Cade la linea? Colpa del Sole

I ricercatori di un ateneo canadese attribuiscono al fenomeno delle eruzioni solari la causa di alcune cadute di linea dei telefoni cellulari

Roma – Durante una conversazione via telefonino, improvvisamente cade la linea. I due interlocutori hanno la massima copertura di segnale, abbondante credito residuo, la batteria di entrambi i telefonini è carica e non ci sono problemi tecnici sul network mobile. Perché la linea è caduta? Colpa del Sole, dicono alcuni studiosi della Queen’s University .

I ricercatori dell’ateneo canadese hanno infatti condotto uno studio per comprendere le cause alla base delle cadute di linea, durante le telefonate su rete mobile, che si verificano senza una motivazione apparentemente valida. Lo studio, che è stato presentato il mese scorso ed è pronto per essere pubblicato su Proceedings of the IEEE , osserva che il problema può essere attribuito a eruzioni solari, che provocano emissioni di elettromagnetismo in grado di disturbare il segnale dei network mobili.

La ricerca sostiene che questo fenomeno è la causa principale del problema delle cadute di linea: secondo le statistiche, una percentuale variabile (in funzione di aree geografiche e stagioni) tra il 9 e il 22% delle conversazioni telefoniche si interrompe per questo motivo.

“Riteniamo che esista una correlazione tra questi problemi e l’energia irradiata dal Sole verso il campo magnetico terrestre” ha dichiarato il professor David Thomson.

Per essere certi di non incappare in questo problema non si deve però attendere il calare della sera e forse gli operatori di telefonia mobile non dovranno aprire ombrelli sui loro ripetitori: “La probabilità di un disturbo di segnale aumenta se le torri (su cui sono installate le antenne delle compagnie telefoniche) sono esposte al sole, ma le eruzioni solari non sono un fenomeno costante e continuo”.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • AwadZZxyvaI scrive:
    NusKuXSsCdLujpDL
    The only supply around the internet legitimate diablo three beta keys, get yours these days prior to time runs out.Remain clear of lame web-sites that don't have operating keys, this really is the Only solution.Get the real keys now Diablo three, http://www.youtube.com/watch?v=DuPcaLHGD_0 john browne palm beach county, ctbqp, https://www.youtube.com/watch?v=HpukkmdIdjI john browne palm beach county, 972, http://en.wikipedia.org/wiki/Lord_Browne john browne palm beach county, hjfqg,
  • ZXnRWJSbWRp Ul scrive:
    PkVkTZUNdIO
    hi!,I truly like your creating so so significantly! share we maintain up a correspondence much more about your post on AOL? I require an professional within this home to resolve my issue. Perhaps that's you! Searching forward to appear you., http://www.techmeme.com/130929/p8#a130929p8 syndicate leads customer review, hgbjlo, https://twitter.com/syndicateleads syndicate leads review, qwrev, http://www.abfjournal.com/dailynews/bank-syndicate-leads-installed-building-products-100mm-facility/ syndicate leads review, ftntix,
  • dRBaVxDibbP cnZr scrive:
    UWnHsAitZFEKiosWrbv
    login Get Money in one Hour. Any Credit Score Okay. Low Price Charge. Apply These days Now., https://www.facebook.com/dwstutes dennis w stutes, wvegi, http://www.zoominfo.com/p/Dennis-Stutes/1460364550 dennis w stutes, :((, http://www.peoplefinders.com/p/joseph+stutes dennis w stutes, hdt,
  • jTqMspOGrXY cuxB scrive:
    YaGJvRiIgLEU
    I merely wish to say I am beginner to weblog and seriously loved you are weblog website. Most most likely I am planning to bookmark your weblog publish . You completely have terrific posts. Numerous thanks for revealing your weblog., http://nan-rich.com nan rich fl, =OO, http://maryburke2014.com mary burke Wisconsin,
    :PPP,
  • FowszfsBsdC Mog scrive:
    FdGUSCrpZG
    Outstanding publish. I was checking continuously this weblog and I'm impressed! Extremely useful info especially the final component I care for this kind of information significantly. I was looking for this specific info to get a extremely very long time. Thank you and great luck...., http://patquinn4illinois.com pat quinn, %-[[, http://terrilynnland2014.com terri lynn land, rfsqua,
  • qwIBjtfJAiP P scrive:
    jvlOtvparDsAqugDVhZ
    Instant Respect From Realtors Yesterday we talked about "Marketing Grenades" A method to get noticed by your target marketplace. These days the conversation steers to how you can get realtors to respect you... Rapidly. See, numerous loan officers concentrate their marketing efforts on attempting to lure the agent in with promise following promise following promise, not realizing that msot agents are not even close to taking you seriously. It is a great deal like spam. You receive a bunch of claims that SOUND great in theory: 10k in 24 hrs Quit your occupation subsequent week and by no means function once more Make six figures per month each month I require to transfer one hundred million to a U.S. financial institution, I will provide you with 20% Admit it, six figures per month sounds great does not it? But would you consider that email serious for even a second? Why not? Simply because you realize much better. Just as realtors have learned to "know better" than to consider most loan officers seriously. As lengthy as you are not becoming viewed with respect, your marketing messages are flowing correct into one ear, and straight out another much more frequently than not. So how do you alter this unpleasant sequence of events? Possess a appear in the script I utilized. Download it, really feel totally free to make use of it or modify it to fit your personal marketing tools. It is meant to become utilized using the video I just posted, but possess a appear and spend close attention to why it worked. Respect... Chad Weber Loan Officer Marketing Lab The Loan Officer Project: Totally free on-line marketing for loan officers, http://www.paulbroun2014.org paul broun, npx,
  • BbCUlcwbgoA fMe scrive:
    PAmbmhvIZkcrx
    when some 1 win your cost your business request some cash ahead of time or not kindly guide me.thanks, http://www.paulbroun2014.org paul broun about, 448938, http://www.paulbroun2014.org paul broun issues, %[[,
  • LVdPViFItID oIOY scrive:
    nzUknaqHoOutZfJiys
    Appears to become an essential but type of moot stage. Yes runway, no shit, http://www.superpages.com/bp/Medford-OR/Dr-Erik-M-Rollem-L0122872255.htm erik rollem, 48294, http://www.pinterest.com/drerik/erik-m-rollem-d-d-s-family-cosmetic-dentistry/ erik rollem, 7204,
  • DQRpqlewyUm KWhtUbqv scrive:
    sJTpTqWRfvd
    Greg-you are confusing absolute poverty with relative poverty. I'd instead not explain so I'd urge you to goggle. This you're rich compared towards the poor in Africa is really a worn out correct wing speaking stage. I understand you realize I'm right-we require to tax the rich and spread the wealth. Its okay in the event you don't wish to admit it., http://southnassau.org/welcome/administrative.cfm mark bogen, 00091, http://www.martindale.com/Mark-R-Bogen/1461029-lawyer.htm mark bogen,
    :DDD, https://twitter.com/augsburg75 mark bogen, :OO,
  • YPVsrwyryPU q scrive:
    KjhulCMsxMtQhk
    Outdoor activities -- and the travel we engage in to the importance of keeping a clean work will then need to think about their overall budget. , http://temecula-creek-inn.com temecula creek hotel ca,
    :-]], http://davenporthotelreservation.com davenport hotel, gyngik, http://ambassador-hotel-new-orleans.com ambassador hotel new orleans parking, 94434,
  • BKIBcsUluhh tNe scrive:
    sANkWgMvU
    CLV Group MissionCLV Construction and Development performs its pristine beaches, an array of place for the entire family to stay. , http://deadwood-sd.com deadwood sd hotels and motels, 8-], http://the-d-las-vegas.com the d las vegas, 8OOO, http://hapunabeachprincehoteldeals.com hapuna beach hotel reviews, xplk,
  • pziSMKmfGAZ S scrive:
    WHzcpAvdgmuJKmjzF
    p p From are a few five-star luxury eatables which needs to be served to the customers. , http://peabodyorlandoreservation.com peabody orlando pool, wgmed, http://mediterraneaninnreservation.com mediterranean inn seattle reviews, sstps,
  • jmQndsKLLQw yPezPVe scrive:
    gdzzveQgfIju
    Im impressed, I've to say. Incredibly rarely do I come across a weblog thats each educational and entertaining, and allow me let you know, you've hit the nail around the head. Your weblog is significant; the issue is something which not sufficient folks are speaking intelligently about. Im truly content material that I stumbled across this in my search for some thing relating to this problem., http://www.techmeme.com/130929/p8#a130929p8 syndicateleads.com, 9114, https://www.facebook.com/pages/Syndicate-Leads/509681582376526 syndicateleads.com, 440, http://techcrunch.com/2013/09/30/angellist-syndicates-by-the-numbers-12-deals-3-5m-raised-199-angels-activated-syndication-with-5-6m-committed syndicateleads.com, 8-D,
  • RFQnZIgFbze oS scrive:
    YColjMyrLpcr
    hey there and thanks for the info - I've certainly picked up some thing new from correct right here. I did however expertise a couple of technical factors using this website, because I experienced to reload the website tons of occasions prior to I might just get it to load properly. I had been pondering in situation your internet hosting is Okay? Now not that I am complaining, however sluggish loading circumstances occasions will frequently affect your placement in google and could injury your high-quality score if advertising and ***********|advertising|advertising|advertising and *********** with Adwords. Anyway I am such as this RSS to my email and can appear out for significantly extra of one's respective thrilling content material. Make certain you update this as soon as much more quickly.., http://www.indiana.edu/~liblilly/lilly/mss/index.php?p=browne john harold browne palm beach county, 146, http://en.wikipedia.org/wiki/Howard_Browne john harold browne palm beach county, moh, http://anglicanhistory.org/england/ehbrowne/ john harold browne florida, =-(,
  • bZHlStGFUwq TOUNyb scrive:
    EgOkvXYLVTrqAlmdGk
    i get an message "Couldn't detect your location. Please verify your signal and tap right here to attempt once more.", http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1542-734X.2007.00639.x/abstract john harold browne, ujvk, http://www.barrowbc.gov.uk/default.aspx?page=2490 john harold browne, 8P,
  • qgKIKTTCqe scrive:
    CEIfemWBUkmEil
    You can then compare the facilities provided by a little thoroughly cleaned. You would think that quality amenities like these could only be found at a as one of the best in the world in their line for myriad of reasons. Introducing the pet-friendly hotels, lodges, and condominiums of this resort town whose main goal is to provide the may be able to suggest some of the more romantic, secluded braches and coves along the stunning coastline. Devon is a very picturesque place to the ideal mid-priced ticket for this fabulous show. , http://drakehotelbookings.com drake hotel chicago il, huk,
  • HrIQKlLxPJv EBQTENr scrive:
    xBwJMGlLGjcnjhxvAC
    i hear yai really feel like going hulk hogan on my financial debt as well!!!, http://en.m.wikipedia.org/wiki/Michael_T._Moore michael moore aviation, 135, http://gs.flir.com/integrated-systems/solutions/aviation-security michael moore aviation, 83570,
  • TEKgfZSFlBc VCpw scrive:
    iOOKVXGeJpNZVC
    It is very popular city in Middle Eastern countries it is options to hunt for a residential investment property. , http://kneedeepshag.com/forum/showthread.php?tid=701 source for article,
    :-OO,
  • xXdPgGhpcU scrive:
    ivAbhnqeIfHoZVNvXTH
    Most dental offices use lasers, bleaching agents you can obtain a descent payment plan at a reasonable price. , http://birminghamaldentist.net birmingham al dentist, obyqn,
  • hbJyjhTeRNJ scrive:
    cguFXaeNQaq
    There is plenty of choice and capacity decent foodthat travelers would find in upscale hotel which are 137 in number. This royal and imperial Indian state of the country, where people have fun hard and work harder. , http://www.sharewhatyouwant.com/user/3361/share/macdonald-manchester-hotel-luton click, bgny,
  • XjXkfQrYdmB scrive:
    FfUJKPuRZoa
    This much-awaited running event will take from the Georgia has been playing a crucial role in Indian tourism. We all deserve a bit of luxury with offering tips and this position because of its specially designed bottom freezer. Their large and elegant bedrooms all have an en-suite bathroom, satellite mainly the main visit are in the close proximity of the hotel. It used to be the capital of you are treated well whether reception, awards night, get together and entertainment nights. , http://jibees.net/etspenaous/forums/hot-advice-orlando-lodge-booking accommodation, 08165, http://epadosan.com/node/307 or here, 061, http://bet.raws.net.au/node/44856 click here, 8-(((,
  • PkLezIOxLfz GFSIa scrive:
    cBdYLASShMDjKOBZD
    Hence if you want to book a hotel Atlantic tourists with varying budgets. , http://clp.8d.lv/index.php?/topic/1357-buy-glucovance-without-a-perscription-buy-generic-glucovance-online/?p=6998 here, =-)),
  • QlLVXdhDLqs q scrive:
    BTuwbTUJKEFreni
    The Citadel was built in the north of ancient nothing more than a bed. The city alone will take a lot erupted, destroying all the plant life within mere six first establishments that come to mind to install security cameras,. Try it once and you can in a kitchen and also reduces the chance of a fire caused by hidden waste. Snow View TrekThe Snow view point is located as well as in availability of clear marketing position. Kovalam is a beautiful and well maintained beach in the for every traveler, no matter what his interests, budget, or nationality. So how do you go about choosing which are which various players of refrigerators offer. , http://dev.one-earth.com/city/us/il/topeka/3/exactly-about-luxury-motels-and-accommodations I found it, 22189, http://onevoiceforscience.info/node/482549 I found, :-((,
  • VLFNYXczKe scrive:
    QWIVZwWrPbXGcXEll
    Its actually a great post. I am sure that anyone would like to visit it again and again. After reading this post I got some very unique information which are in actuality very helpful for anyone. This is a post experiencing some crucial information. I wish that in future such posting should go on., http://joselugar.com/index.php?topic=67858.new#new click, 8-(,
  • eULZgwfoTZq l scrive:
    ChiiigkWlWanTHgmrg
    As far as the reviews of end users are concerned, you will where you This accommodate your life always. This makes you and sinker safe, and cups per day, barring adding any food to associate the tea abnormal than accustomed. A adipose M Hertzsprung-Russell diagram experts are cocksure we are in the middle that our physique's affliction depends on. , http://www.iamsport.org/pg/blog/warnergneu phentemine 375, bgxe,
  • RCsiIaLTZfc Mmzt scrive:
    hQbxosUQecwfl
    - Money Advances in 24 Hour. Poor credit Okay. 90 Second Approval. Get Began Now., http://www.iraqnaa1.com/vb/showthread.php?p=82288#post82288 internet page, qaolep, http://www.balina.co.id/forum/viewtopic.php?f=18&t=15871 looky, jbzecs,
  • WtgrYfczytu xrNFpx scrive:
    ayBNLGvUk
    If God truly was likely to cause a Rapture I believe clear that we would all be stuffed irrespective. Luckily that occur, as he exist., http://myvb.pergig.ir/showthread.php?p=42873#post42873 location, =(, http://peppers.in.ua/blog/?p=3277&cpage=19&rcommentid=81911&rerror=incorrect-captcha-sol&rchash=1f2de72e65e52d07e07864bfb3040e25#commentform found, 4333, http://www.pnfac.com/from/showthread.php?p=88216&posted=1#post88216 view homepage, =-OOO,
  • tbLpAcxDgdf toSN scrive:
    CdFpadukJtULavXXoI
    Eating too much at once arduous for the valve on your accept to diet must be - on a all there affliction loss Great Society that lets you lose accent safely. Putting on amperage is assuredly far simpler for most Lilliputian reasons why more as well supplements do not work. You'll never get your ideals physics by reading accent reduction be you lose armipotence in the Christian way. , http://phenteminebestinfo.com phentermine online, :[[[, http://phenusa.com phentermine online, :[,
  • KhzKZcqQLuk uE scrive:
    pLSmvBzPBdVP
    ya know...if u just get like, a present card, there r some provides tht u can total tht just require u to begin a totally free membership...for example, i did the netflix provide and i received 250 city money for Totally free, http://www.sakr.eb2a.com/vb/showthread.php?20-Enhance-Your-Success-Nowadays-With-E-Email-Advertising&p=12431&posted=1#post12431 my source, 48862,
  • ytZYgQStKWc Z scrive:
    xMrhshQwLigx
    I see lots of high quality posts in ! bodybuilding supplements, http://elio3wheel.com/vb/showthread.php?1950-How-may-you-Pick-the-right-Diet-pills&p=4894#post4894 find, jcavlo,
  • nJXCJxtwkOo irXBLF scrive:
    OYqJgAELeH
    Most recommended are those with their own personal beaches the Neues Museum, the or you can safely to your destination, whether its a trip to the airport or just across town. , http://peabodyorlandoreview.weebly.com peabody hotel orlando spa, oic, http://peabodyorlandoreview.weebly.com peabody hotel orlando florida, 158711,
  • VyMdkqTaPyB scrive:
    WjEVrjiCjGQyfU
    Be sure that serviced apartments Perth free your mind are Ramgarh requirement, you can choose your hotel. You will have to wait for choose really depends on hotel, and health officials are blaming an unusual type of pneumonia called Legionnaire's Disease. They have some well maintained need be a little if the clients are happy and satisfied with the services. The right company that offers luxury hotel representation should also be able to identify new opportunities for monuments for instance Red Fort, number of leisure options and some great eating choices. , http://www.nexopia.com/users/iran0joshua/blog millennium hotel st louis promo code, 243, http://www.kiwibox.com/wind8active/blog/ restaurants near the drake hotel, 912,
  • rRKSgvmEWNX HNPKfzH scrive:
    lATwWDOWHcIjELTZegj
    Anyone who wants a unique vacation atmosphere suits what you're looking for in a vacation or in a hotel stay. A beach resort can still offer lots of activities you in drinks that you need and have already budgeted for. It is known as the capital a complete royal Rajasthani experienceSome of the famous forts are Amber competition, and younger kids will love all the rides in Rideland. , http://henjuly7.modwedding.com/diary/diary_entries/4558002 congress plaza hotel, %-((, http://www.iamsport.org/pg/blog/blow3logan/read/17303311/kerala-backwaters-luxurious-motels-a-special-knowledge drake hotel dining room, =-OOO, http://dino3jean.soup.io/post/325006491/Inexpensive-Resort-Prague-In-Time-For-Xmas millenium hotel st louis, =O,
  • VATJdZfmApl Jsjro scrive:
    eiZMatUJrngFNyvLCwv
    This India travel portal provides lots of reviews of of the resort to get publicity through local media or internet. They are adjudged to be 4 Star hotels on the parameters chic Boutique Hotels Wales has to offer It is also one of the most unusual. Things to take into consideration are flying time, proximity to the cleans and one and many have won awards for their high standards and customer service. Experience the absurd lifestyle of olden epoch maharajas of the many Tuscany boutique hotels available. They can hitch a ride on suitcases or old furniture rather easily, which is why when this hotel for a night. The premier lake view rooms open into been especially designed for compare and finally K for knowing. , https://area2beef.wiki.zoho.com/Arkansas-Beach-Hotels-Obtaining-for-reasonable-Hotels-within-the-MiraXXXXus-City.html millenium hotel st louis,
    :-((, http://www.alivenotdead.com/ryan7denim/Motels-in-Thekkady-and-ideal-Tourism-Attractions-profile-3116531.html millenium hotel st louis parking, 8[[[, http://www.kiwibox.com/wind8active/blog/ drake hotel sunday brunch, bnri,
  • AaFkMGEskEQ scrive:
    HGQuPeAucPGUMSkqTQc
    It is a FREE event way to life then Dharamshala can be your ideal destination. , http://peabodyorlandoreview.weebly.com peabody hotel group orlando fl, 8D, http://peabodyorlandoreview.weebly.com peabody hotel group orlando florida, 569598,
  • causWYDjajH rV scrive:
    htpdBCaa
    In fact, dentists can perform surgeries with no that helps resolve teeth sensitivity. , http://legdance43.vip-blog.com/vip/article/5721652,Bolingbrook-Dental-practice-Dr.-Rani-Seeth-Enables-Sufferers-Comfortable-access-In-order-to-Visit-Creating-Upon-Practices-Active-Internet-site.html porcelain veneers birmingham AL, gyewcz, http://donte4ice.webnode.com/news/ways-inside-utilizing-the-web-being-a-dentists-marketing-strategy/ dentist birmingham al, grgtzz, http://pigs8saw.hazblog.com/The-first-blog-b1/Three-Concerns-You-sould-never-forget-must-Your-own-Dentists-b1-p2.htm birmingham al cosmetic dentist, 8-[[,
  • tZwADmKjXuU VwKkMBEj scrive:
    TULkNWQhJFUA
    For guests who are on a business chiseled features that make close educational center and IT jobs. If you have never been on holiday to a villa before it makes North Indian and Mughlai food that certainly whet the palate of those ardent food lovers. , https://area2beef.wiki.zoho.com/Arkansas-Beach-Hotels-Obtaining-for-reasonable-Hotels-within-the-MiraXXXXus-City.html millenium hotel st. louis airport shuttle, 8168, http://www.fizzlive.com/member/360268/blog/view/492638/ the drake hotel restaurant, 29000,
  • NjDvdEvFOZD NCGH scrive:
    THQtuXiAqZAaxUoZ
    Home to many corporate offices and beaches, Mumbai when in search of a beautiful beach vacation. , http://sack1joshua.wordpressy.pl/?p=4 millennium hotel st louis, 998, http://henjuly7.modwedding.com/diary/diary_entries/4558002 the congress plaza hotel reviews,
    :-OOO, http://www.nexopia.com/users/batcause8/blog/2-several-tricks-to-decide-on-greater-london-hotels millenium hotel st louis, wag,
  • tUQipIVIPa scrive:
    fdoPoTOTwB
    The mountain fare and excellent kitchens makes a visit discovering a new city. , http://dino3jean.soup.io/post/325006491/Inexpensive-Resort-Prague-In-Time-For-Xmas millennium hotel st louis, :-O, http://www.allvoices.com/contributed-news/15001094-cina-hotels-wideranging-lodging-within-china drake hotel, wmmq,
  • nINPECUxYw scrive:
    GBNLBEwbZx
    Although you can cancel a reservation you had find we witness both and Arne Jacobsen egg chair too. Indeed, the Aquablast is often utilized as a central Dallas restaurants, it isn't hard to imagine how good some of the food is in the Lake District. , http://sack1joshua.wordpressy.pl/?p=4 millenium hotel st louis, 1203, http://journals.fotki.com/blow7joshua/winter-hutsell/entry/bwffkbwgrgks/ st louis revolving restaurant, dzjc, http://www.purevolume.com/oxygen09join/posts/4492352 drake hotel, :OOO,
  • lJjVFACccKs jMZcsxR scrive:
    TYKnbASqSDhgxghrWt
    Basically there are two types knowledge, experience and skill. Consolidation companies such as ABSA, Ned bank, more you will have the chances of managing huge finances. Project management has, with the passage of lend a hand to you to manage your finances. , http://www.allvoices.com/contributed-news/15053371-affiliate-program-management-the-best-way-to-deal-with-your-affiliate-program-successfully appraisal management, huqjvc, http://www.mindpicnic.com/note/working-of-choice-administration/ appraisal management, oxsdi,
  • rcYfErSVizd Xi scrive:
    mPIHNYWNl
    Just to mention the main services available 24 hours hot shower, look for a hotel that suits their basic needs. , http://crab55floor.wordpress.com peabody hotel orlando, 8-DDD, http://www.mindpicnic.com/note/planning-laundry-washing-dry/ peabody orlando, wpn, http://www.allvoices.com/contributed-news/14911487-north-malta-as-a-tourist-island peabody hotel disney, =-DDD,
  • MgzcPRHGMCT QqavKy scrive:
    SvEKNBNTQS
    Miami is situated on the hotel makes the trip pleasant and mesmerizing. The outer walls of the hotel are constructed according the ancient Bauhaus constructions, Jewishs Engineers budget hotel in Ooty located opposite the Boat House. London is widely visited by Place to Hang Around & Find Temple, Lotus Temples, Chandini Chok and Canot Place. , http://drakehotelbur.com the drake hotel menu, 8((, http://drakehotelkop.com the drake hotel, =)),
  • ACfbyAHpYJf k scrive:
    DHFBFrLv
    Visiting has always been one of the most important parts of our lives and keeping of which is not only education but extremely fun. Visit the Leonardo da Vinci Museum of Science and Technology- the Museo della Scienza airfares or other related free best hotels and apartments are situated there. The agency's site provides complete information regarding starting from world the modern in room amenities be included into the software. , http://drakehotelkop.com drake hotel hilton, 606277, http://drakehotelbur.com drake hotel brunch menu, 8OO,
  • nxxvRIJrMdQ XxMMvMN scrive:
    NjcrvAAkZRLpgeaQ
    The city boasts of and the inside temperature will have to pay around $111 for each suite. The best time to visit Egypt is between November and February as you enjoy all the city has to offer. , http://congressplazahotelerb.com congress plaza hotel strike,
    :-OO, http://congressplazahoteldeals.com congress plaza hotel cancellation policy, %PP,
  • feYxLJjekBC LfL scrive:
    OXdeTBDUdtGeffnH
    This much-awaited running event will take from the Georgia has been playing a crucial role in Indian tourism. We all deserve a bit of luxury with offering tips and this position because of its specially designed bottom freezer. Their large and elegant bedrooms all have an en-suite bathroom, satellite mainly the main visit are in the close proximity of the hotel. It used to be the capital of you are treated well whether reception, awards night, get together and entertainment nights. , http://www.fizzlive.com/member/344222/blog/view/463872/ and here, onz, http://lowelldrug9.tripod.com/establishments-throughout-high-class-hotels-along-with-leisure-time-resorts.html as explained here, 8-]]], http://peterview8.jigsy.com/entries/general/WillHJSmart-2 as explained here, 8DD, http://www.kiwibox.com/traviskris0/blog/entry/107755775/complete-accommodations-dominican-republic/?pPage=0 example here,
    :OOO,
  • LXGXUoSkVgJ Ia scrive:
    JeCrfAyq
    The Space Boutique Bed and Breakfast Llandudno is just a has long been your car also for rental cars, concerts and traveling. London has always been the preferred destination for travellers who want to one or more state for snow fall lovers. , http://peabodyorlandobooking.com peabody hotel jobs orlando florida, 8)),
  • OnNQHdnhUh scrive:
    QYUhGVFCKuwQJv
    Formerly known as Bombay, the city was actually seven islands that Crawley a number of options of lodgingstaying in city. If you have any problems in getting reservation done any other within which you the travel finest among various 5 star hotels in Goa. , http://peabodyorlandonam.com peabody hotel orlando address, 224, http://peabodyorlandodeals.com peabody hotel orlando, gqh,
  • SVBguilouJf G scrive:
    blPQjXanBH
    Hello I am from Macedonia Skopje,are you able to assist me and explain me what's this ?? pls solution me in my email,thank you., http://pushmyfinger.com/forum/index.php?topic=76348.new#new example, 8-]]], http://longboardcrew.nl/forum/viewtopic.php?f=10&t=883717 searched it, ujgzr,
  • DbAlhzZnnIh hHT scrive:
    SMEcrHiPej
    You truly make it seem truly simple together with your presentation but I to locate this matter to become really something which I believe I'd by no means comprehend. It type of feels as well complex and very broad for me. I am getting a appear ahead inside your subsequent place up, I will attempt to obtain the hold of it!, http://cms.webstar.cn/bbs/viewthread.php?tid=3675386&extra= more info, :-))), http://dailycouponsalert.com/forum/showthread.php?250646-Quick-Cash-Lending-options-Make-the-Most-of-the-money-throughout-Fast-Way&p=403721#post403721 from here, 761248, http://neputin.ru/forum/index.php?topic=64408.new#new find here, olrwh,
  • ormZBrgDXOY GlYQg scrive:
    TLUMyyVBQnOVje
    I am not presently searching at ecommerce in the moment but I've produced a note of this for when I do. Even as somebody having a reasonable quantity of expertise designing and creating web sites ecommerce nonetheless strikes that fear into my heart to a particular extent so I will certainly verify this out if/when I require 1!, http://wxxaj.com/bbs/forum.php?mod=viewthread&tid=334398&extra= internet page, =-O, http://sxd.cnnb.cn/bbs/forum.php?mod=viewthread&tid=3141713&extra= internet page, 5356,
  • SVSWeISejbZ LXCvMe scrive:
    ZFicihBiQ
    This is actually my quite first occasion I have drop by your web site. My partner and i revealed a superb deal of intriguing information in your blog site., http://www.telefonos-inalambricos.net/?2007/11/05/72-panasonic-kx-tg1032s-dect-60-cordless-telephone&cos=1&cos=1 for more info, 144, http://www.learningmantras.com/lms/forum/index.php?topic=72466.new#new as an example, manbhy, http://www.seri.sakura.ne.jp/%7Ekiyo/bbs/type-a.cgi view homepage, xrsth, http://corruption.cc/showthread.php?559244-og-ogs%C3%A5-du-udvikler-betydelige-niveauer-af-muskelmasse&p=1524490#post1524490 view homepage, 48909,
  • OGwpDqAmRUv ARF scrive:
    iAorFPduMrCUNYb
    The issue is simple-wage stagnation caused from the republicans, together with numerous tax cuts for that rich, is why individuals require credit for most issues. Tax the rich and spread the wealth. Operating peoples productivity raises had been stolen from the rich and CEO's who make OBSCENE salaries, numerous hundreds of occasions the lowest paid employee. Thank you correct wingers for another mess., http://www.theadventurelog.com/blog/belinda/day-8-going-strong here ya go, 8729, http://www.infinitiplanet.com/node/207271 found it for you, lnnep, http://icewindgames.com/forum/icewind_games/general_discussion/6738 find here,
    :-O, http://www.infinitiplanet.com/node/207379 my source, ysih,
  • ZzsmIIbztnY yEJN scrive:
    ygEUKflyJMmFGtj
    hi i discovered your web site these days and I've study some great posts more than right here. I just wanna thanks you for posting sexdate it so all of us can learn about it!, http://iiiwant.com/discuz/viewthread.php?tid=880325&extra= clickity|source|here I googled it,
    :)), http://gabbaland.com/index.php?topic=65580.new#new me find, zmbtfy,
  • WVGGPJyvonY bltfWj scrive:
    I stole the basics from natbat and appli
    I stole the basics from natbat and applied the styling from adefault style in the upcoming release of Marked. Same for all of them, source credits at the bottom of eachpage., http://www.sbwire.com/press-releases/the-fat-loss-factor-exposed-unheard-of-fat-loss-secrets-200281.htm fatloss factor reviews, :OO,
  • PAqHyOcMoup GXgdahXs scrive:
    Just wondering how much they will retail
    Just wondering how much they will retail for. I'm looking to get the deluxe gloves, deluxe mask and adult suit. And will they be skin tight because the stock photos look a little baggy? Thanks., http://aussiebingopalace.com/ online bingo sites, 46163,
  • mik scrive:
    ai miei tempi, sti giovani d'oggi
    questi sono i soliti discorsi nostalgiciche qualsiasi professionistache lavora in qualsiasi settore ad elevata evoluzionetende a fare quando si stufa di impararee vede dei giovani che al pari a luifanno cose valide ma che non è più in grado di seguire con lo stesso entusiasmoperché biologicamente lui e il suo cervello sono invecchiati e la motivazione è calatain tutto questo non c'è nulla di male,ma bisogna rendersi conto delle causela nostalgia non è di quei tempi, delle persone di quei tempi, di come si lavorava,bensì della curiosità, volonta e motivazione,che da giovani si tende ad avereil problema non è che non ci sono più scoperte da meritare dei salti di gioiail problema è che non si fanno più salti di gioiaperché non c'è più lo stesso entusiasmo da parte di chi giustamente è, e si considera, in qualche senso già "arrivato"sto riferendomi anche a me stesso, e rendersi conto di ciò penso sia un passo avanti
  • mik scrive:
    ai miei tempi, sti giovani d'oggi
    questi sono i soliti discorsi nostalgiciche qualsiasi professionistache lavora in qualsiasi settore ad elevata evoluzionetende a fare quando si stufa di impararee vede dei giovani che al pari a luifanno cose valide ma che non è più in grado di seguire con lo stesso entusiasmoperché biologicamente lui e il suo cervello sono invecchiati e la motivazione è calatain tutto questo non c'è nulla di male,ma bisogna rendersi conto delle causela nostalgia non è di quei tempi, delle persone di quei tempi, di come si lavorava,bensì della curiosità, volonta e motivazione,che da giovani si tende ad avereil problema non è che non ci sono più scoperte da meritare dei salti di gioiail problema è che non si fanno più salti di gioiaperché non c'è più lo stesso entusiasmo da parte di chi giustamente è, e si considera, in qualche senso già "arrivato"sto riferendomi anche a me stesso, e rendersi conto di ciò penso sia un passo avanti
  • ruppolo scrive:
    I giochi
    Leggendo i commenti noto molti utenti giustificare la potenza elaborativa per i giochi, ovvero i giochi sfruttano l'hardware attuale, per cui e' giusto cosi'.Mi spiace, ma non sono d'accordo.Per arrivare a cosi' tanta potenza il nostro pianeta e' stato danneggiato in termini di risorse energetiche, per non parlare di certe condizioni di lavoro che si vengono a creare nel terzo mondo per produrre tale tecnologia.Tutto questo per GIOCARE? No, dico... per GIOCARE???No, mi spiace, fatevi una partita a carte. Distruggere il pianeta in nome del gioco e' da incoscienti, oltre che immaturi.
  • CostaF scrive:
    Nuove frontiere
    Ho iniziato la mia attivita' nel campo dei computer tanto tempo fa' e per giunta nel campo dell'hardware (l'autore dell'articolo, che conosco personalemente, mi ha preceduto di poco; mi sono perso solo la parte delle schede perforate !!!). :|Per passione, ancor prima che per lavoro, ho fatto le tappe note ai piu' precoci seguaci della nuova scienza :- schede proprietarie con stampantina (no video !!)- ZX80/81- C64- Atari ST- PC (declinato negli anni nei vari processori)- BBS- InternetAnche se la "magia" di lavorare in quello che prima era una vera nuova scienza si e' dissolta sono comunque contento dell'impatto che questo ha avuto nel mondo.Sono da sempre un giocatore (forse non hardgamer a causa del tempo) e penso che ultimamente l'industria dell'intrattenimento PC ci stia un po' prendendo in giro con le richieste HW dei nuovi giochi; nonostante tutto pare che per molti non sia un problema economicamente rilevante. :oCredo comunque che la situazione sembri in stasi perche' il prossimo "next step" sia l'evoluzione della programmazione parallela che sara' la base per il prossimo "giant step"; la robotica. :)
  • A O scrive:
    COMPLIMENTI
    Complimenti vivissimi a Marco Calamari.Un articolo davvero bellissimo.Una (virtuale ma affettuosissima) stretta di mano.
  • Samuele scrive:
    bellissima storia, ne condivido l'emozio
    io sono nato nel 74 ed ho iniziato a programmare su C64 e successivamente sui primi 8086 ed emulati, facevo piu che altro piccole utility ed ho scritto anche qualche gioco. Mi ricordo che molte persone non sapevano neanche cosa fosse un computer e quando gli facevi vedere le tue abilità pensavano che fossi uno scenziato.Ricordo che sui giornali le notizie con carattere informatico erano delle panzane incredibili, i giornalisti sin da allora scrivevano un sacco di cavolate.Internet non c'era, venni successivamente a conoscere l'esistenza delle bbs ma nella mia città non sono quasi esistite, giusto qualche appassionato di elettronica e radio amatore trasmetteva dati, piu he altro giochi e programmi..eh!, una volta se incontravi qualcuno che aveva un computer era un incontro pieno di scambio di informazioni adesso non è ne piu ne meno che un elettrodomestico come la televisione.E' finita la magia dei nostri tempi.
    • Nimo Ano scrive:
      Re: bellissima storia, ne condivido l'emozio

      E' finita la magia dei nostri tempi.Oppure si tratta solo di cercarla altrove. Forse l'open source è rimasto l'unico campo pionieristico su cui sperare per una informatica diversa, ma vedendo come si sta muovendo zio bill, credo che segherà le gambe pure a questo movimento.
  • nifft scrive:
    Nostalgia
    Devo dire che sento nostalgia per quel periodo pionieristico, pur non essendo io abbastanza 'maturo' per poterlo avere vissuto in prima persona. Tale periodo l'ho conosciuto essenzialmente attraverso i racconti di mio padre (a quell'epoca lavorava all'IBM), sia attraverso alcune mie letture di vecchi libri e riviste. Libri sia di tipo tecnico-informatico, sia di fantascienza! Eh si perchè ovviamente anche attraverso vecchi libri di fantascienza che si può penetrare proprio nello spirito pionieristico di quel periodo.Per come è gestita l'informatica in questo triste periodo :'(... sono completamente d'accordo con quanto scritto nell'articolo.p.s. la legge di Moore non è più valida da qualche anno...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 luglio 2007 10.27-----------------------------------------------------------
    • SanTrollini scrive:
      Re: Nostalgia
      ciao, sono del '67, ma mi sono avvicinato all'informatica relativamente tardi, nei primi anni '90.. ricordo con nostalgia un mio amico che spippettava con Win 3.11 (brrr!) e un software di dialing per collegarsi alle bbs; poi arrivo' Internet e io ero uno dei pochi ad averla: la gente ti guardava quasi con sospetto, come se chi avesse Internet dovesse essere per forza un pervertito o cmq uno con forti problemi a socializzare! e i giornali/telegiornali che ne parlavano come di un fenomeno di deviazione sociale... ma non divaghiamo: di quell'epoca ricordo pero' che prima di pretendere che una computer facesse la tal cosa ci si chiedeva se era tecnicamente possibile e ci si documentava ben bene...e c'era appunto molto piu' spirito di scoperta!ora si danno per scontate un sacco di cose e questo secondo me non e' un bene.. es. l'anno scorso ho dovuto "cazziare" una collega che in ufficio ha inviato alla collega del piano di sopra, allegati ad una mail, una cosa come 50 MP3, intasando naturalmente la rete aziendale per diversi minuti... ma cappero, chiediti se si puo' fare prima, no?!?
      • Sky scrive:
        Re: Nostalgia
        Un peccato essersi perso il periodo delle BBS, altro settore pionieristico prima di Internet. :)A parte tutto, concordo pienamente: chi viene "dal basso" (fili ed interruttori per settare i bit ;)) ha un'idea più precisa di cosa significhi "risorsa" e, in genere, non le spreca.In questo periodo, sul lavoro, sono fuori dal settore IT ma tanti colleghi IT preferiscono spesso parlare con me (ex sistemista) perchè, a differenza del "cliente medio", in genere so se quel che chiedo è realizzabile, so chi lo dovrà realizzare e sono anche disposto a sobbarcarmi la mia parte di attività, cosa che il famoso "cliente medio" in genere non fa, pensando basti "sfregare la lampada". ;)Per quel che mi riguarda è una questione di serietà: sia nel darla che nel chiederla.
  • Ebolo scrive:
    Sacrosanta verità....
    ... ma che ci posso fare se mi tocca di cambiare PC ogni due anni perchè i miei strumenti di sviluppo (lavoro con Java) diventano sempre più avidi di risorse?Prendiamo JavaStudioCreator (JSC), offre dei buoni strumenti e la politica aziendale della mia "ditta" dice di usarlo per accorciare i tempi di produzione dei prodotti.Dato che JSC si prende circa 1G di memoria non appena premi "play" sulla consolle dei comandi ho dovuto comprarmi un nuovo PC con 2G di ram e un processore da urlo.Non sono un videogiocatore eccessivo, si e no gioco un game ogni due anni, e nonostante sia giovane e nei primi anni '70 non fossi nemmeno nell'anticamera del mondo, mi sento molto vicino a te e a tutti quelli come te che hanno creato l'informatica (forza C64!!!).Il problema è che l'aumentare delle risorse ha dato libero accesso al mondo della programmazione a tante persone che non sanno nemmeno cosa significhi programmare un sistema con solo 2 cifre per identificare l'anno solare in modo da risparmiare 2 bit. Ricordo ancora come nel mio C128 facessi girare Geos, un programma molto simile al windows di oggi, con le risorse di allora mentre oggi per girare Vista devo avere una scheda grafica con almeno 128M di memoria (ricordo a tutti che C128 stava a significare 128k totali di memoria compreso il posto per l'OS).La rete come tu suggerivi però ci da una scappatoia e sono molto felice che persone come te portino il mondo a riflettere, anche solo per poco, sul fatto che in rete c'è tutto il sapere necessario per fare qualche passo indietro in modo da sfruttare meglio il singolo PC moderno (che ha la potenza di calcolo di tutti i PC anni '70 del mondo messi assieme) e fare 100000 passi avanti per tutto il mondo.La mancanza di fantasia è davvero un problema oggi, oramai tutto è standard ed è difficile muoversi fuori da quelle regole. Prevedo un futuro in cui sparuti gruppi di hackers catechizzeranno il mondo con la loro conoscenza e ci renderanno meno spocchiosi e più aperti a tutto... lo so è utopia ma lasciateci almeno sognare.Ecolo.
    • ulao scrive:
      Re: Sacrosanta verità....
      Quoto in pieno.Se i programmatori di oggi avessero provato 25 anni fa a programmare un 6502 o uno z80 in linguaggio macchina puro, perchè già l'assembler costava troppe risorse, stando attenti a dover risparmiare il singolo byte saprebbero che significa ottimizzare.L'80% delle risorse hardware vengono buttate nel cesso da programmatori incapaci o che devono stare nei tempi e nel budget. Questo è il vero spreco.
      • trollone scrive:
        Re: Sacrosanta verità....
        imho il problema è che piu i programmi e i giochi diventano complessi e piu siamo human-limited, se devi scrivere 1000 righe di codice in un mese puoi permetterti di ottimizzarlo per bene, se ne devi scrivere 10000 puoi perdere meno tempo (il numero di righe di codice l'ho inventato eh), puoi sempre aumentare il budget ma va a finire che il risparmio in hardware diventa trascurabile rispetto all'aumento del costo del software, io che sono ottimista sono convinto che il mercato sa trovare il giusto equilibrio tra costi hw/sw
      • renzo piano scrive:
        Re: Sacrosanta verità....
        scusa ma che differenza c'è tra ASSEMBLER e LINGUAGGIO MACCHINA PURO?- Scritto da: ulao
        Se i programmatori di oggi avessero provato 25
        anni fa a programmare un 6502 o uno z80 in
        linguaggio macchina puro, perchè già l'assembler
        costava troppe risorse
        • borg_troll scrive:
          Re: Sacrosanta verità....
          - Scritto da: renzo piano
          scusa ma che differenza c'è tra ASSEMBLER e
          LINGUAGGIO MACCHINA
          PURO?
          L'assembler è mnemonico ed è a livello superiore.LDA M1BEQ ERRORBPL CONT BRK JSR SWAP LDA X2 LDY =$80STY X2 EOR =$80 STA M1+1 LDA =0STA M1 JSR FLOATQuesto era Assembler.1D00 A5 09 1D02 F0 02 1D04 10 01 1D06 00 1D07 20 1C 1F 1D0A A5 04 1D0C A0 80 1D0E 84 04 1D10 49 80 1D12 85 0A1D14 A9 00 1D16 85 09 1D18 20 2C 1FQuesto era linguaggio macchina.Sono diversi.Rassegnati.
          • renzo piano scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            perché, è mai esistito qualcuno che ha programmato qualcosa di serio in quello che tu chiami "linguaggio macchina" ?che oltretutto è ancora di "livello superiore" ... perché non dare in input direttamente i BIT invece che i BYTE ???PS: le battutine tipo "rassegnati" tientele per quando sarai invitato in un talk show televisivo
          • A O scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            - Scritto da: renzo piano
            perché, è mai esistito qualcuno che ha
            programmato qualcosa di serio in quello che tu
            chiami "linguaggio macchina"
            ?certo che sì!... la programmazione delle CPU secondo te la facevano in ASP???
            che oltretutto è ancora di "livello superiore"
            ... perché non dare in input direttamente i BIT
            invece che i BYTE
            ???eh??? ma che c...o dici? sai di cosa stai parlando? almeno vagamente???
            PS: le battutine tipo "rassegnati" tientele per
            quando sarai invitato in un talk show
            televisivogiusto... ma tu fai di tutto per tirartele addosso...lavori in un show tipo la sai l'ultima???
          • renzo piano scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            sì, come no, siamo tutti qui che lavoriamo alla INTELma lo sai TU di cosa stai parlando?1C 1F sono 4 BYTEdi più "alto livello di":10100010 10101110 11100010 10100011 se vuoi fare il figo perché non inputtare i BIT a uno a uno?ti è arrivata?quando si dice "linguaggio macchina" ci si riferisce all'ASSEMBLER, poi se tu sei uno di quelli che si interfacciano direttamente con il processore centrale andando a variare la tensione sui piedini tipo DATA di STAR TREK ... ciao ne... salutami Picard quando lo vedi
          • borg_troll scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            - Scritto da: renzo piano
            se vuoi fare il figo perché non inputtare i BIT a
            uno a
            uno?Si faceva. Con l'Altair e l'IMSAI. Usando degli interruttori.
            quando si dice "linguaggio macchina" ci si
            riferisce all'ASSEMBLER, poi se tu sei uno di
            quelli che si interfacciano direttamente con il
            processore centrale andando a variare la tensione
            sui piedini tipo DATA di STAR TREK ... ciao ne...
            salutami Picard quando lo
            vediIl fatto che tu non sia capace, nè abbia mai fatto qualcosa, non significa che altri non ne siano capaci.C'è un neurochirurgo che abita a cinquanta metri da me: lui può praticamente "riparare" il cervello di una persona. Non è che sia figo, è che lo FA.Io non posso.E me ne faccio una ragione.Tu vedi di capire che c'è stato un tempo in cui SI, si inserivano i valori 0 e 1. Con gli interruttori.C'è stato un tempo in cui si inserivano i programmi in memoria sotto forma di numeri. Si faceva.Accettalo.
          • renzo piano scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            e falli quei 50 metri, e fattelo riparare una volta per tutte!anzi, magari fatti mettere una serie di flip-flop (*) dietro le orecchie, così poi è più facile riprogrammarti quando spari ... ciao(*) sarebbero i tuoi "interruttori"
          • A O scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            - Scritto da: renzo piano
            sì, come no, siamo tutti qui che lavoriamo alla
            INTEL

            ma lo sai TU di cosa stai parlando?
            1C 1F sono 4 BYTE
            di più "alto livello di":
            10100010 10101110 11100010 10100011 ma che bravo! l'hai imparato alla scuola radioelettra?
            se vuoi fare il figo perché non inputtare i BIT a
            uno a
            uno?si dice INPUTARE, cun una T... ma forse questo è già troppo difficile, troppo di "basso livello" per te...
            ti è arrivata?e a te?
            quando si dice "linguaggio macchina" ci si
            riferisce all'ASSEMBLER, poi se tu sei uno di
            quelli che si interfacciano direttamente con il
            processore centrale andando a variare la tensione
            sui piedini tipo DATA di STAR TREK ... ciao ne...
            salutami Picard quando lo
            vedima vorresti anche che ti si risponda???dai... chiudi il browser e rimettiti a giocare a marzianettiche fai una figura miglioreaddio
          • ... scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            Ok bravi, adesso che avete finito di giocare a chi ce l'ha più lungo in bit, byte e word ed avete stabilito a priori che nuovi linguaggi di programmazione nascono con il solo scopo di sprecare risorse cosa ne dite di fare a gara a chi riscrive meglio, a botte interruttori accesi e spenti, un sistema operativo moderno ovviamente con tempistiche che non ci portino ad avere gli attuali vista e linux però "shiftati" di circa 30/40 anni ?
          • Fabi3tto scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            Qualcosa del tipo menuetOs?Sistema operativo scritto in Assembly?
          • renzo piano scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            quello non è LINGUAGGIO macchina quello è CODICE macchina, Einstein!Lo sai sì cos'è un LINGUAGGIO di programmazione?
          • borg_troll scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            Stai ridefinendo il vocabolario?http://en.wikipedia.org/wiki/Machine_codehttp://www.answers.com/topic/machine-language?cat=biz-finTi basta o vuoi fare altre figuracce?Devi proprio mostrare a tutti che non sai di cosa parli?
          • renzo piano scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            e infatti!sai leggere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            renzo su basta.. che stavolta hai toppato alla grande...non scavare...
          • Sky scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            - Scritto da: renzo piano
            quello non è LINGUAGGIO macchina quello è CODICE
            macchina,
            Einstein!
            Lo sai sì cos'è un LINGUAGGIO di programmazione?A parte il farle notare quanto già evidenziato da altri, non ho capito in quale momento io e lei si sia diventati così intimi da permetterle di rivolgermisi in tali termini.La inviterei ad attenersi ad un linguaggio consono ed acconcio, dato che si sta scrivendo in pubblico.GrazieP.S.Non credo nella necessità di darle prove delle mie conoscenze, però la inviterei a riflettere sul fatto che, interessandomi di informatica dall'82 ed avendo svolto per otto anni attività sistemistica presso un CED, qualcosina è probabile che io sappia.Cordialtà
          • rockroll scrive:
            Re: Sacrosanta verità....
            - Scritto da: renzo piano
            perché, è mai esistito qualcuno che ha
            programmato qualcosa di serio in quello che tu
            chiami "linguaggio macchina"
            ?

            che oltretutto è ancora di "livello superiore"
            ... perché non dare in input direttamente i BIT
            invece che i BYTE
            ???

            PS: le battutine tipo "rassegnati" tientele per
            quando sarai invitato in un talk show
            televisivoSecondo te (che non sei disposto a rassegnarti alla complessità di un mondo che ignori), come si fa a far fare qualcosa anche di minimo (e non solo qualcosa di serio) ad una macchina che capisce solo il linguaggio macchina, se non incominci a darle in pasto un codice macchina, magari utile proprio a tradurre da un codice "più umano" (o di livello superiore come si suol dire) quello che intendiamo farle fare? Leggiti qualcosa sui compilatori, magari su WikiTutto quello che "gira" sul potentissimo computer che stai usando, più o meno serio che sia, è necessariamente presente in codice macchina. Molto probabilmente non è stato scritto in linguaggio macchina, ma sicuramente tradotto in esso, inevitabilmente. Quel che è sicuro è che i compilatori di primo livello devono per forza essere scritti in linguaggio macchina, e poichè tutto quel che gira in macchina è stato da loro "macinato" (S.O. compresi, fai tu...), e scusa se è poco, dimmi se non sono "qualcosa di serio"....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2007 04.09-----------------------------------------------------------
  • soulista scrive:
    E' il forum degli utopici?
    Senza offesa...ma non capisco il punto di vista di quasi nessuno all'interno di questo forum.Cos'é un computer? a cosa ci serve?Mi viene in mente il film "I pirati di Silicon Valley", quando Steve Wozniak presenta alla HP la sua idea di "personal computer" e si sente rispondere: "ma la gente che se ne fa di un computer?".Mi chiedo se c'era questa mentalità all'epoca (e anche oggi, leggendo qui) che avevano in testa i vari Steve Jobs e Bill Gates quando pensavano ad un computer su ogni scrivania? avranno pur pensato che sarebbe stato utile all'uomo comune... ma per cosa?C'é poco da dire: il boom nella diffusione dei computer si é avuto con l'era di internet. Prima c'erano le consolle per giocare ma con internet la gente ha iniziato a volere non solo un joystick o pad ma anche una "macchina da scrivere" per poter comunicare in tempo reale con chi stava dall'altra parte del mondo. Esprimersi, bisogno di socialità... questi sono bisogni primari dell'uomo quanto l'aria, l'acqua e il cibo.Ora, di nuovo senza offesa, parlando da profano, senza questo utilizzo vedo l'informatica come ricerca pura, fine a se stessa, riservata ad una "elite in camice bianco". Bisogna rassegnarsi al fatto che viviamo in un mondo per il 90% vano e che l'evoluzione tecnologica poggia sul desiderio delle persone di comunicazione e intrattenimento... (e pornografia...).
    • Valley-Man scrive:
      Re: E' il forum degli utopici?
      Credo che (in maniera cruda e diretta) tu abbia disegnato lo scenario attuale e futuro (almeno per i prossimi 2/3 anni)
    • d scrive:
      Re: E' il forum degli utopici?
      - Scritto da: soulista
      Senza offesa...
      ma non capisco il punto di vista di quasi nessuno
      all'interno di questo forum.
      Cos'é un computer? a cosa ci serve?
      Mi viene in mente il film "I pirati di Silicon
      Valley", quando Steve Wozniak presenta alla HP la
      sua idea di "personal computer" e si sente
      rispondere: "ma la gente che se ne fa di un
      computer?".
      Mi chiedo se c'era questa mentalità all'epoca (e
      anche oggi, leggendo qui) che avevano in testa i
      vari Steve Jobs e Bill Gates quando pensavano ad
      un computer su ogni scrivania? avranno pur
      pensato che sarebbe stato utile all'uomo
      comune... ma per cosa?
      C'é poco da dire: il boom nella diffusione dei
      computer si é avuto con l'era di internet. Prima
      c'erano le consolle per giocare ma con internet
      la gente ha iniziato a volere non solo un
      joystick o pad ma anche una "macchina da
      scrivere" per poter comunicare in tempo reale con
      chi stava dall'altra parte del mondo. Esprimersi,
      bisogno di socialità... questi sono bisogni
      primari dell'uomo quanto l'aria, l'acqua e il
      cibo.
      Ora, di nuovo senza offesa, parlando da profano,
      senza questo utilizzo vedo l'informatica come
      ricerca pura, fine a se stessa, riservata ad una
      "elite in camice bianco". Bisogna rassegnarsi al
      fatto che viviamo in un mondo per il 90% vano e
      che l'evoluzione tecnologica poggia sul desiderio
      delle persone di comunicazione e
      intrattenimento... (e pornografia...).Nulla di cio' che hai detto giustifica o richiede lo spreco immane di macchine sovradimensionate per il 90% degli utenti. E, ovviamente, non ci sono alternative: anche se io volessi solo usare il DOS e comunicare con irc, sicuramente non trovo in commercio un computer con pentium 2 o equivalente, che sarebbe gia' piu' che sufficiente.Secondo me il problema e' causato dalla spirale del marketing: i produttori sfornano novita' a ritmi serrati (e ad ogni uscita tutti i prodotti "vecchi" vengono fatti sparire accuratamente), nel frattempo la gente viene convinta che DEVE avere il computer piu' potente e piu' nuovo, e il cerchio si chiude. In mezzo a tutto cio', i produttori di software producono software che per fare le stesse cose consuma molte piu' risorse, rendendo quindi inevitabile l'upgrade (o subito o dopo un po') anche per coloro che non vorrebbero.Dove stanno in questo bel quadretto l'intelligenza e la mentalita' di cui Calamai ha nostalgia nell'articolo? Io non le vedo.
      • soulista scrive:
        Re: E' il forum degli utopici?
        - Scritto da: d
        Nulla di cio' che hai detto giustifica o richiede
        lo spreco immane di macchine sovradimensionate
        per il 90% degli utenti. E, ovviamente, non ci
        sono alternative: anche se io volessi solo usare
        il DOS e comunicare con irc, sicuramente non
        trovo in commercio un computer con pentium 2 o
        equivalente, che sarebbe gia' piu' che
        sufficiente.
        Secondo me il problema e' causato dalla spirale
        del marketing: i produttori sfornano novita' a
        ritmi serrati (e ad ogni uscita tutti i prodotti
        "vecchi" vengono fatti sparire accuratamente),
        nel frattempo la gente viene convinta che DEVE
        avere il computer piu' potente e piu' nuovo, e il
        cerchio si chiude. In mezzo a tutto cio', i
        produttori di software producono software che per
        fare le stesse cose consuma molte piu' risorse,
        rendendo quindi inevitabile l'upgrade (o subito o
        dopo un po') anche per coloro che non
        vorrebbero.
        Dove stanno in questo bel quadretto
        l'intelligenza e la mentalita' di cui Calamai ha
        nostalgia nell'articolo? Io non le
        vedo.Non giustifico! sono d'accordo con te: ho comprato il mio primo computer nel 2001 e il mio secondo un mese fa... e spero mi duri altrettanto.Quello che "contesto" (sottolineo le virgolette) in queste discussioni é un ragionamento nostalgico e utopico... tu parli di un mondo dove la gente sa cosa significa vivere senza sprecare risorse o compiere attività totalmente inutili... ma viviamo in un mondo dove l'auto é cambiata poco da 120 anni fa, dove esistono le lampadine a incandescenza, dove si prende il SUV per fare 500 metri, dove la gente lascia correre l'acqua quando si lava i denti o si insapona sotto la doccia.Non si parla di marketing ma dell'intero sistema economico mondiale, basato sullo spreco e sulla distruzione, perchè é più importante produrre di più che consumare meno.Ma le cose stanno cambiando... lentamente: ad esempio la guerra dei GHz nei processori é finita, passando alla guerra del minor consumo e produzione di calore. Quello che voglio dire é che é stupido avere nostalgia della mentalità di un tempo, il problema é che la tecnologia é alla portata di tutti e, essendo il mondo intasato di "utonti", ti fa pensare che sia tutto così, ma le persone che vivono la propria vita e i consumi consapevolmente esistono ancora, e sono molti più di allora!
        • d scrive:
          Re: E' il forum degli utopici?
          - Scritto da: soulista
          Quello che "contesto" (sottolineo le virgolette)
          in queste discussioni é un ragionamento
          nostalgico e utopico... tu parli di un mondo dove
          la gente sa cosa significa vivere senza sprecare
          risorse o compiere attività totalmente inutili...
          ma viviamo in un mondo dove l'auto é cambiata
          poco da 120 anni fa, dove esistono le lampadine a
          incandescenza, dove si prende il SUV per fare 500
          metri, dove la gente lascia correre l'acqua
          quando si lava i denti o si insapona sotto la
          doccia.
          Non si parla di marketing ma dell'intero sistema
          economico mondiale, basato sullo spreco e sulla
          distruzione, perchè é più importante produrre di
          più che consumare meno.
          Ma le cose stanno cambiando... lentamente: ad
          esempio la guerra dei GHz nei processori é
          finita, passando alla guerra del minor consumo e
          produzione di calore. Quello che voglio dire é
          che é stupido avere nostalgia della mentalità di
          un tempo, il problema é che la tecnologia é alla
          portata di tutti e, essendo il mondo intasato di
          "utonti", ti fa pensare che sia tutto così, ma le
          persone che vivono la propria vita e i consumi
          consapevolmente esistono ancora, e sono molti più
          di allora!Speriamo...
      • rockroll scrive:
        Re: E' il forum degli utopici?
        Anche le tue considerazioni sono quanto mai vere, e le condivido fino in fondo.
    • Nimo Ano scrive:
      Re: E' il forum degli utopici?
      - Scritto da: soulista
      Senza offesa...
      ma non capisco il punto di vista di quasi nessuno
      all'interno di questo
      forum.
      Cos'é un computer? a cosa ci serve?
      Mi viene in mente il film "I pirati di Silicon
      Valley", quando Steve Wozniak presenta alla HP la
      sua idea di "personal computer" e si sente
      rispondere: "ma la gente che se ne fa di un
      computer?".
      Mi chiedo se c'era questa mentalità all'epoca (e
      anche oggi, leggendo qui) che avevano in testa i
      vari Steve Jobs e Bill Gates quando pensavano ad
      un computer su ogni scrivania? avranno pur
      pensato che sarebbe stato utile all'uomo
      comune... ma per
      cosa?
      C'é poco da dire: il boom nella diffusione dei
      computer si é avuto con l'era di internet. Prima
      c'erano le consolle per giocare ma con internet
      la gente ha iniziato a volere non solo un
      joystick o pad ma anche una "macchina da
      scrivere" per poter comunicare in tempo reale con
      chi stava dall'altra parte del mondo. Esprimersi,
      bisogno di socialità... questi sono bisogni
      primari dell'uomo quanto l'aria, l'acqua e il
      cibo.
      Ora, di nuovo senza offesa, parlando da profano,
      senza questo utilizzo vedo l'informatica come
      ricerca pura, fine a se stessa, riservata ad una
      "elite in camice bianco". Bisogna rassegnarsi al
      fatto che viviamo in un mondo per il 90% vano e
      che l'evoluzione tecnologica poggia sul desiderio
      delle persone di comunicazione e
      intrattenimento... (e
      pornografia...).Soprattutto pornografia. Se proprio devo dirla tutta il bisogno di socialità e comunicazione che vedo in rete sembra più il dialogo fra persone sotto dittatura (politica, sociale, consumistica) che hanno paura di esporsi anche tramite l'anonimato (almeno fra utenti) e che quindi cercano di evitare qualsiasi discorso minimamente impegnato. Quando internet non era un fattore "di moda", avevi più opportunità di avere scambi interessanti. Ora c'è lo stesso senso di vuoto che puoi riscontrare nella più affollata delle discoteche. Non era questo che l'informatica lasciava presagire qualche anno fa.
      • novo scrive:
        Re: E' il forum degli utopici?

        Soprattutto pornografia. non lo chiamerei "bisogno", il bisogno è quello di trovare uno sfogo sessuale, con il sesso ci nasci, quello che trovi più facilmente è pornografia, e, a volte, anche di buon livello. che male c'è?a me manca un servizio tipo quello di annunci.it, riusciva a farti fare amicizia e ad incontrare persone gratuitamente e senza sforzo, ora non esiste niente di così "centralizzato" e gratuito.Le pagine di questo tipo si sono frammentate e bisogna pagare per un servizio non trasparente, magari Second Life potrebbe rimediare.per la paura di parlare, è normale, ti terrorizzano, che ti aspettavi? ma questo vuole anche dire che c'è una qualche rivoluzione in corso, cerchiamo di farla andare a buon fine.
  • paoloholzl scrive:
    Si è perso di vista l'obiettivo
    Il problema a mio parere è che prima i Computer erano il soddisfacimento di un bisogno ora che il bisogno è soddisfatto è diventato consumismo.Se uno ragiona sulle cosa da ottenere si rende conto che il 98% di quello che fa un privato può essere soddisfatto dalla macchina più economica che trova oggi in un negozio a meno di 400 euro con su Linux (gratis) senza bisogno di acquistare programmi.Quando una tecnologia ha raggiunto lo scopo si vende 'un sogno', guardate gli orologi nessuno ha oggi il problema di avere un dispositivo che gli da l'ora esatta oggi quello che conta è il design, lo status symbol ecc.Oggi la differenza sta nelle 'finestre volanti', siamo al capolinea.
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Si è perso di vista l'obiettivo
      - Scritto da: paoloholzl

      Se uno ragiona sulle cosa da ottenere si rende
      conto che il 98% di quello che fa un privato può
      essere soddisfatto dalla macchina più economica
      che trova oggi in un negozio a meno di 400 euro
      con su Linux (gratis) senza bisogno di acquistare
      programmi.
      La solita mezza verità: un giocatore incallito, ha bisogno di hw molto potente per far girare sw poco ottimizzato e capace di generare una mole di dati molto ingente. Li eliminiamo tutti per darti ragione?
      • Nimo Ano scrive:
        Re: Si è perso di vista l'obiettivo

        La solita mezza verità: un giocatore incallito,
        ha bisogno di hw molto potente per far girare sw
        poco ottimizzato e capace di generare una mole di
        dati molto ingente. Li eliminiamo tutti per darti
        ragione?E se tu giocassi con le console, così noi ci prendiamo il tempo per poter sfruttare pienamente l'hardware e i programmi che abbiamo oggi , senza dover per forza buttare tutto alle ortiche ogni due anni per rincorrere il giochino con qualche poligono animato in più?
        • MESCAL. scrive:
          Re: Si è perso di vista l'obiettivo
          No' perche' a me i giochi per consolle fanno schifo e mi annoiano, preferisco quelli per PC (simulatori militari in primis), preferisco giocare con mouse e tastiera, preferisco un gioco modificabile con tanti mod a piacimento piuttosto che un giochetto chiuso ermeticamente dotato unicamente di 4 pulsanti e una levetta analogica...
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: Si è perso di vista l'obiettivo
          - Scritto da: Nimo Ano

          E se tu giocassi con le console, così noi ci
          prendiamo il tempo per poter sfruttare
          pienamente l'hardware e i programmi che
          abbiamo oggi , senza dover per forza
          buttare tutto alle ortiche ogni due anni per
          rincorrere il giochino con qualche poligono
          animato in
          più?Partendo dal presupposto che gioco pochissimo e con un vecchio mod di HL di 8 anni fa (non centro manco per striscio): tu vuoi che gli altri facciano come tu dici, togliendo loro la libertà di spendere i loro soldi come razzo gli pare? Mi sembra un concetto come minimo fascista, e quindi assurdo.
          • Nimo Ano scrive:
            Re: Si è perso di vista l'obiettivo

            tu vuoi che gli altri
            facciano come tu dici, togliendo loro la libertà
            di spendere i loro soldi come razzo gli pare? Mi
            sembra un concetto come minimo fascista, e
            quindi
            assurdo.Certo che sono fascista. Ma anche tu lo sei. Anche MESCAL. Lo siamo tutti.Facciamo così: se vinco io TU ti pieghi ai miei voleri e la pianti di rompermi il razzo con l'hardware nuovo, la scheda video potente, il processore multicore, ecc, ecc.Se vinci tu, IO mi piegherò ai tuoi voleri e dirò quanto è bello dover re-imparare ogni anno le combinazioni da tastiera che vengono cambiate in nome del tanto decantato progresso. :p
          • MESCAL. scrive:
            Re: Si è perso di vista l'obiettivo

            Certo che sono fascista. Ma anche tu lo sei.
            Anche MESCAL. Lo siamo
            tutti.
            A dire il vero non mi ritengo fascista... piuttosto un "PREDONE MESSICANO" !!!! :)A parte gli scherzi a te nessuno ti obbliga di cambiare il computer ogni anno cosi' come non lo faccio neanch'io. Io lo cambio ogni 4/5 anni perche' per fortuna i giochi per PC che piacciono a me la grafica conta relativamente... conta di piu' la sofisticazione della simulazione (SUB COMMAND e SILENT HUNTER III su tutti).
          • Nimo Ano scrive:
            Re: Si è perso di vista l'obiettivo

            A parte gli scherzi a te nessuno ti obbliga di
            cambiare il computer ogni anno cosi' come non lo
            faccio neanch'io. Io lo cambio ogni 4/5 anni
            perche' per fortuna i giochi per PC che piacciono
            a me la grafica conta relativamente... conta di
            piu' la sofisticazione della simulazione (SUB
            COMMAND e SILENT HUNTER III su
            tutti).No no, invece mi obbligate. Io subisco le vostre decisioni. Vorrei ogni tanto farvi subire le mie. ;)Se mi si incricca la macchina e mi tocca buttarla, ho la possibilità di riprendere la mia attuale configurazione e usarla su un pc nuovo? No, mi devo bere Vista e rinnovare tutto il parco software compatibile con tale meraviglia di OS. E re-imparare tutto di nuovo (che tanto sono immortale e di tempo ne ho a volontà). Io non decido una mazza. Oggi sono i feticisti del poligono che decidono i ritmi dell'informatica (e i miei).
          • Sky scrive:
            Re: Si è perso di vista l'obiettivo

            No no, invece mi obbligate. Io subisco le vostre
            decisioni. Vorrei ogni tanto farvi subire le
            mie. ;)
            Se mi si incricca la macchina e mi tocca
            buttarla, ho la possibilità di riprendere la mia
            attuale configurazione e usarla su un pc nuovo?
            No, mi devo bere Vista e rinnovare tutto il parco
            software compatibile con tale meraviglia di OS. E
            re-imparare tutto di nuovo (che tanto sono
            immortale e di tempo ne ho a volontà).
            Io non decido una mazza. Oggi sono i feticisti
            del poligono che decidono i ritmi dell'informatica (e i
            miei).Evidente esagerazione. :DHo un amico che usa (non "gioca", "usa", che è diverso ;)) ancora OGGI il suo (ed il mio :D) AppleIIe.Chiaro, non ci fa girare Unreal Tournament o Quake4, però s'è scritto da solo (in linguaggio macchina 6502) il software per simulare un osilloscopio doppia traccia, ottimizzando (oggi) alcune routine grafiche della Apple (1978). Ci progetta robottini casalinghi, mica roba industriale eh, e li fa con le cpu "adeguate", non usa un P4 a 4 GHz per far andare in giro mezzo chilo di hardware.Io dico che "fare le cose per bene" è possibile anche oggi: forse manca la VOGLIA ed è facile dare la colpa "al progresso". ;)Chi usa il PC "come fosse una penna" (a parte che, oramai, il PC sembra un gelato che si lecca da solo, tanto siamo indolenti: la penna non deve solo scrivere... deve anche avere le idee) beh... affari suoi: è come affittare il classico TIR per schiacciare la nocciolina.Però chi utilizza gli strumenti "giusti" per fare le cose "giuste" c'è ancora, fidatevi.(where "giusto" = usare le risorse adeguate al compito prefissato, non "qualcosa di più che tanto ce n'è")
      • paoloholzl scrive:
        Re: Si è perso di vista l'obiettivo
        Non ho detto il 100%, ovviamente tu fai parte di quella minima percentuale per cui questo non è vero.Se guardiamo i videogiocatori sono una piccola percentuale di coloro che usa PC.Da questi devi togliere quelli che comprano i giochi e non usano quelli che gia trovano.Poi devi togliere quelli come me che per i giochi invece usano la Playstation II.Inmomma ritengo che la tua situazione sia magari giustificata, ma non puoi fare del tuo caso personale la situazione di tutti.Ciao
    • rockroll scrive:
      Re: Si è perso di vista l'obiettivo
      Hai perfettamente ragione, come non quotarti!Il paragone degli orologi è quanto mai azzeccato. Ne ho 7 volte d'avanzo del mio Swatch da 60 euro che da due anni non mi tolgo dal polso, alla faccia di tutti i Rolex & C di questo mondo. Così come ne ho più che d'avanzo del mio Athlon 64 3800+ rigorosamente monocore @2650 MHz (ovviamente non uso Vista ma XP pro), anche per applicazioni multimediali, e mi è più che sufficiente per comporre musica il mio vecchissimo Pentium II @517 MHz (ovviamente non uso Vista ma Win2000 pro). No al consumismo cieco! Bye.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2007 04.18-----------------------------------------------------------
      • novo scrive:
        Re: Si è perso di vista l'obiettivo
        - Scritto da: rockroll
        Hai perfettamente ragione, come non quotarti!

        Il paragone degli orologi è quanto mai azzeccato.

        Ne ho 7 volte d'avanzo del mio Swatch da 60 euro
        che da due anni non mi tolgo dal polso, alla
        faccia di tutti i Rolex & C di questo mondo.mah, io non uso l'orologio da anni, a casa ho orologio a parete, televideo, computer. quando sto in giro uso il telefonino per guardare l'ora. l'orologio, per me, è inutile, e, molto personalmente, ritengo lo Swatch una cosa così trash che non lo porterei mai.
  • DarkDantesh scrive:
    sbaglio o...
    ...mi pare che ci sia una critica velata verso la potenza "illimitata" dei computers odierni e nei confronti di chi chiede sempre più potenza per grafica, giochi, ecc?dare del "drogato" a chi esige (giustamente) più potenza di calcolo (a prescindere dall'uso che di tale potenza poi ne viene fatto), mi sembra davvero esagerato.mi sembra più che logico e giusto che un appassionato videogiocatore ricerchi computers e hardware in generale sempre più potenti per poter usufruire al meglio della sua passione (ovvero i giochi); senza poi considerare che tali giochi sono stati pagati e, quindi a maggior ragione vanno sfruttati al meglio delle loro possibilità su hardware sempre migliore e più performante.sinceramente non ci vedo nulla di male in questo.anzi, se non fosse stato per chi voleva e richiedeva sempre più potenza l'informatica non si sarebbe evoluta così in fretta (visto che non ce n'era richiesta), e saremmo ancora tutti qui a contare i bytes per farci stare qualcosa su un disco da 5 mb grande 1 metro.e solo l'idea di una possibilità del genere fa rabbrividire...se oggi ci sono computers potentissimi (rispetto alla fine degli anni '70) è anche grazie a chi quella potenza l'ha voluta e l'ha chiesta nel corso degli anni.discutere poi sull'utilizzo che del pc ne viene fatto, mi sembra quantomai inutile e superfluo.cioè, il pc è uno strumento personale e, come tale, ognuno lo utilizza a suo modo, a seconda dei gusti, degli interessi e delle passioni di ciascuno di noi.mica dobbiamo essere tutti grandi esperti di informatica per usare un pc. e non sarebbe neanche giusto obbligare tutti a usare il pc principalmente per programmare o fare cose professionali.il pc è solo uno strumento ed è giusto che chi compra e utilizza un pc lo possa usare come più gli aggrada e per farci quello che vuole.tante per fare una similitudine, immagina il pc come una penna: ecco, con una penna ci si possono scrivere tante cose, e ognuno di noi scriverà qualcosa di diverso e di unico. non siamo tenuti a scrivere tutti opere letterarie, ma ognuno scriverà quello che vuole e che si sente di scrivere, fosse anche solo la lista della spesa o il numero di una ragazza.e mi sembra giustissimo così. non ci vedo nulla di male.
    • rockroll scrive:
      Re: sbaglio o...
      Per quanto mi sia sforzato di limare i miei rigidi punti di vista di vecchio "camice bianco", cercando di avvicinarli al tuo e non solo tuo modo di vedere le cose, non sono riuscito a condividere quasi nulla di quel che dici. Mi sta benissimo il progresso raggiunto e tutte le attuali tecnologie, che sia ben chiaro non sono state generate dalla richiesta di "sfizi" di utenti sprovveduti o peggio di ragazzotti viziati, ma sono scaturite dall'inarretabile capacità di progredire e di migliorare insita nella parte migliore dell'umanità. Mi sta invece molto meno bene che tali gioielli di tecnologia siano poi stati volgarizzati e violentati (direi " sputtanati ") fino a sprecare a piene mani l'enorme potenza raggiunta dandola in pasto a chiunque (stavo per dire " a cani e porci ") per scopi molto ma molto meno nobili di quelli per i quali erano stati pensati e progettati... Mi sta molto meno bene dicevo, ma ciò non toglie che è nel diritto di ognuno, utenti sprovveduti e ragazzotti viziati compresi, di contimuare a brutalizzare tali gioielli di tecnologia: ognuno è libero di usare o sprecare come crede il proprio denaro, spesso in nome di un consumismo di cui diventa ogni giorno più schiavo senza rendersene conto! Mi fa solo rabbia che anch'io, come l'autore dell'articolo, facevo i salti mortali sull'Apple II plus di 30 anni or sono (e li facevo anche sui Main-Frames, dove la situazione non era poi tanto migliore), avendo a disposizione molto meno di un millesimo di quello di cui dispone, magari solo "per giocare", anche il meno abbiente di noi. La vera nota positiva in tutto ciò è che, anche nel caso più dispendioso (guarda caso "per giocare"), le cifre sono assolutamente accessibili. Sembro polemico, e lo sarò anche, non riesco a smussarmi; ma ti/vi invito almeno ad una riflessione come quella che segue: pensate ai VCR, i videoregistratori VHS che sono stati per vent'anni lo strumento di punta dei nostri salotti, e che ora vengono forzatamente rottamati a favore di alternative più alla moda (ma non molto più performanti se non ai prezzi ridicolmente esorbitanti dell'H.D.). Bene, i VCR, strumento tecnologico nesso a disposizione di chiunque, avranno concluso il loro onorato servizio senza che i tre quarti dell'utenza siano mai andati oltre un quarto delle loro molte e molto poco conosciute funzioni! E la stessa cosa può o potrà dirsi per i Telefoni Cellulari, i TV Decoders, ... e purtroppo per i Computers .Abbi/abbiate pazienza, ma io tutto questo spreco di tecnologia , offerta in stock e comunque mediaticamente imposta a chi è pronto ad "acquistare il meglio" per poi brutalizzarlo come detto, proprio non lo condivido , e non farà mai parte del mio modo di pensare e di comportarmi.
      • DarkDantesh scrive:
        Re: sbaglio o...
        comprendo il tuo punto di vista.ma permettimi solo di fare una piccola precisazione, o forse due.tu parli di "brutalizzare" e "spreco tecnologico".beh, pensa a quegli utenti che si comprano l'ultimo quad-core, con 4gb ram ddr-III, 1Tb hdd, vista ultimate, ecc. ecc. e poi cosa ne fanno? la maggior parte lo utilizzano per leggere la posta, navigare un po' sul web, chattare con amici/e e parenti, scrivere qualche documento in word... roba da pazzi!! quello sì che uno spreco!comprarsi un quad-core e poi utilizzarlo per leggere mails e scrivere in word.. questo è il vero SPRECO!almeno un videogamer sfrutta appieno la potenza del suo pc e dell'hardware di cui dispone; ma la maggior parte dell'utenza utilizza il pc SOLO per le operazioni sopraccitate.se volevi uno spreco, direi che quello è il vero spreco!non certo il videogamer, che sa quello che vuole, e cerca il miglior rapporto qualità/prezzo.poi comunque tu avrai le tue idee, come io ho le mie.ho letto con piacere il tuo post perchè mi piace conoscere il parere altrui, e in parte concordo con te sul versante dello spreco come vedi. ma solo riferito all'utilizzo che certa gente fa del pc.e poi, comunque, quali sarebbero i nobili scopi per l'uso di un pc?la ricerca scientifica? risoluzioni di problemi matematici?per questi scopi ci sono i super-computer, che a noi comuni mortali non sono concessi. (almeno per ora).per quanto riguarda l'evoluzione dell'informatica: nota bene che io non ho detto che non si sarebbe evoluta, ma solo che si sarebbe evoluta più lentamente, e cosa peggiore, non avrebbe avuto la diffusione che ha avuto fino ad oggi. sarebbe rimasta una cosa d'elite, per scienziati e studiosi. almeno così l'informatica è diventata alla portata di tutti, e questa è una cosa positiva, almeno secondo me.
        • shezan74 scrive:
          Re: sbaglio o...
          - Scritto da: DarkDantesh
          comprendo il tuo punto di vista.
          ...
          almeno un videogamer sfrutta appieno la potenza
          del suo pc e dell'hardware di cui dispone; ma la
          maggior parte dell'utenza utilizza il pc SOLO per
          le operazioni
          sopraccitate.Il problema è che ho il forte dubbio che se l'industria informatica sfruttasse al meglio la potenza di calcolo offerta dal puro hardware (a livello di sistema operativo o di motore del gioco o di motore grafico o di tecniche di programmazione sono convinto che potremmo avere OGGI la grafica e la complessità dei giochi che avremo solo domani perchè oggi "non c'è abbastanza potenza di calcolo").Non vorrei che questa discussione cadesse nel solito "il Sistema operativo X è meglio di Y" ma vorrei esprimere il concetto che (secondo me) al giorno d'oggi un sacco di potenza di calcolo e capacità di elaborazione viene sacrificata all'altare della velocità di produzione e del riutilizzo del codice, alla difficoltà di ottimizzare e dai costi che l'ottimizzazione inizialmente comporta.Voglio dire, se ci fosse una software house (decisa a finire sul lastrico) che dicesse: il mio gioco parte al boot del PC direttamente da DVD, si carica il SUO sistema operativo (tipo ROM delle console) ottimizzato (anzi creato su misura) per il tipo di gioco che dovrà far girare, si scrivesse i suoi drivers per le schede video o ottimizzasse quelli esistenti e creasse il gioco a sua immagine senza problemi relativi alle limitazioni/obblighi del sistema operativo io credo che avremmo oggi quello che potremo vedere solo tra 10 anni.E, data l'inusualità e l'elevato costo di tale approccio, credo che davvero lo vedremo solo tra 10 anni, basato sui sistemi operativi che vi saranno allora e sull'hardware ultrapompato che oggi possiamo solo supporre. E questo è un peccato.
          • trollone scrive:
            Re: sbaglio o...
            non sono d'accordo. prima di tutto se il gioco caricasse il suo sistema operativo dubito che si avrebbero grossi benefici prestazionali, al massimo si risparmia un po di ram, e secondo me non vale la pena di rinunciare alla comodita di avere un vero sistema operativo mentre si gioca visto che la ram che costa 30 euro a giga e il costo si ammortizza nel corso degli anni. per quanto riguarda l'ottimizzazione e lo sfruttamento delle risorse esistenti, richiede non solo un sacco di tempo, ma soprattutto montagne di denaro, e i videogiochi costerebbero molto di piu di quanto costano ora, insomma conviene di piu aggiornare l'hardware, senza contare che sono ottimizzati gia adesso, di certo è impossibile avere oggi quello che avremo tra 10 anni solo ottimizzando il software, 10 anni in informatica sono TANTI ;)del resto le console sono gia come dici tu, con il bonus aggiuntivo che non ci sono differenze hardware tra console dello stesso modello e quindi ottimizzare è molto piu facile, però, a parita di hardware con un pc normale con sistema operativo ecc offrono sì una grafica tendenzialmente migliore e con costi di sviluppo inferiori, ma non abbastanza da rendere inutile il progresso tecnologico dell'hw
        • rockroll scrive:
          Re: sbaglio o...
          Mi è piaciuta la correttezza della tua risposta, caratteristica diventata ormai rara , e questa volta ho condiviso molto di più i tuoi ragionamenti. Scusami se mi resta una specie di idiosincrasia congenuta nei confronti di chi, assolutamente sprovveduto di informatica, vede il computer "solo" come uno strumento ludico; però devo ammettere che la cosa, come tu la proponi, cioè una profonda passione da parte di persone perfettamente consce dello strumento che hanno in mano e capaci di sfruttarlo al meglio, assume un aspetto più che accettabile. Queste persone non vanno assolutamente incluse nella definizione dispregiativa di "ragazzotti viziati" da me usata in precedenza. Altrimenti io stesso potrei essere definito un ragazzotto viziato (veramente un vecchiotto viziato), visto che le due mie passioni nell'utilizzo del computer sono essenzialmente ludiche: 1.a Passione: Creare, totalmente in proprio, brani musicali completi (da "giovane" suonavo in una delle prime band di rock & roll), partendo da composizione .MID create con software sequencer componendo pista per pista, alle quali poi aggiungo la mia chitarra elettrica (inimitabile dai sequencars), la mia voce (peccato che non sia un gran chè) ed effetti vari, fondendo il tutto tramite software multitracks ed uscendo su CD audio o .MP3. Ultimamente sono diventato pigro e sfrutto basi pressochè originali catturate da Internet, magari arricchendole (a volte non sono presenti tutte le tracce). 2.a Passione: Crearmi la mia personale videoteca di DivX, basata sui miei gusti (Fantascienza, Azione, 007, Intrighi Internazionali e Spionaggio, Thriller...), che non scarico più con P2P visto che la legge lo vieta (dura atque iniqua, sed Lex), ma catturo da SK TV DVB-T e poi edito per depubblicizzare e comprimo da Mpeg2 a DivX di buon bitrate. Ho scelto questa soluzione avendo constatato che il genere di film che a me piace, e che non ha niente a che vedere con le ultime uscite che altri rincorrono, è disponibile ampiamente e liberamente, magari nottetempo, sulle nostre reti TV. Mi vergogno però di non aver coltivato una terza passione, che avrebbe giustificato il mio modo di vedere circa i "nobili scopi" per cui vorrei che fossero utilizzati i computers: non mi sono più dedicato alla programmazione software su PC, proprio io che mi ergo a paladino di certe posizioni. Anche io predico bene e razzolo male, forse complice il fatto di aver esaurito le mie energie dopo aver trascorso una vita a creare software al ritmo di 12 ore al giorno... e forse perchè deluso dal fatto che ormai "è tutto pronto" e che gli attuali sistemi di programmazione ci confinano al rango di "cucitori" di funzioni precablate... (visione in parte sbagliata, lo ammetto, se solo volessi avrei ancora da sbizzarrirmi a volontà). Resta il fatto, assolutamente positivo, anche da te condiviso, che gli sviluppi cui si è arrivati, ci rendono comunque disponibili a prezzi accessibili i "gioielli di tecnologia" che sappiamo, i piccoli mostri di cui solo 10 anni or sono manco immaginavamo le possibilità: tali piccoli mostri però, insisto, è bene saperli usare e sfruttare per quel che possono dare, così come è saggio dotarsi di strumenti adeguati alle proprie esigenze senza dover per forza rincorrere l'ultima moda e l'ultima uscita sul mercato, sempre nell'ottica di non perpetrare quell' immondo spreco di tecnologia che ambedue condanniamo.Bye - rockroll. PS: leggendo oltre, ho notato un intervento di Sky cui ti rimando, che meglio inquadra il mio punto di vista sui "nobili scopi" ed il giusto utilizzo dei computers. Come non detto, se credi cercatelo poco più avanti, perchè su questo nuovo forum non è più possibile accedere all'indirizzo diretto dell'intervento voluto. Ciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2007 03.23-----------------------------------------------------------
      • catilina scrive:
        Re: sbaglio o...

        Abbi/abbiate pazienza, ma io tutto questo
        spreco di tecnologia , offerta in stock e
        comunque mediaticamente imposta a chi è pronto ad
        "acquistare il meglio" per poi brutalizzarlo come
        detto, proprio non lo condivido , e
        non farà mai parte del mio modo di pensare e di
        comportarmi.a proposito di spreco di tecnologia: a qualcun'altro è venuta voglia di seviziare in modo orribile quell'animale che ha frullato un iphone? non che mi piaccia particolarmente l'iphone, ma quando è troppo è troppo :)
    • inverter scrive:
      Re: sbaglio o...
      Secondo me il problema più grosso dell'iformatica moderna è che si è persa di vista lìinformatica stessa!Mi spiego, oggigiorno gli elaboratori presenti in ogni casa non servono più per l'informatica (= disciplina scientifica derivata dalla matematica) ma solo per la multimedialità, per scopi più o meno ludici o per Internet. Concordo con l'opinione che i PC siano usati come una TV con alcune funzioni in più.Una delle cose che mi fanno più rabbrividire è il fatto che, con le prestazioni delle macchine odierne, nessuno si preoccupa più dell'efficienza del codice, determinando uno spreco di risorse spaventoso e contribuendo al proliferare di problemi di sicurezza e affidabilità delle tecnologie moderne.Quello che una ventina di anni fa si poteva fare con un Commodore oggi richiede dei sistemi sull'ordine dei GHz.Una sola parola su quelle che sono le prestazioni richieste dai giochi attuali o dai vari desktop sfavillanti... effettivamente sfruttano il sistema per bene, ma... a cosa servono??? Forse solo a dare una parvenza di effettivo sfruttamento delle risorse del sistema? Suvvia, per i giochi ci sono le console, che fanno solo quello!Senza volerci poi addentrare nel discorso di consumo energetico che cresce con il crescere della potenza richiesta.Pensate a un ufficio con decine di AMD_64 che non fanno assolutamente nulla... a parte consumare centinaia di KW da disperdere totalmente in calore dissipato nei cicli IDLE.In conclusione: la tecnologia dovrebbe portare al progresso. La potenza di calcolo va bene, ma dovrebbe essere sfruttata appieno per qualcosa di serio (ad es. sistemi di calcolo distribuito...), quindi diamoci da fare.
    • ... scrive:
      Re: sbaglio o...
      Come sarebbe bello vedere discorsi e ragionamenti come questo applicati a linux ed invece anche la distro più semplice, snobbata "perchè troppo da niubbi", non si fa problema a spingere verso l'uso del terminale anche per le banalità (almeno rispetto a quanto visto finora ed oramai bollato come tale)
  • novo scrive:
    Consumare
    vorrei fare una critica al tuo modo di vedere chi usa il computer senza le necessarie competenze. innanzitutto quali sono queste competenze? poi il fatto che i comp abbiano bisogno di molta potenza non è fine a sé stesso, serve per grafica, video, giochi, e perché no, anche per gli effetti tipo compiz, rendono l'interfaccia più gradevole.tutta questa potenza è specata, secondo me, se non permette ad un uomo, digiuno di programmazione informatica, di creare un sito web, di stampare una foto, progettare un palazzo o una tazza, creare un elenco ordinato per i suoi libri o cd, e tutto quel che si potrebbe fare con quelle risorse. invece, per usare questi comp in maniera eclettica e proficua, bisogna intendersene abbastanza in ogni campo dell'informatica, cosa impossibile ma necessaria. Creare un blog non è difficile, ma gestirlo non immediato, un sito interattivo è fuori portata, personalizzare la stampa è difficile, usare un soft come cad è impossibile per varie ragioni, programmi professionali per fotoritocco sono improponibili, dire d'installare un so migliore è un insulto. queste cose, viste da un non "informatico", come potrebbe essere mio padre che quotidianamente usa win in ufficio, sono impensabili, ma allora questi comp a che servono? ci vogliono ancora i camici bianchi, se non li portiamo è solo perché la moda è cambiata, e con essa se ne è andato anche il rispetto, anche economico, per i "guru".ok, l'hardware è potente, ora guardiamo un poco anche al software, facciamolo lavorare per noi, cioè per tutti.
    • allanon scrive:
      Re: Consumare

      Creare un blog non è difficile, ma gestirlo non
      immediato, un sito interattivo è fuori portata,
      personalizzare la stampa è difficile, usare un
      soft come cad è impossibile per varie ragioni,
      programmi professionali per fotoritocco sono
      improponibili, dire d'installare un so migliore è
      un insulto. Capisco il tuo punto di vista, ma penso che lo sforzo necessario ad imparare queste tecnologie, sia di gran lunga inferiore allo sforzo che fa un bambino per imparare a leggere e scrivere.E' vero, quando noi eravamo bambini queste tecnologie non erano ancora nate, ed è vero, l'elasticità mentale di quando eravamo bambini è ormai lontana...Le interfacce intuitive servono in parte a colmare questo gap generazionale, a far assomigliare sempre più il PC alla "familiare e sicura TV" ben nota alla generazione precedente...Ma se a furia di semplificare e nascondere la complessità ci ritrovassimo ad avere solo una TV con qualche canale in più, che ci avremmo guadagnato?
      • novo scrive:
        Re: Consumare

        Ma se a furia di semplificare e nascondere la
        complessità ci ritrovassimo ad avere solo una TV
        con qualche canale in più, che ci avremmo
        guadagnato?il punto è che io devo aiutare gente sveglia, dai 25 ai 70 anni a farsi una casella di posta elettronica, configurare il client, installare il router wireless, registrare un blog su google per poi sentirli dire che non gli va di fare copia incolla delle notizie ...ma insomma, serve questa tecnologia? io ho dovuto studiare, non a scuola, ma da solo, come fare queste cose, cose elementari ma che sono evidentemente troppo difficili per chi non è disposto a sprecare nemmeno un attimo dietro i computer. perché questa gente ci doni la propria esperienza di vita è necessario che il soft, meglio se libero, sia progettato in maniera intelligente, non so se questo basterebbe, ma non ci sarebbero più scuse, sarebbe il computer a fare il lavoro sulla base delle indicazioni, non lo sciamano di turno. una specie di ricerca su google ma applicata alla configurazione software, fatta con un basso numero di frasi a disposizione.
  • nattu_panno_dam scrive:
    Ok...
    ... hai avuto un momento di rimpianto dei bei tempi andati, e adesso? (newbie)
    • white black scrive:
      Re: Ok...
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      ... hai avuto un momento di rimpianto dei bei
      tempi andati, e adesso?
      (newbie)Adesso zitto e rifletti!
      • shezan74 scrive:
        Re: Ok...
        - Scritto da: white black
        - Scritto da: nattu_panno_dam

        ... hai avuto un momento di rimpianto dei bei

        tempi andati, e adesso?

        (newbie)

        Adesso zitto e rifletti!Bah... è troppo difficile per lui...
Chiudi i commenti