Brevetti, Sony china la testa

Con un accordo extragiudiziale, il gigante mette fine ad una causa che rischiava di bloccare l'esportazione in USA di fotocamere e videocamere digitali


Redwood City (USA) – Quaranta milioni di dollari. Questa la cifra che Sony sborserà alla società statunitense Ampex per accomodare una causa incentrata su alcuni brevetti legati all’elaborazione delle immagini digitali.

In base all’accordo, il gigante giapponese acquisirà da Ampex le licenze necessarie per continuare a produrre e vendere vari prodotti digitali, tra cui videoregistratori, videocamere e fotocamere. Il contratto rimarrà valido fino all’aprile del 2006, dopo di che Sony dovrà rinegoziare l’accordo di licenza o utilizzare tecnologie che non infrangano i brevetti di Ampex.

Lo scorso agosto si era interessata al caso anche l’International Trade Commission statunitense, un organismo a cui Ampex aveva chiesto un’ingiunzione che vietasse a Sony di importare e vendere prodotti che utilizzavano certe tecnologie per il trattamento delle immagini digitali.

Ampex ha già spuntato accordi simili a quello propostogli da Sony con altri giganti della fotografia digitale, tra cui Canon e Sanyo, e sta negoziando con diversi altri produttori, inclusi quelli di fotofonini. Lo scorso ottobre la società ha fatto inoltre causa a Kodak, apparentemente rivendicando la paternità delle stesse tecnologie brandite contro Sony e gli altri produttori asiatici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Fallo agli altri...
    ...prima che gli altri lo facciano a te.L'unica è deviare qualche asteroide e lapidarli (l'importante è non superare la misura che provocherebbe gravi effetti globali).
  • soulista scrive:
    Re: Il regime di Teheran
    - Scritto da: Anonimo
    Ecco un altro faro, quest volta cattolico:

    www.forumdelteatro.org/article.php3?id_articlma com'é che al tg5 non ne ho mai sentito parlare?:@:'(:D:'(:D:@:D(emozioni contrastanti)
  • Anonimo scrive:
    Re: Che desolazione...

    Qualcuno ci aiuti! Ma quegli omini verdi
    lassù che ci osservano,quando si
    decideranno a fare qualcosa?Lassù nessuno ci osserva.
  • Anonimo scrive:
    Re: Che desolazione


    Possibile che l'individuo sia cosi'

    pericoloso?

    pericolosissimo
    il bravo cittadino deve limitarsi a guardare
    la tv, possibilmente digitale terreste, cosi
    pensa di essere interattivo (e già si
    parla di pay per il calcio, bene)
    se inizia a pensare o peggio a FARE
    qualcosa......Qualcuno ci aiuti! Ma quegli omini verdi lassù che ci osservano,quando si decideranno a fare qualcosa?Salvateci...-Klatu Barada Niktu-
  • Anonimo scrive:
    Re: Il regime di Teheran
    - Scritto da: Anonimo
    ....faro della civiltà.

    Islamica.Da noi queste cose non succedono.C'é la politica a rendere ogni buon cittadino cieco, distaccato dalla realtà, ignorante e innoffensivo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il regime di Teheran
    Ecco un altro faro, quest volta cattolico:http://www.forumdelteatro.org/article.php3?id_article=148
  • Anonimo scrive:
    Re: Che desolazione

    Possibile che l'individuo sia cosi'
    pericoloso?pericolosissimoil bravo cittadino deve limitarsi a guardare la tv, possibilmente digitale terreste, cosi pensa di essere interattivo (e già si parla di pay per il calcio, bene)se inizia a pensare o peggio a FARE qualcosa......
  • ammatwain scrive:
    Re: Che desolazione

    non si legge altro
    che tentativi di censura e controllo
    dell'individuo. Che mondo di merda.Possibile che l'individuo sia cosi' pericoloso?Sembra di annegare nell'indiffenza,poi si scopre che controllano,tutelano e quando possibile,puniscono.
  • puffetta scrive:
    Che desolazione
    dall'Italia all'Iran, dagli Usa alla Cina, dalla Russia alla luna non si legge altro che tentativi di censura e controllo dell'individuo. Che mondo di merda.
  • Anonimo scrive:
    Il regime di Teheran
    ....faro della civiltà.Islamica.
Chiudi i commenti