CartaSì lancia l'e-commerce proprietario

Chi vorrà usare la sua carta di credito potrà farlo solo attraverso il nuovo servizio Bankpass, pensato per aumentare la sicurezza. Un network di negozi affiliati che pochi operatori potranno snobbare. Svolta inevitabile?
Chi vorrà usare la sua carta di credito potrà farlo solo attraverso il nuovo servizio Bankpass, pensato per aumentare la sicurezza. Un network di negozi affiliati che pochi operatori potranno snobbare. Svolta inevitabile?


Roma – Il commercio elettronico in Italia, ma non solo, ha finora risentito dell’estrema diffidenza dei consumatori nell’utilizzo della carta di credito per acquisti online. Non stupisce dunque la decisione di CartaSì – Servizi Interbancari di lanciare un nuovo servizio in modo piuttosto aggressivo, perché si tratta di un sistema obbligatorio.

In pratica, CartaSì sta comunicando in questi giorni ai propri utenti che per utilizzare la carta di credito online sarà presto necessario aver aderito al servizio Bankpass Web. Si tratta di un sistema pensato per consentire all’utente di non dover digitare e trasmettere i dati della propria carta di credito ogni volta che effettua l’acquisto.

Il “prezzo” da pagare per questa operazione che viene proposta come un ambiente a maggiore sicurezza, pensato per superare appunto le tradizionali diffidenze, è il fatto che l’utente è di fatto obbligato ad iscriversi al nuovo servizio. Entro un certo tempo, infatti, CartaSì dichiara sul sito dedicato “non sarà più possibile effettuare acquisti online con CartaSì senza aderire a Bankpass Web”.

Nei fatti, gli utenti CartaSì-Bankpass potranno operare con il nuovo sistema presso tutti i negozi che vorranno convenzionarsi con Servizi Interbancari e dovranno comunque passare attraverso Bankpass qualora volessero effettuare acquisti presso negozi non convenzionati.

“Per ogni spesa effettuata presso esercizi convenzionati (riconoscibili dal logo BANKPASS Web nell’area dedicata agli acquisti on-line) – spiega CartaSì ai propri clienti – potrai scegliere, dal tuo portafoglio elettronico (Wallet), lo strumento di pagamento con cui effettuare l’acquisto. Il Wallet conterrà, e proteggerà, i dati di tutte le carte che tu stesso avrai deciso di inserire. Per ogni acquisto sarà quindi sufficiente cliccare sulla carta prescelta: sarà Servizi Interbancari ad occuparsi del resto. In questo modo, non dovrai più inserire in Rete i dati relativi alla tua carta!”

E’ naturalmente ancora presto per dire l’effetto che avrà l’iniziativa della società a maggiore diffusione nel settore in Italia ma è certo che la costituzione di un “circuito autorizzato” proprio di CartaSì rappresenta un’opportunità per chi opera con attività commerciali online di convenzionarsi con Servizi Interbancari e adottare il nuovo standard di servizio. Per gli utenti potrebbe tradursi, invece, in una maggiore fiducia verso il commercio elettronico.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 04 2002
Link copiato negli appunti