!!!http://www.apple.com/it/support/iphone/service/battery/
  • Sicurochesi scrive:
    urge ripasso dinglese
    la pagina Apple dice che il telefono *riposto* (cioè messo da parte, spento) può stare a temperatura tra -20 e + 45 gradi e può essere *usato* con temperature tra i 0 e i 35 gradi. A 45 gradi non lo puoi accendere, ma solo tenere spento.
    • Enrico scrive:
      Re: urge ripasso dinglese
      Evvai!Lo porti in spiaggia e ti esplode sotto l'ombrellone!A macchia di leopardo o a pene di segugio?
      • -ToM- scrive:
        Re: urge ripasso dinglese
        - Scritto da: Enrico
        Evvai!
        Lo porti in spiaggia e ti esplode sotto
        l'ombrellone!Guarda che è una feature! vai al mare a goderti le ferie e nessuno ti rompe le palle tanto devi spegnere il telefono se no schianta tutto. Apple ci pensa alle tue ferie, ma questo è in contraddizione con il fatto che metà di quelli che hanno comperato l'iPhone per la misera cifra di 700 euro, le ferie se le faranno a casa ;)
        • garr scrive:
          Re: urge ripasso dinglese
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: Enrico

          Evvai!

          Lo porti in spiaggia e ti esplode sotto

          l'ombrellone!

          Guarda che è una feature! vai al mare a goderti
          le ferie e nessuno ti rompe le palle tanto devi
          spegnere il telefono se no schianta tutto.LOL! Quoto.
        • LOL scrive:
          Re: urge ripasso dinglese
          Ma quante stupidate risci a scrivere dalla Svezia?
          • -ToM- scrive:
            Re: urge ripasso dinglese
            - Scritto da: LOL
            Ma quante stupidate risci a scrivere dalla Svezia?ma quanto ti rode che si scherzi sull'ennesimo giocattolo Apple che prende fuoco?
        • DarkOne scrive:
          Re: urge ripasso dinglese
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: Enrico

          Evvai!

          Lo porti in spiaggia e ti esplode sotto

          l'ombrellone!

          Guarda che è una feature! vai al mare a goderti
          le ferie e nessuno ti rompe le palle tanto devi
          spegnere il telefono se no schianta tutto. Apple
          ci pensa alle tue ferie, ma questo è in
          contraddizione con il fatto che metà di quelli
          che hanno comperato l'iPhone per la misera cifra
          di 700 euro, le ferie se le faranno a casa
          ;)Hahahahahahaha :DMa poi come è possibile, la apple che è così seria si limita a consigliarti di NON usare troppo il tuo aifon? Hahahahhaha che bello, 700 euro! :D
      • garr scrive:
        Re: urge ripasso dinglese
        - Scritto da: Enrico
        Evvai!
        Lo porti in spiaggia e ti esplode sotto
        l'ombrellone!e quando vado a sciare d'inverno non lo posso usare se prima non lo scaldo!
      • Prismatic scrive:
        Re: urge ripasso dinglese
        Uffa, sempre gli stessi commenti! Possibile che non riusciate a trovare il lato positivo della cosa? Per esempio, grande grigliata sulla spiaggia, non si sa come accendere la carbonella, ma tu con l'iPhone salvi la situazione: lo lanci nel carbone e lo fai squillare: whaaam la grigliata è assicurata!
        • LOL scrive:
          Re: urge ripasso dinglese
          Ecco quello che invece si crede "il più meglio" degli altri con una battuta che fa ridere solo lui.
          • Gnugnamboro scrive:
            Re: urge ripasso dinglese
            Io ho sorriso. E sorrideresti anche tu se non fossi, come traspare, tristemente aggiogato al carro con le mele. Un po' di autoironia ti ricorderebbe che (probabilmente) sei umano.E sorridi! E' gratis!
          • Cribbio scrive:
            Re: urge ripasso dinglese
            Tutti che parlano di ironia ma di ironia manco l'ombra, mah ;-)
          • Liberliber scrive:
            Re: urge ripasso dinglese
            Fossi in te mi arrabbierei con chi ti ha messo in tasca una bomba incendiaria. Faresti bene a disfartene, non dico di buttarlo, vendilo se ti riesce, prima che sia troppo tardi.
          • LOL scrive:
            Re: urge ripasso dinglese
            Fossi in te eviterei di scrivere.
    • Mauro scrive:
      Re: urge ripasso dinglese
      Scusate ma a 35 gradi e' meno della temperatura corporea!!!Quindi non si puo' nemmeno tenere in tasca!!!MMmmmmmm Mauro
      • Andrea scrive:
        Re: urge ripasso dinglese
        - Scritto da: Mauro
        Scusate ma a 35 gradi e' meno della temperatura
        corporea!!!
        Quindi non si puo' nemmeno tenere in tasca!!!
        MMmmmmmm

        MauroNo, diciamo che non puoi usarlo sotto l'ascella.
    • Blackstorm scrive:
      Re: urge ripasso dinglese
      - Scritto da: Sicurochesi
      la pagina Apple dice che il telefono *riposto*
      (cioè messo da parte, spento) può stare a
      temperatura tra -20 e + 45 gradi e può essere
      *usato* con temperature tra i 0 e i 35 gradi. A
      45 gradi non lo puoi accendere, ma solo tenere
      spento.E pensa cosa succede quando sei a 90...
  • non proprio scrive:
    CMQ E UTILE DINVERNO...
    non capite un tubo!!!!siete i soliti invidiosi!!!e' fatto apposta per scaldare le terga durante le rigide giornate invernali!!!!che geni!!!Apple top of the world!!!!
    • PLONK scrive:
      Re: CMQ E UTILE DINVERNO...
      Inutility
      • albertobs88 scrive:
        Re: CMQ E UTILE DINVERNO...
        - Scritto da: PLONK
        Inutility- Scritto da: PLONK
        Inutility- Scritto da: PLONK
        Inutility- Scritto da: PLONK
        InutilityXXXXXXX oggi sei molto ispirato vedo xD.Non consumare troppi kb nei commenti. Il forum si consuma xD
      • lroby scrive:
        Re: CMQ E UTILE DINVERNO...
        - Scritto da: PLONK
        InutilityInutility :D
    • Obex scrive:
      Re: CMQ E UTILE DINVERNO...
      LOL, però non puoi usarlo sotto zero, quindi ti scaldi, ma non quando servirebbe davvero.
  • non proprio scrive:
    TANTO TRA UN ANNO ESCE LIPHONE COOL
    sulla pagina ufficiale ci sara' come spot:"nuova feature: scalda di meno"e il prezzo dovrebbe essere sugli 800 euro.
  • lroby scrive:
    ifon..
    ma scusate.. e' normale scaldare tanto per un'asciugacapellil'Ifon :D
  • auz scrive:
    iThermometer
    "viene caldamente consigliato di utilizzarlo quando la batteria si trova ad una temperatura compresa fra -20°C e 45°C"mi porto sempre dietro un termometro per questo motivo
    • Luca scrive:
      Re: iThermometer
      - Scritto da: auz
      mi porto sempre dietro un termometro per questo
      motivoAh sì, e dove lo tieni? ;)-- Luca
    • AtariLover scrive:
      Re: iThermometer
      C'è una applicazione, è ovvio!(atari)
    • garr scrive:
      Re: iThermometer
      - Scritto da: auz
      "viene caldamente consigliato di utilizzarlo
      quando la batteria si trova ad una temperatura
      compresa fra -20°C e
      45°C"peggio: tra 0 e 35°http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2660337&m=2660640#p2660640
  • TheGynius scrive:
    Macchia di Leopardo
    Hahahahaha bellissima!Certo se fosse stato uno SNOW Leopard si sarebbe raffreddato meglio.
    • -ToM- scrive:
      Re: Macchia di Leopardo
      - Scritto da: TheGynius
      Hahahahaha bellissima!
      Certo se fosse stato uno SNOW Leopard si sarebbe
      raffreddato meglio.LOL
      • PLONK scrive:
        Re: Macchia di Leopardo
        Inutility
        • -ToM- scrive:
          Re: Macchia di Leopardo
          - Scritto da: PLONK
          Inutilitya parte che si scrive iNutility, poi scusa, non sono pratico di apple store, sono grande per giochini che fanno iRutti e utilities per dirti "aooooo, qui brucia tuttoooooooooo!"
          • PLONK scrive:
            Re: Macchia di Leopardo
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: PLONK

            Inutility

            a parte che si scrive iNutility,In quale dizionario viene repertoriata? poi scusa, non
            sono pratico di apple store, sono grande per
            giochini che fanno iRutti e utilities per dirti
            "aooooo, qui brucia
            tuttoooooooooo!"Pare ovvio che comunque sei esperto in posto inutili.
          • falsoplonk scrive:
            Re: Macchia di Leopardo
            anche ripetutamente affermare ovvietà non è che sia utilissimo...
          • LOL scrive:
            Re: Macchia di Leopardo
            Quindi tu perché insisti nel farlo?- Scritto da: falsoplonk
            anche ripetutamente affermare ovvietà non è che
            sia
            utilissimo...
    • lroby scrive:
      Re: Macchia di Leopardo
      - Scritto da: TheGynius
      Hahahahaha bellissima!
      Certo se fosse stato uno SNOW Leopard si sarebbe
      raffreddato
      meglio.la + bella di oggi!!! :D
Chiudi i commenti