Cambia con Galaxy: multa di 3 milioni a Samsung

Cambia con Galaxy: multa di 3 milioni a Samsung

Samsung dovrà pagare una multa di 3 milioni di euro per le pratiche commerciali scorrette attuate con l'iniziativa "Cambia con Galaxy".
Cambia con Galaxy: multa di 3 milioni a Samsung
Samsung dovrà pagare una multa di 3 milioni di euro per le pratiche commerciali scorrette attuate con l'iniziativa "Cambia con Galaxy".

L’indagine era stata avviata a fine luglio 2022. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha accertato la pratica commerciale scorretta in relazione all’iniziativa “Cambia con Galaxy“, irrogando una multa di 3 milioni di euro a Samsung e 300.000 euro alle due società che si occupavano della valutazione dell’usato.

Informazioni poco chiare e procedura complicata

Le promozioni oggetto del procedimento sono state attuate tra inizio dicembre 2021 e fine settembre 2022. L’iniziativa “Cambia con Galaxy” prevedeva l’invio dei dispositivi usati a World Business Srl e Opia Ltd. per la valutazione e la successiva ricezione dello sconto (bonifico) per l’acquisto di un nuovo modello.

Sul sito web e nei punti vendita veniva evidenziata la semplicità della procedura, ma non sempre che veniva gestita da un soggetto terzo e che l’acquisto del nuovo dispositivo era valido anche in caso di valutazione negativa o inferiore. Il consumatore sottoscriveva quindi due rapporti commerciali, quello con Samsung per l’acquisto del nuovo prodotto e quello con World Business Srl o Opia Ltd. per la valutazione del vecchio prodotto.

Molti utenti hanno segnalato all’autorità antitrust lunghi tempi di attesa per la valutazione dell’usato o la restituzione del dispositivo, valutazione inferiore al previsto o rifiuto della valutazione e altri ostacoli al perfezionamento dell’operazione di acquisto.

Durante l’indagine, AGCM ha verificato che le informazioni pubblicate online erano ingannevoli. Contrariamente a quanto scritto, la procedura era “lenta e farraginosa”. Inoltre, le condizioni della promozione non erano trasparenti. Considerando la gravità e la durata delle violazioni, l’autorità ha inflitto a Samsung una sanzione di 3 milioni di euro. World Business Srl e Opia Ltd. dovranno invece pagare una multa di 300.000 euro.

Fonte: AGCM
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 lug 2023
Link copiato negli appunti