Cassandra Crossing/ TOR c'è

di Marco Calamari - Addio filtri sugli IP, addio controlli sul Web.. c'è TOR. Installarlo è questione di un attimo. Se poi si dispone di una flat ADSL in poche mosse si può moltiplicare l'efficienza della rete


Roma – La vicenda della censura dei siti per il gioco d’azzardo da parte dei Monopoli di Stato ha prodotto molti effetti; l’ultimo è l’aver determinato la scelta della “monografia” di oggi, dedicata a TOR (The Onion Router), la più recente novità tra le risorse per la privacy in rete.

TOR è un sistema per utilizzare applicazioni internet, ed in particolare browser web, mantenendo un alto grado di privacy. Usando TOR, è possibile navigare in forma praticamente anonima, e contemporaneamente azzerare le possibilità che i dati di navigazione possano essere memorizzati nell’ambito di attività di Data Retention svolte da ISP ed altri enti.

Tecnicamente è una rete di proxy anonimizzanti (onion router o router TOR) che aprono connessioni TCP su richiesta di un client TOR, che a sua volta riceve la richiesta da una normale applicazione come un browser web. Client TOR ed applicazione risiedono sul pc.

TOR ha una architettura SOCKS, e puo’ collegarsi in cascata con altri programmi per la privacy; una scelta molto utile e popolare è quella di abbinarlo a Privoxy , un proxy filtrante che permette di controllare le informazioni in uscita ed in ingresso dal pc, ad esempio togliendo il numero della carta di credito o bloccando gif animati e pop-up. I due programmi lavorano insieme senza quasi nessuna configurazione.

TOR è disponibile su tutte le piattaforme più diffuse, Windows , Linux , Mac e vari dialetti Unix . E’ particolarmente facile da installare ed è promosso anche da EFF (Electronic Frontier Foundation)

La sua documentazione è molto completa e le parti principali sono disponibili in italiano.
Esistono anche distribuzioni già pronte standalone, come TORPark o TORCP . TORPark, già oggetto di un precedente articolo di PI consta di un unico file zip per ambiente Windows. Comprende al suo interno, in un unica directory, sia TOR che una versione completa del browser Mozilla Firefox. Per usarlo bisogna scompattarlo su una chiave USB (ma funziona anche da disco) e lanciare l’eseguibile torpark.exe. Si apre Firefox ed è possibile navigare in anonimato e scaricare file e bookmark sulla chiavetta, senza lasciare dati o file temporanei a giro. Alla fine basta lanciare torkill.exe, sfilare la chiavetta e rimettersela in tasca, con buona pace di chi vuole violare la privacy altrui.

Una nota a margine richiamando un fatto recente : nessuna della azioni censorie che agiscano sul DNS o IP di siti da censurare ha alcun effetto sulla navigazione effettuata tramite TOR.

Per finire alcune note a margine.
TOR è un progetto di software libero che, benchè sia stato anche finanziato da EFF nel 2005, è ora di nuovo sostenuto solo dai suoi sviluppatori. Aiutare questi progetti è interesse di ciascuno, perchè non esistono cose come pasti gratis; contribuire tramite una visita a questa pagina è quindi consigliato.

I router TOR usano parecchie risorse di banda; aprire una connessione di 10 kByte/sec ne costa da 30 a 40. A parità di router (server) esistenti, e quindi di banda disponibile, al crescere egli utenti la banda per ciascuno tende rapidamente a zero. L’unica soluzione è quella di creare nuovi server, cosa alla portata di chiunque abbia un’ADSL flat e voglia donare una frazione della propria banda. Trovate le istruzioni qui .

Se poi tutto quello che avete disponibile è un po’ di tempo, qui trovate indicazioni su come spenderlo utilmente per contribuire al progetto TOR. Chi stesse scegliendo un lavoro di tesi di laurea di argomento informatico potrebbe valutare alcuni degli sviluppi in corso come argomento. Scrivete a Roger Dingledine o a me se siete interessati.

Marco Calamari

Le precedenti release di Cassandra Crossing sono disponibili qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: il firew. di linux è interattivco
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    quindi accetti di essertisbaglaito,bene
    iptlabes


    non è statico



    non ho detto che era statico, ho solo detto che

    non è interattivo.




    ,ma è il miglior firewall in


    assoluto(come potenza)



    sogna... sogna...




    .WIndows,kerio,zonelabs...


    si sognano la potenza di iptlabes.



    iptables da solo rogne!

    Ma quante trollate... e c'é anche ci ti dà
    corda...serio...è inutile rispondere a queste argomentazioni"da solo rogne"torna a zoneallarm.cordiali saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: il firew. di linux è interattivco
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    quindi accetti di essertisbaglaito,bene iptlabes

    non è statico

    non ho detto che era statico, ho solo detto che
    non è interattivo.


    ,ma è il miglior firewall in

    assoluto(come potenza)

    sogna... sogna...


    .WIndows,kerio,zonelabs...

    si sognano la potenza di iptlabes.

    iptables da solo rogne!Ma quante trollate... e c'é anche ci ti dà corda...
  • Anonimo scrive:
    Re: il firew. di linux è interattivco
    - Scritto da: Anonimo
    quindi accetti di essertisbaglaito,bene iptlabes
    non è staticonon ho detto che era statico, ho solo detto che non è interattivo.
    ,ma è il miglior firewall in
    assoluto(come potenza)sogna... sogna...
    .WIndows,kerio,zonelabs...
    si sognano la potenza di iptlabes.iptables da solo rogne!
  • Anonimo scrive:
    Re: il firew. di linux è interattivco
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    non dire balle per


    favore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


    anzi,iptlabes è classificato come il MIGLIOR


    firewall in assoluto(assieme a quello di bsd)


    vai a studiare


    http://www.netfilter.org/



    quante tonnellate di FAQ e di documentazione ti

    sei letto prima di riuscire a scrivere questi

    astruse regole?

    Un metodo più semplice per crearle non vi è

    venuto in mente a voi linari? fireflier?

    # Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep

    27 02:06:00 2003

    *nat

    :PREROUTING ACCEPT [38:1868]

    :POSTROUTING ACCEPT [0:0]

    :OUTPUT ACCEPT [0:0]

    COMMIT

    # Completed on Sat Sep 27 02:06:00 2003

    # Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep

    27 02:06:00 2003

    *mangle

    :PREROUTING ACCEPT [353:47034]

    :INPUT ACCEPT [353:47034]

    :FORWARD ACCEPT [0:0]

    :OUTPUT ACCEPT [323:141426]

    :POSTROUTING ACCEPT [323:141426]

    COMMIT

    # Completed on Sat Sep 27 02:06:00 2003

    # Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep

    27 02:06:00 2003

    *filter

    :FORWARD ACCEPT [0:0]

    :INPUT DROP [0:0]

    :OUTPUT ACCEPT [0:0]

    # Accept traffic from internal interfaces

    -A INPUT ! -i eth0 -j ACCEPT

    # Accept traffic with the ACK flag set

    -A INPUT -p tcp -m tcp --tcp-flags ACK ACK -j

    ACCEPT

    # Allow incoming data that is part of a

    connection we established

    -A INPUT -m state --state ESTABLISHED -j ACCEPT

    # Allow data that is related to existing

    connections

    -A INPUT -m state --state RELATED -j ACCEPT

    # Accept responses to DNS queries

    -A INPUT -p udp -m udp --dport 1024:65535
    --sport

    53 -j ACCEPT

    # Accept responses to our pings

    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type echo-reply

    -j ACCEPT

    # Accept notifications of unreachable hosts

    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type

    destination-unreachable -j ACCEPT

    # Accept notifications to reduce sending speed

    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type

    source-quench -j ACCEPT

    # Accept notifications of lost packets

    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type

    time-exceeded -j ACCEPT

    # Accept notifications of protocol problems

    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type

    parameter-problem -j ACCEPT

    # Allow connections to our SSH server

    -A INPUT -p tcp -m tcp -m multiport -j ACCEPT

    --dports

    ssh,www,https,pop3,smtp,imap,imaps,pop3s,10000

    # Allow connections to our IDENT server

    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport auth -j ACCEPT

    # Respond to pings

    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type
    echo-request

    -j ACCEPT

    # Protect our NFS server

    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 2049:2050 -j DROP

    # Protect our X11 display server

    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 6000:6063 -j DROP

    # Protect our X font server

    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 7000:7010 -j DROP

    # Allow connections to unprivileged ports

    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 1024:63353 -j

    ACCEPT

    # Accept traceroutes

    -A INPUT -p udp -m udp --dport 33434:33523 -j

    ACCEPT

    COMMITquindi accetti di essertisbaglaito,bene iptlabes non è statico,ma è il miglior firewall in assoluto(come potenza).WIndows,kerio,zonelabs... si sognano la potenza di iptlabes.
  • Anonimo scrive:
    Re: il firew. di linux è interattivco
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    non dire balle per

    favore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    anzi,iptlabes è classificato come il MIGLIOR

    firewall in assoluto(assieme a quello di bsd)

    vai a studiare

    http://www.netfilter.org/

    quante tonnellate di FAQ e di documentazione ti
    sei letto prima di riuscire a scrivere questi
    astruse regole?
    Un metodo più semplice per crearle non vi è
    venuto in mente a voi linari?
    # Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep
    27 02:06:00 2003
    *nat
    :PREROUTING ACCEPT [38:1868]
    :POSTROUTING ACCEPT [0:0]
    :OUTPUT ACCEPT [0:0]
    COMMIT
    # Completed on Sat Sep 27 02:06:00 2003
    # Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep
    27 02:06:00 2003
    *mangle
    :PREROUTING ACCEPT [353:47034]
    :INPUT ACCEPT [353:47034]
    :FORWARD ACCEPT [0:0]
    :OUTPUT ACCEPT [323:141426]
    :POSTROUTING ACCEPT [323:141426]
    COMMIT
    # Completed on Sat Sep 27 02:06:00 2003
    # Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep
    27 02:06:00 2003
    *filter
    :FORWARD ACCEPT [0:0]
    :INPUT DROP [0:0]
    :OUTPUT ACCEPT [0:0]
    # Accept traffic from internal interfaces
    -A INPUT ! -i eth0 -j ACCEPT
    # Accept traffic with the ACK flag set
    -A INPUT -p tcp -m tcp --tcp-flags ACK ACK -j
    ACCEPT
    # Allow incoming data that is part of a
    connection we established
    -A INPUT -m state --state ESTABLISHED -j ACCEPT
    # Allow data that is related to existing
    connections
    -A INPUT -m state --state RELATED -j ACCEPT
    # Accept responses to DNS queries
    -A INPUT -p udp -m udp --dport 1024:65535 --sport
    53 -j ACCEPT
    # Accept responses to our pings
    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type echo-reply
    -j ACCEPT
    # Accept notifications of unreachable hosts
    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type
    destination-unreachable -j ACCEPT
    # Accept notifications to reduce sending speed
    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type
    source-quench -j ACCEPT
    # Accept notifications of lost packets
    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type
    time-exceeded -j ACCEPT
    # Accept notifications of protocol problems
    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type
    parameter-problem -j ACCEPT
    # Allow connections to our SSH server
    -A INPUT -p tcp -m tcp -m multiport -j ACCEPT
    --dports
    ssh,www,https,pop3,smtp,imap,imaps,pop3s,10000
    # Allow connections to our IDENT server
    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport auth -j ACCEPT
    # Respond to pings
    -A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type echo-request
    -j ACCEPT
    # Protect our NFS server
    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 2049:2050 -j DROP
    # Protect our X11 display server
    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 6000:6063 -j DROP
    # Protect our X font server
    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 7000:7010 -j DROP
    # Allow connections to unprivileged ports
    -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 1024:63353 -j
    ACCEPT
    # Accept traceroutes
    -A INPUT -p udp -m udp --dport 33434:33523 -j
    ACCEPT
    COMMIT

    Che sei ignorante lo dimostri ogni volta.
  • Anonimo scrive:
    Re: il firew. di linux è interattivco
    - Scritto da: Anonimo
    non dire balle per
    favore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    anzi,iptlabes è classificato come il MIGLIOR
    firewall in assoluto(assieme a quello di bsd)
    vai a studiare
    http://www.netfilter.org/quante tonnellate di FAQ e di documentazione ti sei letto prima di riuscire a scrivere questi astruse regole?Un metodo più semplice per crearle non vi è venuto in mente a voi linari? # Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep 27 02:06:00 2003*nat:PREROUTING ACCEPT [38:1868]:POSTROUTING ACCEPT [0:0]:OUTPUT ACCEPT [0:0]COMMIT# Completed on Sat Sep 27 02:06:00 2003# Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep 27 02:06:00 2003*mangle:PREROUTING ACCEPT [353:47034]:INPUT ACCEPT [353:47034]:FORWARD ACCEPT [0:0]:OUTPUT ACCEPT [323:141426]:POSTROUTING ACCEPT [323:141426]COMMIT# Completed on Sat Sep 27 02:06:00 2003# Generated by iptables-save v1.2.7a on Sat Sep 27 02:06:00 2003*filter:FORWARD ACCEPT [0:0]:INPUT DROP [0:0]:OUTPUT ACCEPT [0:0]# Accept traffic from internal interfaces-A INPUT ! -i eth0 -j ACCEPT# Accept traffic with the ACK flag set-A INPUT -p tcp -m tcp --tcp-flags ACK ACK -j ACCEPT# Allow incoming data that is part of a connection we established-A INPUT -m state --state ESTABLISHED -j ACCEPT# Allow data that is related to existing connections-A INPUT -m state --state RELATED -j ACCEPT# Accept responses to DNS queries-A INPUT -p udp -m udp --dport 1024:65535 --sport 53 -j ACCEPT# Accept responses to our pings-A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type echo-reply -j ACCEPT# Accept notifications of unreachable hosts-A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type destination-unreachable -j ACCEPT# Accept notifications to reduce sending speed-A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type source-quench -j ACCEPT# Accept notifications of lost packets-A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type time-exceeded -j ACCEPT# Accept notifications of protocol problems-A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type parameter-problem -j ACCEPT# Allow connections to our SSH server-A INPUT -p tcp -m tcp -m multiport -j ACCEPT --dports ssh,www,https,pop3,smtp,imap,imaps,pop3s,10000# Allow connections to our IDENT server-A INPUT -p tcp -m tcp --dport auth -j ACCEPT# Respond to pings-A INPUT -p icmp -m icmp --icmp-type echo-request -j ACCEPT# Protect our NFS server-A INPUT -p tcp -m tcp --dport 2049:2050 -j DROP# Protect our X11 display server-A INPUT -p tcp -m tcp --dport 6000:6063 -j DROP# Protect our X font server-A INPUT -p tcp -m tcp --dport 7000:7010 -j DROP# Allow connections to unprivileged ports-A INPUT -p tcp -m tcp --dport 1024:63353 -j ACCEPT# Accept traceroutes-A INPUT -p udp -m udp --dport 33434:33523 -j ACCEPTCOMMIT
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Per l'interfaccia java è necessario java, per

    quella qt è necessario qt, per quella gtk è

    necessario gtk.

    caricare tonnellate di librerie per una finestra?
    No, grazie. Decisamente meglio i programmi C++
    per windows che sono standalone.

    Che sei ignorante lo dimostri ogni volta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Per l'interfaccia java è necessario java, per

    quella qt è necessario qt, per quella gtk è

    necessario gtk.

    caricare tonnellate di librerie per una finestra?
    No, grazie. Decisamente meglio i programmi C++
    per windows che sono standalone.
  • frizzo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ma lascia perdere il trolletto... prima dice che

    non è interattivo, gli si dimostra che c'è

    interattivo e dice che non è all'altezza.

    se vuoi un firewall interattivo per linux devi
    installartelo a parte, quello di default non è
    interattivo.e quindi?windows campa su programmi 3*..senza di quelli non va manco la scheda di rete!
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ma lascia perdere il trolletto... prima dice che

    non è interattivo, gli si dimostra che c'è

    interattivo e dice che non è all'altezza.

    se vuoi un firewall interattivo per linux devi
    installartelo a parte, quello di default non è
    interattivo.
    Se gli dimostri che è all'altezza si attaccherà
    all'usabilità dell'interfaccia, ai colori,
    al sarcaz*o, etc...

    Inutile perderci tempo.CVD
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Per l'interfaccia java è necessario java, per
    quella qt è necessario qt, per quella gtk è
    necessario gtk.caricare tonnellate di librerie per una finestra? No, grazie. Decisamente meglio i programmi C++ per windows che sono standalone.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Ma lascia perdere il trolletto... prima dice che
    non è interattivo, gli si dimostra che c'è
    interattivo e dice che non è all'altezza.se vuoi un firewall interattivo per linux devi installartelo a parte, quello di default non è interattivo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Quindi tiene traccia, ma non blocca o non ti
    avverte. Evita di parlare se non conosci. Guarda un po' queste immagini del firewall di windows xp sp2 e dimmi se hai ancora il coraggio di dire che non ti avverte:http://www.microsoft.com/windowsxp/using/security/internet/sp2_wfintro.mspx
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    quindi se il fw di win è scarso ci sono quelli di
    terze parti, il fw di lin è scarso e basta e non
    ci sono alternative; e se i fw di win e lin sono
    entrambi scarsi per win ce ne sono di ottimi e
    per lin no... un pochino di parte...2 cose sono certe:Sia il fw di linux che di win sono scarsini in quanto a interattività; anzi pensandoci bene quello di winxp sp2 è più interattivo rispetto a winxp liscio/sp1 perchè per i programmi che stabiliscono connessioni in entrata ti avverte con una finestra e puoi configurare la regola al volo.Non ho visto un fw di terze parti per linux che sia degno quanto quelli per windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    fireflier.

    Requirements:
    Java Client
    * Java 1.2+

    ROTFL! E tu credi che un bolide come quello che
    funziona in java, sia utilizzabile tutti i
    giorni?Che sei ignorante lo dimostri ogni volta.Per l'interfaccia java è necessario java, per quella qt è necessario qt, per quella gtk è necessario gtk.Scegli tu quale usare, furbone :D
  • Anonimo scrive:
    il firew. di linux è interattivco
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Quindi tiene traccia, ma non blocca o non ti

    avverte.

    blocca tutto di default, salvo eccezzioni che ti
    crei tu.


    Sei tu che devi andare a leggere i log

    periodicamente? Che gran software, che gran

    software! (rotfl)

    la stessa cosa lo fa anche il firewall di linux,
    che non è interattivo, non ti avverte di niente.
    In Windows almeno hai la scelta, se tenerti
    quello silenzioso oppure installarne uno più
    interattivo come zonealarm, outpost, sygate,
    kerio, ecc.
    non dire balle per favore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!anzi,iptlabes è classificato come il MIGLIOR firewall in assoluto(assieme a quello di bsd)vai a studiarehttp://www.netfilter.org/Come GUI fireflier è un ottmo prodotto,lo uso da circa 2 mesi e non mi ha ancora dato noie.Se poi uno lo critica e non l'ha mai usato va bhè...è un troll
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    fireflier.Requirements:Java Client * Java 1.2+ROTFL! E tu credi che un bolide come quello che funziona in java, sia utilizzabile tutti i giorni?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Quindi tiene traccia, ma non blocca o non ti

    avverte.

    blocca tutto di default, salvo eccezzioni che ti
    crei tu.


    Sei tu che devi andare a leggere i log

    periodicamente? Che gran software, che gran

    software! (rotfl)

    la stessa cosa lo fa anche il firewall di linux,
    che non è interattivo, non ti avverte di niente.fireflier.
    In Windows almeno hai la scelta, se tenerti
    quello silenzioso oppure installarne uno più
    interattivo come zonealarm, outpost, sygate,
    kerio, ecc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Quindi tiene traccia, ma non blocca o non ti
    avverte. blocca tutto di default, salvo eccezzioni che ti crei tu.
    Sei tu che devi andare a leggere i log
    periodicamente? Che gran software, che gran
    software! (rotfl)la stessa cosa lo fa anche il firewall di linux, che non è interattivo, non ti avverte di niente. In Windows almeno hai la scelta, se tenerti quello silenzioso oppure installarne uno più interattivo come zonealarm, outpost, sygate, kerio, ecc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    Quindi tiene traccia, ma non blocca o non ti avverte. Sei tu che devi andare a leggere i log periodicamente? Che gran software, che gran software! (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...

    http://support.microsoft.com/?scid=kb%3Bit%3B32085Oste, è buono il vino?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: frizzo
    che il firewall di xp è utile come un cellulare
    in un posto dove non c'è campo.ecco,ora siamo in
    topic:il firewall di xp non serve a quasi
    niente,non è un firewall ma un filtro.http://support.microsoft.com/?scid=kb%3Bit%3B320855&x=4&y=15Funzionamento di Windows FirewallWindows Firewall è un firewall attento alle variazioni di stato. Ciò significa che è in grado di sorvegliare tutti gli aspetti delle comunicazioni che lo attraversano, esaminando l'indirizzo di origine e di destinazione di ogni messaggio gestito. Per impedire al traffico non richiesto proveniente dal lato pubblico della connessione di invadere il lato privato, in Windows Firewall è disponibile una tabella in cui vengono registrate tutte le comunicazioni provenienti dal computer che esegue il programma. Nel caso di un computer singolo Windows Firewall tiene traccia del traffico creato in tale computer. Se utilizzato con la Condivisione connessione Internet, Windows Firewall consente di tenere traccia di tutto il traffico proveniente dal computer sul quale sono in esecuzione entrambi i programmi, nonché di tutto il traffico proveniente da computer di reti private. Windows Firewall consente di confrontare tutto il traffico in arrivo da Internet con i dati contenuti nella tabella. Il traffico Internet in arrivo viene autorizzato a entrare nei computer della rete solo se nella tabella esiste una voce corrispondente che dimostra come lo scambio di comunicazioni abbia avuto inizio dal computer o dalla rete privata.Le comunicazioni provenienti da un'origine esterna al computer che esegue Windows Firewall, ad esempio da Internet, vengono ignorate dal firewall a meno che non si crei una voce nella scheda Servizi in modo da autorizzare il passaggio. Tutte le comunicazioni non sollecitate vengono bloccate silenziosamente da Windows Firewall e non vengono quindi inviate all'utente notifiche sull'attività. In tal modo vengono bloccati tentativi di aggressione come l'analisi delle porte. Le notifiche sull'attività potrebbero essere tanto frequenti da diventare motivo di distrazione. Windows Firewall, al contrario, è in grado di creare un registro di protezione nel quale è possibile prendere visione dell'attività controllata dal firewall.È possibile configurare i servizi in modo tale che il traffico non richiesto proveniente da Internet venga inviato dal computer che esegue Windows Firewall alla rete privata. Se ad esempio nel computer risiede un servizio server Web HTTP e questo servizio viene attivato, il traffico HTTP non richiesto viene inviato dal computer che esegue Windows Firewall al server Web HTTP. Perché Windows Firewall autorizzi l'inoltro di traffico Internet non richiesto al server Web della rete privata, sono necessarie alcune informazioni operative, note come "definizioni di servizio".
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    XR, smettila di postare! Sei tu che non hai Linux installato e sparli senza sapere.
  • frizzo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    il flusso di dati pericoloso è quello che esce

    dal pc.....(privacy,carta di credito....)

    anche il cielo è blu... ma sei OT con quello di
    cui si parlava.sono un altro.che il firewall di xp è utile come un cellulare in un posto dove non c'è campo.ecco,ora siamo in topic:il firewall di xp non serve a quasi niente,non è un firewall ma un filtro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Ottima argomentazione.
    Mi hai convinto.tanto qualsiasi argomentanzione non ti andava bene... inutile parlare con gente che manco ha windows installato e pensa di sapere tutto
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    Ho idea delle idiozie che TU hai scritto.OT: Ma tu sei XR?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Fammi il nome di qualche programma.
    Io ne ho compilati molti, e tutti le linkavano
    dinamicamente.hai idea delle idiozie che hai detto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: pippo75
    Per la sicurezza tutte le versioni di windows non
    hanno problemi, nel senso che non la gestiscono,
    tutto dipende dalla buona volonta' dell'utente.E i permessi di NTFS secondo te a che ci stanno fare? I tipi di account amministratore, power user, limitato? Il runas?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    il flusso di dati pericoloso è quello che esce
    dal pc.....(privacy,carta di credito....)anche il cielo è blu... ma sei OT con quello di cui si parlava.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    L'installazione/disinstallazione di Windows
    tiene

    SOLTANTO conto di quali programmi ci sono

    installati, punto.

    No.Ottima argomentazione.Mi hai convinto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    In un programma sono più le librerie linkate
    staticamente rispetto a quelle linkate
    dinamicamente.Fammi il nome di qualche programma.Io ne ho compilati molti, e tutti le linkavano dinamicamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    L'installazione/disinstallazione di Windows tiene
    SOLTANTO conto di quali programmi ci sono
    installati, punto.No.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Se lo fanno staticamente, peggio per loro.
    Ma è raro, non accade "spesso";In un programma sono più le librerie linkate staticamente rispetto a quelle linkate dinamicamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    boiata:il firewall non blocca le connesioni in

    uscita (le più pericolose)ma solo quelle in

    entrata

    si stava parlando che appena ti connetti ad
    internet con windows ti prendi i virus blaster
    sasser se non sei protetto. E quei virus non li
    becchi se attivi il firewall di windows xp, dato
    che blocca le connessioni in ingresso, che sono
    proprio quelle che gli altir pc infetti tentano
    di stabilire per infettarti anche te. Quindi dire
    che le connessioni in uscita sono le più
    pericolose, non solo è una str. ma è anche fuori
    luogo con il discorso che si stava facendo. il flusso di dati pericoloso è quello che esce dal pc.....(privacy,carta di credito....)


    boiata

    con linux eistono dipendenze:installare un

    programma nuovo può portarti via anche solo
    pochi

    kbyte

    anche windows gestisce le dipendenze attraverso
    windows installer e tramite i vari uninstaller
    gestiti dalle singole applicazioni. Così come in
    windows, anche in linux un programma può fare i
    cavoli suori e installarsi senza avere riguardo
    delle dipendenze e la sporcizia te la può
    lasciare.CICCIO...dai non parlare.non è possibile su linux,si ha un blocco dell'installer grande come una casa.


    boiata e lo sai bene...se rimangono chiavi

    probabilmente sono rimasti sottoservizi

    attivi

    non c'è alcuna correlazione fra chiavi e servizi
    rimasti. Inoltre nessuna casa produttrice di
    software distribusce software la cui procedura di
    disinstallazione sia buggata. cioè tutte quelle che ho provato:above,norton in primis


    es:disinstalla norton,poi fai un log con

    hjchthis:ci saranno processi in esecuzioni e

    chiavi di registro)cmq poi rimane il file di

    hashing

    non ho mai provato norton, ma non credo
    minimamente che una software house leader come
    symantec norton distribuisca software che lascia
    processi in esecuzione dopo la sua
    disinstallazione. Non è minimamente credibile.
    Nemmeno un dilettante lo farebbe una porc.
    simile.se non hai provato,PERCHè PARLI?????
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    non è sufficiente tenere le librerie separate
    aggiornate, perchè spesso i programmi linkano
    staticamente le librerie e tu non puoi sapere che
    librerie sono linkate in un dato eseguibile e se
    non aggiorni l'eseguibile quello continua ad
    usare le vecchie perchè sono al suo interno.Se lo fanno staticamente, peggio per loro.Ma è raro, non accade "spesso"; basta lanciare un eseguibile con strace e vedere che vengono caricate molte librerie dinamicamente.Hai qualche controesempio?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    pacchetti(deb/rpm)che tiene traccia di OGNI

    PROGRAMAM INSTALLATO

    quello lo fa anche windows
    (installazione/disinstallazione applicazioni)(rotfl) Ma seriamente, credi in quello che hai scritto?L'installazione/disinstallazione di Windows tiene SOLTANTO conto di quali programmi ci sono installati, punto.APT, URPMI e simili tengono conto di quello, di tutti i file installati, delle dipendenze, ecc. Per non parlare dell'aggiornamento di tutti i software.
  • Anonimo scrive:
    Re: Era proprio necessaria questa notizi

    Nell'open source non si annuncia,
    si corregge, entro poche ore dalla scoperta del
    bug.e c'erano le marmotte che confezionavano la cioccolata
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    pacchetti(deb/rpm)che tiene traccia di OGNI
    PROGRAMAM INSTALLATOquello lo fa anche windows (installazione/disinstallazione applicazioni)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: francescor82
    L'esempio che ripropongo sempre è quello delle
    librerie zlib, usate praticamente dappertutto.
    Installarle una volta sola e fare in modo che i
    programmi usino sempre quelle significa che, se
    viene trovato un bug o peggio una vulnerabilità
    in tali librerie (ed è successo) basta
    aggiornarle e passa la paura.non è sufficiente tenere le librerie separate aggiornate, perchè spesso i programmi linkano staticamente le librerie e tu non puoi sapere che librerie sono linkate in un dato eseguibile e se non aggiorni l'eseguibile quello continua ad usare le vecchie perchè sono al suo interno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    boiata:il firewall non blocca le connesioni in
    uscita (le più pericolose)ma solo quelle in
    entratasi stava parlando che appena ti connetti ad internet con windows ti prendi i virus blaster sasser se non sei protetto. E quei virus non li becchi se attivi il firewall di windows xp, dato che blocca le connessioni in ingresso, che sono proprio quelle che gli altir pc infetti tentano di stabilire per infettarti anche te. Quindi dire che le connessioni in uscita sono le più pericolose, non solo è una str. ma è anche fuori luogo con il discorso che si stava facendo.
    boiata
    con linux eistono dipendenze:installare un
    programma nuovo può portarti via anche solo pochi
    kbyteanche windows gestisce le dipendenze attraverso windows installer e tramite i vari uninstaller gestiti dalle singole applicazioni. Così come in windows, anche in linux un programma può fare i cavoli suori e installarsi senza avere riguardo delle dipendenze e la sporcizia te la può lasciare.
    boiata e lo sai bene...se rimangono chiavi
    probabilmente sono rimasti sottoservizi
    attivinon c'è alcuna correlazione fra chiavi e servizi rimasti. Inoltre nessuna casa produttrice di software distribusce software la cui procedura di disinstallazione sia buggata.
    es:disinstalla norton,poi fai un log con
    hjchthis:ci saranno processi in esecuzioni e
    chiavi di registro)cmq poi rimane il file di
    hashingnon ho mai provato norton, ma non credo minimamente che una software house leader come symantec norton distribuisca software che lascia processi in esecuzione dopo la sua disinstallazione. Non è minimamente credibile. Nemmeno un dilettante lo farebbe una porc. simile.
  • pippo75 scrive:
    Re: Lo scorso mese...


    Buone prove con skyos e/o zeta! :) zeta ho provato la live e purtroppo mi da provbemi di sopratutto di lentezza ( knoppix live e molto piu' veloce, neanche da mettere).skyos, stavo seguendo il forum per seguire l'andamento.purtroppo non mi vede la scheda video ( problema comune ).Stavo quasi pensando di prendere una GForce (ho visto una 5100 a 30 euro circa ).Purtroppo ora il sito di skyos e' chiuso, proprio qualche giorno prima della nuova beta :-( .Spero sia una cosa temporanea....
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: pippo75



    boiata



    con linux eistono dipendenze:installare un



    programma nuovo può portarti via anche solo


    pochi



    kbyte


    qui c'entrano i programmi non il SO.



    allora linux richiede 300 mega perchè è solo il

    kernel...troppo facile questa risposta.

    me la spieghi?linux è solo il kernel intorno cui ruota tutto un sistema...certamente dipende dalla distro che tu stai usando,ogni distro implementa un sistema differente di gestione di pacchetti:esiste un tool(non chiedere il nome,non lo ricordo)che bypassa le dipendenze installando "blocchi interi"(alla windows).In ogni caso la struttura stessa di qualsiasi cosa è frazionata a pacchetti.qunado io monto su una distro come suse/debian/mandriva/red hat mi viene imposta una pacchetizzazion ed il sistema si comporta in maniera uguale:esiste un database nel kernel di distro tarate a pacchetti(deb/rpm)che tiene traccia di OGNI PROGRAMAM INSTALLATO:la versione,da cosa dipende e da che versione dipende.QUesta implementazione è nel s.o. (che ripeto:è linux,che è solo il kernel) spero di esser stato chiaro.





    Norton Windows

    era per dimostare all'amico che un reigstro

    incasinato(e norton lo incasina)influisce sul

    rendimento del pc stesso,e quindi occorre usare

    programmi x ripulirlo.



    altrimenti

    regeditnon voglio dire che è impossibile tenere pulito il registro,ho voluto solo dire all'amico che pulire il registro da chiavi inutili è importante x il pc stesso.
  • francescor82 scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: pippo75
    sempre se lo hai installato con APT.

    con windows tutto e' svolto da un programma di
    installazione.http://freshmeat.net/projects/checkinstall/E comunque spesso basta un "make uninstall".

    maniera di Mac, troppe librerie replicate.

    Vero, pero' non rischi neanche di avere problemi
    di versione o cose simili.
    Considerando la dimensione degli HD odierni.....Non è solo problema di dimensione, ma anche di tenere aggiornate quelle librerie.L'esempio che ripropongo sempre è quello delle librerie zlib, usate praticamente dappertutto. Installarle una volta sola e fare in modo che i programmi usino sempre quelle significa che, se viene trovato un bug o peggio una vulnerabilità in tali librerie (ed è successo) basta aggiornarle e passa la paura.Installarle con ogni programma significa che devi reinstallare ognuno dei programmi (fastidio, uso della banda...), sempre ammesso che chi ha creato o chi mantiene quei software ti dia ancora il supporto; se non lo fa, quel programma rimarrà vulnerabile.Buone prove con skyos e/o zeta! :)
  • pippo75 scrive:
    Re: Lo scorso mese...



    boiata


    con linux eistono dipendenze:installare un


    programma nuovo può portarti via anche solo

    pochi


    kbyte

    qui c'entrano i programmi non il SO.

    allora linux richiede 300 mega perchè è solo il
    kernel...troppo facile questa risposta.me la spieghi?



    Norton Windows
    era per dimostare all'amico che un reigstro
    incasinato(e norton lo incasina)influisce sul
    rendimento del pc stesso,e quindi occorre usare
    programmi x ripulirlo.
    altrimentiregedit
  • pippo75 scrive:
    Re: Lo scorso mese...

    Io direi che c'entra più il sistema di gestione
    dei programmi, che i programmi stessi.
    Per come è gestito il database di APT, in
    qualunque momento puoi rimuovere completamente un
    software, sempre se lo hai installato con APT.con windows tutto e' svolto da un programma di installazione.Secondo me la cosa migliore con windows sarebbe mettere tutto in cartelle private, una cosa del tipo/programmi/produttore/programmi/produttore/nome programmaal limite (per ridurre eventali doppioni)/programmi/produttore/file comunisicuramente occupa piu' spazio rispetto ad altre soluzioni, pero' quando cancelli un programma e' molto piu' facile pulire ( e si riduce il problema di librerie non pienamente compatibili ).Se non sbaglio mac fa qualcosa di simile.coincidenza ultimamente sto cercando solo programmi compressi in file ZIP che si copiano in una cartella.
    Non mi piace invece il modo di installazione alla
    maniera di Mac, troppe librerie replicate.Vero, pero' non rischi neanche di avere problemi di versione o cose simili.Considerando la dimensione degli HD odierni.....
    OT: pippo75, ma l'hai mai letto il mio messaggio
    sulla scheda ATI??? Controlla la PI Box! :D grazie (hai fatto bene a ricordarmelo), al momento avevo sospeso distro linux per dare un occhio a skyos, non vorrei che pero' sia stato chiuso ( il sito almeno lo e' ).In tal caso e riprovero' zeta oppure una distro linux.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: pippo75



    boiata:il firewall non blocca le connesioni in

    uscita (le più pericolose)ma solo quelle in

    entrata

    vero.




    boiata

    con linux eistono dipendenze:installare un

    programma nuovo può portarti via anche solo
    pochi

    kbyte

    qui c'entrano i programmi non il SO.allora linux richiede 300 mega perchè è solo il kernel...troppo facile questa risposta.


    boiata e lo sai bene...se rimangono chiavi

    probabilmente sono rimasti sottoservizi

    attivi(es:disinstalla norton,poi fai un log con

    hjchthis:ci saranno processi in esecuzioni e

    chiavi di registro)cmq poi rimane il file di

    hashing

    Norton Windowsera per dimostare all'amico che un reigstro incasinato(e norton lo incasina)influisce sul rendimento del pc stesso,e quindi occorre usare programmi x ripulirlo.
    ciao
  • francescor82 scrive:
    Re: Lo scorso mese...


    boiata

    con linux eistono dipendenze:installare un

    programma nuovo può portarti via anche solo
    pochi

    kbyte

    qui c'entrano i programmi non il SO.Io direi che c'entra più il sistema di gestione dei programmi, che i programmi stessi.Per come è gestito il database di APT, in qualunque momento puoi rimuovere completamente un software, con tutti i file installati a meno che tu non li abbia modificati (e in quel caso vieni avvertito). Le uniche tracce rimaste sono quelle nella tua home, per esempio file salvati o di configurazione.Questo perché il sistema tiene traccia dei file che vengono installati, anche se stanno in directory diverse.Non mi piace invece il modo di installazione alla maniera di Mac, troppe librerie replicate.OT: pippo75, ma l'hai mai letto il mio messaggio sulla scheda ATI??? Controlla la PI Box! :D
  • pippo75 scrive:
    Re: Lo scorso mese...


    boiata:il firewall non blocca le connesioni in
    uscita (le più pericolose)ma solo quelle in
    entratavero.

    boiata
    con linux eistono dipendenze:installare un
    programma nuovo può portarti via anche solo pochi
    kbytequi c'entrano i programmi non il SO.
    boiata e lo sai bene...se rimangono chiavi
    probabilmente sono rimasti sottoservizi
    attivi(es:disinstalla norton,poi fai un log con
    hjchthis:ci saranno processi in esecuzioni e
    chiavi di registro)cmq poi rimane il file di
    hashingNorton Windowsciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    1) con win xp senza sp2 (e avvolte anche senza)

    prendi un virus appena collegato ad internet (è

    stabilità questa?)

    Errato. Il SP2 abilita di default il firewall e
    già dal SP1 se ti crei una nuova connessione ti
    viene abilitato il firewall.boiata:il firewall non blocca le connesioni in uscita (le più pericolose)ma solo quelle in entrata


    2) dopo poco tempo di utilizzo e/o
    installazione

    di software si gonfia
    Più software installi e più si gonfia il tuo hard
    disk. Ciò è indipendente dal SistemaOperativo.boiatacon linux eistono dipendenze:installare un programma nuovo può portarti via anche solo pochi kbyte

    3) nel registro resta merda di programmi che hai

    già disinstallato

    Se per assurdo ti rimangono anche 1000 chiavi, le
    prestazioni del registro rimangono invariate data
    l'efficienza con cui quel database viene gestito.boiata e lo sai bene...se rimangono chiavi probabilmente sono rimasti sottoservizi attivi(es:disinstalla norton,poi fai un log con hjchthis:ci saranno processi in esecuzioni e chiavi di registro)cmq poi rimane il file di hashing

    4) il supporto di win lo vediamo da questa news

    E' una news adatta per troll come te


    5) il 90% delle persone che fanno supporto per

    win (negozi, aziende ecc.) hanno dipendenti che

    hanno fatto esplodere il loro monitor

    Hai qualche argomento che dimostri questa tua
    tesi?
    che hanno fatto esplodere il monitor io no...chiaramente era un eufenismo....per il resto hai detto solo trollate e grosse anche.sei stato smentito in tutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Era proprio necessaria questa notizi
    Non ce ne sono. Nell'open source non si annuncia, si corregge, entro poche ore dalla scoperta del bug.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Inspiegabilmente ?????

    Prova a leggere l'errore che ti da, e magare a

    postarlo.

    Confermo anche io quanto ha detto il ragazzo di
    prima. Spesso i programmi sotto linux quittano
    senza fornire errori. Almeno Windows ti informa
    visivamente di quello che è successo o puoi
    vedere gli errori dal visualizzatore degli
    eventi. In linux puoi scordartelo! Un programma
    sotto linux se ti va bene dopo che ha quittato ti
    scrive qualcosa in un file di log sparso nei
    meandri dell'hard disk e devi chiamare Indiana
    Jones per fartelo trovare...haaaaaaa... è sempre divetente leggere certe barzellette...
  • pippo75 scrive:
    Re: Lo scorso mese...


    ora vienimi a dire che windowsè stabile. ha
    supporto e i driver sono fatti bene.i driver dipendono da chi li scrive...........
    1) con win xp senza sp2 (e avvolte anche senza)
    prendi un virus appena collegato ad internet (è
    stabilità questa?)Per la sicurezza tutte le versioni di windows non hanno problemi, nel senso che non la gestiscono, tutto dipende dalla buona volonta' dell'utente.
    2) dopo poco tempo di utilizzo e/o installazione
    di software si gonfiaQui e' colpa di chi scrive Software, secondo me la soluzione migliore e' quella che dovrebbe avere il mac:copi il programma nella sua cartella dedicata e li finisci, al limite ogni produttore puo' predisporre per una cartella dove mette i file comuni.Personalmente non mi piaciono ne le installazioni alla windows che alla urpmi e simili.
    3) nel registro resta merda di programmi che hai
    già disinstallatoLa rimozione delle chiavi spetta al programma non al OS.
    4) il supporto di win lo vediamo da questa newsNon credo che gli altri siano molto meglio....
    Aprite gli occhi MacosX è come l'so di una play2
    lavora su hardware dedicato. mettetelo su un pc
    non certificato da apple poi se ne riparla (ora
    che gli apple lavorano su processori intel credo
    si possa fare)Speriamo che apple apra il suo OS a tutti i PC......ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo


    2) dopo poco tempo di utilizzo e/o
    installazione

    di software si gonfia

    Più software installi e più si gonfia il tuo hard
    disk. Ciò è indipendente dal SistemaOperativo.Ma se lo togli, su win non si sgonfia :D

    3) nel registro resta merda di programmi che hai

    già disinstallato

    Se per assurdo ti rimangono anche 1000 chiavi, le
    prestazioni del registro rimangono invariate data
    l'efficienza con cui quel database viene gestito.Bomba.Tra tutti quelli che non hanno mai reinstallato windows da quando lo hanno, la percentuale a cui windows va veloce come il primo giorno si attesta sul 100%.*grin* :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Bello fare disinformazione, eh...

    argomenta, o la tua tesi che io faccio
    disinformazione è solo aria frittaSe in kde crasha qualche programma, parte la segnalazione errori (con per il trace delle operazioni nel caso si sia installato un pacchetto di debug, pronto per inviare la segnalazione).Quanto un programma crasha sputa sempre fuori qualche informazione. Eseguendolo da una console (konsole, gnome-terminal, etc) si leggeno gli errori.Quello che hai scritto sopra è una trollata, trollino.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Bello fare disinformazione, eh...argomenta, o la tua tesi che io faccio disinformazione è solo aria fritta
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    1) con win xp senza sp2 (e avvolte anche senza)
    prendi un virus appena collegato ad internet (è
    stabilità questa?)Errato. Il SP2 abilita di default il firewall e già dal SP1 se ti crei una nuova connessione ti viene abilitato il firewall.
    2) dopo poco tempo di utilizzo e/o installazione
    di software si gonfiaPiù software installi e più si gonfia il tuo hard disk. Ciò è indipendente dal SistemaOperativo.
    3) nel registro resta merda di programmi che hai
    già disinstallatoSe per assurdo ti rimangono anche 1000 chiavi, le prestazioni del registro rimangono invariate data l'efficienza con cui quel database viene gestito.
    4) il supporto di win lo vediamo da questa newsE' una news adatta per troll come te
    5) il 90% delle persone che fanno supporto per
    win (negozi, aziende ecc.) hanno dipendenti che
    hanno fatto esplodere il loro monitorHai qualche argomento che dimostri questa tua tesi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Inspiegabilmente ?????

    Prova a leggere l'errore che ti da, e magare a

    postarlo.

    Confermo anche io quanto ha detto il ragazzo di
    prima. Spesso i programmi sotto linux quittano
    senza fornire errori. Almeno Windows ti informa
    visivamente di quello che è successo o puoi
    vedere gli errori dal visualizzatore degli
    eventi. In linux puoi scordartelo! Un programma
    sotto linux se ti va bene dopo che ha quittato ti
    scrive qualcosa in un file di log sparso nei
    meandri dell'hard disk e devi chiamare Indiana
    Jones per fartelo trovare...Bello fare disinformazione, eh...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Inspiegabilmente ?????
    Prova a leggere l'errore che ti da, e magare a
    postarlo.Confermo anche io quanto ha detto il ragazzo di prima. Spesso i programmi sotto linux quittano senza fornire errori. Almeno Windows ti informa visivamente di quello che è successo o puoi vedere gli errori dal visualizzatore degli eventi. In linux puoi scordartelo! Un programma sotto linux se ti va bene dopo che ha quittato ti scrive qualcosa in un file di log sparso nei meandri dell'hard disk e devi chiamare Indiana Jones per fartelo trovare...
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: guattari
    Figata VLC; non usa Direct Show! E ho detto tutto.già, VLC è una merda colossale, non usa uno straccio di accelerazione 2D
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo
    La soluzione è più semplice di quellochecredi:
    informa gli sviluppatori di questa tua esigenza.l'ho già fatto diversi mesi fa sul forum ufficiale di VLC, ma nessuno mi ha cagato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Era proprio necessaria questa notizi
    - Scritto da: Anonimo

    Siccome i soldi che la nostra azienda ha dato a
    Microsoft erano buoni, sarebbe opportuno che lo
    fossero anche i prodotti che ci fornisce. Dare
    indicazioni sui tempi di risoluzione di un
    determinato problema (che tu non riscontri perchè
    hai sicuramente esigenze diverse dalla nostra
    azienda) è doveroso nei confronti del cliente che
    deve pianificare il proprio lavoro e deve sapere
    se puà contare su Microsoft o se si deve
    rivolgere ad altri produttori.
    E' semplicemente una questione di rispetto nei
    confronti del cliente...trovami un qualsiasi software open source che annuncia in anticipo il rilascio di certe patch che correggono dei bug.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...

    Fanatismo senza senso. Ti tieni un PC mal
    configurato, instabile, un OS privo di supporto
    driver ed API decenti per che cosa ? ora vienimi a dire che windowsè stabile. ha supporto e i driver sono fatti bene.1) con win xp senza sp2 (e avvolte anche senza) prendi un virus appena collegato ad internet (è stabilità questa?)2) dopo poco tempo di utilizzo e/o installazione di software si gonfia3) nel registro resta merda di programmi che hai già disinstallato4) il supporto di win lo vediamo da questa news5) il 90% delle persone che fanno supporto per win (negozi, aziende ecc.) hanno dipendenti che hanno fatto esplodere il loro monitormi sembra basti così noUso linux dal 99 e non ho mai avuto un pc mal configurato e mal supportato con hardware recente. scrivo con un portatile con turion 64 e una kubuntu a 64. l'unica cosa che non mi vede è la webcam integrata nel monitor utile come la prensenza di win su questa terra

    Funziona mille volte meglio OSX 10.4.5 basati su
    BSD con microkernel MACH che Linux.Aprite gli occhi MacosX è come l'so di una play2 lavora su hardware dedicato. mettetelo su un pc non certificato da apple poi se ne riparla (ora che gli apple lavorano su processori intel credo si possa fare)Fabrizio
  • guattari scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    Figata VLC; non usa Direct Show! E ho detto tutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    La soluzione è più semplice di quellochecredi: informa gli sviluppatori di questa tua esigenza.- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    VLC:

    quante altre versioni occorre aspettare affinchè
    VLC ricordi l'impostazione del post-trattamento
    durante il playback dei divx? E' noiosissimo
    doverlo abilitare ogni volta che si guarda un
    divx e non poter salvare l'impostazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Era proprio necessaria questa notizi
    Siccome i soldi che la nostra azienda ha dato a Microsoft erano buoni, sarebbe opportuno che lo fossero anche i prodotti che ci fornisce. Dare indicazioni sui tempi di risoluzione di un determinato problema (che tu non riscontri perchè hai sicuramente esigenze diverse dalla nostra azienda) è doveroso nei confronti del cliente che deve pianificare il proprio lavoro e deve sapere se puà contare su Microsoft o se si deve rivolgere ad altri produttori.E' semplicemente una questione di rispetto nei confronti del cliente...- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Perchè devi polemizzare?? Ma che ti cambia se
    c'è

    sta notizia o no? Se non ti interessa non la

    leggi e basta. Altrimenti poni il tuo commento
    in

    maniera meno irritante

    Perchè è una notizia insignificante e volutamente
    provocatoria. La frase finale: "Per il momento
    Microsoft non ha pianificato il rilascio di alcun
    update correttivo" è la conferma di quello che ho
    detto. Infatti se Microsoft non ha detto nulla,
    non per questo significa che "non ha pianificato"
    il rilascio di una patch. Di sicuro la Microsft
    ha ben altro da fare che informavi se e quando
    rilascierà una patch per un bug insignificante
    come questo (che per altro io non riscontro).
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo
    I programmatori lì mica li pagano.. come il 90%
    dell'open source che è totalmente inutileOttima argomentazione.Mi hai convinto.
    e la maggioranza non ha voglia di sistemare codice
    banale perchè spesso neanche lo hanno scritto
    loroOttima argomentazione.Mi hai convinto.
    chi lo ha scritto non lo ha documentatoOttima argomentazione.Mi hai convinto.
    e nessuno vuole metterci le mani a rileggerlo...Ottima argomentazione.Mi hai convinto.
    l'open source è l'anarchia totale e quando non lo
    è ciò avviene solo perchè dietro vi sono ingenti
    investimenti di multinazionali, ditte e
    produttori di vario tipo (Apache, MySQL, PHP,
    FireFox .. tutti successi grazie a soldi dati per
    interesse da vari produttori).Ottima argomentazione.Mi hai convinto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo
    Media Player Classic

    Sito
    http://sourceforge.net/projects/guliverkli
    Scarica
    http://sourceforge.net/project/showfiles.php?group
    se (vi) serve solo un player per windows.. meglio MPC di VLC... coadiuvato ovviamente di ffdshow ..per un semplice fatto.. VLC e' un player "di conseguenza".. ma principalmente nasceva come piattaforma di stream multi-piattaforma, nonche di transcoding.. e la gui aime', nonostante sia bella piena di opzioni, e' lungi dal riuscire a gestire 'comodamente' il tutto..(detto da uno che vlc lo usa giornalmente eh..)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    è più instabile. Personalmente a me la gui mi

    crasha ogni settimana, inspiegabilmente. Mi sa

    che torno al mio buon vecchio windows 2000.

    Anche io ho avuto problemi con la mia scheda e il
    sistema che si freezava inspiegabilmente.
    Ma non sono tornato a quella porcheria di winzozz
    e dei prodotti Micro$oft. Ma ho postato il
    problema in alcuni forum e dei ragazzi simpatici
    mi hanno aiutato a risolverlo.

    Linux non è solo un prodotto, ma molto di più, è
    una comunità fantastica di appassionati spesso
    molto altruisti e di buon carattere.

    Windows è innanzitutto un mondo commerciale, dove
    non mi trovo assolutamente a mio agio.
    Non ci tornerò mai più. Piuttosto cambio scheda
    video se si freeza, ma Linux non lo abbandono.Fanatismo senza senso. Ti tieni un PC mal configurato, instabile, un OS privo di supporto driver ed API decenti per che cosa ? Funziona mille volte meglio OSX 10.4.5 basati su BSD con microkernel MACH che Linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo



    ma scrivere un unico sistema operativo è troppo

    difficile per voi linari?


    infatti è unico:linux è il kernel.Il restono sono
    pacchettizaz. ,modi di implementazione,politiche.Il resto sono solo pura anarchia, il caos, il nulla.Mille volte meglio usare distribuzioni di BSD come FreeBSD, OpenBSD o OS X...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è

    una


    cosa personale.



    non supporta gli hard disk ata




    PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo


    punto di partenza.



    parli di quell'ammasso di software confezionato

    senza alcun criterio, senza un'interfaccia
    comune

    e un minimo di integrazione fra le applicazioni?

    fammi capire:è un ammasso di software perchè nei
    repo trovi 15000 pacchetti e quindi "ti tocca"
    trovare il migliore(aka:quesllo con cui hai più
    "affinità") per te?
    meglio windows che da 1 desktop,1 browser(stra
    bacato e mai aggiornato),un software per
    ripodurre multimediali(che fa a pugni con gli
    stessi aggiornamenti venuti dopo aver lasciato il
    programma un pacchato per mesi)?La quantità non fa la qualità, così come le 280 pagine di Prodi e della sinistra non rendono il loro programma elettorale di qualità anche l'anarchia comunista in Linux che genera porcate per 15000 pacchetti di codice di cui al massimo un 100-200 possono risultare utili o usabili, semplicemente non è un sinonimo di qualità, anzi !
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo scorso mese...

      l'anarchia comunista in LinuxIl solito troll che tira in ballo la politica pur di caotizzare il discorso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    VLC:

    quante altre versioni occorre aspettare affinchè
    VLC ricordi l'impostazione del post-trattamento
    durante il playback dei divx? E' noiosissimo
    doverlo abilitare ogni volta che si guarda un
    divx e non poter salvare l'impostazione.I programmatori lì mica li pagano.. come il 90% dell'open source che è totalmente inutile, e la maggioranza non ha voglia di sistemare codice banale perchè spesso neanche lo hanno scritto loro, chi lo ha scritto non lo ha documentato e nessuno vuole metterci le mani a rileggerlo... l'open source è l'anarchia totale e quando non lo è ciò avviene solo perchè dietro vi sono ingenti investimenti di multinazionali, ditte e produttori di vario tipo (Apache, MySQL, PHP, FireFox .. tutti successi grazie a soldi dati per interesse da vari produttori).
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    dei ragazzi simpatici
    Ma ... simpatici come la media di utenti Linux che si trova su questo forum ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    O magari ce ne ha le palle piene di perder tempo con Linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    è più instabile. Personalmente a me la gui mi
    crasha ogni settimana, inspiegabilmente. Mi sa
    che torno al mio buon vecchio windows 2000.Anche io ho avuto problemi con la mia scheda e il sistema che si freezava inspiegabilmente. Ma non sono tornato a quella porcheria di winzozz e dei prodotti Micro$oft. Ma ho postato il problema in alcuni forum e dei ragazzi simpatici mi hanno aiutato a risolverlo.Linux non è solo un prodotto, ma molto di più, è una comunità fantastica di appassionati spesso molto altruisti e di buon carattere.Windows è innanzitutto un mondo commerciale, dove non mi trovo assolutamente a mio agio.Non ci tornerò mai più. Piuttosto cambio scheda video se si freeza, ma Linux non lo abbandono.
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è

    una


    cosa personale.



    non supporta gli hard disk ata




    PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo


    punto di partenza.



    parli di quell'ammasso di software confezionato

    senza alcun criterio, senza un'interfaccia
    comune

    e un minimo di integrazione fra le applicazioni?

    fammi capire:è un ammasso di software perchè nei
    repo trovi 15000 pacchetti e quindi "ti tocca"
    trovare il migliore(aka:quesllo con cui hai più
    "affinità") per te?
    meglio windows che da 1 desktop,1 browser(stra
    bacato e mai aggiornato),un software per
    ripodurre multimediali(che fa a pugni con gli
    stessi aggiornamenti venuti dopo aver lasciato il
    programma un pacchato per mesi)?sveglia, è un troll.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è
    una

    cosa personale.

    non supporta gli hard disk ata


    PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo

    punto di partenza.

    parli di quell'ammasso di software confezionato
    senza alcun criterio, senza un'interfaccia comune
    e un minimo di integrazione fra le applicazioni?fammi capire:è un ammasso di software perchè nei repo trovi 15000 pacchetti e quindi "ti tocca" trovare il migliore(aka:quesllo con cui hai più "affinità") per te?meglio windows che da 1 desktop,1 browser(stra bacato e mai aggiornato),un software per ripodurre multimediali(che fa a pugni con gli stessi aggiornamenti venuti dopo aver lasciato il programma un pacchato per mesi)?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo



    ma scrivere un unico sistema operativo è troppo

    difficile per voi linari?


    infatti è unico:linux è il kernel.Il restono sono
    pacchettizaz. ,modi di implementazione,politiche.Lascialo perdere, non è ignorante, è un troll che provoca volontariamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...

    ma scrivere un unico sistema operativo è troppo
    difficile per voi linari?infatti è unico:linux è il kernel.Il restono sono pacchettizaz. ,modi di implementazione,politiche.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu

    con


    Kde.


    Kde è molto completo e ben integrato, credo
    sia


    meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza


    k), ad esempio).






    è più instabile. Personalmente a me la gui mi

    crasha ogni settimana, inspiegabilmente. Mi

    sa che torno al mio buon vecchio windows

    2000.

    Inspiegabilmente ?????
    Prova a leggere l'errore che ti da, e magare a
    postarlo.Magari (senza magari) è un troll...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu
    con

    Kde.

    Kde è molto completo e ben integrato, credo sia

    meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza

    k), ad esempio).



    è più instabile. Personalmente a me la gui mi
    crasha ogni settimana, inspiegabilmente. Mi
    sa che torno al mio buon vecchio windows
    2000.Inspiegabilmente ?????Prova a leggere l'errore che ti da, e magare a postarlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu
    con

    Kde.

    Kde è molto completo e ben integrato, credo sia

    meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza

    k), ad esempio).



    è più instabile. Personalmente a me la gui mi
    crasha ogni settimana, inspiegabilmente. Mi sa
    che torno al mio buon vecchio windows 2000.Tornaci e restaci, grazie.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è
    una

    cosa personale.

    non supporta gli hard disk ata


    PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo

    punto di partenza.

    parli di quell'ammasso di software confezionato
    senza alcun criterio, senza un'interfaccia comune
    e un minimo di integrazione fra le applicazioni?Belle trollate, sopratutto quella sopra... hard disk ata, senza specificare quale ata.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu
    con

    Kde.

    Kde è molto completo e ben integrato, credo sia

    meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza

    k), ad esempio).



    ma scrivere un unico sistema operativo è troppo
    difficile per voi linari?Sì, e ora che lo sai... aria.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu con
    Kde.
    Kde è molto completo e ben integrato, credo sia
    meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza
    k), ad esempio).
    è più instabile. Personalmente a me la gui mi crasha ogni settimana, inspiegabilmente. Mi sa che torno al mio buon vecchio windows 2000.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu con
    Kde.
    Kde è molto completo e ben integrato, credo sia
    meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza
    k), ad esempio).
    ma scrivere un unico sistema operativo è troppo difficile per voi linari?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu con
    Kde.
    Kde è molto completo e ben integrato, credo sia
    meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza
    k), ad esempio).
    verissimo!ti consiglio anche di guardare il sito ubuntuguide
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    Valutate anche kubuntu, la versione di ubuntu con Kde.Kde è molto completo e ben integrato, credo sia meglio di gnome (quello usato in ubuntu (senza k), ad esempio).
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo
    VLC:quante altre versioni occorre aspettare affinchè VLC ricordi l'impostazione del post-trattamento durante il playback dei divx? E' noiosissimo doverlo abilitare ogni volta che si guarda un divx e non poter salvare l'impostazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Era proprio necessaria questa notizi
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè devi polemizzare?? Ma che ti cambia se c'è
    sta notizia o no? Se non ti interessa non la
    leggi e basta. Altrimenti poni il tuo commento in
    maniera meno irritantePerchè è una notizia insignificante e volutamente provocatoria. La frase finale: "Per il momento Microsoft non ha pianificato il rilascio di alcun update correttivo" è la conferma di quello che ho detto. Infatti se Microsoft non ha detto nulla, non per questo significa che "non ha pianificato" il rilascio di una patch. Di sicuro la Microsft ha ben altro da fare che informavi se e quando rilascierà una patch per un bug insignificante come questo (che per altro io non riscontro).
  • Anonimo scrive:
    Re: Era proprio necessaria questa notizi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Io ho tutti gli aggiornamenti e il bug non lo

    noto.
    E la marmotta confeziona la cioccolata.grazie, ora linaro puoi pure tornare in cantina
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]Re: Usate questo e mandate a ...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    E la marmotta confeziona la cioccolata.

    E Cicciolina è vergine.E su PI non esistono troll.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    Grazie per le info !!! Ho visto tanto in giro da non capire cosa scegliere, tra suze, readhat, ecc.. sto facendo megaconfusione...Seguo il vostro consiglio e mi butto su Ubuntu !Vorrei arrivare ad un buon livello per mettere da parte Microsoft & company, che però devo mantenere per motivi di lavoro....Ancora grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo scorso mese...
      - Scritto da: Anonimo
      Grazie per le info !!! Ho visto tanto in giro da
      non capire cosa scegliere, tra suze, readhat,
      ecc.. sto facendo megaconfusione...
      Seguo il vostro consiglio e mi butto su Ubuntu !Prova anche la Kubuntu col KDE.Io ci faccio tutto e sui portatili è una delle migliori. Il riconoscimento hardware è quanto di più automatico possa esserci e c'è una marea di software.
  • Anonimo scrive:
    [OT]Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo
    E la marmotta confeziona la cioccolata.E Cicciolina è vergine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Media Player Classic

    oppure



    VLC:

    Sono un po' scarsini come player e i bug li hanno
    anche loroE la marmotta confeziona la cioccolata.
  • Anonimo scrive:
    Oh che bello, e nessuno micredeva !!!
    ***&##"@, e altre bestemmie!!!!!Da un po di tempo , dopo diversi aggiornamenti, che oramai faccio senza piu guardarli, (perché non sono pagato dalla Microsoft come manutentore pc) eseguendo delle modifiche su filmati, utilizzando software regolare come adobe première e altri, ho sempre piu problemi d'esecuzione o di fluidità nel flusso filmato, e addirittura certe funzioni del première sono diventate mute, anche riaprendo progetti precedenti... se adesso , dopo aver aggiornato XP, devo passare di porta dai vari produttori per sapere se si sono messi d'accordo ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    - Scritto da: Anonimo
    Media Player Classic
    oppure

    VLC:Sono un po' scarsini come player e i bug li hanno anche loro
  • Anonimo scrive:
    Era proprio necessaria questa notizia?
    Io ho tutti gli aggiornamenti e il bug non lo noto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Era proprio necessaria questa notizi
      - Scritto da: Anonimo
      Io ho tutti gli aggiornamenti e il bug non lo
      noto.E la marmotta confeziona la cioccolata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Era proprio necessaria questa notizi
      - Scritto da: Anonimo
      Io ho tutti gli aggiornamenti e il bug non lo
      noto.Perchè devi polemizzare?? Ma che ti cambia se c'è sta notizia o no? Se non ti interessa non la leggi e basta. Altrimenti poni il tuo commento in maniera meno irritante
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    che tedio è possibile che questi ti tappano una

    falla e ne aprono altre 2? hanno davvero i bravi

    programmatori di cui tanto si vantano o hanno
    dei

    programmatori che pensano nel modo: basta che

    vada poi si vedrà?

    Per tutti gli utenti Windows, convinti e non,

    pensateci questa cosa succede tutte le volte
    come

    fate a fidarvi di un so del genere? (senza

    contare che office 97 tirava nei file doc tutta

    la ram, erroneamente eh, chi ve lo dice che ora

    non ce la butta un altro programma?



    Fabrizio



    ps. uso linux ma non vi sto dicendo di passare a

    linux solo di aprire gli occhietti

    Come fanno ad aprire gli occhi!!!
    Ogni volta che aprono le "finestre", gli arrivano
    in faccia certi uragani....come fate a sparare certe cazzate ....Cmq io passero a linux soltanto quando arriva il pentium D e il Vista...... ecc..Ma non perkè linux è meglio ...ma per disperaxione!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo scorso mese...
      Voi Linuxiani !!!!Sono in zona Microsoft, e devo dire anche stufo!!!Ho scaricato Ubuntu... che Linux usate voi ?Cos'è meglio per uno come me , principiante, che utilizza il pc per piccola gestione ufficio, elaborazione foto, filmati, musica e web ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo scorso mese...
        - Scritto da: Anonimo
        Voi Linuxiani !!!!

        Sono in zona Microsoft, e devo dire anche stufo!!!
        Ho scaricato Ubuntu... che Linux usate voi ?
        Cos'è meglio per uno come me , principiante, che
        utilizza il pc per piccola gestione ufficio,
        elaborazione foto, filmati, musica e web ?Io uso fedora.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo scorso mese...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Voi Linuxiani !!!!



          Sono in zona Microsoft, e devo dire anche
          stufo!!!

          Ho scaricato Ubuntu... che Linux usate voi ?

          Cos'è meglio per uno come me , principiante, che

          utilizza il pc per piccola gestione ufficio,

          elaborazione foto, filmati, musica e web ?
          Io uso fedora.io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è una cosa personale.PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo punto di partenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo scorso mese...

            io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è una
            cosa personale.
            PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo
            punto di partenza.Ah beh se uno e' stufo degli update giornalieri e' sicuramente la distribuzione da installare: quanti update per sudo sono arrivati oggi 4? 5?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo scorso mese...
            - Scritto da: Anonimo


            io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è
            una

            cosa personale.

            PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo

            punto di partenza.

            Ah beh se uno e' stufo degli update giornalieri
            e' sicuramente la distribuzione da installare:
            quanti update per sudo sono arrivati oggi 4? 5?
            Se non sai, taci.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo scorso mese...
            - Scritto da: Anonimo


            io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è
            una

            cosa personale.

            PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo

            punto di partenza.

            Ah beh se uno e' stufo degli update giornalieri
            e' sicuramente la distribuzione da installare:
            quanti update per sudo sono arrivati oggi 4? 5?
            Molto meglio avere un so come punto di partenza poi uno come punto di avvio ecc.ecc. c'è di bello che non fanno in tempo a deteriorarsi
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo scorso mese...
            - Scritto da: Anonimo
            io con fedora mi trovo mlissimo...alla fine è una
            cosa personale.non supporta gli hard disk ata
            PS:uso debian,ma considero unbuntu un ottimo
            punto di partenza.parli di quell'ammasso di software confezionato senza alcun criterio, senza un'interfaccia comune e un minimo di integrazione fra le applicazioni?
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo scorso mese...
        - Scritto da: Anonimo
        Voi Linuxiani !!!!

        Sono in zona Microsoft, e devo dire anche stufo!!!
        Ho scaricato Ubuntu... che Linux usate voi ?
        Cos'è meglio per uno come me , principiante, che
        utilizza il pc per piccola gestione ufficio,
        elaborazione foto, filmati, musica e web ?io da nuovo utente gnu/linux ho provato varie distibuzioniin ordine red hat 9fedora core 1/2mandrake 9.2 / 10 mandriva ora sto utilizzando Ubuntu e devo dire che mi trovo molto bene, per iniziare e non solo te la consigliobuon divertimento ThEViRuZ.D
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo scorso mese...
        - Scritto da: Anonimo
        Voi Linuxiani !!!!

        Sono in zona Microsoft, e devo dire anche stufo!!!
        Ho scaricato Ubuntu... che Linux usate voi ?
        Cos'è meglio per uno come me , principiante, che
        utilizza il pc per piccola gestione ufficio,
        elaborazione foto, filmati, musica e web ?Debian testing/unstable.Soffri abbastanza all'inizio (se magari fai qualche cazzatina di troppo ti ritrovi in console e se non sai dove mettere le mani può vienire da piangere), ma dopo un mesetto apprenderai tutto e l'amerai.Molto meglio di suse/mandriva.
      • Anonimo scrive:
        Re_Re: Lo scorso mese...
        Un bel libro molto spesso su come funzia linux. Cominci a studiartelo e valuti molto ben a fondo quanto tempo sei disposto ad impiegare per imparare ad usare il pinguino.con il pennuto avere fretta è male, così com'è male passarci di rabbia aspettandosi di trovare un mondo semplice alla windoz ma che funzioni meglio.Piedi di piombo e prudenza
        • Anonimo scrive:
          Re: Re_Re: Lo scorso mese...
          - Scritto da: Anonimo
          Un bel libro molto spesso su come funzia linux.
          Cominci a studiartelo e valuti molto ben a fondo
          quanto tempo sei disposto ad impiegare per
          imparare ad usare il pinguino.
          con il pennuto avere fretta è male, così com'è
          male passarci di rabbia aspettandosi di trovare
          un mondo semplice alla windoz ma che funzioni
          meglio.
          Piedi di piombo e prudenzaa fine agosto passerò a Vista e avrò un sistema operativo sicuro quanto linux, anzi di più, e bello come il Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: Re_Re: Lo scorso mese...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Un bel libro molto spesso su come funzia linux.

            Cominci a studiartelo e valuti molto ben a fondo

            quanto tempo sei disposto ad impiegare per

            imparare ad usare il pinguino.

            con il pennuto avere fretta è male, così com'è

            male passarci di rabbia aspettandosi di trovare

            un mondo semplice alla windoz ma che funzioni

            meglio.

            Piedi di piombo e prudenza

            a fine agosto passerò a Vista e avrò un sistema
            operativo sicuro quanto linux, anzi di più, e
            bello come il Mac.Ci vuole un piede di porco per aprire windows Vista...Bisogna staccare la corrente per fermare windows Vista...WinNuke
          • Anonimo scrive:
            Re: Re_Re: Lo scorso mese...
            Nella vita ciò che conta è la fede, il resto è relativo
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: Anonimo
    che tedio è possibile che questi ti tappano una
    falla e ne aprono altre 2? hanno davvero i bravi
    programmatori di cui tanto si vantano o hanno dei
    programmatori che pensano nel modo: basta che
    vada poi si vedrà?
    Per tutti gli utenti Windows, convinti e non,
    pensateci questa cosa succede tutte le volte come
    fate a fidarvi di un so del genere? (senza
    contare che office 97 tirava nei file doc tutta
    la ram, erroneamente eh, chi ve lo dice che ora
    non ce la butta un altro programma?

    Fabrizio

    ps. uso linux ma non vi sto dicendo di passare a
    linux solo di aprire gli occhiettiCome fanno ad aprire gli occhi!!!Ogni volta che aprono le "finestre", gli arrivano in faccia certi uragani....
  • Anonimo scrive:
    Re: Usate questo e mandate a ... MP
    lo stavo postando io :D gg m8 ! ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    che tedio è possibile che questi ti tappano una falla e ne aprono altre 2? hanno davvero i bravi programmatori di cui tanto si vantano o hanno dei programmatori che pensano nel modo: basta che vada poi si vedrà? Per tutti gli utenti Windows, convinti e non, pensateci questa cosa succede tutte le volte come fate a fidarvi di un so del genere? (senza contare che office 97 tirava nei file doc tutta la ram, erroneamente eh, chi ve lo dice che ora non ce la butta un altro programma?Fabriziops. uso linux ma non vi sto dicendo di passare a linux solo di aprire gli occhietti
  • Anonimo scrive:
    Usate questo e mandate a ... MP
    Media Player ClassicSitohttp://sourceforge.net/projects/guliverkliScaricahttp://sourceforge.net/project/showfiles.php?group_id=82303&package_id=84358&release_id=398635oppure VLC:Sitohttp://www.videolan.org/Scaricahttp://www.videolan.org/vlc/download-windows.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo scorso mese...
    - Scritto da: carobeppe
    Tre update... lo scorso mese... ottobre... ma
    lol, dopo mesi si accorgono dei bug questi...
    (linux)Gli ultimi update per Windows Media Player sono stati rilasciati da pochi giorni veramente.
  • carobeppe scrive:
    Lo scorso mese...
    Tre update... lo scorso mese... ottobre... ma lol, dopo mesi si accorgono dei bug questi... (linux)
Chiudi i commenti