Come cambiare indirizzo IP su un dispositivo Android

Come cambiare indirizzo IP su un dispositivo Android

I metodi per cambiare l'indirizzo IP su un dispositivo Android (smartphone o tablet) sono tre: a mano, con Tor oppure affidandosi a una VPN.
I metodi per cambiare l'indirizzo IP su un dispositivo Android (smartphone o tablet) sono tre: a mano, con Tor oppure affidandosi a una VPN.

Può accadere di voler cambiare indirizzo IP sul proprio dispositivo, talvolta quando si viaggia all’estero per aggirare eventuali blocchi territoriali nell’accesso alle risorse. Una situazione tipica che si verifica durante le vacanze. Come fare? Sono diverse le strade percorribili, passiamo qui in rassegna quelle principali per chi utilizza uno smartphone o un tablet Android.

Indirizzo IP: come cambiarlo su Android

Prendendo spunto da quanto condiviso sul blog ufficiale di Surfshark, la prima possibilità prevede l’impostazione manuale di un indirizzo IP. Su mobile è possibile farlo attraverso le Impostazioni: è sufficiente aprirle e poi cercare la voce relativa alla gestione dei network, selezionando infine Static come opzione predefinita. Rimandiamo a un articolo dedicato per ulteriori approfondimenti.

Un’alternativa è quella che prevede l’utilizzo di Tor: non bisogna far altro che scaricarlo da Play Store e si può subito iniziare a navigare sfruttando quella che è la funzionalità più importante del browser, la modifica automatica dell’indirizzo IP.

Il terzo e ultimo metodo a disposizione passa dall’impiego di una Virtual Private Network. In questo caso, è sufficiente connettersi a uno dei server offerti dalla VPN per raggiungere il proprio obiettivo: tutte le risorse alle quali ci si connetterà vedranno l’IP assegnato dalla macchina, localizzata in un qualsiasi paese del mondo. Ne beneficeranno la tutela della privacy e la possibilità di accedere a qualsiasi risorsa online senza alcun tipo di restrizione.

In questo momento hai la possibilità di sottoscrivere l’ abbonamento biennale a Surfshark con l’82% di sconto ottenendo inoltre due mesi gratis di servizio. Tra le funzionalità incluse c’è anche CleanWeb che blocca malware, tracker e inserzioni pubblicitarie per un’esperienza di navigazione senza compromessi. Un punto di forza su tutti: l’accesso alla VPN può essere configurato su un numero illimitato di dispositivi in contemporanea.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Surfshark
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 ago 2022
Link copiato negli appunti