Bus Tap&Go: pagamento contactless a Roma

Bus Tap&Go: pagamento contactless a Roma

Dopo aver introdotto il servizio in metro, ATAC ha avviato la sperimentazione di Tap&Go sul bus della linea 51, in collaborazione con Mastercard.
Dopo aver introdotto il servizio in metro, ATAC ha avviato la sperimentazione di Tap&Go sul bus della linea 51, in collaborazione con Mastercard.

Il Comune di Roma ha annunciato l’avvio della sperimentazione del progetto, realizzato in collaborazione con Mastercard, che prevede l’uso del servizio Tap&Go sul bus della linea 51 che attraversa il centro storico. I passeggeri possono utilizzare carte contactless e dispositivi mobile per pagare il biglietto fino al 30 giugno 2022. Il servizio verrà esteso all’intera flotta di superficie a partire da ottobre 2022.

Tap&Go anche sui bus di Roma

Il servizio Tap&Go è stato introdotto a fine 2019 per pagare il BIT (Biglietto Integrato a Tempo) in metropolitana e sui treni delle linee Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle. Invece di acquistare i biglietti cartacei, gli utenti possono usare direttamente la carta di credito/debito/prepagata contactless (Mastercard, Maestro, Visa, American Express e VPay) o dispositivi mobile (smartphone, tablet e smartwatch) dotati di chip NFC, sui quali è installata l’app idonea, come Apple Pay, Google Pay o Samsung Wallet.

Il servizio è stato ora esteso al bus della linea 51. I passeggeri dovranno solo avvicinare la carta o il dispositivo mobile al lettore installato sul bus. Il personale ATAC, presente a bordo, illustrerà l’iniziativa e fornirà assistenza. La fase sperimentale consentirà di ottimizzare il servizio e di testare i dispositivi in esercizio, quindi in condizioni reali.

Tap&Go è stato lanciato da ATAC in collaborazione con Mastercard a settembre 2019. Oltre il 20% dei BIT validati in metro viene acquistato con carta con picchi di oltre 40.000 tap giornalieri. Luca Corti, Vice President Business Development Italia di Mastercard, ha dichiarato:

Dopo il successo del lancio di Tap&Go nella metro della Capitale a fine 2019, siamo entusiasti di estendere ulteriormente il servizio rendendolo ora disponibile anche sui mezzi di trasporto di superficie. Questo servizio innovativo, infatti, permette non solo di inaugurare una nuova modalità di utilizzo dei trasporti nell’area romana, in linea con l’evoluzione digitale che stanno vivendo le città in Italia e nel mondo, ma risponde anche all’accresciuta attenzione per la sostenibilità, permettendo di risparmiare ingenti quantità di carta, tipiche dei titoli di viaggio tradizionali. In questo contesto, come player tecnologico, ci impegniamo ad essere una forza trainante del settore pubblico e privato e a supportare le città in questo cambiamento in chiave smart e sostenibile, fornendo tutti gli strumenti e le strutture necessari a rispondere alle nuove esigenze di un mondo in continua evoluzione.

Fonte: Mastercard
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 giu 2022
Link copiato negli appunti