Canone RAI, gli anziani soli non dovranno pagare

Sono anziani, poveri, vedovi e in fin di vita: arriva l'emendamento in Finanziaria che li priva dell'obbligo del pagamento del Canone. I consumatori: è una sonora presa per i fondelli. Cosa si paghi, peraltro, rimane un mistero

Roma – C’è qualcosa che è andato storto nel modo in cui è stata comunicata l’intenzione di inserire nella Finanziaria una prima esenzione dal canone RAI o forse, come dicono le associazioni dei consumatori, qualcuno nel Palazzo ha voluto giocare un brutto scherzo al popolino: fatto è che l’esenzione è stata prevista ma, per ottenerla, non solo bisognerà essere ultra75enni, ma anche molto poveri .

Come sottolinea ADUC , per un uomo italiano, che vive mediamente 76 anni, questo significa poter risparmiare sul canone per un intero anno di vita. Ma, come detto, per poterne fruire bisogna godere, si fa per dire, di un reddito particolarmente ridotto, pari a 561,46 euro al mese comprensivi del reddito dell’eventuale coniuge . “In altre parole – sottolinea Pietro Yates Moretti, consigliere ADUC – gli anziani dovranno essere vedovi o divorziati e usufruire al massimo della pensione minima. Un centesimo in più rispetto a quel minimo vitale e niente esenzione”. Andrebbe meglio alle signore, la cui aspettativa di vita è maggiore.

Una presa per i fondelli? La ritiene tale Telefono Blu , che sottolinea come l’esenzione non sia una presa di posizione estemporanea, ma un emendamento a lungo discusso al Senato . Poco importa, evidentemente, che ad essere toccati dal provvedimento siano pochissimi, perdipiù appartenenti ad una categoria che ci si stupisce possa essere chiamata a pagare un controverso balzello come il Canone RAI.

Basta peraltro fare un rapido calcolo per verificare che chi “guadagna” oggi 560 euro al mese per un anno e paga il Canone RAI, si trova ogni anno a rinunciare alla bellezza di 1/64esimo circa del proprio reddito annuale per essere in regola con i pagamenti. Secondo Telefono Blu gli anziani che vivono in quelle condizioni, ossia con quei redditi bassissimi, sono poche centinaia . “In più – evidenzia Telefono Blu – lo stesso decreto ci dice che si tratta solo del luogo di residenza”. Eh già, perché a rendere l’esenzione ancora più paradossale agli occhi dei consumatori è il fatto che valga esclusivamente per il luogo ove la persona è residente , il che significa che se si è domiciliati altrove rispetto alla residenza, e si dispone di un “apparecchio atto o adattabile” alla ricezione del segnale televisivo, allora si dovrà continuare a pagare.

Come se tutto questo non bastasse, proprio ADUC mette l’accento su un altro “limite” dell’esenzione: non vale per chi convive con una badante o con un figlio, in quel caso infatti dovrà continuare a pagare. L’esente, dunque, è un anziano che vive da solo in condizioni di povertà .

“Insomma – conclude amaramente Moretti – appare evidente che l’esenzione riguarda poche centinaia o al massimo poche migliaia di persone. Meglio di niente, è vero, ma è bene sapere come stanno le cose per non farsi abbagliare dai facili entusiasmi”.

Sia ADUC che Telefono Blu, come peraltro centinaia di migliaia di utenti da anni in tutta Italia, chiedono l’ abolizione del canone tout court, altro che esenzione. Una richiesta comprensibile, peraltro, se si considera che con le novità in Finanziaria, come suggerisce qualcuno, non solo si potrebbero applicare esenzioni non risibili ma anche chiarire finalmente alcuni nodi fondamentali della “vicenda” del Canone RAI. Rimane infatti ancora tutta da chiarire l’ingarbugliata diatriba di quali siano i casi che danno luogo al pagamento del Canone, una incertezza che non sembra però pesare ai residenti del Palazzo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pentolino scrive:
    Sai che problema...
    Io non ci vedo problemi... il Wii me lo sono comprato appena uscito e sono stati i soldi spesi meglio degli ultimi anni!Non legge i DVD? E chissene... per quello c'è il simpatico lettore dvd e se proprio non ne ho abbastanza anche l' iMac!
    • Il Vampa scrive:
      Re: Sai che problema...
      - Scritto da: pentolino
      Io non ci vedo problemi... il Wii me lo sono
      comprato appena uscito e sono stati i soldi spesi
      meglio degli ultimi
      anni!
      Non legge i DVD? E chissene... per quello c'è il
      simpatico lettore dvd e se proprio non ne ho
      abbastanza anche l'
      iMac!i' MMac, i' Bbook, i' Ppod, i' Ffone, i' Ccane, i' Ccavallo, ma la ci hanno un fiorentino (bu'aiolo, magari) a sceglie' nomi alla Apple? (idea) (rotfl)
  • Luke scrive:
    ...giusto in tempo...
    ..fantastico, la Wii riprodurrà i DVD non appena tutta la concorrenza sarà passata.... ai supporti in alta definizione!... bella mossa, aggressiva strategia di mercato, Nintendo sempre sulla cresta dell'onda della tecnologia! A questo punto come minimo PS2 avrebbe dovuto riprodurre i VHS.
    • pentolino scrive:
      Re: ...giusto in tempo...
      - Scritto da: Luke
      ..fantastico, la Wii riprodurrà i DVD non appena
      tutta la concorrenza sarà passata.... ai supporti
      in alta definizione!... bella mossa, aggressiva
      strategia di mercato, Nintendo sempre sulla
      cresta dell'onda della tecnologia! A questo punto
      come minimo PS2 avrebbe dovuto riprodurre i
      VHS.Così, giusto per sapere, lo hai mai usato il Wii? A me non sembra che sia così "indietro", se poi misuriamo il progresso solo in termini di poligoni al secondo e supporto a (ugh!) blu ray e hd-dvd allora siamo messi male...
      • Luke scrive:
        Re: ...giusto in tempo...
        No affatto, non lo misuro in termini di poligoni, ma di coraggio. Quello manca, manca a tutti. Manca a Nintendo Wii che non riproduce i DVD. Manca a XBOX 360 che potrebbe apparire tranquillamente su una rete Windows ma sul di cui HD (sempre più capiente) non si può copiare nulla da PC. Manca a PS3, una workstation ridotta ai minimi termini da un firmware ridicolo, le potenzialità per essere un mediacenter pateticamente represse dalla paura della pirateria di una multinazionale che è un conflitto di interessi ambulante (la Sony che produce film e la Sony che produce tecnologia). Viviamo circondati da un parco macchine sempre più potenti e sempre più imbrigliate. In questo panorama queste grosse società hanno bisogno più di critiche che di lodi.
        • pentolino scrive:
          Re: ...giusto in tempo...
          - Scritto da: Luke
          No affatto, non lo misuro in termini di poligoni,
          ma di coraggio. Quello manca, manca a tutti.


          Manca a Nintendo Wii che non riproduce i DVD.
          a me sembra una cosa del tutto irrilevante; il Wii fa molto bene una cosa: i giochi! E secondo me questo basta e avanza! :-)
          Manca a XBOX 360 che potrebbe apparire
          tranquillamente su una rete Windows ma sul di cui
          HD (sempre più capiente) non si può copiare nulla
          da PC.stesso discorso, per la cifra che costa xbox 360 ti puoi comprare un pc economico e ci fai quello che ti pare
          Manca a PS3, una workstation ridotta ai minimi
          termini da un firmware ridicolo, le potenzialità
          per essere un mediacenter pateticamente represse
          dalla paura della pirateria di una multinazionale
          che è un conflitto di interessi ambulante (la
          Sony che produce film e la Sony che produce
          tecnologia).su questo sono d' accordo, anche se non è questione di coraggio ma appunto di conflitto di interessi
          Viviamo circondati da un parco macchine sempre
          più potenti e sempre più imbrigliate. In questo
          panorama queste grosse società hanno bisogno più
          di critiche che di
          lodi.Secondo me il discorso "macchina imbrigliata" è un' arma a doppio taglio; una macchina "imbrigliata" ha un vantaggio indiscutibile che è quello di non richiedere setup, di funzionare più o meno sempre, di avere pochi bug, di fare poche cose ma bene! Puoi dire lo stesso di un PC?Per capirci quest' ultima nota non vuole essere un flame, nei PC in questo contesto intendo macchine general purpose, quindi anche Mac etc.Insomma quello che mi piace del Wii (l' unica delle tre console citate che ho) è proprio che la accendo, sbatto dentro il disco e gioco, non ho virus, non corro il rischio che si pianti perchè ho modificato un file di configurazione o perchè ho installato un programma buggato; poi per smanettare ho l' iMac oppure ancora meglio il vecchio PC del 2002 con Ubuntu, che però ogni tanto qualche problemuccio derivante dalla mia imperizia (e non solo) lo danno.Saluti e grazie per la discussione (davvero, il tuo primo messaggio mi era sembrato un flame... avevo inteso male e me ne scuso) :-)(linux)(apple)(wii)
          • anonimo scrive:
            Re: ...giusto in tempo...
            Con 319 euro (Xbox360 standard senza giochi in bundle) non puoi comprarti un PC con cui possa farti quello che ti pare, suvvia, facciamo i conti giusti. Per i giochi, siamo d'accordo, il wii si è impegnato, ma non è l'unico e come sai si va a gusti.
          • Zarbon scrive:
            Re: ...giusto in tempo...
            - Scritto da: anonimo
            Con 319 euro (Xbox360 standard senza giochi in
            bundle) non puoi comprarti un PC con cui possa
            farti quello che ti pare, suvvia, facciamo i
            conti giusti. Per i giochi, siamo d'accordo, il
            wii si è impegnato, ma non è l'unico e come sai
            si va a
            gusti.a 319 euro ne trovi quanti ne vuoi pc! magari senza monitor..ma neppure la xbox ti da il monitor..
          • pentolino scrive:
            Re: ...giusto in tempo...
            - Scritto da: anonimo
            Con 319 euro (Xbox360 standard senza giochi in
            bundle) non puoi comprarti un PC con cui possa
            farti quello che ti pare, suvvia, facciamo i
            conti giusti. Per i giochi, siamo d'accordo, il
            wii si è impegnato, ma non è l'unico e come sai
            si va a
            gusti.farti quello che ti pare era riferito, riprendendo il post a cui ho riposto, al discorso che la xbox avesse un hd sul quale non potevi copiare nulla, non al discorso giochi (che in ogni caso con quel prezzo lì o poco più se ti accontenti girano anche su pc).Quanto al discorso che il Wii non sia l' unico sono d' accordo, semplicemente citavo la mia esperienza che per forza di cose riguarda solo il Wii, tutto qui; se qualcuno preferisce la ps3 o l' xbox360 per me non c'è problema.
    • pippo scrive:
      Re: ...giusto in tempo...
      Il WII sta vendendo più di tutte le altre console sul mercato messe assieme, non hanno bisogno al momento di "aggressive strategie di mercato".
      • anonimo scrive:
        Re: ...giusto in tempo...
        Il WII che vende nel mondo più del DS? mi sembra strano...
        • CognomeNome scrive:
          Re: ...giusto in tempo...
          - Scritto da: anonimo
          Il WII che vende nel mondo più del DS? mi sembra
          strano...Penso intendesse piu delle altre console "NectsGen":-D
        • pc engine scrive:
          Re: ...giusto in tempo...
          Sempre soldi in tasca a Mario Nintendo.ps il Wii è molto divertente!
          • Categorico scrive:
            Re: ...giusto in tempo...
            - Scritto da: pc engine
            Sempre soldi in tasca a Mario Nintendo.

            ps il Wii è molto divertente!Come ho scritto giorni fa, ho amici e amiche i cui figli, e soprattutto figlie, stravedono per DS e Wii... Ottima scusa per giocarci anche loro, non lo ammettono, ma si divertono anche più della prole! :p
    • Zarbon scrive:
      Re: ...giusto in tempo...
      - Scritto da: Luke
      ..fantastico, la Wii riprodurrà i DVD non appena
      tutta la concorrenza sarà passata.... ai supporti
      in alta definizione!... bella mossa, aggressiva
      strategia di mercato, Nintendo sempre sulla
      cresta dell'onda della tecnologia! A questo punto
      come minimo PS2 avrebbe dovuto riprodurre i
      VHS.tempo fa, la ps2 leggeva i dvd e la dreamcast i gd-rom..eppure chi ha fatto i giochi migliori e con più netta qualità? il dreamcast ovviamente! Oppure vogliamo fare il confronto PS1 vs Nintendo 64? vai a vedere qual'è tra i migliori giochi di tutti i tempi? esatto, Zelda ocarina of time..
      • pentolino scrive:
        Re: ...giusto in tempo...
        - Scritto da: Zarbon vai a vedere qual'è tra i migliori giochi di
        tutti i tempi? esatto, Zelda ocarina of
        time..Mitico!!!Però devo dire che anche Twilight Princess (Wii per chi non lo sapesse) era grandioso!Adesso appena ho tempo di giocarci, vai di Phantom Hurglass!
    • mgiacoma scrive:
      Re: ...giusto in tempo...
      - Scritto da: Luke
      ..fantastico, la Wii riprodurrà i DVD non appena
      tutta la concorrenza sarà passata.... ai supporti
      in alta definizione!... bella mossa, aggressiva
      strategia di mercato, Nintendo sempre sulla
      cresta dell'onda della tecnologia! A questo punto
      come minimo PS2 avrebbe dovuto riprodurre i
      VHS.Esistono almeno due formati in antagonismo per i DVD ad alta definizione. Magari vincerà il blue ray poichè della Sony, casa ormai storica per i formati dei dischi laser, ma chi lo sa...?Di DVD ce ne sono parecchi in circolazione, quindi "saperli leggere" è comunque un plus per un dispositivo il cui scopo è tutt'altra cosa.Ciao!
    • Ergo Proxy scrive:
      Re: ...giusto in tempo...
      - Scritto da: Luke
      ..fantastico, la Wii riprodurrà i DVD non appena
      tutta la concorrenza sarà passata.... ai supporti
      in alta definizione!... bella mossa, aggressiva
      strategia di mercato, Nintendo sempre sulla
      cresta dell'onda della tecnologia! A questo punto
      come minimo PS2 avrebbe dovuto riprodurre i
      VHS.infatti la maggior parte della gente avrà anche 1000eur da spendere per una tv hd (1080p sennò non vale, non ti godi i difetti dei pori della pelle degli attori se non sei a 1080p), e poi si sà che da quando c'è l'accadì tutti quanti abbiamo buttato vie collezioni intere di vecchi dischi dvd, ormai chi ci legge più nei titoli di testa se non sono in formato alta definizione....
    • marotfl scrive:
      Re: ...giusto in tempo...
      - Scritto da: Luke
      ..fantastico, la Wii riprodurrà i DVD non appena
      tutta la concorrenza sarà passata.... ai supporti
      in alta definizione!... bella mossa, aggressiva
      strategia di mercato, Nintendo sempre sulla
      cresta dell'onda della tecnologia! A questo punto
      come minimo PS2 avrebbe dovuto riprodurre i
      VHS.sarà, ma intanto il Wii resta la console più venduta e più divertente da usare, mentre la tanto osannata PS3 vende meno della PS2... tanto che la Sony, per racimolare un po' di soldini, ha deciso di togliere un po' di hardware dalla PS3 per risparminare sui costi (altrimenti ci perde troppo) e buttar4e fuori un altro restiling della PS2
      • Categorico scrive:
        Re: ...giusto in tempo...
        - Scritto da: marotfl
        - Scritto da: Luke

        ..fantastico, la Wii riprodurrà i DVD non appena

        tutta la concorrenza sarà passata.... ai
        supporti

        in alta definizione!... bella mossa, aggressiva

        strategia di mercato, Nintendo sempre sulla

        cresta dell'onda della tecnologia! A questo
        punto

        come minimo PS2 avrebbe dovuto riprodurre i

        VHS.

        sarà, ma intanto il Wii resta la console più
        venduta e più divertente da usare, mentre la
        tanto osannata PS3 vende meno della PS2... tanto
        che la Sony, per racimolare un po' di soldini, ha
        deciso di togliere un po' di hardware dalla PS3
        per risparminare sui costi (altrimenti ci perde
        troppo) e buttar4e fuori un altro restiling della
        PS2Concordo. PS3 darà il meglio di sé commercialmente solo a partire dal Natale 2008, se questo Natale e i 10 mesi successivi avrà raggiunto una base installata di almeno 10 milioni di console e grazie a ciò un parco SW più appetibile.Però, nonostante tutto, escludendo il periodo di massima spinta delle vendite HW grazie ad Halo3, XBox360 ha sempre venduto meno della somma PS2+PS3. Non solo, durante le passate stagioni natalizie, compresa quella 2006 in cui era già vecchiotta, PS2 ha sempre "stracciato" le console MS, sia l'attuale che la precedente.Certo, Wii è su un altro pianeta, neppure PS2, che comunque resterà per anni la console più venduta al mondo, ha avuto un successo così fulmineo e travolgente, se il successo continuerà e in più Nintendo gli darà una vita commerciale lunga, Wii potrebbe fra qualche anno superare PS2.E non dimentichiamo un asso nella manica di Wii: l'architettura PowerPC "pura", che oltre a garantirgli la retrocompatibilità coi giochi GameCube, permetterà di dare a sua volta a Wii2 la retrocompatibilità piena, senza limitazioni, grane, intoppi, sovrapprezzi onerosi e quel che è peggio, mugugni e malcontento degli utenti, rendendo il passaggio di consegne molto più "liscio".
      • Luke scrive:
        Re: ...giusto in tempo...
        Non vorrei essere confuso con quella genia chiamata fanboy che non ha niente di meglio da fare che darsi all'avvocatura di società, indipendentemente che si tratti di Sony, Microsoft o Nintendo, grandi, grosse, proterve, e senza alcun bisogno di essere divese da nessuno. Il mio era un commento ironico, l'ironia sta nel fatto che a sentire Nintendo ci stanno per fare chissà quale regalo, mentre i lettori di DVD ormai li vendono a peso e riproducono anche DiVX, Xvid etc. Intanto ditte che possono influenzare meno il mercato, quelle che hanno più da perdere, sono le uniche che realmente assecondano i desideri dei consumatori. Ma Nintendo no, Nintendo ha un nome, Nintendo può farti credere che quella macchina i DVD non li riproduce per il tuo bene, così come, ufficialmente, il Nintendo 64 girava a cartucce perchè i caricamenti erano più veloci, e non perchè la grande N subordinasse le esigenze degli utenti alla sua fame di introiti. Una ipocrisia senza fine, che appartiene a tutti, sia ben chiaro, a Microsoft, a Sony e a Nintendo.
        • Zarbon scrive:
          Re: ...giusto in tempo...
          che noia..il nintendo wii fa quello che deve fare..ovvero leggerti i giochi (che tra l'altro sono in DVD-Rom, quindi non c'entra nulla il paragone con la cartuccia del nintendo 64)..se vuoi guardarti i film prenditi un lettore dvd da 30 euro..
  • Dromy scrive:
    Adesso ho capito...
    ... il perchè la playstation 3 costa cosi tanto!!!! Sono i Costi di licenza per la riproduzione dei Blue-Ray che portano alle stelle il prezzo della consolle di casa Sony.Già il Wii è venduto ad un prezzo elevato per la tecnologia che contiene, questi signori ci vogliono far credere che per rimanere nei costi sarebbero costretti ad aumentarne il prezzo di vendita qualora fosse in grado di riprodurre i DVD... ma LOLLLLL : ma quanto gli costa una licenza per riprodurli ? 50 Euri ? Si si me li vedo i giappi della Nintendo che vanno a Mediaworld ed al commesso chiedono:" Scusi mi puo' dare un milione di Power Dvd versione retail che devo upgradare la mia consolle ?" . -_-
    • bontakun88 scrive:
      Re: Adesso ho capito...
      per la ps3 penso che il discorso sia diverso, quello che costa è la tecnologia laser blu perchè la licenza è della sony stessa..
      • Dromy scrive:
        Re: Adesso ho capito...
        Ehm... in realtà stavo ironizzando... non credo che una licenza x un software che permetta di leggere i dvd debba dover costringere Nintendo a pensare un rialzo di prezzo per una macchina gia venduta abbondantemente a margine positivo.
        • Cam scrive:
          Re: Adesso ho capito...
          Quello che costa è la licenza ai detentori della tecnologia DVD, non il software per farli girare che Nintendo si sviluppa da sola.
          • Giuseppe Dedonato scrive:
            Re: Adesso ho capito...
            - Scritto da: Cam
            Quello che costa è la licenza ai detentori della
            tecnologia DVD, non il software per farli girare
            che Nintendo si sviluppa da
            sola.infatti..per il cd audio invece sono scaduti i 25 anni e non si pagano più royalties
          • anonimo01 scrive:
            Re: Adesso ho capito...
            - Scritto da: Giuseppe Dedonato
            - Scritto da: Cam

            Quello che costa è la licenza ai detentori della

            tecnologia DVD, non il software per farli girare

            che Nintendo si sviluppa da

            sola.

            infatti..
            per il cd audio invece sono scaduti i 25 anni e
            non si pagano più
            royaltiesi cd seguono gli standard denominato book e sono liberi da royalty.sennò la mia CDTV(amiga) del 1991 (!!! (amiga)(amiga)(amiga)) il lettore cd non ce l'avrebbe avuto...
    • Zarbon scrive:
      Re: Adesso ho capito...
      - Scritto da: Dromy
      ... il perchè la playstation 3 costa cosi
      tanto!!!! Sono i Costi di licenza per la
      riproduzione dei Blue-Ray che portano alle stelle
      il prezzo della consolle di casa
      Sony.

      Già il Wii è venduto ad un prezzo elevato per
      la tecnologia che contiene, questi signori ci
      vogliono far credere che per rimanere nei costi
      sarebbero costretti ad aumentarne il prezzo di
      vendita qualora fosse in grado di riprodurre i
      DVD... ma LOLLLLL : ma quanto gli costa una
      licenza per riprodurli ? 50 Euri ? Si si me li
      vedo i giappi della Nintendo che vanno a
      Mediaworld ed al commesso chiedono:" Scusi mi
      puo' dare un milione di Power Dvd versione retail
      che devo upgradare la mia consolle ?" .
      -_-Mi sa che tu parli senza sapere..il wii è venduto ad un prezzo giusto,è la playstation 3 che viene pure venduta sottocosto, mentre la licenza per dvd costa parecchio.. informarsi prima di parlare..informarsi..
      • anonimo scrive:
        Re: Adesso ho capito...
        - Scritto da: Zarbon
        - Scritto da: Dromy

        ... il perchè la playstation 3 costa cosi

        tanto!!!! Sono i Costi di licenza per la

        riproduzione dei Blue-Ray che portano alle
        stelle

        il prezzo della consolle di casa

        Sony.



        Già il Wii è venduto ad un prezzo elevato per

        la tecnologia che contiene, questi signori ci

        vogliono far credere che per rimanere nei costi

        sarebbero costretti ad aumentarne il prezzo di

        vendita qualora fosse in grado di riprodurre i

        DVD... ma LOLLLLL : ma quanto gli costa una

        licenza per riprodurli ? 50 Euri ? Si si me li

        vedo i giappi della Nintendo che vanno a

        Mediaworld ed al commesso chiedono:" Scusi mi

        puo' dare un milione di Power Dvd versione
        retail

        che devo upgradare la mia consolle ?" .

        -_-

        Mi sa che tu parli senza sapere..il wii è venduto
        ad un prezzo giusto,è la playstation 3 che viene
        pure venduta sottocosto, mentre la licenza per
        dvd costa parecchio.. informarsi prima di
        parlare..informarsi..La licenza DVD costa parecchio? Ma se in commercio trovi sotto i 40 euro lettori DVD, DivX, mp3, mpeg4 eccetera eccetera...Per furto che sia non al MASSIMO viene una cifra compresa tra i 5 ed i 10 dollari a periferica, che sinceramente, visti i margini di guadagno della nintendo (all'uscita si parlava di una cifra attorno ai 50 dollari netti di guadagno a consolle) e le vendite superiori ad ogni più rosea aspettativa, possono tranquillamente assorbire nel prezzo della wii senza aumentarlo.
      • Dromy scrive:
        Re: Adesso ho capito...
        Orbene.. visto che tu sembri molto piu informato di me puoi dirmi QUANTO PUO' COSTARE questa fatidica licenza per riprodurre i DVD ? Prima di dire che è logico un aumento di prezzo sono curioso di vedere l'incidenza di questa feature che per inciso è presente da anni su altre consolle.Ps; Lo so che la Play3 viene venduta sottocosto ma continuo a pensare che il giusto prezzo dell WII sia sui 199.00.Saluti
        • Service Pack scrive:
          Re: Adesso ho capito...
          La Nintendo guadagna su ogni wii venduto circa 50 euro in Europa, 35 in America e 10 in GiapponeSui costi europei incide sempre la localizzazione in 5 lingue, non va dimenticato.Cmq se le licenze DVD costassero 10 euro, sarebbe il 20% di utili in meno in Europa, il 30% begli USA e il 100% in Giappone.....Fai un po' te....Sennò chiediamo a Iva Zanicchi!!!http://www.nintendoglobal.net/nintendo-guadagna-70-dollari-su-ogni-wii-955.html- Scritto da: Dromy
          Orbene.. visto che tu sembri molto piu
          informato di me puoi dirmi QUANTO PUO' COSTARE
          questa fatidica licenza per riprodurre i DVD ?

          Prima di dire che è logico un aumento di prezzo
          sono curioso di vedere l'incidenza di questa
          feature che per inciso è presente da anni su
          altre
          consolle.

          Ps; Lo so che la Play3 viene venduta sottocosto
          ma continuo a pensare che il giusto prezzo dell
          WII sia sui
          199.00.

          Saluti
        • Categorico scrive:
          Re: Adesso ho capito...
          - Scritto da: Dromy
          Orbene.. visto che tu sembri molto piu
          informato di me puoi dirmi QUANTO PUO' COSTARE
          questa fatidica licenza per riprodurre i DVD ?
          Non sono quello a cui hai fatto la domanda, ma provo a rispondere lo stesso.Visto che ora si trovano riproduttori DVD a 39 euro, azzarderei "non più di 4 euro", però tieni presente che Nintendo, al contrario di MS e Sony, essendo un azienda molto più specializzata e con un settore d'attività più ristretto delle concorrenti, ha necessità non totale, ma molto maggiore, di vendere anche l'HW senza perdite fin dal lancio, quindi quei 2-4 euro a console preferisce iniziare a spenderli più tardi, quando saranno ampiamente compensati dalla riduzione dei costi di produzione. Naturalmente, con lo stesso ragionamento, abbasserà i prezzi solo quando necessario.Nintendo, tra l'altro, sa benissimo che ha fatto bene a non premere l'acceleratore su potenza HW e alta risoluzione per Wii, ma sa anche che per, chiamiamola così, Wii2, non potrà più rimandare, per ora si intasca il vantaggio di aver successo e guadagnare senza aver speso cifre folli extra per caratteristiche che saranno sfruttabili dalla maggioranza delle TV domestiche al più presto nel 2010, ma deve investire e mettere in cantiere gli sviluppi futuri e perciò tutto fa brodo, anche pochi euro di risparmio.E non mi stupirei che Wii2 usasse un lettore Blu Ray basato su standard cinesi royalty free, con compatibilità opzionale a pagamento per BD o HD-DVD.
          Prima di dire che è logico un aumento di prezzo
          sono curioso di vedere l'incidenza di questa
          feature che per inciso è presente da anni su
          altre
          consolle.Nintendo per Wii segue un approccio minimalista, sottolineando di non obbligare, in questo modo, l'utente a pagare features extra di cui potrebbe non aver bisogno.

          Ps; Lo so che la Play3 viene venduta sottocosto
          ma continuo a pensare che il giusto prezzo dell
          WII sia sui
          199.00.Concordo, ma la richiesta è tale che Nintendo può ancora permettersi quei prezzi. Nei paesi anglosassoni, poi, il periodo degli acquisti natalizi è già cominciato, ormai fino a dopo Natale di cali di prezzo non se ne parla, al massimo, ma finora non ne ho avuto in alcun modo notizia, potrebbero a prezzo invariato offrire un bundle natalizio più ricco, o magari controller aggiuntivi a prezzo ridotto.

          SalutiSaluti a te.
Chiudi i commenti