Canon Italia, nuovo AD

Annuncio


Milano – Jean-Marie Minelli, già presidente di Canon Belgio, è dal primo gennaio il nuovo Amministratore Delegato di Canon Italia, lo ha annunciato la stessa azienda. Minelli succede a Jeppe Frandsen, che ha lasciato l’Italia per assumere la carica di Amministratore Delegato di Canon Germania.

“Di origine italiana e di cittadinanza sia italiana che svizzera – si legge in una nota – Jean-Marie Minelli è da oltre 10 anni in Canon sempre nel settore delle Business Solutions ed ha una eccezionale esperienza a livello internazionale, avendo lavorato in Svizzera, in Inghilterra, in Belgio e, prima di entrare in Canon, anche a Hong Kong. Il nuovo Amministratore Delegato parla, oltre naturalmente all’italiano, il francese, il tedesco e l’inglese”.

Canon Italia è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma tutto deve essere educativo??
    Ma prendiamoci un po' le nostre responsabilità: se quelli di Rockstar fanno un videogame e lo danno alla censura che lo fa passare x buono poi non gli devono rompere i coglioni.Poi chi ha detto che deve essere x forza tutto educativo?? e' un gioco e io onnitanto non voglio la lezioncina di vita alemeno dai giochi.. mah..
  • Anonimo scrive:
    Re: Che tristezza...
    - Scritto da: Anonimo

    la lettura restano convinti che la T2 vada in

    giro a vendere games per ragazzi con contenuti

    pornografici...

    Che e' esattamente quello che hanno fatto. La
    roba porno stava dentro il giocoNon lo dire che ora ti criticheranno dicendo che non e' vero quando e' ovvio che e' cosi'
  • Anonimo scrive:
    Re: Che tristezza...

    la lettura restano convinti che la T2 vada in
    giro a vendere games per ragazzi con contenuti
    pornografici...Che e' esattamente quello che hanno fatto. La roba porno stava dentro il gioco
  • Anonimo scrive:
    Re: Che tristezza...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Anche per lo stesso articolo, sinceramente,
    visto

    che non si fa alcuna menzione al fatto che
    questo

    contenuto è visibile solo ed esclusivamente

    andandosi a cercare l'apposita patch e

    installandola secondo istruzioni...



    Se tu sapessi usare internet, sapresti che esiste
    una funzione chiamata IPERTESTUALITA'. L'articolo
    ha tutto cio' che serve per ricostruire la
    faccenda... gli accenni non servono, quando hai
    l'ipertesto :D-_-...E invece almeno un accenno servirebbe, visto che moltissimi utenti leggono semplicemente l'articolo singolo..se non altro per chiarezza verso questi ultimi, visto che una volta finita la lettura restano convinti che la T2 vada in giro a vendere games per ragazzi con contenuti pornografici...CItandoti: se sapessi usare qualcos'altro, oltre agli ipertesti, magari eviteresti certe uscite ^_^
  • Ubu re scrive:
    Re: Tua sorella sarebbe daccordo?
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Ubu re



    ...Esempio, io fo un gioco e inserisco all'interno

    delle immagini di tua sorella nuda, visibili
    solo

    tramite una patch che verrà sviluppata da

    qualcuno che sa della presenza delle foto.

    Si ripete per i sordi.
    La TakeTwo ha distribuito un gioco senza
    contenuti pornografici visibili e non ha mai dato
    alcun supporto per attivarli.

    Se tu vuoi attivarli, e' tua responsabilita'.
    Solo tua.
    Completamente e specificatamente tua.Più che sordo sarò cieco, in quanto non ho visto risposta alle mie domande.
  • Anonimo scrive:
    Re: Che tristezza...
    - Scritto da: Anonimo
    Anche per lo stesso articolo, sinceramente, visto
    che non si fa alcuna menzione al fatto che questo
    contenuto è visibile solo ed esclusivamente
    andandosi a cercare l'apposita patch e
    installandola secondo istruzioni...
    Se tu sapessi usare internet, sapresti che esiste una funzione chiamata IPERTESTUALITA'. L'articolo ha tutto cio' che serve per ricostruire la faccenda... gli accenni non servono, quando hai l'ipertesto :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Che tristezza...
    - Scritto da: Anonimo
    Anche per lo stesso articolo, sinceramente, visto
    che non si fa alcuna menzione al fatto che questo
    contenuto è visibile solo ed esclusivamente
    andandosi a cercare l'apposita patch e
    installandola secondo istruzioni...No infatti ma ci sono tutti i link che ricostruiscono la storia della patch ecc. Chiaro che e' solo un appiglio per farsi dare soldi e dar contro al porno
  • Anonimo scrive:
    Re: Che buffonata,
    Cosa pretendi per un popolo di integralisti ...
  • Anonimo scrive:
    hanno ragione
    La multa gliela devono chiedere ancora più alta in realtà. Ma come...metti una scena di sesso e la metti pure nascosta? che oltretutto per vederla devi andarti a cercare la pacth? Oh! Eccheè? e questo, e quello!Dopo tutto l'impegno che ci mettono i rappresentanti d'armi che vanno nelle scuole americane per educare i bambini, voi mi mettete una scena di sesso nascosta? Ma stiamo scherzando? E poi che mi fanno sti bambini quando crescono? Scopano? così poi si sfogano e non coltivano quella rabbia necessaria all'economia delle multinazionali che costruiscono fucili, pistole, etc?Ma va, va!Cerchiamo di essere seri!
  • Anonimo scrive:
    Che tristezza...
    Anche per lo stesso articolo, sinceramente, visto che non si fa alcuna menzione al fatto che questo contenuto è visibile solo ed esclusivamente andandosi a cercare l'apposita patch e installandola secondo istruzioni...Alla luce di questo fatto vi sembra logico andare a dichiarare "la take2 vende giochi pedopornografici ai bambini"? Il gioco che si vende è quello che si trova nei negozi, e quello che si trova nei negozi è completamente censurato...un bambino di 7 anni ci arrivava a fare questo ragionamento..evidentemente i signori di cui sopra sono troppo impegnati ad indignarsi per ste cazzate, piuttosto che usare quei due neuroni che hanno nel cervello..Che tristezza, non so cos'altro aggiungere..
  • ciko scrive:
    Re: Tua sorella sarebbe daccordo?

    La TakeTwo ha distribuito un gioco con contenuti
    pornografici. Che fossero visibili o meno è
    secondario, credo.
    Se avessero fatto due versioni diverse, una con i
    contenuti e una senza, avrebbe avuto più senso.magari era una feature che non si sapeva se implementare o meno fino a poco prima dei tempi di consegna... magari hanno deciso all'ultimo di bloccare determinate features per avere un bacino di utenza piu' ampio...fatto sta che il gioco in commercio contiene si materiale pornografico, ma lo stesso non e' accessibile, se non attraverso tecniche illegali (il DMCA ce lo dimentichiamo solo quando fa comodo?!?) e che cmq non sono alla portata di un ragazzino (e' moooolto piu' facile scaricare un porno dalla rete., anche in modo involontario... )
  • Anonimo scrive:
    Re: Tua sorella sarebbe daccordo?
    - Scritto da: Anonimo
    Si ripete per i sordi.
    La TakeTwo ha distribuito un gioco senza
    contenuti pornografici visibili e non ha mai dato
    alcun supporto per attivarli.

    Se tu vuoi attivarli, e' tua responsabilita'.
    Solo tua.
    Completamente e specificatamente tua.La TakeTwo ha distribuito un gioco con contenuti pornografici. Che fossero visibili o meno è secondario, credo.Se avessero fatto due versioni diverse, una con i contenuti e una senza, avrebbe avuto più senso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tua sorella sarebbe daccordo?
    - Scritto da: ciko


    Se tu vuoi attivarli, e' tua responsabilita'.

    Solo tua.

    Completamente e specificatamente tua.

    aggiungo che anche tomb raider aveva una patch
    che rendeva nuda Lara Croft, l'unica differenza
    e' che i contenuti "caldi" in questo caso sono
    gia' nel gioco...
    Ai fini pratici cmq nn vedo alcuna differenza...La differenza c'è, secondo me.Una cosa è modificare le texture originali, una cosa è solo sbloccare qualcosa che comunque era presente.Se quella sezione era presente, allora la colpa è di Take2, non importa il fatto che non si potesse accedere a tale sezione senza intervento esterno. Se Take2 avesse davvero voluto tutelare i minori, non avrebbe incluso quelle parti.
  • ciko scrive:
    Re: Tua sorella sarebbe daccordo?

    Se tu vuoi attivarli, e' tua responsabilita'.
    Solo tua.
    Completamente e specificatamente tua.aggiungo che anche tomb raider aveva una patch che rendeva nuda Lara Croft, l'unica differenza e' che i contenuti "caldi" in questo caso sono gia' nel gioco...Ai fini pratici cmq nn vedo alcuna differenza...
  • Anonimo scrive:
    Ehhh, gli avvocati
    Che bel modo di far soldi che si sono inventati.eh!Negli usa sono ancora piu' agressivi che nel resto del mondo quando sopratutto quando si tratta di spolpare $$
  • Anonimo scrive:
    Hanno visto la mucca da mungere
    "Troppi guadagni, in qualche modo bisogna appropriarsene": è quello che devono aver pensato gli accusatori.... ;) Ma allora perché non tassiamo il nano pelato?
  • Anonimo scrive:
    Re: Be è ovvio.....
    - Scritto da: CoreDump
    Cito dall'articolo


    La vendita ai minorenni di materiale
    considerato

    "proibito" è considerato un fatto molto grave
    negli Stati

    Uniti, specialmente se c'è di mezzo la
    pornografia.

    Nel gioco puoi andare allegramente a puttane,
    accoppare
    in vari modi diversi, rubare e molto altro
    ancora, però
    se cè una scena di sesso ( per altro dove non si
    vede
    un tubo ) è uno scandalo, e poi non mi vengano a
    dire
    che gli americani non siano sessuofobi :sStiamo parlando di californiani...Se fossero tanto sensibili alla violenza come lo sono sul sesso non avrebbero votato Schwarzenegger
  • Anonimo scrive:
    Re: Tua sorella sarebbe daccordo?
    - Scritto da: Ubu re


    ...endi allegramente, invece di


    contattare la esbr?



    si, ma i contenuti pornografici non sono attivi

    nel gioco, si rendono attiviabili solamente

    tramite una patch NON distribuita da TAKE2


    Esempio, io fo un gioco e inserisco all'interno
    delle immagini di tua sorella nuda, visibili solo
    tramite una patch che verrà sviluppata da
    qualcuno che sa della presenza delle foto.Si ripete per i sordi.La TakeTwo ha distribuito un gioco senza contenuti pornografici visibili e non ha mai dato alcun supporto per attivarli.Se tu vuoi attivarli, e' tua responsabilita'. Solo tua.Completamente e specificatamente tua.
  • Anonimo scrive:
    Re: E l'etichetta R?
    Io ho comprato "GTA San Andreas" appena uscito, e ha un bel bollino "18+" sul retro della copertina, ma non so se e' stato lo stesso per le copie del gioco Americane...
  • Ubu re scrive:
    Re: Tua sorella sarebbe daccordo?


    ...endi allegramente, invece di

    contattare la esbr?

    si, ma i contenuti pornografici non sono attivi
    nel gioco, si rendono attiviabili solamente
    tramite una patch NON distribuita da TAKE2Esempio, io fo un gioco e inserisco all'interno delle immagini di tua sorella nuda, visibili solo tramite una patch che verrà sviluppata da qualcuno che sa della presenza delle foto.Di cosa non sono responsabile?Tua sorella non si deve arrabbiare con me?Tua sorella è sexy?
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    voto 5,5trollata mediocreda apprezzare però la buona volontà :Dtirare in ballo linari e compilazioni di kernel partendo da un GTA un po' troppo osé in effetti non era cosa facile
  • Anonimo scrive:
    Che buffonata,
    I responsabili sono chi vendono il gioco non chi lo produce, poi vendono le sigarette ai minorenni che sono molto ma molto dannose. figuriamoci un gioco. :@
  • Anonimo scrive:
    Re: Be è ovvio.....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: CoreDump


    e poi non mi vengano a


    dire


    che gli americani non siano sessuofobi :s



    Beh, a onor del vero una parte di americani lo
    e'

    certamente, cosi' come una parte di italiani
    vive

    di disprezzo, generalizzazioni e facili

    conclusioni.

    e quindi?Si esatto. Lo dico sempre anche io.E quindi adesso aspettiamo, che forse passa un altro autobus.
  • Anonimo scrive:
    Re: Be è ovvio.....
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: CoreDump

    e poi non mi vengano a

    dire

    che gli americani non siano sessuofobi :s

    Beh, a onor del vero una parte di americani lo e'
    certamente, cosi' come una parte di italiani vive
    di disprezzo, generalizzazioni e facili
    conclusioni.e quindi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Be è ovvio.....
    - Scritto da: CoreDump
    e poi non mi vengano a
    dire
    che gli americani non siano sessuofobi :sBeh, a onor del vero una parte di americani lo e' certamente, cosi' come una parte di italiani vive di disprezzo, generalizzazioni e facili conclusioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: E l'etichetta R?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Premetto che nn ho mai giocato a GTA, vi chiedo

    se dietro la copertina del gioco c'e'
    l'etichetta

    16 o r che indica che il videogame è appunto

    consigliato ai maggiori di 16 anni...voglio
    dire,

    se l'etichetta c'e', dov'e' il problema?

    Scusate, nn avevo letto bene...hanno venduto
    copie senza restrizione o bollino prima che
    emettessero ; mah, dovevano aspettarsi una
    reazione del genere, l'errore è dell'agenzia
    esbr, ma anche l'azienda, dai...ti danno un
    rating "per tutti" e tu, sapendo cio' che c'e'
    nel videogame, lo vendi allegramente, invece di
    contattare la esbr?si, ma i contenuti pornografici non sono attivi nel gioco, si rendono attiviabili solamente tramite una patch NON distribuita da TAKE2
  • Anonimo scrive:
    Re: E l'etichetta R?
    - Scritto da: Anonimo
    Premetto che nn ho mai giocato a GTA, vi chiedo
    se dietro la copertina del gioco c'e' l'etichetta
    16 o r che indica che il videogame è appunto
    consigliato ai maggiori di 16 anni...voglio dire,
    se l'etichetta c'e', dov'e' il problema?Scusate, nn avevo letto bene...hanno venduto copie senza restrizione o bollino prima che emettessero ; mah, dovevano aspettarsi una reazione del genere, l'errore è dell'agenzia esbr, ma anche l'azienda, dai...ti danno un rating "per tutti" e tu, sapendo cio' che c'e' nel videogame, lo vendi allegramente, invece di contattare la esbr?
  • Anonimo scrive:
    E l'etichetta R?
    Premetto che nn ho mai giocato a GTA, vi chiedo se dietro la copertina del gioco c'e' l'etichetta 16 o r che indica che il videogame è appunto consigliato ai maggiori di 16 anni...voglio dire, se l'etichetta c'e', dov'e' il problema?
  • Anonimo scrive:
    Re: P*RN*-LINUX
    sì, molto........... (troll)(troll)(troll)(troll)
  • AndreaMilano scrive:
    Re: Be è ovvio.....
    mmmm buauhahuahuahuahuahuahuahuhuahahuah ci manca solo lo spaccio e l'incendio del clochard. mmm mi domando seriamente se programmi del tipo csi lv, nip & tuck, six feet under & co sortiscano lo stesso effetto... mboh Info al riguardo?- Scritto da: CoreDump
    Cito dall'articolo


    La vendita ai minorenni di materiale
    considerato

    "proibito" è considerato un fatto molto grave
    negli Stati

    Uniti, specialmente se c'è di mezzo la
    pornografia.

    Nel gioco puoi andare allegramente a puttane,
    accoppare
    in vari modi diversi, rubare e molto altro
    ancora, però
    se cè una scena di sesso ( per altro dove non si
    vede
    un tubo ) è uno scandalo, e poi non mi vengano a
    dire
    che gli americani non siano sessuofobi :s
  • Anonimo scrive:
    Sinceramente..
    Mi pare una montatura, in cui sguazzano gli stessi che dicono che The Sims ti fulmina il cervello o crea disagio sociale, e tutte ste cose. Intanto ci vuole una patch creata e applicata apposta per usufruire di questo contenuto (per altro chissà quanti giochi hanno sta roba nel codice, GTA è addirittura il più comprensibile e scusabile se andiamo a vedere). Quindi stiamo dicendo che il presunto bambino lo fa volutamente, in pratica è consapevole. Secondo quello che si vede mi pare faccia abbastanza ridere (ci sono delle parti in-game molto più discutibili allora, forse qualcuno ha sbagliato già al momento di mettere il bollino dell'età, no?). E terzo il solito discorso che il giocatore compra quello che gli pare nei limiti degli avvertimenti sulla confezione. Se poi non è capace di reggerlo si presume sia capace di lasciar perdere (come la televisione e tante altre cose). Del resto non sarà in fasce se riesce a fare un gioco come GTA fino in fondo.ciao
  • Anonimo scrive:
    NESSUNO PENSA AI BAMBINI!!!

    come le accuse di satanismo alla disney, tanto
    per dirne una....e' colpa di bambi se ora sono crudele e spietato!!
  • Anonimo scrive:
    P*RN*-LINUX
    i linari a furia di ricompilare il kernel anno inserito inconsciamente delle righe di codice a sfondo sexy!!!!e' vero se stampate gli header dl kernel 2.6, li disponete in file di 5 e li osservate da una distanza di 15 metri...vedrete ke sconceria!(troll2)
  • Anonimo scrive:
    Re: Be è ovvio.....
    Qui invece vedo solo della colossale ipocrisia....nel modo stesso in cui sono formulate le accuse, tra l' altro....un po ' come le accuse di satanismo alla disney, tanto per dirne una....
  • riddler scrive:
    Re: Be è ovvio.....
    C'e' anche il vecchio discorso della mucca da mungere... :s
  • CoreDump scrive:
    Be è ovvio.....
    Cito dall'articolo
    La vendita ai minorenni di materiale considerato
    "proibito" è considerato un fatto molto grave negli Stati
    Uniti, specialmente se c'è di mezzo la pornografia. Nel gioco puoi andare allegramente a puttane, accopparein vari modi diversi, rubare e molto altro ancora, peròse cè una scena di sesso ( per altro dove non si vedeun tubo ) è uno scandalo, e poi non mi vengano a direche gli americani non siano sessuofobi :s
Chiudi i commenti