Catturati gli untori di Zotob

Le autorità marocchine e turche catturano due giovani informatici, accusati di aver creato danni enormi ad azienda americane. Forse il worm è stato realizzato su commissione


Roma – Le forze dell’ordine di Marocco e Turchia hanno consegnato alla giustizia due giovani appassionati d’informatica accusati di aver recentemente creato e diffuso il worm Zotob . Entrambi verranno processati nei rispettivi paesi di origine, nonostante le indagini siano partite esclusivamente dagli Stati Uniti.

Il duo, considerato responsabile di una grave epidemia informatica che ha paralizzato i server di numerose aziende in tutto il mondo, è composto da un cittadino marocchino ed uno turco: il primo è Farid Essebar, diciotto anni, mentre il secondo si chiama Atilla Ekici, ventunenne. Due giovani come tanti altri, quasi coetanei del ben più noto autore del worm Sasser .

La coppia è stata catturata grazie al supporto di Microsoft : la multinazionale del software ha fornito quella che viene formalmente indicata come “assistenza tecnica indispensabile” ed ha agito in coordinazione con i nuclei speciali dell’ FBI per rintracciare il forum dove i due untori informatici si erano conosciuti.

Le autorità sono riuscite a ricostruire la dinamica degli eventi: innanzitutto, Farid Essebar avrebbe programmato il worm su richiesta del complice turco. Secondo il Washington Post , gli inquirenti scartano la pista del terrorismo: Ekici avrebbe pagato il worm per attuare un progetto malavitoso d’estorsione e sottrazione di dati finanziari da vittime d’ogni continente.

I danni causati da Zotob sono considerati incalcolabili: siti del governo statunitense ed aziende del calibro di Associated Press e CNN avrebbero subito ragguardevoli perdite economiche. Il worm come noto sfrutta vulnerabilità comuni ai SO Windows XP e Windows 2000: due prodotti utilizzati da moltissime aziende, sia per l’amministrazione di reti che per la produttività.

T.L.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marckuzio scrive:
    assurdo..
    Il giovane salvadoregno, già latitante, rischia un totale di 175 anni di prigionia175anni x un mezzo trojan?? non è un po esagerato?? e se investiva un 15nne con la macchina lo davano in pasto ai leoni?
  • Anonimo scrive:
    è un semplice troyan
    che il furbone ha avuto solo l'idea di rivenderlo e ora lo considerano alla stregua di un assassino... bella l'ammerrica
    • Anonimo scrive:
      Re: è un semplice troyan
      - Scritto da: Anonimo
      che il furbone ha avuto solo l'idea di rivenderlo
      e ora lo considerano alla stregua di un
      assassino... bella l'ammerricafaccio presente che una delle ultime versioni del netbus, la 2.1 mi pare, dovesse essere registrata.. fate voi.. --dk-wamp
    • exsinistro scrive:
      Re: è un semplice troyan
      - Scritto da: Anonimo
      che il furbone ha avuto solo l'idea di rivenderlo
      e ora lo considerano alla stregua di un
      assassino... bella l'ammerricaVero, è un semplice troyan. Se dipendesse da me, l'ergastolo sarebbe il minimo. Non un ergastolo complesso, un semplice ergastolo ecchediammine.==================================Modificato dall'autore il 29/08/2005 9.31.14
      • Anonimo scrive:
        Re: è un semplice troyan
        1. Per far arrabbiare tanto l'FBI vuol dire che l'ha fatta grossa, altro che un semplice trojan. 2. Ogni tanto si devono allenare pure loro. Hanno bisogno di qualcuno su cui far vedere quanto sono bravi, come hanno fatto con ITALIA CRACKDOWN e KEVIN MITNICK.3. Parlano di privacy proprio loro che hanno satelliti, aerei spia ecc. ecc. ecc.
        • Anonimo scrive:
          Re: è un semplice troyan
          guardate che questo genere di prg sono in vendita da diverso tempo sul web.... scoperta l'acqua calda...
          • Anonimo scrive:
            Re: è un semplice troyan
            E' quello che stiamo dicendo infatti. Ci sono addirittura dispiositivi hardware che si interpongono tra la tastiera e la scheda madre e che permettono di registrare qualunque cosa.Hanno scoperto l'acqua calda sì!!! Fanno rumore solo per tentare di fare da monito agli altri. I criminali veri non spacciano questo genere di servizi, inoltre mi piacerebbe tanto capire perchè utilizzano quelle 2 parole (spionaggio industriale) come se fosse nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: è un semplice troyan
            a dire il vero io ero rimasto che i criminali ammazzavano, rubavano, violentavano...non facevano trojan in VB che chiunque puo' fare in 15 minuti e rivenderli...bhaaaaaa
Chiudi i commenti